30 incredibili gemme nascoste in Kansas

Prende il nome dalla tribù dei nativi americani Kansa, lo stato del Kansas si trova nella regione del Midwest degli Stati Uniti d'America. Lo stato fu scoperto dagli esploratori spagnoli nel 1541 e acquistato dagli Stati Uniti nel 1803 con l'acquisto della Louisiana.

Ufficialmente soprannominato lo "Stato del girasole", il Kansas ottenne il titolo di stato nel 1861. Lo stato è confinante con il Nebraska a nord, l'Oklahoma a sud, il Missouri a est e il Colorado a ovest.

Sapevi che, secondo una leggenda popolare urbana, la Porta dell'inferno può essere trovata nascosta all'interno della Stull United Methodist Church di Stull, Kansas?

Per quanto piatto possa essere (lo stato è stato paragonato a un pancake!), Il Kansas ospita molti "primi" interessanti: la prima Pizza Hut a Wichita, la prima volta che Helium fu scoperto nel 1905 all'Università del Kansas , lo scivolo più alto del mondo (che è più alto delle Cascate del Niagara) e la prima catena nazionale di hamburger.

Il Kansas ha una ricca storia che risale a prima che fosse conosciuto anche come Kansas. Numerose comunità indigene, numerosi insediamenti europei e molte tensioni politiche in seguito, lo stato è ora considerato un importante contributo all'agricoltura della nazione. Tuttavia, nello "stato del grano" c'è molto di più di quello che si vede.

Esploriamo le gemme nascoste in Kansas e scopriamo cosa ci offre.

1. Centro geografico degli contigui Stati Uniti, Libano

Centro geografico degli Stati Uniti contigui

Fonte: Lost_in_the_Midwest / shutterstock

Centro geografico degli Stati Uniti contigui

Dei 50 stati d'America, 48 sono noti come Stati contigui mentre Alaska e Hawaii, a causa della loro distanza geografica dalla terraferma, non sono considerati parte del gruppo. Circa due miglia a nord-ovest della città del Libano, il Kansas si trova il centro geografico dei "48 stati inferiori".

Scoperto nel 1918 durante la Coast and Geodetic Survey, il "centro" è segnato da una piccola piramide di pietra che ospita la targa ufficiale. Una piccola cappella e un tavolo da picnic riposano nelle vicinanze.

Secondo quanto riferito, il centro "reale" si trova a circa un miglio di distanza in una fattoria di suini privata, ma ciò non impedisce ai visitatori di visitare il sito e fare clic su foto felici al centro dei 48 stati contigui degli Stati Uniti.

È interessante notare che, se sei in vena di un matrimonio da ricordare, potresti essere sposato con l'amore della tua vita nella piccola cappella.

2. Museo di Oz, Wamego

Museo di Oz, Wamego

Come suggerisce il nome, il Museo di Oz a Wamego, nel Kansas, è una meravigliosa dedica a tutte le cose di Oz.

Istituito nel 2004, il museo comprende non solo i punti salienti del film del 1939, Il mago di Oz, ma cattura il vero spirito del mondo fantastico di Oz come fenomeno culturale iniziato con i libri di fiabe per bambini di L. Frank Baum nel 1900.

A differenza della giovane ragazza del Kansas, non devi aspettare un tornado per trasportarti nella terra di Oz. Invece, tutto ciò di cui hai bisogno è fare una visita a questo eccentrico museo a tema Oz nel cuore di questa piccola città e sarai accolto da oltre 2.500 manufatti e cimeli relativi a Oz, inclusi oggetti legati ai libri di fiabe e al film.

Tra gli altri reperti c'era una rappresentazione della fattoria in bianco e nero dove viveva Dorothy, la bambina del Kansas, prima di approdare nel fantastico mondo di Oz.

3. Coronado Heights Castle, Lindsborg

Coronado Heights Castle, Lindsborg

Fonte: Deanna Laing / shutterstock

Coronado Heights Castle, Lindsborg

Si ritiene che l'esploratore spagnolo Francis Vasquez de Coronado sia il primo del suo genere ad aver messo piede nel moderno Kansas. Fu durante la sua ricerca delle "Sette Città dell'oro" che Coronado si imbatté nella cittadina di Lindsborg. Diversi decenni dopo, nel 1881, un professore universitario locale scoprì una misteriosa moneta spagnola e una cotta di maglia arrugginita che portò molti altri a credere nella leggenda della ricerca di Coronado per le "Città dell'oro".

Al di sopra dei 300 piedi, Coronado Heights è uno dei sette scogliere di arenaria che compongono la formazione del Dakota. Secondo la storia, Coronado ha sentito parlare per la prima volta della posizione della ricchezza da un prete francescano che è noto per aver visitato la zona nel 1539. Tuttavia, durante la sua visita nel 1541, l'esploratore spagnolo non riuscì a trovare nulla tranne alcune solite capanne native.

Non si può dimostrare se il prete bluffasse o no, tuttavia, il piccolo castello di pietra e un parco circostante, il Coronado Height Park, fu istituito nell'area negli anni '30 per segnare il punto in cui Coronado cercava l'oro.

4. Giardino dell'Eden di S. P. Dinsmoor, Lucas

Giardino dell'Eden di S. P. Dinsmoor, Lucas

Samuel Perry Dinsmoor era un veterano della guerra civile che prestò servizio nell'esercito come infermiera durante la guerra. Dopo che ebbe finito, tornò a casa in Ohio e si unì a una loggia massonica. Dopo aver trascorso molto tempo come muratore, contadino e credente nel movimento del "pensiero libero", Dinsmoor sposò Frances Barlow Journey nel 1870 e si trasferì a Lucas con la sua famiglia.

Dinsmoor intendeva che la sua cabina fungesse da residenza e da fonte di reddito per la famiglia, e così, nel 1907, iniziò la creazione del "Giardino dell'Eden". Per lo più in cemento, la casa era fatta di tronchi di calcare mentre diversi alberi di cemento alti 40 piedi sono stati costruiti intorno alla cabina per ospitare le sue sculture.

Un'intelligente combinazione di civiltà moderna, politica populista e Bibbia, l'ultima creazione di Dinsmoor fu un mausoleo concreto in cui il suo corpo riposa all'interno di una bara di vetro. Assicurando che la sua famiglia fosse ben fornita per molto tempo dopo che se ne fosse andato, Dinsmoor dichiarò nella sua volontà che a nessuno, tranne la sua famiglia, era permesso vederlo per meno di $ 1.

5. Giant Van Gogh Painting, Goodland

Giant Van Gogh Painting, Goodland

Il Big Easel Project di Cameron Cross non è sconosciuto al mondo. Iniziato nel 1996 in Canada, dove Cross ha lavorato come artista, l'idea alla base del progetto è quella di creare rappresentazioni più grandi della vita dei dipinti di girasole di Vincent van Gogh.

Dato che il Kansas è lo "Stato del girasole" ufficiale, Cross non è riuscita a trovare una posizione migliore rispetto alla periferia di Goodland, nel Kansas, per mostrare uno dei sette ritratti di questo tipo che dovrebbero essere parte del progetto (finora, ci sono solo tre di tali dipinti).

Considerato il più grande cavalletto al mondo, il dipinto di Giant van Gogh è una rappresentazione di 24 x 32 piedi dei "Tre girasoli in un vaso" di Van Gogh che si erge su un cavalletto d'acciaio alto 80 piedi e pesa in totale 40.000 libbre.

Dei tre dipinti che sono stati effettivamente creati (Canada -1998, Australia – 1999, Kansas – 2001), il dipinto di Goodland è stato dedicato durante il Sunflower Festival della città.

6. Truckhenge, Topeka

Truckhenge, Topeka

Cosa fai quando un funzionario del governo ti chiede di ritirare i tuoi camion? Bene, fai quello che ti viene detto, proprio come fece Ron Lessman.

Qualche volta nel 2000, Lessman iniziò una battaglia legale con la città sulla sua collezione di camion e autobus antichi quando gli fu ordinato dal giudice al potere di "prendere i camion". Quindi, ancorò un'estremità di ciascuno dei veicoli nel terreno sostenuto da 23 tonnellate di cemento. E, per ravvivare la sua rappresaglia, ha dipinto a spruzzo i veicoli d'epoca con citazioni come "Rise Up" e "Excuse While I Touch the Sky".

Inoltre, diverse sculture di bottiglie di birra vicino a Truckhenge comprendono la "Città della bottiglia di birra".

Entrambe le mostre fanno parte del Kaw Region Art Park e sono state presentate in diversi video su KS Travel, Rare Visions and Roadside Revelations e Roadside America.

7. La più grande collezione al mondo di versioni più piccole di cose più grandi, Lucas

La più grande collezione al mondo di versioni più piccole di cose più grandi, Lucas

Erika Nelson, un'artista, un'educatrice e una delle più illustri esperte delle più grandi cose del mondo, ha una passione non diluita per tutte le gigantesche creazioni del mondo. Trascorre il suo tempo prezioso girando la nazione nel suo furgone e scoprendo quante più "cose ​​più grandi del mondo" che può e quindi creando le versioni più piccole di quelle "cose".

Fondato da Erika, il museo itinerante unico nel suo genere è dedicato alle varie "più grandi attrazioni del mondo" d'America. L'artista è in un viaggio senza fine per trovare tali colossi, fotografarli e quindi creare una replica quasi perfetta dell'attrazione. Una volta completata, cerca di portare la replica in miniatura all'attrazione reale e quindi di fotografarli entrambi.

Alcune delle repliche in miniatura nel museo itinerante di Erika includono la più grande palla di elastici, la più grande palla di gomma, il grande Albert (il più grande toro), il più grande tasso e la più grande ciambella.

Se non durante la sua prossima spedizione, Erika e il suo museo itinerante possono essere trovati parcheggiati vicino a casa sua a Lucas.

8. Il troll Wichita, Wichita

Il troll di Wichita, Wichita

Conosciuta localmente come "The Wichita Troll", il folletto raccapricciante di sette piedi, con una testa enorme e un abito acciottolato nero, incombe sulle strade di Wichita dal 2007.

Connie Ernatt, un artista locale, è noto per aver contribuito molto alla scena artistica della città, ma, il misterioso, mostruoso mostro dentale è considerato finora la sua migliore dedica. Difficile da perdere durante il giorno (non c'è una targa ufficiale che segna l'attrazione), l'enorme creatura spaventosa si illumina in verde sotto una porta della tempesta.

Un segreto ben conservato della città, la scultura di Wichita Troll da 200 libbre è stata installata come parte di un progetto incentrato sul rinnovamento dell'area del fiume di Wichita. Leggermente difficile da individuare, il Troll si trova a 777 o West Central Avenue, a Wichita.

9. Mushroom Rock State Park, Brookville

Mushroom Rock State Park, Brookville

Fonte: Robert D Brozek / shutterstock

Mushroom Rock State Park, Brookville

Coprendo un'area di circa cinque acri, il Mushroom Rock State Park è considerato il più piccolo del suo genere in Kansas, tuttavia, non ha impedito al parco unico di diventare una delle otto meraviglie dello stato.

Vantando alcune delle formazioni rocciose più insolite che siano state scoperte in qualsiasi parte del mondo, il Mushroom Rock State Park ospita enormi formazioni geologiche che sono tra le formazioni del Dakota del periodo Cretaceo e risalgono a 144-66 milioni di anni fa. Realizzata in carbonato di calcio cementato, la più grande formazione rocciosa nel parco ha un diametro di 27 piedi.

L'area è gestita dal Kannapolis State Park ed è aperta ai visitatori.

10. Monument Rocks, Oakley

Monument Rocks, Oakley

Fonte: B Brown / shutterstock

Monument Rocks, Oakley

È accertato che l'America ha uno strano fascino per Stonehenge, il monumento preistorico di cemento di fama mondiale in Inghilterra, e l'ammirazione della nazione verso il monumento è stata rappresentata da molti artisti nella loro versione replica. Tuttavia, Monument Rocks a Oakley, nel Kansas, dimostra che non sono solo gli umani della nazione ad essere innamorati dell'antica struttura!

Considerato il primo monumento naturale nazionale d'America e una delle otto meraviglie dello stato, Monument Rocks è un gruppo di formazioni di gesso alte 70 piedi che si ritiene siano reliquie della Western Interior Seaway, quella che divideva il Nord America in due metà durante il periodo cretaceo.

I carbonati che risalgono a diversi milioni di anni sono presenti nell'area e le stesse formazioni di gesso sono considerate estremamente ricche di fossili e reliquie primordiali.

Su una nota più leggera, la maggior parte delle "Formazioni di gesso" hanno nomi specifici che sono stati dati in base alla loro forma e "personalità", ad esempio "Charlie the Dog" e "The Eye of the Needle".

11. Rock City, Minneapolis

Rock City, Minneapolis

Situato nella contea di Ottawa, nel Kansas, Rock City è un monumento naturale nazionale situato su una collina che si affaccia sul fiume Salomone. Il parco è famoso soprattutto per l'alloggiamento di oltre 200 formazioni sferiche di massi di carbonato di calcio in cemento.

Le formazioni, generalmente note come "concrezioni di palle di cannone", sono state create a seguito della diffusione di calcio e carbonio per un periodo di alcuni milioni di anni. Secondo quanto riferito, il cluster è il più grande del suo genere al mondo.

Designato punto di riferimento nel 1976, il Rock City Park è gestito da un'organizzazione no profit ed è aperto ai visitatori con una piccola tassa di ammissione che viene utilizzata per la manutenzione del parco.

12. La palla di spago più grande del mondo, Cawker City

La palla di spago più grande del mondo

Fonte: Larry Porges / shutterstock

La palla di spago più grande del mondo

La palla di spago più grande del mondo a Cawker City, Kansas è esattamente ciò che dice: un'enorme palla di spago che detiene il record mondiale dal 2014. Sebbene siano state fatte molte affermazioni per contestare il titolo, la palla di spago in continua espansione è riuscita per conservare il suo titolo e l'orgoglio della città sin dalla sua costruzione.

Frank Stoeber iniziò a creare la palla nel 1953. Quando morì nel 1974, la palla aveva 1,6 milioni di piedi di spago e un diametro di undici piedi. Ogni agosto, Cawker City organizza un "Twine-a-thon" in cui i membri della comunità e i visitatori sono incoraggiati ad aggiungersi alla palla di spago, rendendo così il suo processo di crescita senza fine.

Ultima registrazione, la lunghezza dello spago era più di otto milioni di piedi.

La palla di spago è ospitata sotto un gazebo su misura e un piccolo centro visitatori dall'altra parte della strada vende souvenir fatti di spago.

13. Strataca, Hutchinson

Strataca, Hutchinson

Precedentemente noto come Kansas Underground Salt Museum, Strataca è una mostruosa miniera di sale situata a 65 piani sotto Hutchinson, con vene di sale che si estendono dal Kansas al New Mexico. Il museo, sebbene pieno di molti oggetti intriganti, ospita un cristallo di sale vecchio di 250 milioni di anni che, secondo quanto riferito, aveva un batterio vivente intrappolato al suo interno quando fu trovato nel 1998.

Il dottor Russell Vreeland, uno dei due biologi che hanno scoperto l'organismo vivente, ha trovato il batterio in una goccia di acqua di mare che è stata sepolta nel cristallo di sale preistorico, a 1.850 piedi di profondità.

Strataca offre anche un tour in tram, noto come "Dark Ride", che ti porta attraverso le varie mostre al museo. Inoltre, puoi partecipare al teatro della cena "Murder in the Mine" che è ospitato dal museo in occasioni specifiche.

14. Dorothy's House and Land of Oz, Liberal

La casa di Dorothy e la terra di Oz, liberale

Dorothy Gale, una ragazza del Kansas che è stata sbalzata via da un tornado e lasciata nella terra fantasy di Oz, è un personaggio immaginario nel libro di fiabe per bambini di L. Frank Baum e nel musical del 1939 che si basava sulla storia dell'autore. Ma, dal 1978, il personaggio immaginario di Dorothy ha avuto una vera casa e si trova a Liberal, nel Kansas.

Secondo la storia, Max Zimmerman, un agente assicurativo, stava partecipando a una convention da qualche parte, quando un cameriere ha letto la sua targhetta ed era felice di sapere che Max proviene da Dorothy (nella storia). Ispirato dall'idea, Max si chiese dove abitasse esattamente in Kansas e poiché nessuna città aveva mai preteso di essere la città natale di Dorothy, decise di ricompensare il liberale con quel dono.

Costruito da una casa donata dal 1907, la casa è stata trasformata per assomigliare esattamente a quella in cui Dorothy viveva con sua zia Em. Una guida, di solito una ragazza del posto vestita da Dorothy, ti mostra la mostra e racconta la storia e i suoi eventi uno per uno.

Puoi saltare la "strada di mattoni gialli" con il tuo "Dorothy" o fare una piccola donazione per ottenere il tuo nome su un mattone lungo artisti del calibro di visitatori precedenti come Ronald e Nancy Reagan.

15. Atomic Annie, Junction City

Atomic Annie, Junction City

Atomic Annie è un cannone atomico M65 sviluppato negli anni '50 dall'ingegnere Robert Schwartz. Progettato per sparare testate nucleari, Atomic Annie pesa 47 tonnellate e richiede trattori appositamente realizzati per spostarsi da un luogo all'altro.

Nel 1953, Atomic Annie ha sparato il primo e l'unico proiettile nucleare lanciato da un cannone durante una corsa di prova nel Nevada Test Site. Dopo il suo successo, furono prodotte oltre 20 Annie atomiche. Tuttavia, nel giro di un decennio, Atomic Annie si ritirò.

Nel 1974, il comandante della prima divisione di fanteria di Fort Riley acquistò il cannone e lo installò lungo l'Interstate 70. Un parco adiacente offre informazioni sullo sviluppo, la storia e il ruolo di Atomic Annie nell'esercito.

16. The Big Well, Greensburg

The Big Well, Greensburg

Nel 1887, da 50 cent a un dollaro al giorno, agricoltori, cowboy e lavoratori a tempo parziale scavavano un pozzo largo 32 piedi e profondo 109 piedi che ora è considerato il più grande "pozzo scavato a mano" in il mondo (anche se alcuni sostengono che il pozzo di San Patrizio in Italia sia il più grande).

"The Big Well", come viene comunemente chiamato, è stato recentemente aggiunto alle otto meraviglie del Kansas, tuttavia, la manutenzione del pozzo gigante non è sempre stata così semplice. Dal 1939 fino agli inizi degli anni '90, il Big Well è stata una grande attrazione. Tuttavia, durante gli anni '90, il Pozzo perse il suo fascino.

Per peggiorare la situazione, un tornado nel 2007 ha distrutto il Centro visitatori del pozzo insieme al resto della città. Ma i buoni cittadini di Greensburg lo considerarono un'opportunità per ricostruire il Pozzo e aggiunsero pannelli solari e turbine eoliche con l'intenzione di guadagnare il titolo di "cittadina più ecologica" nel paese.

Per aumentare i loro sforzi, nel 2012 è stato aggiunto un museo in cima al Big Well e consente ai visitatori di scendere una scala a chiocciola nel pozzo in modo da poter ammirare le mostre all'interno.

17. Sauer Castle, Kansas City

Castello di Sauer, Kansas City

Il castello di Sauer apparteneva ad Anton Sauer che, dopo aver vissuto una parte della vita a Vienna e New York City, si trasferì a Kansas City nel 1868 per essere più vicino alla sua famiglia mentre combatteva con la tubercolosi e la perdita della moglie.

Anton sposò Maria e visse nel castello fino alla sua morte nel 1879. Poco dopo, Maria si suicidò e lasciò il castello ai loro figli. Eva Maria, la figlia maggiore della coppia, viveva al castello e sposò William, ma il matrimonio non durò a lungo. Alla fine, Eva Maria sposò un uomo d'affari locale, John S. Perkins, che si suicidò al castello all'età di 73 anni.

Il figlio di Eva e John, John Harrison Perkins, ebbe una bambina che morì per annegamento nella piscina del castello.

Paul Berry acquistò la casa dopo la morte di Eva nel 1955 e continuò a vivere nel castello fino alla sua morte nel 1986.

Tutti i suicidi e le sfortunate morti nel castello hanno provocato diverse storie di fantasmi che sono emerse intorno agli anni '30, causando numerosi casi di vandalismo e violazioni.

Il castello di Sauer è di nuovo di proprietà della famiglia Sauer (suo pronipote), ma la proprietà rimane privata e si può solo ammirare l'architettura inquietantemente bella dalla strada.

18. Wamego LSD Missile Silo, Wamego

Fondato originariamente nel 1961 dall'Aeronautica militare come parte di un sistema di difesa antimissile, il sito fu acquistato da Gordon Todd Skinner, un giovane e ricco appassionato di droga che, con l'aiuto di William Leonard Pickard, un produttore di LSD con sede in California, trasformò il sito missilistico in un silo LSD.

Sebbene l'unità produttiva fosse di breve durata, ad un certo punto, si stima che la società abbia prodotto il 90% dell'LSD che circolava per le strade degli Stati Uniti d'America negli anni '90.

Nel 2000, Skinner divenne paranoico a causa delle attività illecite che si svolgevano nel suo seminterrato e iniziò a lavorare come informatore per la DEA. Alla fine, ha portato all'arresto di Pickard e un'improvvisa carenza di LSD ha colpito le comunità psichedeliche d'America.

Skinner è stato successivamente arrestato per rapimento, aggressione e droga. La proprietà è ora di proprietà di Charles e Kellie Everson, che sono felici di ospitare visite di gruppo del sito.

19. Clutter Family Home, Holcomb

Clutter Family Home

Herb e Bonnie Clutter, insieme ai loro due figli adolescenti, vivevano in una casa di mattoni a due piani a Holcomb, Kansas. La famiglia fu fondata e uccisa a morte nel novembre del 1959. Qualche anno dopo, l'incidente ispirò Truman Capote (di Colazione da Tiffany) a pubblicare un romanzo di saggistica, In Cold Blood.

Richard Hickock e Perry Smith, due ex detenuti in libertà vigilata, hanno ricevuto la notizia da un vecchio amico detenuto che i Clutter erano ricchi e avevano i loro soldi nascosti a casa. Di conseguenza, la coppia criminale ha organizzato l'omicidio e il bottino. Tuttavia, Hickock e Smith furono arrestati e impiccati a morte nel 1965 – tutto questo per $ 50 che trovarono a casa.

Le leggende affermano che la figlia di Clutters, Nancy Clutter, continua a tormentare le residenze di notte. Dall'incidente, solo altre due coppie sono riuscite a vivere in casa.

20. Hairball più grande del mondo, Garden City

La palla di pelo più grande del mondo, Garden City

Per quanto possa sembrare disgustoso all'inizio, il trichobezoar aka hairball è il più grande del suo genere al mondo ed è stato trovato nell'intestino di una mucca!

Situato al Museo Storico della Contea di Finney, all'ingresso dello zoo Lee Richardson a Garden City, Kansas, l'enorme palla di capelli si trova su un supporto di ottone. Al momento della scoperta, aveva quasi 40 pollici di circonferenza e pesava 55 libbre bagnate. Da allora, si è asciugato e si è ridotto un po ', tuttavia, la palla di capelli sembra ancora molto impressionante e può essere toccata (yay! O no).

Il museo ha anche diversi altri reperti interessanti che mostrano la storia e l'evoluzione della zona.

I volontari rispondono volentieri alle tue domande e ti guidano attraverso le mostre del museo.

21. Monte Girasole, Weskan

Monte Girasole, Weskan

Fonte: Fredlyfish4 / shutterstock

Monte Girasole, Weskan

Situato sulla proprietà privata di Ed e Cindy Harold, il Monte Girasole, a 4.039 piedi sul livello del mare, è il punto naturale più alto del Kansas. Di proprietà della coppia rancher, il punto è contrassegnato da una segnaletica e da un alto, astratto girasole fatto di punte di ferrovia.

Un tavolo da picnic e una piccola biblioteca gratuita sono disponibili sul sito insieme al diario di viaggio. C'era una bizzarra targa che diceva: "In questo sito nel 1897, non è successo nulla", ma mancava dal 2015.

Tuttavia, potrebbe essere un po 'deludente vedere che il "punto più alto dello stato" sembra piatto come il resto della città, ma il Kansas non può farne a meno poiché è già stato menzionato che lo stato è quasi altrettanto piatto come un "pancake".

22. Museo del luogo di nascita di Amelia Earhart, Atchison

Museo del luogo di nascita di Amelia Earhart, Atchison

Fonte: Sharon Day / shutterstock

Museo del luogo di nascita di Amelia Earhart, Atchison

Nata nel 1897, Amelia Earhart è conosciuta come la prima donna pilota a volare da sola attraverso l'Oceano Atlantico. Pioniere dell'aviazione e autore, Earhart ha ricevuto numerosi riconoscimenti prestigiosi nel campo dell'aviazione. Era anche tra le novantanove donne che formarono The Ninety-Nines, un'organizzazione esclusivamente per donne pilota.

Earhart nacque da Samuel e Amy il 24 luglio 1897 nella casa della nonna materna ad Atchison, nel Kansas. L'edificio è stato inserito nel registro nazionale dei luoghi storici nel 1971 ed è gestito come museo dai Novantanove.

Nel 1937, durante il suo secondo tentativo dell'anno di circumnavigare il globo, il suo aereo scomparve da qualche parte vicino alle Isole Nukumanu, in Papua Nuova Guinea. Sfortunatamente, non è mai stata trovata e il fascino per la vita, la carriera e la scomparsa della più grande pilota femminile continua ad attirare visitatori fino ad oggi.

23. The Greyhound Hall of Fame, Abilene

The Greyhound Hall Of Fame, Abilene

Alla Greyhound Hall of Fame, non solo puoi ammirare le statue di levrieri e conoscere la particolare razza di cani, ma puoi anche giocare e coccolarti con Gary e Jade, due levrieri veri ed estremamente adorabili che passeggiano intorno alla porta e adoro i visitatori.

Gary e Jade, come la maggior parte degli altri del loro genere, erano cani da corsa che ora si sono ritirati e continuano ad amare nel museo che è dedicato alla loro lunga storia di cani da corsa.

Per la maggior parte della storia, i levrieri sono stati usati per la caccia, tuttavia, il loro uso come cani da corsa divenne piuttosto di moda negli anni '20. La specie è nota per le sue corporature leggere e muscolose, la folle flessibilità e la straordinaria capacità di correre fino a 45 miglia all'ora.

Istituito nel 1973, il museo ospita un'impressionante mostra dei campioni canini e dei loro umani. Tra questi c'è Molotov, uno dei cani più accattivanti di sempre, che, al momento della sua morte, aveva generato 7.600 cuccioli!

24. Casa completamente elettrica degli anni '50, Overland Park

Casa completamente elettrica degli anni '50, Overland Park

Costruito nel 1954 da Kansas City Power & Light, la futuristica casa in stile ranch è dotata di tutti i possibili progressi tecnologici che la rendono una delle più grandi creazioni dell'epoca.

All'interno della casa, un pulsante rivela un TV da dietro un dipinto, le tende sono azionate elettricamente e un pulsante elettrico funge da apriporta del garage. La casa di cinque stanze ti offre un picco elaborato nel progetto americano della casa dei sogni del dopoguerra.

Durante la sua mostra di sei mesi nel Prairie Village, nella contea di Johnson, la casa ha visto oltre 62.000 visitatori (un numero che è superiore al numero totale di residenti nella contea di Johnson).

Una casa di famiglia per quattro decenni, l'All-Electric House è stata trasformata in un museo nel 1998 e continua ad attrarre visitatori (ma non quanto merita un esempio così impeccabile di tecnologia moderna).

25. Il più grande uovo ceco del mondo, Wilson

Il più grande uovo ceco del mondo, Wilson

Fonte: Karuna Eberl / shutterstock

Il più grande uovo ceco del mondo, Wilson

Wilson è una piccola ma ammirata comunità di cechi che vivono nello stato del Kansas. La comunità ospita anche il più grande uovo ceco del mondo: un uovo Kraslice di 20 piedi!

Progettato da Christine Slechta, una famosa creatrice locale di Kraslice, l'uovo è stato dipinto dall'artista e da membri della comunità di supporto. L'uovo sfoggia un design tradizionale ceco con una base nera e motivi in ​​giallo, rosso e bianco.

L'intera struttura e il gazebo su cui poggia sono stati realizzati in Kansas.

L'idea di creare questo capolavoro è iniziata nel 2003, quando Sharon Holloway, ex presidente della Camera di commercio di Wilson, ha suggerito Erika Nelson (della più piccola replica al mondo delle cose più grandi del mondo). Nove anni e diverse donazioni dopo, un uovo bianco in fibra di vetro fu consegnato a Wilson. E, il 29 luglio 2016, l'uovo è stato finalmente completato insieme al suo padiglione avvolgente.

26. Museo del filo spinato del Kansas, La Crosse

Museo del filo spinato del Kansas, La Crosse

Fondato nel 1990, il Museo del filo spinato del Kansas a La Crosse, nel Kansas, è dedicato alla storia di come il filo spinato, più comunemente noto come "Devil’s Rope", ha portato alla fine la gamma aperta di Wild West.

Gli Stati Uniti occidentali un tempo ospitavano diverse praterie libere in cui i mandriani lasciavano il bestiame per pascolare apertamente attraverso le immense distese di terra non segnalate. Tuttavia, con la scoperta delle recinzioni spinose, i nuovi proprietari terrieri hanno creato un modo semplice ed efficace per contrassegnare la loro proprietà privata.

Un sistema informale di contrasto, i fili spinati del museo includono oltre 2000 tipi diversi che sono stati donati nel tempo da collezionisti privati ​​di tutto il mondo. Altre mostre includono strumenti e macchinari che sono stati utilizzati nella produzione dei fili.

27. Huron Indian Cemetery, Kansas City

Huron Indian Cemetery, Kansas City

Originariamente noto come Wyandotte National Burying Ground, il Cimitero indiano di Huron fu fondato nel 1843 dopo lo spiacevole spostamento della nazione Wyandotte. Dopo il loro insediamento, il Burying Ground divenne il luogo di riposo finale di un numero innumerevole di nativi americani, molti dei quali non potevano nemmeno essere sepolti sotto tombe contrassegnate.

Dopo essersi trasferito dall'Ohio al Kansas, circa un centinaio di nativi delle Wyandotte hanno ceduto inspiegabilmente alla morte, anche se alcuni ritengono che sia stato causato da morbillo o tifo. La nazione Wyandotte aveva diritti legali sul cimitero fino al 1855. Alla fine lo stato tribale della nazione fu sciolto, e gli indigeni decisero di vendere la terra agli sviluppatori locali nel 1906.

I disordini sono avvenuti sulla vendita della terra poiché molti hanno affrontato l'idea di violare le tombe dei loro cari sepolti nel cimitero e anche se le persone contro l'idea della vendita hanno perso la battaglia legale, il Cimitero è ora un sito sacro ufficiale e è stato stipulato un accordo tra Wyandottes e Kansas che il luogo deve essere utilizzato esclusivamente per pratiche religiose e culturali.

28. Comanche, Sopravvissuto alla Battaglia del Piccolo Bighorn, Lawrence

Comanche, sopravvissuto alla battaglia di Little Bighorn, Lawrence

Nel 1876, nella battaglia di Little Bighorn, cinque compagnie della 7 ° cavalleria americana furono completamente cancellate da un esercito di Lakota Sioux e Cheyenne. Il giorno successivo, i soldati delle rimanenti compagnie di cavalleria scoprirono il sito della massiccia demolizione. Tutti gli uomini, compreso il generale George Armstrong Custer e decine di cavalli giacciono morti sul terreno, ad eccezione di Comanche, l'unico sopravvissuto alla battaglia, un cavallo.

Di proprietà del capitano Myles Keogh, Comanche aveva subito più ferite da proiettile, ma è sopravvissuto (e non è stato catturato o imbullonato come gli altri presunti cavalli che potrebbero aver vissuto). Dopo la fine della battaglia, Comanche si ritirò ufficialmente nel 1878 e gli fu conferito il titolo onorifico di "secondo in comando".

Per lui è stato allestito uno stallo speciale come regalo di pensionamento e non doveva impegnarsi in altre attività se non quella di vivere il resto dei suoi giorni in pace e onore. Dopo la sua morte nel 1890, Comanche ricevette un servizio funebre militare completo, tuttavia, invece di essere sepolto, il suo cadavere fu inviato all'Università del Kansas per essere riempito e messo in mostra.

Comanche si trova ora orgogliosamente al quarto piano del Museo di Storia Naturale dell'Università.

29. Hanno anche eseguito la Galleria, Norton

Hanno anche eseguito la Galleria, Norton

In the 1960s, the town of Norton, Kansas was in need of a tourism-boost when William Walter Rouse, a local businessman and the president of the First State Bank, suggested the idea of recreating a stage coach station along 1859 Leavenworth and Pikes Peak Express.

Shortly thereafter, Stage Coach Station 15 was opened for the public and was dedicated to Horace Greeley, who wasn’t only the owner and publisher of New York Tribune but was also a losing presidential candidate of 1872.

Soon after the Coach was made public, Rouse received a gift, They Also Ran by Irving Stone, a book that had the life history of all former losing presidential candidates. This inspired Rouse to collect photographs and artifacts related to the candidates and the Coach Station expanded to be a full-fledged museum of all presidential candidates who could never make history.

30. Big Brutus, West Mineral

Big Brutus, West Mineral

Big Brutus is a Bucyrus-Erie 1850B electric shovel which, at 160-feet high and 15,000 horsepower, is considered the largest electric shovel in the world. But, it only gained the title in 1992.

The former titleholder was called the “Captain” and weighed 22 million pounds (as compared to Brutus’ 11 million pounds), however, it was scrapped in 1992. Big Brutus also had a mightier sister, “Big Bertha,” but, she was dismantled too. Hence, Big Brutus assumed the role of being the largest of its kind.

During the 60s and 70s, Big Brutus was utilized to carry 150 tons of coal and could work all day at a speed of 0.22 MPH. Though this made life easier and was an example of great machinery, the excessive consumption of electricity by the giant made it impractical.

Today, Big Brutus sits at Big Brutus Inc., a mining-museum-cum-campground in West Mineral, Kansas. Visitors can not only admire the massive machine, but they can step inside the enormous shovel.