Le 10 migliori cose da fare a Hindeloopen (Paesi Bassi)

Nel diciassettesimo e diciottesimo secolo l'industria navale fece una fortuna per il popolo di Hindeloopen.

A quel tempo questa città, con una flotta di 100 navi, sviluppò persino il proprio stile di abbigliamento e design d'interni.

Dove una volta Hindeloopen si trovava su una baia del Mare del Nord (Zuiderzee), nei primi anni '30 la diga di Afsluitdijk a nord trasformò questa baia in un grande lago d'acqua dolce nell'entroterra, l'IJsselmeer.

Essendo aperto verso la costa, l'IJsselmeer è il lago più ventoso d'Europa, che è musica per le orecchie dei kite-surfisti che affollano Hindeloopen in estate.

La città e il porto preservati sono incredibilmente belli, e i musei approfondiscono la singolare cultura di Hindeloopen e il pattinaggio sul ghiaccio, un'attività che dura da tempo in tutta la più ampia provincia della Frisia.

1. Giro della città

Hindeloopen

Fonte: fokke baarssen / shutterstock

Hindeloopen

Ciò che Hindeloopen manca di dimensioni compensa il suo fascino.

Potresti camminare da un'estremità all'altra in pochi minuti, ma questo sarà impossibile, perché devi continuare a fermarti per le foto del porto, dei canali, dei ponti e della vista dello skyline e di IJsselmeer dalla diga erbosa.

Hindeloopen è in parte un paesaggio urbano protetto olandese e ha anche la designazione frisone "Beschermd dorpsgezicht" (scena del villaggio protetto). Più di 30 monumenti nazionali olandesi possono essere visti in questa piccola area.

Termina nell'affascinante vecchio porto, con una serratura, la casa del guardiano del 17 ° secolo e il tipico ponte di legno a bascule.

Lì vicino puoi prendere un tavolo in uno dei bar e ristoranti sull'acqua e cenare accanto alla pittoresca casa di scialuppe di salvataggio in legno e una folla di alberi nel porto.

2. Primo museo di pattinaggio della Frisia

Il pattinaggio su ghiaccio è una parte importante della cultura della Frisia, ed è stato qui che i primi pattini con lame di metallo sono stati realizzati nel Medioevo.

Hindeloopen si trova sull'Elfstedentocht (Eleven Cities Tour), un tour di 200 chilometri sui canali che collegano le città della Frisia in inverno.

Questo accade solo quando il ghiaccio è adatto e la gara viene annunciata con un preavviso di soli due giorni (l'ultimo è stato nel 1997). Il Museo del pattinaggio racconta la storia di 250 anni di questa gara e ha la più grande e diversificata collezione di pattini al mondo, incluso un esempio risalente all'800.

Scoprirai come in passato venivano prodotti i pattini usando ossa di animali e visiterai la fucina di un fabbro e il laboratorio di falegnameria.

Puoi allenarti con il moderno pattinaggio di velocità, uno sport dominato dagli olandesi.

Alcuni campioni del 20 ° secolo come Evert van Benthem, Jeen van den Berg e Rein Jonker hanno donato medaglie, trofei e altri cimeli alla collezione.

3. Grote Kerk

Grote Kerk

Fonte: Travel Telly / shutterstock

Grote Kerk

La chiesa medievale di Hindeloopen fu distrutta nel 1570 durante la guerra degli ottant'anni e la ricostruzione durò dal 1590 al 1632. Il campanile in cima alla torre fu l'ultimo dopo un fulmine nel 1701, e la sostituzione dal 1724 è una bella struttura a otto lati, circondato da balaustre e sormontato da una cupola sotto una banderuola a forma di nave a vela.

L'ingresso meridionale della chiesa ha un portale scolpito in faggio nel 1658, con lo stemma di Hindeloopen sul frontone.

L'organo sul retro della chiesa risale al 1813 ed è stato realizzato da Van Dam, una società con sede a Leeuwarden.

La custodia decorativa è molto più antica, e sarebbe stata realizzata a metà degli anni '60.

4. Museo Hindeloopen

Museo Hindeloopen

Il museo locale si trova nell'ex municipio di Hindeloopen e ti aiuterà ad attingere alla lunga e interessante storia di questa città.

La collezione si concentra sul commercio marittimo del 17 ° e 18 ° secolo di Hindeloopen e sull'enorme afflusso di ricchezza che ha generato.

In una serie di sale è possibile visualizzare la decorazione interna e il costume locali distintivi che sono nati da questo reddito, così come oggetti per la casa squisiti, mobili dipinti e arte.

Ci sono molti manufatti legati alla navigazione e alla pesca, che danno l'impressione di come sarebbe stato il porto nei giorni di gloria della città.

5. Sluishuis (Sylhús)

Sluishuis

Fonte: Travel Telly / shutterstock

Sluishuis

Il monumento più grazioso sul porto di Hindeloopen è la casa del custode a terra.

Insieme alla serratura accanto ad essa, risale al 17 ° secolo e fu dato il suo campanile in legno aperto nel 19 ° secolo.

Di fronte all'acqua sopra la diga è un rifugio con panchine dove i locali verrebbero a passare l'ora del giorno e condividere pettegolezzi.

Questo tipo di spazio è comune in Frisia e ha ottenuto il nome di "leugenbank" (panca sdraiata). All'interno del rifugio, sul muro esterno del Sluihuis, è possibile vedere lo stemma di Hindeloopen e la data del 1619. La stessa banca leugenaria è del 1785 ed è stata utilizzata nei suoi primi anni per le aste di pesce.

6. Museo Jopie Huisman

Museo Jopie Huisman

Fonte: Museo Jopie Huisman / Facebook

Museo Jopie Huisman

Vale sicuramente la pena un viaggio in treno di cinque minuti per Workum, questo museo è dedicato al pittore autodidatta e disegnatore, Jopie Huisman, nato nel villaggio nel 1922. Il museo è stato aperto a metà degli anni '80 prima di trasferirsi in un ex edificio scolastico nel 1992, a cui fu data una moderna espansione nei primi anni 2000.

Il lavoro di Huisman è noto per il suo realismo, affetto per la natura e senso di empatia.

Aveva un talento nel trovare significato in oggetti e scene banali.

Alla mostra, combinato con un tour audio, puoi seguire il suo sviluppo artistico e vedere i diversi stili che ha adottato.

Dalla ristrutturazione, alcuni degli oggetti raffigurati nel suo lavoro come le bambole dei bambini e i calzoni che indossava in un autoritratto, sono in mostra.

Il museo ha anche tracciato un percorso di 25 chilometri nella campagna della Frisia, in luoghi che ha dipinto o che lo hanno ispirato.

7. Flora en Fauna Fontein

Flora en Fauna Fontein

Fonte: Gerrit Bunt / shutterstock

Flora En Fauna Fontein

Alla fine del 2010, le undici città dell'Elfstedentocht sono state collegate da un progetto artistico che abbracciava la regione.

A ogni città è stata assegnata una fontana, progettata da un artista di spicco di una di undici nazioni diverse.

Alcuni grandi nomi hanno preso parte, come Jaume Plensa, Shinji Ohmaki, Jorge & Lucy Orta, Jennifer Allora & Guillermo Calzadilla e Cornelia Parker.

La fontana di Hindeloopen, Flora en Fauna, è stata prodotta dall'artista francese cinese Shen Yuan.

Questo lavoro fatto di rame, acciaio, accoya e pietra, è stato in parte ispirato dal cedro gigante che appare nello stemma di Hindeloopen.

Uccelli esotici sono appollaiati sull'albero, che è circondato da grandi corna di legno che rappresentano il cervo nello stemma.

8. Attività acquatiche

Kitesurfschool KiteMobile

Sull'acqua Hindeloopen è esposta a brezze costanti che, combinate con molti ettari di acqua liscia e profonda fino alle ginocchia, hanno trasformato questa riva dell'IJsselmeer in un centro per sport acquatici.

Nel giro di cinque chilometri ci sono molte compagnie (Kiteboarding Club Holland, Kitesurfschool Freeriderz, Kitesurfschool KiteMobile) che forniscono attrezzature e lezioni per attività come il windsurf e, ovviamente, il kite-surf.

Il Kiteboarding Club Holland offre una scelta flessibile di corsi, dalle sessioni di due giorni per principianti ai campi di una settimana.

Il centro offre altre attività come il paddleboarding stand-up e ogni sabato in estate organizza un barbecue nel campeggio Welgelegen.

In alternativa, potresti anche acquistare una licenza di pesca e passare un paio di giorni a perdere la fila per il pesce persico, l'orata, il triotto, l'anguilla, il rudd, l'ide e il cavedano dell'IJsselmeer.

9. Spiagge

Spiagge

Fonte: riekephotos / shutterstock

Spiagge

Ci sono piccole spiagge lungo l'IJsselmeer a Hindeloopen.

Queste strette strisce di sabbia sono circondate dal pendio erboso della diga e bagnate da acque dolci.

In una calda giornata di mezza estate le spiagge di Hindeloopen sono perfette per nuotare nelle secche e rilassarsi al sole.

Altre volte la spiaggia prende il vento, quindi non è raro vedere il cielo pieno di aquiloni, che si tratti di famiglie che pilotano un aquilone con bambini o di kite-surf che eseguono acrobazie in acqua.

10. Ciclismo

IJsselmeer

Fonte: Julia700702 / shutterstock

IJsselmeer

La campagna della Frisia sud-occidentale è attraversata da percorsi ciclabili sicuri.

E mentre questo può sembrare confuso, knooppunten (nodi) in corrispondenza di giunzioni sulla rete rende il sistema facile da navigare.

Questi nodi hanno mappe, dettagli sulla campagna e informazioni su ristoranti e alloggi locali.

Potresti voler tracciare la riva di IJsselmeer o tagliare l'entroterra per scoprire i laghi della Frisia, dove ci sono 24 specchi d'acqua in una campagna idilliaca, tutti collegati con fiumi e canali.

Da Hindeloopen puoi anche fare un tour ciclistico specializzato per bambini, nonché percorsi a tema che tracciano il corso dell'Elfstedentocht (Eleven Cities Tour) della Frisia e ti guidano verso i numerosi pittoreschi mulini a vento della campagna.