30 incredibili gemme nascoste nel Maryland

Prende il nome dalla regina inglese Henrietta Maria di Francia, nel Maryland, nella regione dell'Atlantico medio degli Stati Uniti d'America, è uno degli stati più piccoli ma più densamente popolati della nazione. Considerato il luogo di nascita della libertà religiosa americana, lo stato è noto per essere un raffinato mix di tutto: montagne e oceani, storico e contemporaneo, urbano e rurale.

La storica città di Annapolis è la capitale dello stato, mentre Baltimora è la città più grande e famosa tra i turisti.

Maryland condivide i suoi confini con Pennsylvania, Washington DC, Virginia, Virginia Occidentale e Delaware.

Conosciuto anche come lo stato di Chesapeake Bay e lo stato libero, il Maryland offre anche accessibilità alle montagne appalachiane, alla costa orientale e, naturalmente, alla baia di Chesapeake.

Anche se è noto che lo stato ha tutte le possibili diversità da trovare nel paese e, quindi, spesso noto anche come "America in miniatura", c'è molto nel Maryland che è sconosciuto ai soliti viaggiatori. Di seguito alcune delle gemme nascoste nel Maryland che, senza dubbio, meritano la nostra attenzione e apprezzamento.

1. Studi in breve della morte inspiegabile, Baltimora

In poche parole Studi di morte inspiegabile, Baltimora

Una missione di una donna per cambiare il futuro della scienza forense, Nutshell Studies of Unexplained Death è una raccolta di 18 repliche in miniatura perfette per scene di omicidi create minuziosamente dalla signora Frances Glessner Lee, una socialite di Chicago.

Lee si è ispirato a George Burgess Magrath, il compagno di classe di suo fratello e il futuro Capo ME della Contea di Suffolk, e secondo quanto riferito è stata la motivazione alla base della popolare serie drammatica sulla criminalità americana, Murder, ha scritto, di Jessica Fletcher.

Lee ha svolto un ruolo significativo nella creazione del Dipartimento di medicina legale di Harvard, tuttavia, i diorami Nutshell sono di gran lunga considerati il ​​suo più grande successo. Le repliche coprono minuscoli dettagli di ogni scena del delitto: fori di proiettile, cadaveri in miniatura, tazze rovesciate e così via.

I modelli furono acquisiti dalla Maryland Medical School dopo la morte di Lee nel 1962 e sono ancora utilizzati come strumenti di addestramento.

2. Forest Haven Asylum, Fort Meade

Forest Haven Asylum, Fort Meade

Fonte: Nicole S Glass / shutterstock

Forest Haven Asylum, Fort Meade

Istituito nel 1925, Forest Haven Asylum doveva essere una comunità amorevole e premurosa per i bambini con bisogni speciali. I pazienti al centro sono stati incoraggiati a partecipare a progetti di sviluppo e apprendere competenze di lavoro che non solo hanno dato loro un senso di empowerment, ma anche la capacità di spingere i propri limiti.

Per i primi decenni, Fort Haven è stata un vero paradiso, ma, quando i fondi hanno smesso di fluire e le riduzioni hanno portato alla sostituzione di operatori sanitari professionali da parte di dipendenti non addestrati, l'estesa struttura ha iniziato a divagare rapidamente.

I bambini non solo sono stati maltrattati fisicamente e sessualmente, ma molti sono morti a causa di negligenza medica e preoccupazioni correlate. I corpi furono fatti passare nell'obitorio del seminterrato e sepolti in una terra non segnata vicino alla struttura.

Dopo aver subito danni ingenti a diverse vite, Fort Haven fu definitivamente chiusa per affari nel 1991.

Ciò che rimane oggi nell'edificio rustico coperto di graffiti, vernice scrostata e una storia terribile. Un'unica lapide, per commemorare le centinaia di vite perse, è stata eretta nel cimitero. Con posti come questi, perché i cineasti horror si preoccupano di creare scenografie artificiali?

3. Hell House Altar, Catonsville

Hell House Altar, Catonsville

Costruito nel 1868, il St. Mary's College ha formato centinaia di giovani per il seminario fino a quando i partecipanti non hanno iniziato a diminuire e alla fine è stato chiuso e abbandonato nel 1972. Nascosto nei boschi del Patapsco Valley State Park, l'edificio scolastico principale è stato distrutto nel un fuoco inspiegabile nel 1997. Ciò che rimane è un gazebo monotono con una grande croce di metallo.

La gente del posto credeva che il gazebo fosse un centro di adorazione e rituali satanici e, quindi, il nome "Hell House" è nato.

Qualunque cosa fosse rimasta della proprietà della scuola dopo l'incendio del 1997 fu demolita nel 2006. Tutto ciò che rimane ora sono le fondamenta, le scale di cemento e, naturalmente, l'altare cristiano terrificante.

4. Biblioteca di George Peabody, Baltimora

Biblioteca George Peabody, Baltimora

Fonte: Andrea Izzotti / shutterstock

Biblioteca George Peabody, Baltimora

Leggere un libro in una biblioteca del college o in una biblioteca pubblica può sembrare un po 'claustrofobico, se non banale. Dopotutto, la maggior parte di queste istituzioni ha lo scopo di isolarti dalle distrazioni piuttosto che offrire un ambiente accademico. Ma la George Peabody Library presso il Peabody Conservatory of Music è un'esperienza completamente diversa, persino monumentale, per non dire altro.

Costruita nel 1878, sotto gli ordini di George Peabody, la Biblioteca doveva servire gli abitanti di Baltimora. Conosciuto tra le migliori scuole di musica del mondo, il Peabody Institute laurea ancora molti dei migliori musicisti, compositori e insegnanti di musica del mondo.

Un enorme atrio all'aperto è circondato da più livelli della biblioteca che si affaccia sulla zona centrale. Parapetti opulenti e pavimenti in marmo modellato decorano gli interni mentre un lucernario incrociato mantiene illuminato lo spazio gigante durante il giorno. È facile capire perché il luogo è stato chiamato la "Cattedrale dei libri".

5. Bazaar, Baltimora

Bazar, Baltimora

Questo non è il tuo suk quotidiano. Sede dell'annuale "Hon Festival" in cui i partecipanti si travestono come gli anni '60, Bazaar è un negozio strano a Baltimora, nel Maryland, che presenta una gamma eccentrica di cimeli, oggetti e tassidermia.

Strumenti medici tradizionali, teschi, bizzarre opere d'arte, carte e modelli anatomici, costumi e oggetti di scena di società segrete fiancheggiano le pareti di questa piccola casa a schiera.

Se la raccolta e la visualizzazione di tali oggetti non convenzionali non fosse sufficiente, Bazaar produce anche una propria gamma di esemplari bagnati diafonizzati, biglietti di auguri e gioielli realizzati con ossa.

Il negozio conduce anche regolari seminari di tassidermia.

6. Museo nazionale della salute e della medicina, Silver Spring

Museo Nazionale della salute e della medicina, Silver Spring

Una volta situato nel centro di Washington D.C., il National Museum of Health and Medicine (NMHM) vanta una collezione di oltre 24 milioni di strumenti medici, tra cui attrezzature antiche, campioni anatomici e patologici e importanti documenti medici e libri di testo storici.

Tuttavia, l'elemento più significativo in mostra al museo sono i frammenti di capelli e ossa del cranio di nessun altro che il sedicesimo presidente degli Stati Uniti, Abraham Lincoln, e il proiettile che rivendicò la sua vita.

La NMHM fu fondata nel 1862 da William Alexander Hammond, un neurologo che fu nominato l'11 ° chirurgo generale dell'esercito americano dallo stesso presidente. La missione del museo era quella di raccogliere qualsiasi oggetto che potesse avere un significato medico o chirurgico o considerare un'anatomia morbosa.

La collezione comprende anche diversi oggetti della Guerra Civile, un gemello congiunto e un Tricobezoar che è stato recuperato da una ragazza di 12 anni che istintivamente si è mangiata i capelli.

7. Crystal Grottoes Caverns, Boonsboro

Crystal Grotto Caverns Maryland

Presumibilmente, le Crystal Grottoes Caverns hanno più formazioni per piede quadrato rispetto a qualsiasi altra grotta conosciuta dall'umanità. Mantenendo una temperatura costante di 54 gradi durante tutto l'anno, le Caverne sono le grotte più naturali del loro genere al mondo.

In gran parte una grotta naturale, Crystal Grottoes Caverns ha subito un incidente di incendio nel 2007, ma è stata restaurata da allora.

Belle stalattiti e formazioni rocciose decorano gli interni della grotta e le disposizioni di illuminazione sono state ben fatte. I doppi servizi igienici ben tenuti e un ampio parcheggio rendono conveniente per i visitatori visitare le grotte.

Jerry Downs, il proprietario di questa piccola grotta, è un personaggio delizioso a cui piace intrattenere i visitatori ogni volta che è disponibile.

8. Olija Board Grave di Elijah Bond, Baltimora

Olija Board Grave di Elijah Bond, Baltimora

Raramente qualcuno di noi non ha tentato la fortuna nel chiamare i fantasmi della nostra immaginazione e porre loro varie domande sul nostro futuro mentre aspettiamo che ci mostrino le risposte muovendo involontariamente le mani su una tavola Ouija. Il merito di questa misteriosa tavola che ha affascinato diversi appassionati, adolescenti e psicologi paranormali va a un solo uomo: Elijah Bond.

Ironia della sorte, Bond, che è noto per aver presumibilmente aiutato noi umani a colmare il divario tra i due mondi, una volta collocato in una tomba non contrassegnata. Non è stato fino al 2007 che i resti del bisbiglio fantasma sono stati trovati da Robert Murch, storico, appassionato di paranormali e collezionista di Ouija Board.

La caratteristica più adatta alla nuova tomba di Bond a Baltimora, nel Maryland, è la sua lapide che porta il suo nome, la sua data di nascita e di morte da un lato e una tavola Ouija intagliata su un altro.

9. The Book Thing, Baltimora

The Book Thing, Baltimora

La vita non può andare meglio di "The Book Thing" per qualsiasi bibliofilo del mondo!

Una libreria gratuita pittoresca ma brillante vicino al John Hopkins Campus di Baltimora, nel Maryland, The Book Thing è stata fondata nel 1999 da Russell Wattenberg, un barista che ha deciso di creare questo meraviglioso spazio dopo aver sentito gli insegnanti locali lamentarsi della mancanza di materiale di lettura per gli studenti svantaggiati.

Gestito interamente da volontari, The Book Thing ha rigide politiche in merito alla presa di libri dal negozio: assolutamente nessun denaro può essere pagato, nemmeno un centesimo, per tutto ciò che è sugli scaffali della biblioteca. I visitatori possono prendere fino a 150.000 volumi al giorno, ma, in nessun modo, possono rivendere o pagare per i libri.

L'ampio catalogo di Book Thing comprende una varietà diversificata di libri e riviste.

10. Il labirinto di pini incantati nella foresta di Clark a Eliok Farm, Columbia

Il labirinto di pini incantati della foresta alla fattoria di Eliok di Clark, in Columbia

Dal 1797, i Clarks hanno posseduto e coltivato in una fattoria di 540 acri nella Contea di Howard, in Columbia, quindi quando altri agricoltori decisero di vendere i loro terreni agli sviluppatori per soldi, Martha e Noah Clark decisero di stare in piedi e trasformare la loro fattoria in una fonte di reddito.

A partire da uno zoo con animali domestici, escursioni e tour dello stagno, lezioni di ecologia, sono cresciuti fino a condurre eventi festivi e hanno aperto patch di zucca e cadute di fieno. Tuttavia, la sezione più intrigante del loro terreno agricolo era il labirinto di pini incantati della foresta – una raccolta di reliquie che erano state respinte o troppo vecchie per essere conservate nel vero parco di divertimenti, la foresta incantata.

Il duo aveva assemblato gli articoli dal 2005 e i proprietari del parco si sono dichiarati felici.

Ora, il labirinto è composto da papà orso, mamma oca e i suoi paperi, due enormi lecca-lecca e diversi uomini di pan di zenzero.

11. National Cryptologic Museum, Fort Meade

National Cryptologic Museum, Fort Meade

Stranamente, questo museo ti consente di scattare tutte le foto che vuoi all'interno, ma nessuna all'esterno: non vuole essere trovata.

Nascosto nei boschi di Fort Meade, vicino alla National Security Agency, la National Cryptologic Music è il luogo dove oggi viene svolta la maggior parte dei lavori di crittografia. Il museo è stato aperto al pubblico nel 1993 ed è l'unico nel suo genere nella comunità dell'intelligence che copre la storia e l'eredità del National Cryptologic Museum e della NSA.

Tra i numerosi oggetti accattivanti in mostra ci sono un satellite da ricognizione degli anni '60, la macchina crittografica TUNNY, un telefono con crittografia vocale utilizzato da molti presidenti, il Polygraphiae di Johannes Trithemius del 1518 e infiniti libri e testi declassificati sulla crittografia.

12. Geppi’s Entertainment Museum, Baltimora

Il Museo dello spettacolo di Geppi, Baltimora

85 o 18, il Geppi's Entertainment Museum di Baltimora, nel Maryland, ha la capacità di creare una sensazione di nostalgia e delizia per chiunque varchi le porte di questo museo unico nel suo genere che ha dedicato ogni centimetro dei suoi interni alla cultura pop e tutto ciò che risuona il vero fascino dell'epoca.

Sebbene catturare l'essenza completa della cultura pop americana possa essere un compito scrupoloso e quasi impossibile, il Museo dello spettacolo di Geppi ha fatto del suo meglio per onorare la cultura e le tradizioni della cultura nel miglior modo possibile. Statuette Batman a grandezza naturale, distributori di Pez, allineate con icone comiche secolari.

Distribuito su una superficie di oltre 16.000 piedi quadrati, il Museo presenta una vasta esposizione dei primi abitanti della città del 18 ° secolo. La mostra passa gradualmente ai giornali e alle riviste del 20 ° secolo, ai momenti e ai ricordi della Grande Depressione, all'evoluzione della Televisione, del multimedia e, in definitiva, di Internet.

13. Paw Paw Tunnel, Oldtown

Paw Paw Tunnel, Oldtown

Fonte: Karen M Miller / shutterstock

Paw Paw Tunnel, Oldtown

Prende il nome da un frutto locale, il Paw Paw Tunnel di Oldtown, nel Maryland, non era una struttura fatta di amore e dedizione. In realtà, è un sottoprodotto di rivolte e violenze estreme.

Inizialmente pianificato per essere pronto per l'uso nel 1838, la costruzione di questo passaggio impiegò troppo tempo per essere completata – dal 1836 al 1850. Il motivo principale del ritardo furono gli scontri senza fine tra i lavoratori immigrati che furono assunti per lavorare al progetto ma trascorrevano la maggior parte del tempo a combattere tra loro.

Lo scopo della costruzione del tunnel era di consentire alle barche e ai muli di spostarsi avanti e indietro comodamente ed evitare le curve tortuose e i ferri di cavallo del fiume Potomac. Tuttavia, quando il tunnel alto 24 piedi fu finalmente completato, lo spazio del canale era così stretto che poteva consentire a una sola barca di passare un tempo e i muli non potevano passare l'un l'altro.

Ora, se non hai paura del buio, il tunnel è aperto per l'esplorazione, tutti i 3000 piedi di esso – ma, tieni lontano i guantoni da boxe!

14. Lawyer’s Farm, Thurmont

Lawyer’s Farm, Thurmont

Se pensavi che Transformers fosse solo un film, ripensaci!

La Lawyer’s Farm a Thurmont, nel Maryland, coltiva favolosi semi e zucche, ma ospita anche numerosi robot simili a Transformer, alcuni dei quali si trovano all'ingresso per darti il ​​benvenuto.

Inizialmente avviata da Jan Lawyer, la fattoria è ora gestita e gestita dai suoi figli e offre visite ai visitatori che vengono qui non solo per vedere gli affascinanti robot, ma anche i geniali labirinti di mais e i cannoni di zucca fatti in casa.

L'avvocato, quando era vivo, aveva un talento e un interesse nel sistemare le cose e nel creare qualcosa dal nulla. I suoi figli stanno rendendo giustizia all'eredità di loro padre, al punto che usano i semi per creare labirinti interessanti – come un governatore del grano Larry Logan, che ha combattuto il cancro.

15. Glen Echo Amusement Park, Bethesda

Parco divertimenti Glen Echo, Bethesda

Fonte: Ralph Eshelman / shutterstock

Parco divertimenti Glen Echo, Bethesda

Originariamente il sito dell'Assemblea Nazionale Chautauqua, un movimento culturale ed educativo americano, il Glen Echo Amusement Park è in attività dal 1891. L'Assemblea è stata chiusa nel 1898 dopo che sono state segnalate denunce di diffusione della malaria nell'area, ma presto si è aperto come Parco divertimenti.

Fino al 1968, il Glen Echo Amusement Park ospitava sette diverse montagne russe. Sebbene la Crystal Pool del parco originale sia stata riempita con alberi e arbusti ricoperti di vegetazione e il carrello che si trovava sotto la segnaletica al neon è stato rimosso, il porticato e la tazza da tè "Cuddle Up" rimangono ancora.

Una delle caratteristiche più notevoli del parco divertimenti è il Carosello Dentzel, noto per le sue sculture in legno personalizzate, che è stato ripristinato allo stato originale del 1921 e funziona ancora periodicamente.

16. National Park Seminary, Silver Springs

National Park Seminary, Silver Springs

Fonte: Nicole S Glass / shutterstock

National Park Seminary, Silver Springs

Nel 1887, Ye Forest Inn è stata fondata per servire come stazione turistica. Nel 1894, il luogo fu trasformato in un collegio femminile e fu chiamato Seminario del Parco Nazionale. Mentre la scuola aveva oltre 400 studenti fino agli anni '20, la Grande Depressione ha ridotto significativamente il numero, lasciando solo 40 ragazze alla fine.

Quando la seconda guerra mondiale colpì gli Stati Uniti, l'esercito prese il controllo del campus e lo usò come struttura di recupero per gli amputati. Il campus fu successivamente utilizzato per scopi simili durante la guerra di Corea e Vietnam.

Nel 1978 il complesso fu completamente abbandonato e, nel 1993, una delle strutture danneggiò un incendio doloso. Non è stato fino al 2003 che uno sviluppatore privato ha acquisito la proprietà e l'ha trasformata in uno spazio residenziale.

Tuttavia, grazie allo sviluppatore, alcune delle rovine storiche originali e gli impianti architettonici rimangono ancora e possono essere esplorati durante le visite autoguidate dei nove marcatori posizionati intorno alla proprietà.

17. La flotta fantasma di Mallows Bay, Nanjemoy

La flotta fantasma di Mallows Bay, Nanjemoy

Fonte: Shelly Bychowski Shots / shutterstock

La flotta fantasma di Mallows Bay, Nanjemoy

Se esistesse un concetto di cimiteri o cimiteri di navi, le acque della baia di Mallows li supererebbero tutti.

Situata al largo del fiume Potomac, Mallows Bay ospita oltre 230 relitti in decomposizione che comprendono navi a vapore e resti di una flotta con scafo in legno che furono costruiti per servire la nazione durante la prima guerra mondiale. La collezione è considerata la più grande del suo genere in Occidente Emisfero, il più grande del mondo è la Laguna di Chuuk.

Mentre alcune delle navi affondate sono ancora visibili in acque poco profonde, i resti hanno creato una barriera corallina virtuale.

Le iniziative per la pulizia della baia furono intraprese negli anni '60, ma la ricerca rivelò che i relitti si erano sviluppati e ospitavano un ecosistema attivo e fiorente, quindi il processo fu interrotto e i relitti furono lasciati per rimanere il modo in cui svaniscono.

18. Tomba di John Wilkes Booth, Baltimora

Tomba di John Wilkes Booth, Baltimora

Fonte: Daniel M. Silva / shutterstock

Grave Of John Wilkes Booth, Baltimora

John Wilkes Booth è stato uno dei più grandi attori in America, ma la sua recitazione non lo ha reso famoso come il suo ruolo nell'assassinio dell'allora presidente Abraham Lincoln.

Il 14 aprile 1865, Booth sparò a Lincoln al Ford's Theatre, e fu successivamente ucciso il 26 aprile dello stesso anno dal sergente Thomas P. "Boston" Corbett mentre cercava di fuggire dagli ufficiali federali che lo avevano messo alle strette.

Dopo un'autopsia, il corpo di Booth fu sepolto nell'Antico Penitenziario, ma i suoi resti furono riesumati nel 1867 e sepolti in un magazzino del Penitenziario. Come se non bastasse, nel 1869, il corpo fu riesumato di nuovo e, infine, Booth fu messo a riposare nel terreno della famiglia Booth nel Green Mount Cemetery.

Una piccola lapide non contrassegnata segna il luogo di sepoltura e invece di fiori o pietre, la pietra è coperta di penny – il modo in cui la gente gli mostra che Abe aveva l'ultima parola.

19. Ladew Topiary Gardens, Monkton

Ladew Topiary Gardens, Monkton

Considerato uno dei giardini più raffinati del suo genere negli Stati Uniti, i Ladew Topiary Gardens a Monkton, nel Maryland, furono accuratamente realizzati negli anni '30 da Harvey S. Ladew, un ricco cacciatore del suo tempo.

Ispirato dalla cultura e dal design inglese, Ladew è stato particolarmente affascinato dalle tradizioni della caccia alla volpe, tanto che ha dedicato una sezione del giardino a ricreare una caccia alla volpe fuori dagli arbusti e ha assicurato che il prato condividesse un confine con il terra di caccia adiacente.

Progettato secondo i desideri di Ladew, il giardino ha 15 sezioni, ognuna dedicata a creazioni speciali. I motivi sono ulteriormente decorati con piscine, fontane e sono circondati da formazioni di arbusti sagomati e rifiniti.

I giardini, così come la casa di Ladew, sono aperti ai visitatori che desiderano saperne di più sulla passione dei ricchi per la caccia e sulla sua vita interessante.

20. Vanadu Art House, Hyattsville

Vanadu Art House, Hyattsville

Chiamata "Vanadu" in onore della famosa poesia di Samuel Taylor Coleridge "Kabalu Khan" sull'antica città di Xanadu, in Cina, la Vanadu Art House è stata creata da Clarke Bedford, un conservatore del museo, che ha dedicato tutto il suo tempo e la sua energia al restauro e al riciclaggio di oggetti metallici per creare case d'arte uniche e stravaganti che avrebbero dovuto essere uniche nel loro genere al mondo.

La straordinaria casa d'arte comprende cumuli di giunche, oggetti storici e oggetti d'antiquariato. Un globo in lingua tedesca, un teschio, una statua di John Locke, un gufo di legno cornuto e un cono a strisce bianche e nere sono alcune delle interessanti opere d'arte che si trovano nella collezione d'arte.

Realizzato con parti di automobili e parti di lavatrici, Bedford ha creato quattro auto perfettamente funzionanti posizionate sul marciapiede dell'Art House.

La struttura più significativa dell'Art House, la Vanadu Ford, ha persino una sua pagina Facebook.

21. Rovine della miniera d'oro del Maryland, Potomac

Rovine della miniera d'oro del Maryland, Potomac

Mentre il resto dell'America combatteva la perfida guerra civile, un soldato dell'Unione inciampò involontariamente sul primo segno d'oro mentre puliva gli utensili. Dopo la fine della guerra, nel 1867, le attività minerarie e di scavo iniziarono ad essere eseguite sui terreni circostanti dalla Maryland Mining Company.

Le operazioni di estrazione mineraria continuarono dal 1867 al 1939, ma non si trovò abbastanza oro nell'area per continuare a scavare, anche se fino ad oggi sono ancora state fatte tracce di tracce d'oro intorno all'area.

Oggi, le rovine rimaste della miniera d'oro del Maryland, trovate vicino allo storico canale C&O, sono state abbandonate e recintate.

Sebbene la maggior parte delle prove per dimostrare che qualsiasi tipo di estrazione dell'oro sia stata rimossa, è possibile trovare resti decrepiti di un ingresso di pozzo sigillato invaso, il negozio di fabbro e un vecchio serbatoio d'acqua.

22. Fort Carroll, Dundalk

Fort Carroll, Dundalk

Fonte: tkarpati / shutterstock

Fort Carroll, Dundalk

Costruito alla fine del 1840 per difendere Baltimora dagli attacchi navali, Fort Carroll fu commissionato da Robert E. Lee e fu progettato con un cortile centrale circondato da un muro di cemento a forma esagonale. Le pareti avevano postazioni di armi rivolte verso l'esterno.

Come molti altri forti costruiti all'epoca, non fu mai utilizzato in modo sostanziale e, durante la prima guerra mondiale, il forte e le sue armi furono resi inutili. Alla fine, nel 1921, le armi furono rimosse e il forte fu abbandonato.

Sebbene il forte sia stato usato come poligono di tiro per un breve periodo durante la seconda guerra mondiale, nel 1958, il forte è stato acquistato da un avvocato di Baltimora che non aveva intenzione di farlo. Nel corso degli anni, il forte divenne invaso e abitato da un gran numero di uccelli migratori tra cui i gabbiani.

23. Holland Island, Toddville

Holland Island, Toddville

Molte cose possono succedere in un decennio, figuriamoci in un secolo. E, in questo caso, un'isola completa potrebbe scomparire in mezzo alla baia di Chesapeake.

Considerata una delle isole più densamente popolate della baia, Holland Bay accolse i suoi primi abitanti nel 1600 e nel 1910 l'isola aveva una comunità di circa 350 isolani. La comunità dell'isola comprendeva una chiesa, una scuola, un ufficio postale e una dozzina di case. La maggior parte dei residenti trascorre il tempo pescando nei dintorni.

L'erosione iniziò a colpire la parte occidentale dell'isola nel 1914 e il mare in aumento iniziò a farsi sentire sull'isola, costringendo l'ultima famiglia a trasferirsi nel 1918.

La maggior parte delle strutture sono state demolite e nel 2010 una tempesta ha devastato il resto dell'isola. A partire dal 2012, Holland Island è completamente erosa, ma i resti della città vecchia giacevano ancora sotto le acque della baia.

24. Mammalian Brain Collection, Silver Spring

Mammalian Brain Collection, Silver Spring

Fonte: DedMityay / shutterstock

Mammalian Brain Collection, Silver Spring

Una collezione che è stata assemblata per oltre 35 anni raffigura l'evoluzione del cervello dei mammiferi alla Mammalian Brain Collection di Silver Spring, nel Maryland.

Situato all'interno del Museo Nazionale della Salute e della Medicina, il display contiene oltre 275 esemplari del cervello ordinati per tipo e regione. Tra quelli esposti ci sono delfini, formichieri, elefanti africani, lemuri volanti e umani.

L'attrazione più significativa nella raccolta del cervello sono le somiglianze impressionanti che la materia cerebrale dei vari mammiferi ha in comune.

Studi di ricerca affermano che la somiglianza di umani e altri mammiferi nel modo in cui le loro funzioni mentali possono essere più simili di quanto ipotizziamo.

25. Il cavallo in cui sei venuto a Saloon, Baltimora

Il cavallo in cui sei venuto a Saloon, Baltimora

Il bar più antico di Baltimora, The Horse You Came In On Saloon, o localmente "The Horse", è in attività dal 1775. Ma, l'unico bar che ha funzionato durante il divieto è noto per qualcosa di più della sua vecchiaia in città – un posto contrassegnato come "Poe's Last Stop" è apparentemente dove Edgar Allen Poe ha bevuto il suo ultimo drink prima di essere scoperto a vagare senza meta per le strade della città e ammesso al Washington Medical College dove è morto quattro giorni dopo.

Il salone ha visto alcuni restauri dalla sua apertura 200 anni fa, ma il punto di ristoro conserva gran parte del suo fascino rustico, almeno all'esterno.

Il cavallo si trova vicino alle banchine del fiume Patapsco ed è a breve distanza da dove Poe si incontrò e si innamorò di Virginia Clemm, che sposò all'età di 26 anni (Virginia aveva 13 anni all'epoca).

Anche se la storia dell'ultima tappa di Poe è stata messa alla prova più volte, The Horse è ora un bar per le immersioni ammirato e ospita spettacoli di musica dal vivo.

26. Mr. Trash Wheel, Baltimora

Mr. Trash Wheel, Baltimora

Fonte: smereka / shutterstock

Mr. Trash Wheel, Baltimora

Conosciuto ufficialmente come "Inner Harbor Water Wheel", Mr. Trash Wheel è il tentativo di un uomo di ripulire lo sporco dall'Inner Harbor di Baltimora.

Un ex direttore del porto, stanco di guardare il flusso di spazzatura ogni giorno, ha deciso di inventare il bizzarro minibus delle dimensioni della ruota idraulica il cui unico scopo era quello di svuotare la spazzatura dal porto e gettarla in un cassonetto. Una caratteristica sorprendente, la ruota idraulica è alimentata da pannelli solari e la spazzatura raccolta viene successivamente utilizzata per generare elettricità.

Finora, il signor Trash Wheel ha raccolto oltre un milione di libbre di detriti dal porto interno.

Puoi guardare la spazzatura in azione tramite il suo live streaming, ma, se ne hai la possibilità, una visita personale è d'obbligo.

27. Herlong the Carved Dragon, Takoma Park

Uno sforzo congiunto di Lew Morris, la sua figlia maggiore, e il famoso intagliatore del legno, Jim Calder, Jr, Herlong the Carved Dragon era una volta solo una vecchia quercia, danneggiata da un fulmine, che si trovava scoraggiante nel cortile di Morris.

Morris si rifiutò di lasciar svanire l'albero con le radici profonde, quindi cercò gli scultori online e chiese a Calder Jr se era pronto per una sfida. Entrambi i signori decisero di intagliare un drago in stile cinese, tuttavia, fu la figlia maggiore di Morris a inventare un design definito e un nome, "Herlong", che significa "drago di fiume".

A 16 piedi di altezza, Herlong è stato trattato con uno strato di macchia per mantenerlo brillante, e olio di semi di lino e acido borico per tenere lontane termiti e picchi.

28. Roscoe the Rooster, Takoma Park

Roscoe il Gallo, Takoma Park

Roscoe il Gallo arrivò a Takoma Park nel 1989 dal nulla e visse qui fino ai suoi ultimi giorni. Sebbene nessuno sapesse da dove venisse e come Roscoe vagasse per le strade di Tacoma Park e attraversasse incurante ogni volta che voleva.

Passando le macchine in pausa per lui, i residenti si prendevano cura di lui con cibo, acqua e riparo e il controllo degli animali ha rinunciato a prenderlo.

Sebbene una manciata di residenti si sentisse infastidita dalla sua presenza, Roscoe era amato dalla maggioranza.

Sfortunatamente, Roscoe ha incontrato il suo destino spiacevole nel 1999 quando è stato colpito da un veicolo di passaggio. I residenti locali si riunirono e decisero di erigere una statua per commemorare il loro amorevole gallo, che fu infine installato nel 2000 in Laurel Avenue.

Anche dopo che sono passati quasi due decenni, la gente del posto veste ancora Roscoe in costume da festa. Il residente preferito di Takoma Park appare periodicamente su giornali, pubblicità e opuscoli locali.

C'è persino una pizzeria che porta il suo nome!

29. College Park Airport and Aviation Museum, College Park

College Park Airport and Aviation Museum, College Park

Nel 1903, Orville e Wilbur Wright costruirono con successo il primo veicolo più pesante dell'aria e provarono ad avvicinarsi al Dipartimento della Guerra degli Stati Uniti, tuttavia, furono troppo lenti per realizzare il pieno potenziale degli aeroplani fino al 1909, quando decisero di testare il Creazione dei fratelli Wright.

La necessità di una struttura speciale per la progettazione di velivoli fu stabilita dopo alcuni voli di prova, e fu allora che Wilbur Wright fu incaricato di supervisionare la creazione dell'aeroporto College Park nel 1909.

Wilbur usò la stessa struttura per addestrare i primi piloti militari ufficiali, Frederic Humphreys e Frank Lahm. I voli civili iniziarono a volare dall'aeroporto di College Park dal 1911 e la struttura è stata funzionale da allora.

Soprannominata la "culla dell'aviazione, l'aeroporto e il museo sono noti per aver creato diverse storie nel mondo dell'aviazione.

Numerose repliche e velivoli originali fanno parte dell'esposizione del museo, tra cui un aliante e un aereo modello B progettato dai fratelli Wright.

30. Serbatoio d'acqua per Earthoid, Germantown

Earthoid Water Tank, Germantown

I serbatoi d'acqua di tutto il mondo sono scialbi, persino senza vita, e sono pensati solo per immagazzinare acqua. Ma non a Germantown, nel Maryland. Qui, un serbatoio d'acqua di 100 piedi non solo contiene due milioni di litri d'acqua ma assomiglia alla "Terra" vista dallo spazio.

Agli studenti del Montgomery College di Germantown, nel 1980, fu chiesto di elaborare un progetto per il serbatoio dell'acqua e, dopo un sondaggio, fu deciso che il serbatoio rotondo fosse dipinto per imitare il Pianeta Terra.

L'artista Peter Freudenberg è stato incaricato di materializzare il progetto, che ha tratto riferimento dalle foto satellitari della National Oceanic and Atmospher Administration e del National Geographic per dipingere l'immagine "Earthoid".

In piedi come un forte simbolo per la protezione ambientale, il murale ha nuvole bianche realistiche, oceani blu e continenti verdi.