25 migliori cose da fare a Bagan (Myanmar)

Molte persone visitano il Myanmar solo per fare un viaggio a Bagan, che ospita incredibili 200.000 templi diversi. Questi a loro volta siedono sulle pianure di polvere causate dal fiume Ayeyarwady e molti visitatori paragonano l'atmosfera polverosa e arida a qualcosa proveniente da un altro pianeta.

Uno dei maggiori problemi di Bagan è sapere dove andare per primi e devi davvero controllare tutto in anticipo per trarne il meglio. Quindi dovrai assicurarti di avere un autista locale che può portarti in giro o puoi noleggiare il tuo set di ruote.

In ogni caso, l'organizzazione è fondamentale per una visita a Bagan se si desidera stipare il più possibile in un breve lasso di tempo. Se possibile, tuttavia, prova a trascorrere almeno tre giorni qui in modo da poterti rilassare e non perdere l'occasione di vedere siti premium, pagode, stupa e antichi villaggi.

Ecco i 25 cose migliori da fare a Bagan

1. Acquista su MBoutik

Mboutik Bagan

Non c'è posto migliore per mostrare a Bagan di MBoutik se si desidera acquistare alcuni prodotti artigianali locali che supportano anche la comunità.

Questo negozio è gestito dalla ONG ActionAid e gli articoli venduti qui sono realizzati da oltre 600 artigiane che vivono nei villaggi intorno a Bagan.

I soldi che spendi per i fantastici vestiti, giocattoli, gioielli e artigianato qui vengono tutti incanalati nella comunità locale, in modo da poter acquistare souvenir e sapere che i soldi stanno andando a una buona causa.

2. Esplora Shwezigon Paya

Shwezigon Paya

Fonte: Luciano Mortula – LGM / shutterstock

Shwezigon Paya

Shwezigon Paya si trova vicino a Nyaung U, noto per essere un grande stupa che è l'edificio religioso principale della città.

Se puoi, prova a visitare il crepuscolo poiché lo stupa è illuminato in questo momento e puoi vedere il grazioso monumento dorato in cima a tre terrazze accatastate.

Assicurati di prendere anche le placche spazzolate con smalto attorno al fondo dello stupa che mostrano scene della Jataka o delle vite passate del Buddha.

3. Visita Nan Paya

Nan Paya Bagan

Fonte: Sytilin Pavel / shutterstock

Nan Paya Bagan

Vicino a Manuha Paya c'è un altro piccolo santuario chiamato Nan Paya la cui leggenda narra che un tempo era usato come prigione.

La storia cambia in base a chi chiedi, ma si dice che il santuario fosse stato indù all'inizio, quindi invece di strapparlo o cercare di far convertire la comunità buddista locale, si pensava che sarebbe stato più adatto come una prigione.

Il motivo principale per venire qui ora è quello di dare un'occhiata al lavoro in mattoni di arenaria che si dice sia uno dei più ornati di tutta Bagan, il che è davvero un grande elogio!

4. Visita il Museo Archeologico

Museo archeologico di Bagan

Fonte: Sytilin Pavel / shutterstock

Museo archeologico di Bagan

Il Museo Archeologico fa parte di un grande complesso ed è il miglior museo da visitare a Bagan se vuoi dare una rapida occhiata allo sfondo di questo fantastico spettacolo in una volta sola.

Troverai anche un numero enorme di pezzi presi da Bagan come immagini di Buddha e pietre con iscrizioni decorate e troverai anche alcuni dipinti moderni dei vari templi.

Oltre a oggetti d'antiquariato e opere d'arte, sarai anche in grado di controllare una vasta gamma di tessuti e persino una galleria che presenta diversi stili di capelli antichi.

5. Passeggia per Nandamannya Paya

Nandamannya Paya

Fonte: LightRecords / shutterstock

Nandamannya Paya

Nandamannya Paya risale al 13 ° secolo ed è noto per i suoi affreschi graziosi che sono la ragione principale per visitare.

C'è anche una piccola immagine del Buddha qui in posizione seduta, sebbene si stia sgretolando con grazia e non sia particolarmente degno di nota.

Se ti piacciono i murali, però, assicurati di non perderlo e molti studiosi affermano che è stato dipinto nello stesso stile (e forse anche dallo stesso artista) di Payathonzu.

6. Visita Dhammayangyi Pahto

Dhammayangyi Pahto Bagan

Fonte: Luciano Mortula – LGM / shutterstock

Dhammayangyi Pahto

Puoi vedere Dhammayangyi Pahto da tutta Bagan in quanto questo è un grande complesso di templi che risale al 12 ° secolo.

È noto per i suoi vicoli infestanti che sono impraticabili in alcune parti e si sostiene che questo tempio sia stato costruito dal leggendario re Narathu.

Oltre alle sue dimensioni, questo tempio ha anche la pretesa di essere uno dei meglio conservati (ma non restaurati), quindi è davvero da non perdere un viaggio qui, soprattutto se hai poco tempo.

7. Fai acquisti al Mercato Mani-Sithu

Mercato Bagan di Mani-Sithu

Fonte: Phurinee Chinakathum / shutterstock

Mercato Bagan di Mani-Sithu

Nella città principale di Bagan si trova il Mercato Mani-Sithu, che è un tipico mercato birmano che vale la pena visitare se vuoi vedere alcuni dei prodotti locali e prendere degli spuntini per una lunga giornata di visita al tempio.

Qui troverai frutta scintillante, fiori di ortaggi e una vasta gamma di prodotti tessili e alcuni snack fritti di buon cibo da strada.

Qui puoi anche acquistare souvenir come articoli per la lacca per i quali Bagan è famoso e sculture in legno.

8. Dai un'occhiata a Shwesandaw Paya

Shwesandaw Paya Bagan

Fonte: Tooykrub / shutterstock

Shwesandaw Paya

Se vuoi catturare i migliori tramonti a Bagan, devi recarti a Shwesandaw Paya, che presenta una splendida pagoda costruita in stile piramide in pietra bianca.

Ci sono gradini tagliati nel tempio che conducono poi a cinque terrazze che terminano in cima a un grande stupa e da qui si possono ammirare viste panoramiche su Bagan.

Tieni presente che al tramonto è affollato perché è noto per i suoi panorami, sebbene il livello superiore sia abbastanza spazioso.

Se vuoi provarlo senza la folla, però visita di giorno quando si verifica un traffico pedonale molto inferiore.

9. Visita la Galleria Thanakha

Galleria Thanakha

Fonte: Aung Myat / shutterstock

Thanakha Tree

Si dice che la Thanakha Gallery sia l'unica nel suo genere al mondo ed è fondamentalmente un piccolo museo che racconta la storia dell'albero di Thanakha.

Questo albero viene utilizzato per scopi medicinali e cosmetici in Myanmar e tutte le parti della pianta vengono raccolte tra cui foglie, radici e corteccia.

Le gallerie qui hanno collezioni di pezzi fatti dall'albero come pennelli e perline di preghiera e puoi anche camminare attraverso la storia di come veniva usata dalle ex famiglie reali in Myanmar.

10. Dai un'occhiata a Nathlaung Kyaung

Nathlaung Kyaung

Fonte: steve estvanik / shutterstock

Nathlaung Kyaung

Nathlaung Kyaung è un edificio piccolo e tozzo che altrimenti non sarebbe molto notevole.

La ragione per venire qui è che è l'unico tempio indù che è ancora in piedi a Bagan ed è anche conosciuto in inglese come "Shrine Confining Nat". È così chiamato in quanto questo era il luogo in cui il re Anawratha avrebbe consegnato immagini indù quando avrebbe cercato di promuovere il buddismo a Bagan, rendendolo una sorta di prigione per opere d'arte non buddiste.

11. Fai un giro in mongolfiera

Bagan Balloon Ride

Fonte: Nick Fox / shutterstock

Bagan Balloon

Se vuoi vedere Bagan in tutta la sua gloria, devi davvero prendere il volo.

Con questo in mente, considera di iscriverti a un elegante giro in mongolfiera in cui ti librerai nel cielo e scivolerai con grazia sul complesso, che ti offre un punto di vista completamente diverso dove puoi guardare i gloriosi templi qui.

Se non hai la testa per le altezze, potresti comunque voler guardare i palloncini colorati che decollano e galleggiano su Bagan in quanto questo è uno spettacolo in sé e fa un'ottima opportunità fotografica.

12. Visita Sulamani Pahto

Sulamani Pahto Bagan

Fonte: FOTO NICOLA MESSANA / shutterstock

Sulamani Pahto

Questo tempio di Bagan è anche chiamato con il suo soprannome locale che è il "gioiello della corona" che ti dice tutto ciò che devi sapere sulla sua estetica di design.

Questo tempio risale al 1181 ed è stato progettato sotto Narapatisithu ed è ampiamente affermato di essere uno dei templi più belli di tutta Bagan.

Ha anche un muro di cinta che porta a un ampio complesso, quindi non sembra mai troppo affollato.

13. Esplora Gawdawpalin Pahto

Gawdawpalin Pahto Bagan

Fonte: Anton Buymov / shutterstock

Gawdawpalin Pahto

Gawdawpalin ha la pretesa di essere uno dei templi più grandi di Bagan e si trova ad un'altezza di circa 197 piedi.

Potrebbe avere le dimensioni, tuttavia, ma gran parte degli interni è stata restaurata piuttosto pesantemente, quindi puoi aspettarti uno stile più moderno dappertutto.

Risale in origine al tempo di Narapatisithu e sebbene sia costruito su larga scala, non è uno dei templi più belli di Bagan.

14. Compra qualche opera d'arte locale

Bagan Sand Painting

Fonte: gnomeandi / shutterstock

Bagan Sand Painting

Bagan è noto per le sue opere d'arte e per i suoi prodotti artigianali locali, quindi è il posto perfetto se vuoi fare scorta di souvenir locali.

Bagan è famosa principalmente per i suoi articoli di lacca decorati, ma troverai anche tessuti locali e altri pezzi come i gioielli tradizionali.

Alcuni dei più strani reperti qui includono anche dipinti di sabbia che possono essere piuttosto intricati e sono un bel cenno alle polverose pianure su cui si trova Bagan.

15. Passeggia per Ananda Pahto

Ananda Pahto Bagan

Fonte: Fotografia Tyshchenko / shutterstock

Ananda Pahto

Ananda Pahto ha una grande guglia chiamata "hti" che è coperta in foglia d'oro e sale a un'altezza di 170 piedi.

Questo è ampiamente considerato uno dei templi più belli e più importanti di Bagan, quindi se non hai molto tempo, questo è un edificio che non vuoi lasciare fuori dall'itinerario.

Questo è anche uno dei templi più antichi della regione e si dice che risalga all'XI o al XII secolo quando sarebbe stato costruito sotto il re Kyanzittha.

16. Mangia e fai shopping al mercato notturno e al carnevale

Mercato notturno di Bagan

Fonte: ShutterStockStudio / shutterstock

Mercato notturno di Bagan

C'è un bel mercato notturno nella città di Bagan e ha anche una sorta di atmosfera di carnevale dopo il tramonto.

C'è un piccolo palco qui dove ci sono concerti di musica locale, così come una tipica ruota panoramica birmana che è alimentata da uomini locali che la spingono a mani nude e si arrampicano su tutta la struttura per farlo ruotare.

Un viaggio sul volante non è per i deboli di cuore, ma è uno spettacolo incredibile da vedere.

17. Esplora Payathonzu

Payathonzu

Fonte: Anton_Ivanov / shutterstock

Payathonzu Bagan

Payathonzu è composto da tre santuari e in realtà significa "Tre Stupa" in birmano.

Il vero motivo per venire qui è quello di ammirare i deliziosi murales che risalgono al 13 ° secolo e ammirare il lavoro di progettazione.

Stranamente, molte persone sostengono che il design qui è simile a quello dei templi Khmer in Cambogia, quindi fa un buon cambio di ritmo ad alcuni degli altri punti di Bagan.

18. Fai una gita in barca

Bagan Boat Trip

Fonte: Tuanjai Pratumma / shutterstock

Bagan Boat Trip

Se vuoi guardare il tramonto con stile a Bagan, allora considera di affittare la tua barca privata e galleggiare lungo il fiume.

Puoi facilmente noleggiare una piccola barca locale che può ospitare circa quattro persone e poi fare una crociera che dura tra una e due ore.

Basta scendere al molo centrale di Bagan, dove troverai un certo numero di venditori che ti porteranno a monte.

19. Visita Lawkananda Paya

Lawkananda Paya

Fonte: Cito4ekk / shutterstock

Lawkananda Paya

Ai vecchi tempi, le barche che operavano sui corsi d'acqua di Arakan si fermavano in questa pagoda di Bagan, che è uno dei pochi edifici lungo il fiume nel suo genere.

Conoscerai il tempio quando lo vedrai in quanto ha una grande cupola che ha la forma di un cilindro e si pensa che sia stata costruita nell'XI secolo.

La ragione della sua fama è che si diceva che fosse il luogo in cui è ospitata una famosa replica del dente di Buddha, anche se questo non è in mostra.

20. Ammira Htilominlo Pahto

Htilominlo Pahto

Fonte: Luciano Mortula – LGM / shutterstock

Htilominlo Pahto

Questo tempio è alto ben 150 piedi e sarebbe stato costruito nel 13 ° secolo.

Questo è anche un posto molto significativo a Bagan in quanto si dice che sia il luogo in cui il re Nantaungmya è stato scelto come nuovo sovrano.

L'interno del tempio ha una grande sezione a terrazze ma potresti voler saltare la parte anteriore che è piena di venditori ambulanti che vendono souvenir a prezzi gonfiati.

21. Segui un corso di cucina

Corso di cucina Bagan

Fonte: Kridsana Thamwasorn / shutterstock

Bagan Cooking

Vicino al mercato centrale della città troverai anche una serie di scuole di cucina che sono sorte negli ultimi anni.

Quasi tutti includono un viaggio al mercato locale, quindi di solito iniziano la mattina presto, ma ti danno la possibilità di controllare i prodotti locali alla fonte.

Puoi quindi tornare alla scuola di cucina dove ti verrà insegnato a preparare diversi piatti locali.

Di solito c'è anche la possibilità di cenare in un ambiente comune con i tuoi compagni di classe e assaggiare i frutti delle tue fatiche.

22. Esplora Gubyaukgyi

Gubyaukgyi

Fonte: Valery Shanin / shutterstock

Gubyaukgyi

Gubyaukgyi significa grande tempio delle caverne dipinte in birmano e questo è anche uno dei templi più popolari di Bagan.

La gente si affolla qui per ammirare gli splendidi dipinti all'interno della struttura della caverna che si dice sia stata costruita nel 12 ° secolo.

Ciò sarebbe accaduto al tempo di Rajakumar, figlio di Kyanzittha, ed è principalmente progettato in stile indiano, il che lo rende un po 'diverso da molti altri templi della zona.

23. Fermati al Tharabar Gate

Porta di Tharabar

Fonte: Aung Myat / shutterstock

Porta di Tharabar

La porta di Tharabar ne avrebbe segnato uno all'ingresso dell'ex palazzo reale di Bagan, sebbene ne rimanga ancora poco.

Il cancello faceva parte di un muro che sarebbe stato costruito nel IX secolo ma ora dovrai socchiudere gli occhi per capire come sarebbe stato in passato.

Ci sono anche due scomparti su ciascun lato del cancello che sono la casa dei guardiani del cancello e questo è il primo posto se vuoi vedere un sito storico che è un po 'diverso dai templi tipici.

24. Visita Thatbyinnyu Pahto

Thatbyinnyu Pahto

Fonte: Zzvet / shutterstock

Thatbyinnyu Pahto

Se vuoi visitare il tempio più alto di Bagan, devi recarti a Thatbyinnyu Pahto, che si trova ad un'altezza di oltre 200 piedi.

Qui troverai due storie che hanno tre terrazze ognuna che è anche sormontata da grandi guglie e un sikhara d'oro.

La maggior parte degli studiosi frequenta il tempio intorno al 12 ° secolo e al tempo di Alaungsithu, e dovresti anche assicurarti di controllare le 500 immagini del Jataka qui che raccontano la storia delle diverse vite passate del Buddha.

25. Ammira Nagayon

Nagayon

Fonte: eFesenko / shutterstock

Nagayon

Un altro tempio di Bagan, costruito durante il periodo del re Kyanzittha, è Nagayon, noto per la sua immagine di Buddha.

La scultura è due volte la dimensione normale del Buddha ed è notevole in quanto è presentata sotto la figura di un temibile drago, chiamato un naga in birmano, da cui il tempio prende il nome.

Questo è un cenno a una leggenda locale che dice che Kyanzittha costruì il tempio nel 12 ° secolo quando stava cercando di scappare e nascondersi da vari membri della famiglia che non volevano che fosse il sovrano di questa parte del Myanmar o il capo di la famiglia reale.