26 incredibili gemme nascoste nella Carolina del Sud

Prende il nome dal re Carlo I d'Inghilterra, la Carolina del Sud è uno stato meridionale per eccellenza nella regione sud-orientale degli Stati Uniti d'America. Insieme alla Carolina del Nord, i due sono storicamente noti come Le Caroline.

Il 23 ° stato più popoloso del paese, la Carolina del Sud, comprende 46 contee ed è diviso in sette regioni geografiche, vale a dire la pianura costiera atlantica, il Grand Strand, il delta del fiume Santee, le isole del mare, i Sandhills, la Fall Line, e le Blue Ridge Mountains.

Ecco un fatto divertente: la Columbia, la capitale dello stato, prende il nome da Cristoforo Colombo, ed è uno stato che è un secolo più vecchio del paese stesso!

Con oltre 187 miglia di costa, lo Stato del Palmetto è noto per la sua vegetazione lussureggiante, la storia significativa e la cultura affascinante. Secondo quanto riferito, è l'unico produttore di tè in tutta la nazione!

Una delle colonie originali che formavano gli Stati Uniti, il clima subtropicale e la costa opulenta della Carolina del Sud attira ogni anno numerosi visitatori a breve e lungo termine (circa 28,5 milioni).

Sebbene l'incredibile linea costiera dello stato non sia un segreto per nessuno, esploriamo alcune delle gemme nascoste nella Carolina del Sud di cui la maggior parte non ha sentito parlare o di cui non si conosce.

1. The Button Museum, Bishopville

The Button Museum, Bishopville

Dalton Stevens, un uomo che soffriva di insonnia acuta, raggiunse l'apice del suo disturbo del sonno nel 1983. Stanco di "non dormire", Stevens decise di trovare un hobby – iniziò a seminare vari bottoni colorati su uno dei suoi completi. Prima che potesse raccogliere i suoi sensi, erano passati due anni e il suo abito era coperto da oltre 16.000 pulsanti luminosi!

Un semplice hobby, iniziato come un modo per ammazzare il tempo mentre Stevens era sveglio, si è trasformato in una passione a tempo pieno. Non c'era modo di fermarlo dopo aver scoperto cosa poteva fare per tutto quel tempo. Seguirono scarpe e chitarre coperte da bottoni multicolori di tutte le forme e dimensioni, e così fecero diverse cornici per foto, alcuni scrigni e un carro funebre coperto da bottoni.

L'auto-proclamato "Button King" continua ad aggiungere alla sua collezione e, spesso, può essere trovato in giro per la sua orgogliosa collezione, indossando uno degli abiti del suo guardaroba "privato".

Stevens è apparso in alcuni programmi TV e registra anche musica su di te.

2. Il giardino topiario di Pearl Fryar, Bishopville

Topiary Garden dei Pearl Fryar, Bishopville

In missione per sfidare l'idea popolare secondo cui gli afroamericani non erano così bravi a mantenere i loro giardini, Pearl Fryer iniziò a creare il suo Topiary Garden dopo aver acquisito il suo primo cantiere nel 1961.

Senza una formazione professionale nel giardinaggio, Pearl si è insegnato le basi del business e, contro ogni consiglio, continua a coltivare il suo amato giardino senza pesticidi e altri prodotti chimici. Nel corso degli anni, il suo giardino un tempo semplice divenne la dimora di oltre 300 topiari abilmente realizzati.

Fino ad oggi, puoi trovarlo a tagliare e prendersi cura delle sue piante e, adora educare i visitatori, in particolare i bambini, su ciò che fa e il suo atteggiamento positivo nei confronti della vita.

3. Rovine della vecchia chiesa di Sheldon, Yemassee

Rovine della vecchia chiesa di Sheldon, Yemassee

Fonte: dc_slim / shutterstock

Rovine della vecchia chiesa di Sheldon, Yemassee

Costruito intorno al 1700, quello che ora si erge come le rovine della vecchia chiesa di Sheldon faceva parte della chiesa parrocchiale del principe Williams. Poco dopo la costruzione della Chiesa, fu danneggiata dagli inglesi che all'epoca stavano combattendo la guerra rivoluzionaria. Ma, come vuole il destino, la storia della miseria non è finita qui.

I resti distrutti rimasero deserti fino al 1826, quando fu infine ricostruito. Tuttavia, ancora una volta, la gloria della Chiesa ebbe vita breve.

Il generale Sherman e le sue truppe, durante la loro marcia attraverso la Carolina del Sud, pensarono che fosse meglio che la vecchia chiesa di Sheldon tornasse al suo precedente stato di abbandono e distruzione e, quindi, lo incendiarono!

Dopo aver esaurito la sua seconda possibilità, le rovine della Chiesa sono state lasciate così come sono e, oggi, sono coperte da bellissime querce e tombe antiche.

4. Mars Bluff Crater, Firenze

Mars Bluff Crater, Firenze

Potresti forse immaginare una bomba Mark 6 lanciata in testa dal nulla? Bene, se la bomba è esplosa, sfortunatamente, non rimarrà molto alla tua immaginazione. Tuttavia, se sei fortunato come Walter Gregg della Contea di Horry, Firenze, vivrai per parlarne!

Potrebbe non essere un fatto ampiamente noto, ma gli americani hanno avuto difficoltà a tenere in aria le loro bombe nucleari durante il trasporto. Mentre alcuni erano fuori posto e alcuni non sono mai stati trovati, due delle bombe sono state lanciate involontariamente sul suolo americano.

Durante la primavera del 1958, durante la Guerra Fredda, un B-47 trasportava il suddetto "pacchetto" all'Operazione Snow Flurry del Regno Unito, quando avvenne l'inatteso evento: la mancanza di misure di sicurezza unita alla disattenzione portarono alla pressione del "perno di rilascio di emergenza" e, quindi, il Mark 6 si diresse verso il giardino di Gregg. Per fortuna, nessuno è rimasto gravemente ferito.

Alla fine, Gregg ha ricevuto $ 54.000 per ricostruire il suo giardino e ha stretto amicizia con i piloti del B-47.

5. Stumphouse Tunnel, Walhalla

Stumphouse Tunnel, Walhalla

Fonte: KSL Productions LLC / shutterstock

Stumphouse Tunnel, Walhalla

Nel 1800, scavare un tunnel attraverso una montagna sembrava essere un modo migliore e più semplice per deviare il traffico ferroviario. Tuttavia, ciò che i pianificatori del progetto Stumphouse Tunnel non sapevano è che è costato una fortuna!

Inizialmente progettato dagli abitanti di Charleston, lo Stumphouse Tunnel doveva servire da passaggio alternativo per deviare i treni che non potevano passare sul fiume Ohio. Ma, dopo aver speso oltre un milione di dollari, il governo della Carolina del Sud ha capito che non potevano più spendere e quindi ha fermato la costruzione.

Il tunnel rimase bloccato per la maggior parte del 20 ° secolo, tuttavia, grazie alla sua temperatura stabile, la Clemson University decise di utilizzare il passaggio per l'allevamento di formaggi blu.

Al momento, circa 1.700 del tunnel rimanente sono stati conservati come parco pubblico ed è aperto ai visitatori – se non vi dispiace le "comunità di pipistrelli" che vivono in essi, vale a dire.

6. Ponte Poinsett, resto dei viaggiatori

Poinsett Bridge, Travelers Rest

Fonte: Walter Keith Rice / shutterstock

Poinsett Bridge, Travelers Rest

Una bellezza invecchiata e bucolica, il Poinsett Bridge fu costruito nel 1820 e prende il nome da Joel Roberts Poinsett, un noto residente di SC. Non solo è considerato il più antico del suo genere nello stato, ma alcuni sostengono che il ponte potrebbe persino essere il primo ad essere stato costruito nell'intera parte sud-orientale degli Stati Uniti.

Il ponte fu costruito come una sezione di una strada dalla Columbia alle Saluda Mountains e doveva fornire un facile accesso ai vicini stati della Carolina del Nord e del Tennessee. Costruito in pietra, il Poinsett Bridge si estende per 130 piedi attraverso Little Gap Creek e presenta un arco gotico alto 14 piedi.

A parte tutto, il fattore più interessante del Bridge è che nessuno sa davvero chi l'abbia costruito (anche se sono state fatte affermazioni sul possibile creatore di questo brillante pezzo di architettura – alcuni sostengono che sia Robert Mills a creare il Washington Monument).

7. God’s Acre Healing Springs, Blackville

Gods's Acre Healing Springs, Blackville

Il mondo è la creazione divina di Dio e tutti gli esseri umani sono i suoi amati figli. Ma, nella città di Blackville, nella Carolina del Sud, Dio possiede un appezzamento di terra specifico, che presumibilmente produce acqua che ha incredibili proprietà curative!

Nonostante il nome sia un eufemismo per un cimitero, Gods Acre Healing Springs è una fonte naturale che risale alla guerra rivoluzionaria (o prima).

Secondo la leggenda, alcuni nativi americani, che vivevano nell'area durante la guerra, trovarono un gruppo di soldati britannici gravemente feriti che vagavano nelle foreste e li portarono a Springs. I soldati furono fatti bere dalle Sorgenti di Guarigione e, con la conclusione della storia, tornarono nei loro accampamenti sei mesi dopo, sani e vivi.

Tutti i precedenti proprietari della terra hanno capitalizzato la storia, ma, è stato nel 1944, che la terra è stata finalmente ceduta a Dio dall'ultimo proprietario.

8. Oyotunji African Village, Seabrook

Villaggio africano di Oyotunji, Seabrook

Fonte: Oyotunji African Village / Facebook

Villaggio africano di Oyotunji, Seabrook

Fondato negli anni '70 dal re Oba I (nato nel Michigan e chiamato Walter Eugene King al momento della sua nascita), un afroamericano che ha ottenuto il sacerdozio dalla religione yoruba, l'Oyotunji African Village è il più antico del suo genere nel Nord America.

Costruito su 27 acri di terra, il villaggio prende il nome dall'impero di Oyo e ha un tradizionale tempio Yoruba che fu trasportato qui da New York nel 1960.

I residenti di Oyotunji vivono una vita umile e seguono le usanze e le pratiche della religione Yoruba e Fon. Il villaggio comprende Afin, il palazzo reale dove vive il re Oba II con la sua famiglia, molti santuari, cortili e un tradizionale bazar africano che vende artigianato africano tradizionale.

9. UFO Welcome Center, Bowman

UFO Welcome Center, Bowman

Fonte: Jim in SC / shutterstock

UFO Welcome Center, Bowman

È noto che noi terrestri siamo un gruppo di specie calde e accoglienti. Per portare questo atteggiamento ospitale a un livello completamente nuovo, Jody Pendarvis ha creato un centro di accoglienza fatto in casa per – ALIENS!

Costruiti in metallo, legno di scarto e altri materiali spazzatura, i due UFO Welcome Center d'argento siedono dietro una recinzione di metallo e sono dotati di servizi come aria condizionata, televisione, servizi igienici e impianto doccia. La "stanza" più piccola si trova in cima al piattino inferiore, più grande, senza alcun bullone di collegamento.

Mentre i nostri amici di E.T non hanno ancora visitato la casa, Pendarvis accoglie felicemente i visitatori umani all'interno del suo capolavoro (addebitabile agli umani, gratuito per gli alieni).

10. Tunnelvision, Columbia

Tunnelvision, Columbia

Fonte: Nagel Photography / shutterstock

Tunnelvision, Columbia

Un capolavoro psichedelico come il nome del suo creatore, Tunnelvision, di Blue Sky, è un murale che rappresenta una strada dall'altra parte del mondo. Ispirato al sogno casuale dell'artista di un gigantesco portale per "Il Signore sa dove", l'enorme dipinto murale, delle dimensioni di 50 X 75 piedi, si trova in un parcheggio in Marian Street a Columbia.

La pittura realistica crea un'illusione ottica di profondità (l'effetto tromp l'oeil) e ha una luna che è abbastanza grande da consentire a un'auto di attraversarla. Sky, noto anche per le sue opere altrettanto sorprendenti come Neverbust Chain e Busted Plug Plaza, mantiene e ridisegna periodicamente il muro.

Per fortuna, il tunnel quasi reale non ha ancora reclamato alcun incidente d'auto, ma ci sono state molte telefonate ravvicinate.

11. Forty Acre Rock Heritage Preserve, Kershaw

Forty Acre Rock Heritage Preserve, Kershaw

Forse uno dei pochi luoghi della Carolina del Sud che non sono adatti ai turisti, il Forty Acre Rock Heritage Preserve prende il nome da un grosso pezzo di roccia di granito che è tecnicamente QUATTRO acri di dimensioni!

Tuttavia, il Forty Acre Rock è un distinto esempio di affioramento di granito in Piemonte. Mentre questa particolare roccia è preservata dai funzionari del parco e dallo stato, molti altri sono estratti per il loro granito di qualità suprema, la roccia ufficiale della Carolina del Sud.

L'enorme granito in piedi ospita diverse specie vegetali insolite come il piccolo anfianthus e l'orpina di Puck. È a causa di questo fragile ecosistema che esiste sulla roccia che lo stato non promuove il turismo in questa parte della Riserva.

Mentre puoi esplorare la zona durante il giorno, porta con te le tue provviste di cibo e acqua e, tieni presente che non ci sono assolutamente strutture disponibili nella zona.

12. St. Helena Parish Chapel of Ease Ruins, Isola di Sant'Elena

St. Helena Parish Chapel of Ease Ruins, Sant'Elena Island

Fonte: Stephen B. Goodwin / shutterstock

St. Helena Parish Chapel Of Ease Ruins, Saint Helena Island

Non imponente come le rovine della vecchia chiesa di Sheldon, la Cappella di Ease fu costruita per fornire "facilità" di accessibilità ai residenti della zona, che trovarono difficoltà a partecipare alle funzioni domenicali nella parrocchia di Sant'Elena (apparentemente, era troppo lontano).

Costruita usando il "metodo tabby" che combinava conchiglie di ostriche, calce e sabbia per creare una miscela concreta, la Cappella di Ease fu, ironicamente, costruita dai bianchi e dai loro "lavoratori", usando una tecnica di costruzione dalla Spagna, quando il paese era governato dagli africani!

Sebbene la struttura sia stata gravemente distrutta da un incendio boschivo alla fine del XIX secolo, sono state riportate preghiere cantanti e sussurranti dalle rovine della Cappella e dai boschi circostanti.

13. Landsford Canal, Fort Lawn

Landsford Canal, Fort Lawn

Fonte: Scott Alan Ritchie / shutterstock

Landsford Canal, Fort Lawn

Tra la bellezza drammatica del Landsford Canal State Park c'è il Landscape Canal, aperto nel 1823, destinato a fungere da canale di navigazione parallelo per viaggi commerciali e personali lontano dalle rapide lungo il fiume Catawba.

Prende il nome dal primo colono che possedeva la proprietà, Thomas Land, il "canale con tre chiuse" e la casa del custode della serratura sono le principali attrazioni all'interno del Parco statale.

Diversi anni da allora, il Canale di Landsford potrebbe non servire più come canale, tuttavia, le rovine di questo punto di riferimento iconico sono molto ben conservate e hanno intorno a sé numerosi percorsi pedonali.

Vieni da metà maggio a inizio giugno, un'enorme popolazione di uno dei tipi più rari di gigli, i gigli ragno dei Rocky Shoals, che fioriscono intorno alle rocce sulle sezioni poco profonde del fiume.

14. Gullah Heritage Trail, Hilton Head Island

Gullah Heritage Trail, Hilton Head Island

L'Hilton Head Island, sulla costa atlantica della Carolina del Sud, ospita una lingua e una cultura che potrebbero essere state dimenticate nella storia americana, ma continua a prosperare in questa piccola parte del "Gullah Geechee Corridor" che corre lungo Charleston, Carolina del Sud, a Savannah, in Georgia.

Discendenti degli schiavi dell'Africa occidentale che un tempo vivevano nelle isole remote, i Gullah hanno la loro lingua, che è una combinazione di lingua inglese con frasi di vari dialetti dell'Africa occidentale.

Fortunatamente per i Gullah, la loro lontananza dall'America continentale li ha aiutati a preservare la loro cultura e lingua, anche se alcuni delle nuove generazioni potrebbero essersi adattati alla cultura del paese.

Nonostante la storia e la distanza, la comunità accetta felicemente i turisti e sono lieti di condividere le loro storie con chiunque sia interessato.

15. Folly Boat, Folly Beach

Folly Boat, Folly Beach

Cosa ha portato Hugo, Irma l'ha portato via. Bene! Quasi.

Nessuno sa da dove provenga e nessuno deve ancora reclamare la proprietà, tuttavia Folly Boat, una volta un relitto dimenticato, è un amato punto di riferimento della città balneare circostante.

Lavato a terra dall'uragano Hugo nel 1989, Folly non è solo il pioniere della spiaggia ma anche un passatempo preferito. Sebbene il vandalismo sia illegale, Folly Boat ha assistito a scarabocchi senza fondamento, proposte di matrimonio, testamenti di giovani amori e persino pubblicità commerciali e nessuno sembra obiettare. La follia pittorica è diventata un rituale.

Dopo diversi tentativi infruttuosi di trovare l'armatore della nave, Folly Beach ha accettato di cuore Folly Boat nelle loro vite e, continuano a mostrare il loro amore per l'invecchiamento della struttura. Tanto che, quando l'uragano Irma ha provato a reclamare la barca nel 2017, la gente del posto l'ha combattuta e ha riportato Folly al suo posto – tra l'amore e la cura degli abitanti di Folly Beach.

16. Dorchester, Summerville

Dorchester, Summerville

Fonte: Brady Barrineau / shutterstock

Dorchester, Summerville

Dorchester, a Summerville, Carolina del Sud, era il terzo insediamento dello stato e, nel 1770, vantava quaranta proprietà residenziali, una chiesa, un forte, una scuola e una biblioteca. Ma oggi rimangono solo le reliquie di una borgata abbandonata che un tempo prosperava con la vita.

La città prese il nome dalla città in Inghilterra e la chiesa fu la sua prima struttura stabilita; il resto delle costruzioni è seguito dopo.

Il numero di abitanti nel villaggio si ridusse prima della guerra rivoluzionaria e, all'inizio del 1800, nella città non rimaneva quasi nulla di sostanziale. Un forte, costruito da schiavi locali per immagazzinare polvere da sparo, è ancora in piedi.

Ora parte di un parco statale, Dorchester ha un edificio insignificante che conserva alcuni display della fiorente città di una volta.

17. Sottomarino HL Hunley, North Charleston

Sottomarino HL Hunley, North Charleston

Quasi tutti hanno familiarità con la storia infida della guerra civile americana, nota anche come la guerra dell'Unione. Tuttavia, ciò che molti di noi non sapevano (e non sono ancora chiari) è come H.L. Hunley, il primo sottomarino in assoluto ad aver effettivamente distrutto una nave nemica, la USS Housatonic, affondò e scomparve dalla faccia della terra!

Mentre è stata identificata la sua posizione e, è stata recuperata da sotto il porto di Charleston, la ragione della scomparsa di Hunley rimane ancora non identificata.

Stranamente, è noto che Hunley è annegata due volte durante le prove, uccidendo tredici dei suoi passeggeri tra i due incidenti, incluso il suo costruttore Horace Hunley.

La sua scoperta nel 1995 (è scomparsa nel 1863) in prossimità del luogo in cui è stata colpita la USS Housatonic, insieme a successive ricerche e osservazioni, indica una possibile spiegazione che Hunley potrebbe essere stato troppo vicino alla nave nemica durante l'attacco e, il contatore gli effetti del suo siluro esteso potrebbero aver causato il suo danno.

18. Tiny Town, Easley

Tiny Town, Easley

Un segno di amore e affetto all'inizio, la piccola città di Easley è ora un'attrazione turistica a tutti gli effetti, se non in qualche modo alterata, che è gestita dai bambini dei produttori originali, Perry e Ollie Jennings.

Ollie ha sempre sognato di vivere in una baita, ma sapeva che era altamente improbabile che si realizzasse. Quindi, per tirarla su di morale e darle qualcosa di simile, Perry le costruì una piccola replica che ricordava la casetta di cui parlava spesso. La struttura ha reso la coppia così felice che la costruzione è proseguita, portando alla fine entrambi i Jennings a lavorarci insieme.

Nel 1977 furono aggiunte le luci di Natale e furono costruiti altri edifici all'interno della cittadina in miniatura.

Quando i Jennings morirono nel 2009 (dopo 35 anni dall'inizio del progetto), c'erano un totale di 80 edifici che costituivano la piccola città di Easley.

Tutte le strutture originali tranne 25 sono scomparse, alcune sono state modificate e alcuni bambini più grandi e più luminosi sono stati aggiunti dai bambini di Jennings.

19. Vecchia prigione della città di Charleston, Charleston

Vecchia prigione di Charleston City, Charleston

Fonte: Walter Keith Rice / shutterstock

Vecchia prigione di Charleston City, Charleston

Il carcere cittadino fu costruito per la prima volta nel 1802 e servì Charleston dal 1803 al 1939. Mentre gli interni anteriori originali ricordano ancora i tempi passati, la facciata ad arco e l'Ottagono furono aggiunti durante il suo restauro nel 1855.

I funzionari della prigione e il "più simpatico" dei detenuti occupavano il piano terra, i criminali minori rimasero al secondo e, assassini e ladri rimasero al piano superiore. Mentre alcuni dei criminali gravi sono stati impiccati a morte qui, la maggior parte dei detenuti è deceduta per cause naturali.

La prigione ha anche scontato diversi criminali durante la guerra dell'Unione.

Un terremoto nel 1886 danneggiò molte sezioni del carcere cittadino. Alla fine, nel 1939, dopo oltre un secolo di operazioni, il carcere della città di Charleston fu chiuso.

Ora appartiene all'American College of the Building Arts e funge da strumento di apprendimento per i futuri architetti d'America.

20. Museo Kazoo, Beaufort

Museo Kazoo, Beaufort

Kazoo, un piccolo strumento musicale sottovalutato, fu sviluppato per la prima volta nel 1840 da Alabama Vest, un afroamericano, e Thaddeus Von Clegg, un orologiaio americano-tedesco, che presentò la loro scoperta nel 1852 alla Georgia State Fair. A loro piaceva chiamarlo "Down South Submarine".

Anche se noto come il Museo Kazoo, e chiamato così come una commemorazione dello strumento, alcuni dei kazoo sottomessi riposano in fondo a una manifestazione che non fa nemmeno parte della mostra principale.

Il Museo è stato fondato da Rick Hubbard e Gale Andrus nel 2007 e ospita oltre 200 oggetti esclusivi legati al kazoo. Ci sono kazoo di cartoni animati, kazoo elettrici e kazoo di nonni (più di un secolo fa).

21. Sassafras Mountain, Sunset

Sassafras Mountain, Sunset

La cima del monte Sassafras, il punto più alto dello stato, un tempo era di proprietà di una compagnia energetica che non aveva piani significativi per la zona e la lasciava incustodita per i visitatori a passeggiare. Il sito abbandonato, a un'altezza di 3.533 piedi sopra il livello del mare, non aveva percorsi o indicazioni ed era estremamente difficile da navigare.

Alla fine, nel 2004, i proprietari dell'azienda decisero di vendere la terra al Dipartimento delle risorse naturali della Carolina del Sud, che iniziò un progetto di miglioramento su questo vertice altrimenti pittoresco ed estremamente panoramico.

Il terreno ora ha un sentiero lastricato, una targa, un'adeguata segnaletica e persino un segmento che si affaccia sulle Blue Ridge Mountains.

Sono necessarie donazioni e sono ben accette per l'imminente progetto del Dipartimento di costruire una torre di osservazione che trascurerebbe contemporaneamente quattro stati circostanti. Potresti obbligare e ottenere un mattone inciso personalizzato che verrà aggiunto alla base della torre.

22. Busted Plug Plaza, Columbia

Busted Plug Plaza, Columbia

Fonte: Sheila Serfass / shutterstock

Busted Plug Plaza, Columbia

Blue Sky, nato come Warren Edward Johnson, non è sconosciuto alle bizzarre installazioni artistiche della Carolina del Sud. In effetti, contribuisce in modo sostanziale a mantenere le strade della sua città, la Columbia, eccentriche e affascinanti.

Busted Plug Plaza, un'installazione dell'artista, condivide lo stesso parcheggio del Tunnelvision (un altro capolavoro di Blue Sky) ed è considerato il più grande idrante antincendio del mondo. Non è tutto però. Blue Sky afferma inoltre che il suo "idrante" è a prova di uragano!

Mentre il secondo non è stato ancora testato, il primo ha sicuramente senso. In quale altra parte del mondo potresti trovare un idrante antincendio alto 40 piedi e pesante 675.000 libbre?

Aggiungendo umorismo al pezzo, l'artista ha fatto sembrare l'idrante come se fosse stato messo a soqquadro da un veicolo immaginario altrettanto enorme. Un leggero getto d'acqua spruzza sempre dal fondo dell'idrante.

23. King Neptune Sundial, Hilton Head Island

Meridiana di re Nettuno, Hilton Head Island

L'Hilton Head Island, situata leggermente al largo della costa della Carolina del Sud, sembra ospitare alcune attrazioni esclusive, la prima delle quali è la comunità Gullah e, ​​in secondo luogo, una delle più grandi meridiane figurative al mondo.

Sede di molti hotel, stabilimenti balneari e campi da golf, l'isola fa parte del Lowcountry della Carolina del Sud. È anche il luogo in cui il re Nettuno, alto 12 piedi, si trova con il suo tridente su un orologio che ha una base del diametro di 26 piedi.

Secondo quanto riferito, il re e il suo fedele tridente hanno raccontato tempo ai residenti dello stato dal 1983. Cast e fondato da Wayne Edwards, uno scultore e un artista locale, Nettuno assicura di stare attento al suo lavoro fino a quando il sole splende a sud Carolina.

24. Peachoid, Gaffney

Peachoid, Gaffney

Fonte: Kevin Ruck / shutterstock

Peachoid, Gaffney

La Carolina del Sud può essere la "capitale mondiale della pesca", ma la piccola città di Gaffney è innegabilmente la capitale della pesca dello stato. Se non fosse per l'abbondanza del frutto omonimo, allora per il gigante Peachoid che, a un'altezza di 135 piedi, si trova accanto all'Interstate 85.

Idealmente, solo un'altra torre d'acqua, il Peachoid è forse il gioiello della corona della città perché non solo attira diversi passanti per fermarsi, ma è anche apparso in una popolare serie TV, House of Cards (capitolo 3 – nel caso in cui te lo chiedessi).

La gigantesca pesca fu costruita nel 1981 e aveva bisogno di dieci milioni di libbre di cemento e cinquanta litri di vernice per essere completata. Oggi la sfera dei mammut contiene un milione di litri d'acqua.

25. Myrtle Beach Colored School Museum, Myrtle Beach

Myrtle Beach Colored School Museum, Myrtle Beach

Fonte: Bill Tavui / shutterstock

Myrtle Beach Colored School Museum, Myrtle Beach

Nonostante il suo nome controverso, il Myrtle Beach Colored School Museum ha una storia nobile e storica. Un prodotto della segregazione del 1900 tra i bianchi e gli afroamericani, la Scuola è stata istituita per fornire un vero ambiente educativo ai bambini afroamericani nella zona.

Operativa dal 1923 al 1958, la Myrtle Beach Coloured School era dotata delle necessità di base e dello spazio di cui gli studenti avevano bisogno per prosperare. La scuola di quattro stanze ha tenuto solo le lezioni fino all'ottavo livello.

L'abolizione della discriminazione negli anni '50 alla fine lasciò la scuola abbandonata, e non fu fino a quando non furono fatti i piani per demolire la costruzione che un gruppo di ex ex studenti proibì la demolizione e trasformò la scuola deserta in un museo raffigurante il significato che una volta aveva.

I visitatori possono vedere una delle aule originali insieme a vecchie fotografie e ritagli di notizie sul passato breve ma onorevole delle scuole.

26. Unitarian Church Cemetery, Charleston

Unitarian Church Cemetery, Charleston

Fonte: Brian Nolan / shutterstock

Unitarian Church Cemetery, Charleston

Dove c'è una scintilla, c'è il fuoco. E, dove c'è un cimitero, ci sono fantasmi – specialmente se si trova sul terreno di una chiesa che fu originariamente costruita oltre due secoli fa!

Situata a Charleston, nella Carolina del Sud, la Chiesa Unitaria è considerata la seconda più antica del suo genere (la Chiesa episcopale di San Michele è la prima), e fu inizialmente costruita nel 1772. Mentre i percorsi che conducevano alla chiesa (fu ricostruita nel 1854 ) rimangono in buone condizioni, tuttavia il sagrato è stato rivendicato dalla popolazione in costante crescita di alberi, arbusti e viti intorno alla zona.

Secondo quanto riferito, il Cimitero della Chiesa appare in una delle poesie di Edgar Allen Poe, Annabel Lee. Annabel, insieme a suo padre, viveva in città prima della guerra civile. Quando suo padre venne a sapere della sua relazione amorosa con un marinaio, rinchiuse Annabel nella sua stanza per molti mesi e, alla fine, il marinaio si trasferì in Virginia. Qualche tempo dopo, la povera Annabel morì di febbre gialla (anche se la maggior parte afferma di essere morta di cuore spezzato). Il marinaio tornò a Charleston, solo per non trovare mai l'ultimo luogo di riposo della sua amata, che era stata sepolta in un luogo non segnato dal padre senza cuore.