30 incredibili gemme nascoste in Colorado

Prende il nome dal fiume con lo stesso nome, il Colorado è tra gli Stati di montagna e si trova nella parte sud-occidentale degli Stati Uniti d'America. Comprende la maggior parte delle Southern Rocky Mountains e la parte nord-orientale dell'Altopiano del Colorado.

Lo stato condivide il suo confine con Wyoming, Nebraska, Kansas, Oklahoma, New Mexico, Utah e Arizona. Denver è la città più popolosa del Colorado e la capitale dello stato.

Soprannominato lo "stato centenario" a causa della sua statualità che è arrivata dopo 100 anni di firma della Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti, il Colorado è famoso per i suoi diversi paesaggi: montagne, altipiani, canyon, foreste, fiumi, mesas e terre deserte.

I nativi americani hanno abitato lo stato del Colorado per oltre 13.000 anni. Non vi è alcuna suddivisione dello stato ad eccezione del versante orientale, del versante occidentale e di Denver.

Tuttavia, non è sbagliato affermare che lo stato è un insieme di tesori che potrebbero essere ancora sconosciuti alla maggioranza del genere umano. Esploriamo alcune di queste gemme nascoste in Colorado e scopriamo (quasi) tutto ciò che il bellissimo stato ha da offrirci.

1. Paint Mines Interpretive Park, Calhan

Paint Mines Interpretive Park, Calhan

Fonte: Adam Springer / shutterstock

Paint Mines Interpretive Park, Calhan

Uno sguardo a questo e sei sicuro del perché i nativi americani di 9000 anni fa usassero l'argilla da qui per fare squisite ceramiche. Potrebbero essere passati secoli, ma il Paint Mines Interpretive Park è ancora una psichedelia naturale.

Strane formazioni geologiche formate da vento, acqua ed erosione che cambiano posizione, dimensioni ed espressione con movimenti di luce coprono l'intera regione. Un arcobaleno di colori a perdita d'occhio crea un paesaggio incantevole: arancio, viola, bianco, ruggine, marrone.

Il Parco è coperto da un'area protetta poiché le formazioni sorprendenti e l'ecosistema animale all'interno dell'area sono considerati estremamente fragili. È per questo motivo che il campeggio, i veicoli a motore e gli animali domestici come i cani non sono ammessi all'interno del parco.

Un percorso designato è impostato per i visitatori e sono incoraggiati ad attenersi ad esso e non vagare attorno alle formazioni di arenaria.

2. Canyon degli antichi, Towaoc

Canyon degli Antichi, Towaoc

Fonte: Dominic Gentilcore / shutterstock

Canyons Of The Ancients, Towaoc

Un museo all'aperto, Canyons of the Ancient comprende oltre 6.000 siti archeologici che lo ospitano una quantità ineguagliabile di riserve ecologiche storiche. Sebbene sia un fatto meno noto, l'area può offrire molte informazioni a chiunque sia incuriosito dalle culture dei nativi americani.

Secondo quanto riferito, molte formazioni rocciose all'interno del museo appartengono all'era degli antichi Puebloan, una comunità che si ritiene abbia lasciato intorno al 1100. La diversità della cultura e della natura all'interno del monumento nazionale offre agli appassionati una brillante opportunità di osservare, sperimentare e conoscere il modo in cui le varie comunità preistoriche vivevano e sopravvivevano agli straordinari all'interno della nazione.

Per quelli di voi, che preferiscono un po 'più di adrenalina, Canyons of the Ancients offre varie attività all'aperto come campeggio, mountain bike ed escursioni attraverso i canyon splendidamente conservati ma appartati e le rovine incredibili.

3. Cinquantadue anni 80, Denver

Nascosto nell'angolo del sud di Denver, Fifty-Two 80's è un negozio pieno di nostalgia della cultura pop degli anni '80 e '90 e dei cartoni animati del sabato mattina. Con una collezione che si sviluppa su 15 anni di vestiti, giocattoli, fumetti e altri cimeli, il negozio commemora la meravigliosa era passata.

Mentre cerchi tra gli scaffali di Hulk Hogan, Puffi, Pac-Man, New Kids on the Block e lattine Pepsi vintage, un vicino televisore trasmette alcuni minuti di Ghostbusters II.

Secondo quanto riferito, il negozio ha circa 4.500 articoli nella loro collezione che include ma non si limita a giocattoli imbottiti, action figures, videogiochi e cartucce di videogiochi, flipper, maschere di Halloween, poster e ritagli di cartone e cassette.

4. Zoo di Swetsville, Fort Collins

Zoo di Swetsville, Fort Collins

Uno zoo? Cosa c'è di così insolito in uno zoo, pensi? Giraffe, elefanti, tigri, scimmie, ragni di metallo!

Sì, hai letto bene. Lo zoo di Swetsville a Fort Collins, in Colorado, è diverso da qualsiasi altro zoo che avresti visitato. Qualcosa che è iniziato come hobby per Bill Swets nel 1985 si è rivelato essere un vero giardino di sculture di discarica.

I leoni e le tigri sono stati sostituiti qui da draghi e choo-choo fatti di scarto, chiacchierando scimmie sostituite da robot preoccupati e potresti assemblare un dinosauro!

C'è anche un "Worry Well" – a differenza dei Wishing Wells in cui si lancia un centesimo per un desiderio in modo che diventi realtà, al Worry Well si è incoraggiati a gettare via tutte le preoccupazioni, le negatività, i problemi e i pensieri offensivi – qualsiasi cosa rende il tuo cuore pesante e turbato.

Sebbene lo zoo sia stato un luogo amato per i residenti, alcune preoccupazioni legali e naturali potrebbero spingerlo a chiudere presto. Quindi, afferra la tua possibilità mentre è ancora possibile.

5. Linger Eatuary, Denver

Linger Eatuary, Denver

Potresti aver sentito parlare di strani ristoranti e ristoranti, ma, scommettiamo che nessuno potrebbe giustificare una cena morbosa come meglio Linger Eatuary, dopo tutto, è costruita su una casa funeraria!

Per circa un secolo (o più), il sito fu una famosa sala funeraria di proprietà e gestita dalla famiglia Olinger. Definirlo un impero piuttosto che un salotto è un bene perché la famiglia era, ad un certo punto della storia, responsabile dell'organizzazione di servizi funebri per metà di Denver.

In effetti, l'obitorio ha anche detenuto il corpo di Buffalo Bill Cody per un po 'nel 1917, mentre il Colorado e il Wyoming hanno discusso su chi merita di essere il celebre cacciatore americano e l'ultima casa dell'attore (il Colorado ha vinto).

Detto questo, quando i nuovi proprietari hanno acquisito il possesso, hanno immediatamente abbracciato la storia oscura della struttura e l'hanno trasformata nella loro chiave della fama.

Ora un fiorente ristorante, Linger porta ancora la vecchia insegna al neon: la "O" è stata un po 'scoperta e i "mortuari" sono stati trasformati in Eatuary. Se ciò non bastasse, le vecchie unità di aria condizionata sono state modificate in lampade a sospensione, l'acqua viene servita da bottiglie di formaldeide e i nastri trasportatori di metallo ora sono tavoli da pranzo.

Tuttavia, non lasciarti ingannare dagli interni (o dagli esterni); il cibo è molto appetitoso.

6. Bunker nucleare di Cheyenne Mountain, Colorado Springs

Bunker nucleare di Cheyenne Mountain, Colorado Springs

Fonte: Wikimedia

Bunker nucleare di Cheyenne Mountain, Colorado Springs

Potresti aver notato o no il bunker di film e sitcom popolari, ma il bunker nucleare di Cheyenne Mountain è presumibilmente la base semi-segreta più riconosciuta d'America!

La costruzione dei bunker è iniziata nel 1961 e, nel 1966, il bunker nucleare non era solo pienamente operativo ma anche il quartier generale del comando di difesa aerospaziale nordamericano (NORAD) che controllava la difesa aerea del paese durante la guerra fredda e proteggeva il blocco occidentale dall'attacco di missili dell'Unione Sovietica e dei suoi alleati.

Anche se l'infrastruttura del bunker gli ha impedito bombardamenti, invasioni di terra, esplosioni di EMP e catastrofi naturali, non è stato possibile proteggerlo dai progressi nel tempo e nella tecnologia.

I cinque centri dedicati che un tempo proteggevano l'intera nazione si trasferirono lentamente in una base aerea vicina e, nel 2000, il bunker aveva solo un equipaggio di manutenzione che si occupava di esso, nel caso in cui il paese avesse bisogno di un luogo di backup.

Non puoi assolutamente entrare nel bunker ma uno sguardo più attento alle strade merita sicuramente una visita.

7. Rainbow Falls, Manitou Springs

Rainbow Falls, Manitou Springs

Fonte: ABrowne / shutterstock

Rainbow Falls, Manitou Springs

Potresti conoscere queste cascate come "Cascate di Graffiti", e questo non è affatto inappropriato, perché questa bellissima, piccola cascata a Manitou Springs è sempre circondata da opere d'arte "illegali" creative e stimolanti che sono schizzate su e intorno ad essa.

Principalmente noto solo alla gente del posto, i graffiti che coprono l'area sono visti da molti come una mancanza di rispetto per l'ambiente naturale e potrebbero essere stati il ​​motivo principale per evitare da molti escursionisti e visitatori, tuttavia, ogni volta che viene fatto un tentativo di ripulire il area, si apre una nuova arte.

Nonostante la famigerata arte che circonda le Rainbow Falls, l'area è frequentata dagli appassionati di fotografia e da coloro che hanno fatto pace con l'ambiente creativo. Al fine di prevenire un ulteriore "vandalismo", l'area è stata sottoposta a una forte sorveglianza, ma c'è molta arte da apprezzare se lo si desidera.

8. Pikes Peak Summit House, Cascade

Pikes Peak Summit House, Cascade

Fonte: Sharkshock / shutterstock

Pikes Peak Summit House, Cascade

Conosciuto come El Capitan per gli esploratori spagnoli e in seguito ribattezzato Pikes Peak da Zebulon Pike durante una delle sue spedizioni nel 1806, Pikes Peak è caratterizzato non dal suo sentiero escursionistico, ma da uno strano negozio di ciambelle che si trova arroccato sulla montagna: il Pikes Peak Summit House.

Un centro regali e un ristorante, la Summit House è nota per sfornare centinaia di ciambelle magiche ogni giorno. Apparentemente, le prelibatezze devono essere gustate al culmine (cosa potrebbe esserci di meglio che divorare una coppia (o cinque) di ciambelle incantevoli a 14.115 piedi sopra il livello del mare!) In quanto potrebbero essere rovinate nell'aria più spessa sotto.

Mentre la posizione elevata del ristorante aggiunge un sapore distinto alle ricette qui, la rara ciambella fritta utilizza una ricetta segreta dal 1916!

9. Denver Dinosaur Hotel, Lakewood

Denver Dinosaur Hotel, Lakewood

Gli hotel più famosi del sud-ovest decorano le loro proprietà in un'elegante conformità beige integrata da infissi artistici che trasudano raffinatezza e glamour – tutti gli ingredienti necessari per sfornare una favolosa proprietà per le vacanze. Tuttavia, non il Dinosaur Hotel di Denver.

In linea con il suo nome, questa insolita struttura alberghiera a Lakewood, in Colorado, commemora la storia paleontologica della zona e la scoperta dei dinosauri. Tanto che l'intera struttura è decorata con finte ossa, repliche e oggetti correlati che urlano Jurassic Park.

Gestita da Greg e Meredith Tally, la struttura ha subito un restyling di cinque milioni di dollari nel 2013. L'hotel è situato in posizione strategica in prossimità di "Dinosaur Ridge", un sito accreditato con la prima scoperta di scheletri di Stegosaurus e resti di un Apatosaurus.

Stanley, lo Stegosaurus in fibra di vetro, accoglie i visitatori all'ingresso dell'hotel, seguito da uno scheletro gigante dietro l'area della reception. Rilassati nella hall della hall che ricorda la collezione privata di un esploratore con un teschio T-Rex e grandi femori.

10. Magic Mushroom House, Aspen

Negli ultimi decenni, Aspen è stata considerata tra le migliori destinazioni per le vacanze invernali negli Stati Uniti d'America. Potresti conoscere la città per lo sci e i tubi invernali attraverso le Montagne Rocciose innevate, ma, negli anni '70, Aspen ospitava alcune delle più sontuose scene di "feste" in tutto il Colorado.

Per unirsi alla festa nel suo stile, l'architetto Andre Ulrych, senza precedenti esperienze di costruzione, ha creato uno dei modi più insoliti per attingere alle menti (e alle tasche) delle ricchezze in visita: ha costruito la Magic Mushroom House. Traendo ispirazione dal famigerato allucinogeno, Ulrych costruì la proprietà come inno al proprio io interiore e alla scena della festa che prese il controllo della città in quel momento.

Inciampando sui funghi (e occasionalmente sull'LSD), Ulrych impiegò 6 anni per costruire l'innegabile proprietà alberghiera squisita, che da allora ha ospitato diverse personalità importanti come Hugh Hefner e Andy Warhol.

Circondata da grotte naturali e elementi di design nautilus, Magic Mushroom House è attualmente di proprietà di Peter e Patty Findlay e imita in modo eccentrico il carattere vivace della controcultura dell'epoca.

11. Indiana Jones Home, Antonito

Indiana Jones Home, Antonito

Non ci siamo immaginati tutti noi, a un certo punto della nostra infanzia, come Indiana Jones, uno dei più grandi eroi del cinema di tutti i tempi? Anche se potresti non avere la possibilità di imbatterti in tesori secolari o combattere la tua via d'uscita con i contro, hai sicuramente la possibilità di vivere la casa di Indy in questo umile Bed & Breakfast ad Antonito, in Colorado.

Se hai (attentamente) osservato Indiana Jones e The Last Crusade (la terza della serie Indiana Jones), potresti ricordare il B&B come la piccola, piccola casa di Indy junior. Il set potrebbe essere sembrato piuttosto cupo e impercettibile sul grande schermo, oggi è una versione più luminosa e bizzarra costruita in un modesto B&B che accoglie i visitatori in una delle quattro unità, ognuna dedicata a personaggi e dettagli dell'omonimo film .

La cassetta postale fuori porta il nome Jones fino ad oggi mentre un ritratto di Sean Connery, Henry Jones, Sr. siede sul camino.

12. Torre di guardia UFO, Crestone

Torre di guardia UFO, Crestone

Fonte: Faina Gurevich / shutterstock

Torre di guardia UFO, Crestone

Ogni città o regione ha le sue specialità: ristoranti, storia, cultura, attrazioni pubbliche. Crestone in Colorado non è meno, solo che la specialità della città è un campeggio a tema UFO con una Torre di avvistamento UFO e non uno, ma due "vortici energetici" autocostruiti.

L'America sud-occidentale ha una storia di lunga data con esseri extra-terrestri, più popolarmente conosciuti come alieni. C'è l'area 51, Roswell, e molte altre attività galattiche e altre ancora.

Per onorare la storia e il fascino della zona con l'altro mondo e trasformare le sue convinzioni in una realtà, Judy Messoline, proprietaria della terra che aveva già visto la sua giusta quota di UFOlogists, decise di trasformare il terreno in un paradiso extra-terrestre.

Se la torre di guardia e i vortici energetici non bastano, c'è un negozio di articoli da regalo, un giardino curativo e un "cespuglio magico", anche se non è chiaro quale tipo di "magia" sia offerta qui.

Per quelli di voi E.T. amanti che desiderano salire di livello, Judy è notaio ed è autorizzata a officiare matrimoni.

13. Frozen Dead Guy Days, Nederland

Frozen Dead Guy Days, Nederland

Secondo la storia, Trygve Bauge, cittadino norvegese, portò il cadavere di suo nonno, Bredo Morsetel, a San Francisco nel 1989, per essere tenuto in una struttura per crionici, mentre ne costruì uno esclusivo a Nederland, in Colorado. Aud, la madre di Trygve, insieme a suo figlio, ha creduto che un giorno la scienza avrebbe trovato una cura per le fragilità del corpo.

Quattro anni e molta dedizione dopo, Trygve è riuscito a costruire una struttura del genere; anche se non era tecnologicamente valido come dovrebbe essere una struttura crionica, era abbastanza buono da aver attratto un altro ospite, un residente di Chicago che muore per insufficienza epatica.

La residenza illegale di Trygve nel paese ha portato alla sua espulsione e allo sfratto di sua madre, che ha deciso di mettere i corpi e la struttura sotto la cura di Bo Shaffer, "Ice Man". Sebbene il residente di Chicago sia stato restituito alla sua famiglia, Shaffer ha continuato a gestire la struttura e Morsetel fino a quando i forti venti hanno distrutto la struttura nel 1995.

Shaffer ha costruito una nuova struttura per il nonno Morsetel, come è ormai ben noto, e nel 2002, questo strano fenomeno aveva dato origine agli annuali Frozen Dead Guy Days, che, anche dopo un decennio, continua a essere una grande festa.

14. Monte Elbert, Buena Vista

Monte Elbert, Buena Vista

Fonte: SNEHIT / shutterstock

Monte Elbert, Buena Vista

Il monte Elbert, a 14.440 piedi sul livello del mare, è la vetta più alta del Colorado, ma è una facile camminata di tre miglia sul suo semplice percorso. La posizione è straordinaria e la vista è incredibile, ma fai attenzione ai fulmini pomeridiani, all'aria sottile e a un gruppo occasionale di invidiosi sostenitori del Monte Massiccio, la seconda vetta più alta del Colorado a soli 12 piedi.

Il secondo più alto del suo genere nell'America continentale, il Monte Elbert offre un sentiero dolce e gradiente attraverso la foresta nazionale di San Isabel; pieno di pini e pioppi tremuli. Tuttavia, questa semplice e pittoresca montagna può anche essere fatalmente pericolosa se non si presta la dovuta attenzione, poiché qui ci sono più di un problema che potresti incontrare.

Da luglio a metà agosto, nuvole grigie con illuminazione che circonda la vetta quasi ogni giorno. Quindi, se visiti durante questi mesi (o qualsiasi mese) e noti qualcosa di remoto simile, girati – non vuoi essere nel punto più alto del Rocky quando i fulmini!

15. Tiny Town and Railroad, Morrison

Piccola città e ferrovia, Morrison

Precedentemente noto come Turnerville, Tiny Town e Railroad fu costruito per la prima volta nel 1921 da George Turner che iniziò a creare il villaggio in miniatura per il divertimento di sua figlia. Entro cinque anni, la città in miniatura era abbastanza grande da essere aperta al pubblico e continua ad attrarre visitatori da tutto il paese.

Tuttavia, la città che si trova di fronte a te oggi non è l'architettura originale costruita da Turner. Tiny Town, come è stato ribattezzato nel 1939, con le sue numerose case, due laghi, un negozio di alimentari e una scuola, ha dovuto affrontare diverse calamità naturali come inondazioni e incendi.

Nel 1977 la bellissima cittadina fu quasi danneggiata fino a un punto di non ritorno. Tuttavia, Lyle Fulkerson, un appassionato di modellismo ferroviario, acquistò la "città" e iniziò il restauro. Come voleva il destino, fu ucciso in un incidente durante la sua visita a Tiny Town.

Alla fine, nel 1989, il villaggio in miniatura è stato adottato dall'Institute of Real Estate Management ed è stato riportato in vita.

Fino ad oggi, Tiny Town e Railroad rimangono un'attrazione affascinante con un assaggio del divertimento di una volta.

16. Sito del massacro di Ludlow, Trinidad

Sito del massacro di Ludlow, Trinidad

Fonte: Grossinger / shutterstock

Sito del massacro di Ludlow, Trinidad

Uno dei siti più famosi in Colorado, il sito del massacro di Ludlow è una macchia significativa sullo stato altrimenti bello. Sede di uno dei massacri più mortali nella storia delle relazioni sindacali americane, il sito simboleggia il massacro di Ludlow del 1914.

Nell'estate del 1913, circa 8000 minatori che lavoravano per la Colorado Fuel and Iron Company si riunirono e annunciarono uno sciopero delle condizioni di vita e di lavoro scadenti. Come risposta, la compagnia cercò di cacciare il sindacato fuori città, tuttavia, l'Unione reagì istituendo un campo vicino alle miniere.

La compagnia ha assunto guardie e criminali privati ​​per torturare e terrorizzare regolarmente i minatori; non è stato fino ad aprile del prossimo anno che le cose hanno preso una svolta sanguinosa.

Il 20 aprile, alcuni dei sicari e delle guardie assoldati hanno iniziato a sparare nei campeggi. I minatori hanno risposto al fuoco per rappresaglia. La guerra delle armi è continuata per tutto il giorno fino a quando i guardiani non hanno dato fuoco ai campi dopo il tramonto. Non solo ha ucciso 25 minatori, ma il fuoco ha anche causato la morte di due donne e undici bambini che si sono nascosti nei tunnel sotterranei e sono morti di asfissia.

Oggi, una città fantasma e un terribile promemoria della storia della zona, il massacro ha segnato una svolta violenta nei rapporti di lavoro della nazione.

17. International Church of Cannabis, Denver

International Church Of Cannabis, Denver

Una chiesa luterana nel 1900, la International Church of Cannabis è una nuova aggiunta alla lista dei "luoghi segreti che nessuno può conoscere ma che deve visitare in Colorado". E ha tutte le ragioni per esserlo.

Seguendo una religione nuova di zecca, "Elevazionalismo", che non ha dogmi specifici e non richiede conversione, la Chiesa è un'ode adatta alla città di Denver, conosciuta anche come ed è letteralmente la "Mile High City".

L'esterno preistorico della Chiesa contrasta fortemente con gli interni colorati e sgargianti, completato da un cartello "WEED", file di banchi dove i credenti potevano sedersi e godersi un fumo (o due) e un soffitto color neon.

Tutti sono i benvenuti purché rispettiate e aderiate alla sacralità che è la cannabis.

18. Maroon Bells, Aspen

Maroon Bells, Aspen

Fonte: Sean Xu / shutterstock

Maroon Bells, Aspen

North and South Maroon Peak insieme al loro vicino, Pyramid Peak, è innegabilmente la montagna più fotografata tra le Montagne Rocciose del Colorado. Situate all'interno della White River National Forest, queste montagne straordinariamente pittoresche sono anche conosciute con un altro nome: Deadly Bells.

Gli strati di fango rosso circostanti danno alle montagne la loro spettacolare tonalità marrone, un fenomeno che attira un numero significativo di turisti ogni anno. Tuttavia, le notevoli vette delle campane marrone rossiccio hanno reclamato diverse vite.

Sebbene non sia la salita più dura del mondo, le rocce sono estremamente instabili e fragili e completamente fuori limite per gli scalatori alle prime armi. Nel 1965, otto persone morirono scalando le montagne in incidenti separati.

I segnali di avvertimento all'inizio del sentiero avvertono specificamente gli scalatori dilettanti di stare lontani dalle montagne, non importa quanto siano allettanti.

19. Manitou Incline, Cascade

Manitou Incline, Cascade

Fonte: Arina P Habich / shutterstock

Manitou Incline, Cascade

Se rimanessi vicino all'Incline, non avresti mai bisogno di entrare in una palestra in vita tua – lo promettiamo!

Manitou Incline a Cascade, in Colorado, è un'escursione di un miglio – verso l'alto. L'escursione quasi verticale lungo le vecchie piste della funivia ti porta a un'altitudine di 2.000 piedi in 40 minuti (ovviamente, dipende dal tuo livello di forma fisica).

Non hai bisogno di attrezzi per l'arrampicata, ma sicuramente devi avere le scarpe giuste. E, porta la tua bottiglia d'acqua, ma bevi saggiamente perché non ci sono servizi o servizi igienici lungo la pista lunga un miglio.

Un falso vertice sul sentiero è visibile da tutta Colorado Springs.

20. Grande stupa di Dharmakaya, Red Feather Lakes

Grande Stupa di Dharmakaya, Red Feather Lakes

Fonte: Bill Fearn / shutterstock

Grande stupa di Dharmakaya, Red Feather Lakes

Gli Stati Uniti d'America potrebbero non essere così famosi sulla "scia buddista" e potrebbero anche non essere un luogo in cui cercare una squisita architettura buddista, ma lo Shambala Mountain Center a Red Feather Lakes, in Colorado, ospita uno dei più suggestivo, e forse il più alto simbolo di pace – il Grande Stupa del Dharmakaya.

Il centro montano fu fondato dal maestro di meditazione buddista Chögyam Trungpa, ma non fu prima di un anno dalla sua morte che iniziò la costruzione dello Stupa. Doveva rappresentare la pace globale e il riverito maestro.

Ci sono voluti 13 anni per completare la costruzione dello stupa gigante; a 108 piedi di altezza, la struttura dovrebbe durare per 1.000 anni.

Un grande Buddha siede al centro mentre una spirale composta da 13 dischi rappresenta i vari livelli di illuminazione. Gli interni, così come gli esterni, sono decorati con delicati tocchi simbolici.

A differenza della maggior parte degli stupa, il Grande Stupa di Dharmakaya è aperto al pubblico (sebbene solo uno dei tre livelli).

21. Old Gold Camp Road Tunnels, Colorado Springs

Old Gold Camp Road Tunnels, Colorado Springs

Raramente c'è una città americana che non ha una storia / tunnel / storia di luce collegata ad essa. Quindi, perché il Colorado dovrebbe essere meno?

C'erano una volta nove tunnel scavati nelle colline di Bear Creek Park a Colorado Springs. Ma la maggior parte di loro chiuse quando il viaggio in ferrovia divenne quasi obsoleto. Solo tre dei nove tunnel furono lasciati aperti.

Come affermano le leggende, questi tunnel ad arco della ferrovia del campo d'oro sono infestati (sorpresa, sorpresa!). La gente del posto dice che uno dei tre tunnel rimanenti è crollato con uno scuolabus pieno di bambini e autista, uccidendoli tutti. Ora, a quanto pare, i "piccoli" fantasmi vagano per i (due) tunnel rimanenti, grattando le macchine, brancolando i passanti e lasciando le loro impronte di mani sulla macchina.

Qualunque cosa sia vera dipende dalla tua convinzione o scoperta, ma la grande recinzione d'acciaio a spillo nera aggiunge sicuramente un po 'di terrore all'intero folklore.

22. 419.99 Mile Marker, Stratton

419,99 Mile Marker, Stratton

Ogni autostrada che percorri ha indicatori di miglio, molti e molti, e non c'è nulla di significativo, tranne che ti dicono quanto sei lontano o vicino a destinazione. Ma a Stratton, in Colorado, le cose sono leggermente diverse.

Il Colorado ha legalizzato l'uso ricreativo della marijuana nel 2012 e da allora, "Mile 420" all'Interstate 70 è diventato un oggetto caldo – così caldo, che è diventato quasi impossibile salvarlo dall'essere rubato dai fan e dai credenti del "420".

Alla fine, il Dipartimento dei trasporti del Colorado si sentì frustrato e decise di fare qualcosa di insolito: posizionarono un nuovo marker un centesimo di miglio prima dell'attuale marker da 420 miglia e lo trasformarono in 419,99 Mile Marker (intelligente! Chi ci avrebbe mai pensato? ).

Sebbene i furti siano diminuiti in modo significativo da allora, l'attuale indicatore del miglio è andato "perdendo" alcune volte, incluso fino ad agosto 2017.

23. Carousel of Happiness, Nederland

Carousel Of Happiness, Nederland

La dedizione immortale di un uomo non solo alla diffusione della felicità, ma alla creazione della felicità, la Giostra è tra i beni preziosi dei residenti nei Paesi Bassi.

Scott Harrison, nato in Colorado, un ex marine degli Stati Uniti che ha combattuto nella guerra del Vietnam, ha usato un piccolo carillon per mantenersi sano e calmo tra i suoni assordanti della violenza e della morte che lo circondava. Sognava la sua casa nella città di montagna e una giostra.

Dopo essere tornato a casa, Harrison non riuscì a scuotere la felice immagine dalla sua testa e quando un'opportunità di comprare una giostra di Looff nuda si presentò nel 1986, colse l'occasione. Iniziò così la relazione amorosa di Harrison con il Carosello della felicità.

25 anni di lezioni e esercitazioni di scultura in legno e ore infinite di creazione di animali e figure in seguito, la fetta di felicità di Harrison era finalmente pronta per il pubblico nel 2010. 35 creature luminose e allegre si muovono su e giù insieme a 25 animali più piccoli che tengono compagnia; le piccole fate appaiono dal nulla mentre la giostra gira.

Una gioia di felicità per $ 1, chiunque?

24. Movie Manor, Monte Vista

Movie Manor, Monte Vista

Nel 1995, lo Star Drive-in offriva un teatro drive-in insignificante con una capacità di 300 auto. Era solo un'altra struttura scialba sull'autostrada 60 che nessuno si preoccupava o si preoccupava di fermarsi. Ma il destino di questo drive-in è cambiato quasi drammaticamente nel 1964!

George Kelloff, Sr. uno dei proprietari intraprendenti, ha capito che l'ambiente è il vero potenziale e ha deciso di costruire un motel semicircolare di 14 camere con un accordo che permettesse a ciascuna camera di essere di fronte al grande schermo. Il drive-in è rimasto com'è, ma ora era possibile riposare una notte in hotel e guardare un film comodamente da casa.

L'unico film motor-lodge al mondo, "Movie Manor" è stato un successo immediato.

Da allora è cambiato molto poco sul posto. Potresti comunque affittare una stanza in hotel e sperimentare qualsiasi film venga riprodotto sullo schermo vintage (le proiezioni dei film avvengono da metà maggio a settembre).

25. National Ice Core Lab, Denver

National Ice Core Lab, Denver

Il National Ice Core Laboratory, presso il Denver Federal Center, è una struttura di stoccaggio scientifico in cui i ricercatori immagazzinano grandi lastre di ghiaccio come campioni che sono stati portati dall'Antartide e dalla Groenlandia.

Con oltre 10 miglia di carote di ghiaccio, il laboratorio contiene dettagli sulla storia del pianeta dei suoi cambiamenti climatici e sul passato relativo.

I campioni di ghiaccio vengono conservati in modo sicuro in tubi di cartone rivestiti in alluminio che vengono conservati in un enorme magazzino dove la temperatura di contatto è di -36 ° C. Gli scienziati conducono le loro ricerche in una sala di ricerca adiacente leggermente più calda (-24 ° C).

Il laboratorio organizza tour pubblici, ma assicurati di stratificare!

26. Colorado Gators Reptile Park, Mosca

Colorado Gators Reptile Park, Mosca

Fonte: Larry Porges / shutterstock

Colorado Gators Reptile Park, Mosca

Il Colorado, come sappiamo, è noto per le Montagne Rocciose, i fiumi, i canyon, le foreste e quasi tutto ciò che la natura può offrirci. Tuttavia, un piccolo parco di "rettili" a Mosca sembra aver reso lo stato una destinazione popolare tra gli Stati Uniti Marine Corps alias "colli di pelle".

Nel 1987, Erwin e Lynne Young acquistarono 100 piccoli alligatori per bilanciare la crescita eccessiva dei pesci nel pozzo geotermico situato nella loro proprietà. Tuttavia, i bambini presto diventarono adulti a tutti gli effetti e le notizie sugli "animali domestici" degli agricoltori locali viaggiarono velocemente.

Non molto tempo dopo, le persone dentro e intorno alla città iniziarono a portare rettili, crocs e serpenti indesiderati nella fattoria. E, prima che i Giovani lo sapessero, la proprietà divenne il Colorado Gators Reptile Park.

Unico nel suo genere (perché non ci sono alligatori in Colorado eccetto qui) Il parco dei rettili è stato aperto al pubblico nel 1990 e ora funge anche da centro di educazione per gli appassionati di fauna selvatica e centro di addestramento per la lotta di alligatori!

27. Baldpate Inn Key Collection, Estes Park

Baldpate Inn Key Collection, Estes Park

Ispirato in qualche modo al libro immaginario del 1913, The Seven Keys to Baldpate, il Baldpate Inn detiene il record mondiale nella più grande collezione di chiavi trovata ovunque.

Situata ai piedi della Rocky Mountain a Estes Park, in Colorado, la Key Collection ospita 20.000 chiavi, alcune delle quali risalgono alla seconda guerra mondiale.

Tra le "chiavi" degne di nota vi sono quella del Pentagono, il bagno della Casa Bianca, il bunker di Adolf Hitler e il castello di Frankenstein!

Guarda più da vicino e troverai le chiavi che portano a eventi strani – chiavi del camerino degli attori di Hollywood, chiavi di banche derubate e, più stranamente, una chiave di pianoforte. La maggior parte delle chiavi esposte qui sono in donazione da parte degli ospiti del Baldpate Inn.

Siete invitati a lasciare anche una donazione.

28. The Wild Animal Sanctuary, Keenesburg

The Wild Animal Sanctuary, Keenesburg

Fonte: Grossinger / shutterstock

The Wild Animal Sanctuary, Keenesburg

Dopo droghe e munizioni, il commercio di animali esotici è la terza più grande impresa illegale al mondo. Si ritiene che solo gli Stati Uniti siano la casa di 5.000 tigri in cattività, che sono oltre 2.000 in più di quelle esistenti al mondo oggi. Tuttavia, al TWAS di Keenesburg, in Colorado, oltre 450 animali salvati hanno una seconda possibilità per una vita adeguata.

Sede di leoni, orsi, tigri e altri carnivori, il Santuario senza scopo di lucro di 720 acri è il più grande del suo genere al mondo. Sin dalla sua nascita 40 anni fa, TWAS ha risposto a oltre 1.000 chiamate di soccorso da proprietari di animali e agenzie governative in tutto il mondo.

Healthcare, proper space, swimming pools, and underground dens are scattered around the property to offer the animals an atmosphere as close to their natural habitat as possible.

Visitors walk around 1.5-mile-long footbridge. Known as “Mile into the Wild”, the bridge was listed as the World’s largest in 2016.

29. ‘Unsinkable’ Molly Brown House, Denver

‘Unsinkable’ Molly Brown House, Denver

If you have seen the famous 1960’s musical The Unsinkable Molly Brown, you would probably relate to Margaret Tobin – a girl from the small town of Hannibal, Missouri, who married J.J. Brown, a wealthy mining businessman, who built her a beautiful house in Denver.

Although slightly rough around the edges, Margaret was a person you’d want to be by your side if hell came crashing down on you.

Margaret has played a significant role at various notable moments in history such as providing aid to families of miners’ who suffered at the Ludlow Massacre, provide medical care and rebuilding assistance to the American Committee for Devastated France (which earned her the prestigious Légion d’Honneur), and many more.

However, her most distinguished role so far was during the sinking of the RMS TITANIC! She was in her private first-class cabin when the Titanic met her unthinkable fate. Margaret helped the ship’s crew load people into the lifeboats before she was forced to board one. She was the one to insist that her lifeboat (No. 6) turn around to look for survivors.

Named “The Unsinkable Molly Brown” posthumously, history may never see someone of her stature and kindness, but, that shouldn’t stop us from paying a visit to her house.

30. Shep the Broomfield Turnpike Dog, Broomfield

Shep The Broomfield Turnpike Dog, Broomfield

Maybe not as heart-touching as Hachiko, but, any story that involves a dog has to be somewhat moving.

Somewhere in the year 1950, a stray pup started to frequent the Boulder-Denver Turnpike tollbooth construction area. It didn’t take long for the workers at the site to befriend him. Soon, he was adopted and welcomed into the family. The pup’s new family named him “Shep.”

For several years, Shep lived at the tollbooth by U.S. 36. Travelers on the route petted him and offered him treats, and Shep greeted them cheerfully. Although, just a stray at first, Shep soon became the unofficial mascot of the Colorado Department of Transportation.

When he passed away in 1964, Shep’s remains were buried next to the road that he grew up and lived on. Someone anonymous catered to keeping his grave clean and decorated throughout the year and the holidays. However, due to a construction project in the area, he was exhumed and moved to Zang Spur Park in 2009.

Canines and their humans still visit the final resting place of Shep to date.