25 incredibili gemme nascoste nella Virginia occidentale

Situata nella regione appalachiana degli Stati Uniti d'America, la Virginia dell'ovest è ufficialmente soprannominata "Mountain State". Vicino a Virginia, Kentucky, Ohio, Pennsylvania e Maryland, è il decimo stato più piccolo della nazione che ha ottenuto lo stato nel 1863 .

La West Virginia è l'unico stato americano ad essere completamente situato all'interno della Commissione Regionale degli Appalachi e, quindi, è popolarmente chiamato "Appalachia". Le maestose colline delle montagne dello stato di montagna e le fresche acque di trota sono famose per numerose avventure all'aria aperta e attività ricreative.

Stranamente, la Virginia dell'Ovest è lo stato più meridionale nella parte settentrionale dell'America e lo stato più settentrionale nella parte meridionale, quindi non si può mai dire dal basso!

Sapevi che il 10 maggio è celebrato come la festa della mamma in tutto il mondo? Probabilmente lo fai. Ma sapevi che l'occasione fu osservata per la prima volta nella Virginia dell'Ovest il 10 maggio 1908?

Si dice che i Virginiani occidentali siano bravi a mantenere segreti, al punto che per tre decenni sono riusciti a nascondere un bunker a due piani che può essere usato per nascondere e sopravvivere in caso di attacco nucleare. Parlando di segreti, esploriamo alcune delle gemme nascoste nel West Virginia.

1. Lake Shawnee Amusement Park, Rock

Parco divertimenti Lake Shawnee, Rock

Secondo la storia, fino al 1783, la Contea di Mercer era abitata da nativi americani, tuttavia, un tentativo da parte di una famiglia europea di stabilirsi nell'area causò disordini. Un giorno, Mitchell Clay, il capo della famiglia europea era fuori a caccia, quando un gruppo di nativi americani uccise il figlio più piccolo, lo uccise e lo bruciò vivo. Per cercare vendetta, Clay ha ucciso diversi nativi americani.

Diversi secoli dopo, negli anni '20, Conley T. Snidow, un uomo d'affari, acquistò la terra di Clay e costruì un parco di divertimenti. Tuttavia, in un breve periodo di tempo, una bambina è morta a causa di un incidente con un'altalena e, in un altro incidente, un bambino è annegato nella piscina del parco.

Altri quattro sono morti in vari incidenti nel parco, dopo di che il sito è stato infine abbandonato.

Oggi il sito è frequentato da numerosi investigatori paranormali e dai fantasmi dei bambini piccoli.

2. Città fantasma di Thurmond, Thurmond

Città fantasma di Thurmond, Thurmond

Fonte: DSBurnside / shutterstock

Città fantasma di Thurmond, Thurmond

Fino al 1921, non c'erano strade in entrata e in uscita da Thurmond, ma solo un'unica linea ferroviaria che collegava il mondo esterno al fiorente deposito di carbone di Thurmond. Tuttavia, quando fu costruita la corsia, la maggior parte della popolazione si era trasferita.

Il complesso carcerario era diviso in quattro sezioni: la "Alamo" per i detenuti più spietati, la "linea principale" per gli assortimenti quotidiani di prigionieri, la "Rat Row" per la protezione accresciuta dei boccini e la "Sala dell'onore" per la "fiduciari" ben educati.

Durante il periodo della sua operazione, il Penitenziario aveva assistito a un totale di 92 esecuzioni: 83 per impiccagione e 9 per elettrocuzione.

Oggi, gli unici abitanti del complesso carcerario sono l '"uomo ombra" (un'apparizione leggendaria), alcuni spiriti e gli inseguitori fantasma che amano esplorare il penitenziario secolare.

3. Museo Mothman, Point Pleasant

Mothman Museum, Point Pleasant

Fonte: Gregory M. Davis Jr / shutterstock

Mothman Museum, Point Pleasant

Tra il 1966 e il 1967, gli abitanti di Point Pleasant, West Virginia, riferirono di aver individuato una misteriosa creatura simile a un uomo con gli occhi rossi e le ali enormi. La creatura assomigliava distintamente a una falena, e quindi divenne nota come "Falena".

Il Mothman Museum è un piccolo museo vetrina considerato l'unica raccolta al mondo nel suo genere dedicata all'insetto omonimo e al mitico Mothman. Reso popolare nel corso dei decenni, il "Mothman" è stato oggetto di molti film (Mothman Prophecies) e di programmi televisivi.

Ritagli di giornale dell'epoca, giocattoli, manichini e altri manufatti simili sono esposti al museo. Il proprietario del museo non ha dedicato solo un libro al presunto Mothman, ma ora organizza anche un festival annuale di Mothman.

4. Rifugio per Fallout congressuale presso il Greenbrier Resort, White Sulphur Springs

Rifugio antiatomico congressuale presso il Greenbrier Resort, White Sulphur Springs

Fino al 1992, il Congresso Fallout Shelter, precedentemente noto come Project X, Project Casper e, infine, Project Greek Island, rimase un segreto per il pubblico comune. Costruito per proteggere l'intero Congresso degli Stati Uniti in caso di un evento nucleare, il rifugio si trova sotto il Greenbrier Resort.

Sorprendentemente, il rifugio era destinato solo a ospitare i deputati e i loro aiuti mentre la loro famiglia avrebbe dovuto trovare rifugio altrove.

Al fine di mantenere il segreto, il bunker nucleare è stato gestito da una società di comodo denominata Forsythe Associates. Il rifugio comprendeva letti a castello standard, mobili, TV, un inceneritore e una stanza speciale per il personale in difficoltà.

Oggi il bunker funge da ufficio per una società di archiviazione dei dati e offre visite guidate settimanali.

5. Nuttallburg, Fayetteville

Nuttallburg, Fayetteville

John Nuttall, un cercatore di carbone, aveva previsto la popolarità della città nel commercio delle miniere di carbone e aveva costruito la struttura di Nuttallburg. Alla città furono aggiunte circa cento costruzioni di case e una grande raffineria di minerali.

Negli anni 1920, la fiorente città mineraria fu acquisita dalla Ford Motor Company che utilizzava l'intera produzione della miniera per fornire energia al proprio impianto automobilistico nel Michigan. Ford estese la miniera a una grande estensione, sfortunatamente, tuttavia, nel 1928 l'operazione dovette essere chiusa, molto probabilmente a causa delle linee guida della ferrovia.

Oggi, la vecchia struttura mineraria e la città fantasma circostante rimangono abbandonate in generale, tranne per alcuni curiosi esploratori urbani che ogni tanto amano fare escursioni nella zona.

6. Mystery Hole, Ansted

Mystery Hole, Ansted

Che cos'è l'America senza le sue migliaia di attrazioni e stranezze lungo la strada che hanno divertito le famiglie per decenni? Ad Ansted, Virginia Occidentale, un uomo di nome Donald Wilson ha aperto il Mystery Hole al pubblico nel 1973 – afferma che l'area sotterranea lavora principalmente contro le regole di gravità.

All'interno delle camere, le sfere e l'acqua sembrano rotolare in salita, gli umani si inclinano e i mobili si trovano su superfici impossibili. Tuttavia, la stanza non è l'unica attrazione della zona.

Sopra terra, Wilson costruì un negozio di articoli da regalo che è dipinto con i colori più vivaci ed è coperto da opere d'arte strane ma intriganti, ad esempio un grande gorilla che si libra sopra il negozio e un vecchio scarabeo che si schianta nel negozio.

Oggi, i nuovi proprietari Will e Sandra Morrison gestiscono il negozio come negli anni '70.

7. Nuovo palazzo d'oro di Vrindaban, Moundsville

Nuovo palazzo d'oro di Vrindaban, Moundsville

Nascosto tra le montagne degli Appalachi, New Vrindaban è una comunità religiosa e un villaggio non incorporato di proprietà e gestito dal gruppo "Hare Krishna". Fondato nel 1968 da A.C. Bhaktivedanta Swami Prabhupada, creatore della International Society for Krishna Coscienza, gli abitanti della comunità mirano a praticare e preservare gli insegnamenti del Signore indù, Sri Krishna.

Al suo apice, la comunità ospitava oltre 400 residenti permanenti, sebbene ora solo 100 occupino il villaggio. Il "Palazzo dell'oro" fu costruito tra gli anni '70 e '80 da un gruppo di volontari non addestrati e costò circa $ 600.000 in materiale da costruzione tra cui onice, teak, marmo e diverse foglie d'oro da 22 carati.

Sebbene lo Swami in carica sia stato accusato di frode e racket e sia stato condannato a 20 anni di prigione nel 1996, gli attuali residenti continuano a preservare la loro cultura e le loro credenze religiose nel miglior modo possibile.

8. New River Gorge Bridge, Fayetteville

New River Gorge Bridge, Fayetteville

Fonte: B Rosen / Flickr

New River Gorge Bridge, Fayetteville

Il New River Gorge Bridge è considerato uno dei migliori mega-ponti del mondo ed è spesso considerato una grande sfida per gli altri automobilisti. Tuttavia, ogni anno, il terzo sabato di ottobre, è legale che chiunque salti dal ponte!

Costruito nel 1977, il passaggio collega entrambi i lati della West Virginia Gorge e, per diversi anni, è stato il più lungo del suo genere al mondo. A 876 piedi sopra le rapide e lungo 3.030 piedi, l'incredibile Gorge Bridge divenne un punto di riferimento per i ponticelli BASE in soli due anni dopo essere stato aperto al pubblico. Burton Ervin è stato il primo uomo a scoprire la possibilità e fare il primo salto BASE.

Oggi, il "Ponte del giorno" è un evento annuale che vede un gruppo di selezionati ponticelli 450 BASE da tutta la nazione e il mondo riunirsi qui e saltare dal ponte.

9. Mount Wood Castle and Cemetery, Wheeling

Mount Wood Castle And Cemetery, Wheeling

Wheeling in West Virginia è noto per essere super ricco di mitologia. Apparentemente, la città un tempo ospitava più milionari che in qualsiasi altra parte dell'America – commercianti, magnati e gangster.

Secondo la storia, nel 1925, la proprietà di Mount Wood Castle apparteneva a un medico che voleva trasformarsi in un progetto da sogno per sua moglie. Sfortunatamente, il povero dottore fu coinvolto nel traffico di droga e fu mandato in prigione prima che il suo progetto potesse mai essere completato. E, la sua proprietà è stata donata alla Città delle ruote.

Il cimitero di Mount Wood si trova accanto alla proprietà ed è il luogo di riposo finale di numerosi primi coloni della città. Alcune tombe risalgono al 1700. Sebbene la maggior parte del castello e del cimitero siano ormai fatiscenti, è ancora uno spettacolo bellissimo da esplorare, specialmente per i cacciatori di fantasmi e gli esploratori urbani.

10. Archivio dell'Aldilà, Moundsville

Soprannominato "Museo Nazionale del Paranormale", l'Archivio dell'Aldilà è pieno di artefatti legati alla storia e, in alcuni casi, al paranormale o all'aldilà (ovviamente!).

Tra le collezioni del museo ci sono il cappuccio dell'esecuzione perduta di "Old Sparky", la sedia dell'esecuzione usata dal penitenziario dello Stato della Virginia dell'Ovest, le reliquie danneggiate dalla battaglia della Seconda Guerra Mondiale e un'enorme stanza piena di oggetti che sarebbero stati perseguitati o maledetti. Come sostiene il museo, alcuni degli oggetti infestati in mostra sono più "carichi" di altri, ad esempio il cappello dell'esecuzione, il ritratto di Annie e la bambola effigiata deturpata.

Altri oggetti in mostra nell'Archivio dell'Aldilà includono tavoli per imbalsamazione, cofanetti di servizio e una serie di cartelli e opuscoli promozionali di varie case funebri della zona.

11. Curious Rock, Spencer

Curioso Rock, Spencer

Una formazione rocciosa da tavolo di 20 piedi a Spencer, West Virginia, ha confuso gli spettatori per secoli – alcuni sostengono che sia una formazione geologica mentre altri sostengono che potrebbe essere un antico totem dei nativi americani.

Un'escursione di due ore ti porta alla Curious Rock, in mezzo al nulla, assomigliando a un "Dio" che medita su una montagna con un grande berretto di pietra.

Sebbene non vi sia alcuna certezza su quando si siano formate queste rocce, esiste almeno un nome definitivo per questo tipo di formazione rocciosa, una "formazione rocciosa da tavola", in contrapposizione a "Roccia di rapa" o "Roccia di brocca". ”

Il Rock e l'area circostante sono aperti al pubblico, tuttavia, l'attuale proprietario terriero sta ancora cercando di ottenere informazioni definitive sull'età e sulla storia del rock.

12. Manopola in abete, Riverton

Pomello in abete, Riverton

Fonte: Jon Bilous / shutterstock

Pomello in abete, Riverton

Spruce Knob, la cima della Spruce Mountain, a 4.863 piedi è il punto più alto della Virginia Occidentale ed è racchiuso da una fitta foresta di abeti rossi, da cui il nome.

Puoi raggiungere la vetta attraverso sentieri e una strada asfaltata e goderti la vista sulla cima dalla torre di avvistamento in pietra. Uno spazio pic-nic e servizi igienici sono disponibili anche al picco.

Il termine "manopola" viene utilizzato principalmente per indicare il punto più alto su una cresta negli Appalachi meridionali. Dalla cima della montagna, è possibile osservare le pittoresche vedute della valle della Germania e della North Fork Mountain a est e dell'altopiano di Allegheny a ovest. Spruce Knob è anche la punta più alta dello spartiacque della baia di Chesapeake.

Secondo quanto riferito, la cima della montagna è sommersa da 180 pollici di neve e rende quasi impossibile accedere alle strade in avvicinamento dall'autunno alla primavera.

13. Cass Scenic Railroad, Cass

Cass Scenic Railroad, Cass

Fonte: Carol Ann Mossa / shutterstock

Cass Scenic Railroad, Cass

Situata a Cass, la Virginia Sc Scenic Railroad occidentale è un parco statale che comprende una ferrovia lunga 11 miglia, l'ex città della compagnia Cass, e una sezione di Bald Knob, il punto più alto del Back Allegheny Mountain.

Fondata nel 1901, la città doveva servire la città dell'azienda Pulp and Paper per portare legname e altri prodotti da e verso il mulino di Cass. C'era una volta il mulino era considerato il più grande del suo genere al mondo.

Nel 1942, il mulino e la città furono venduti alla Mower Lumber Company, tuttavia, nel 1960, entrambi furono chiusi per affari a causa di un rapido declino dell'industria del legname nell'area.

Oggi, la ferrovia del parco statale è costituita da autoveicoli convertiti in siti storici che operano sulla stessa pista del 1901. Puoi fare un viaggio di andata e ritorno di due ore alla stazione di Whittaker, un viaggio di andata e ritorno di cinque ore a Bald Knob o un viaggio di cinque- andata e ritorno di un'ora nella città fantasma di abete rosso.

14. Berkeley Springs Castle, Berkeley Springs

Castello di Berkeley Springs, Berkeley Springs

Samuel Taylor Suit è stato fortunato in molte cose (politica, affari, distilleria di whisky), ma l'amore non era uno di questi. La sua prima moglie morì durante il parto e la seconda moglie lo lasciò dopo 20 anni di matrimonio. Tuttavia, non era uno a rinunciare. Nel 1883, sposò Rosa Pelham e decise di costruire un castello per la sua amata moglie.

La proprietà del castello si affacciava sulla famosa città termale di Berkeley Springs ed era, in effetti, il luogo in cui la coppia si incontrò per la prima volta. Suit posò la prima pietra del castello dei suoi sogni nel 1885, sfortunatamente, tuttavia, morì nel 1888, prima che la costruzione del castello potesse essere completata.

Dopo la morte di Suit, Rosa continuò a costruire il castello, che fu completato nel 1891 e visse una vita sontuosa. Si è scoperto che non aveva previsto che il denaro potesse esaurirsi, cosa che ha fatto, e nel 1913, il castello di Berkeley Springs è stato messo all'asta pubblicamente.

Oggi, il castello è disponibile per l'affitto come spazio per eventi.

15. La casa di zucca di Kenova, Kenova

La Pumpkin House di Kenova, Kenova

Situata nell'estremo ovest della Virginia Occidentale, Kenova è una città di 3.000 residenti, ma ogni anno viene Halloween, la città diventa anche la casa di 3.000 zucche, tutte usate per decorare la storica dimora dell'ex sindaco in una grande stravaganza di Halloween.

Ric Griffith, ex sindaco, possiede la casa in stile Queen Ann in Beech Street, Kenova, e ogni anno trascorre tre settimane prima di Halloween per adornare la sua casa con zucche.

Griffith possiede anche la farmacia della città, Griffith & Fell Drug Store. Apparentemente, la tradizione è iniziata qui in farmacia con solo quattro zucche all'inizio. A quel tempo viveva in cima alla farmacia. Alla fine, Griffith si trasferì a casa con la sua famiglia e il numero di zucche salì a 500, quindi a 1.000, e nel 2000, il numero era cresciuto a 2.000. I volontari coinvolti nella decorazione volevano fermarsi a 2.000, ma Griffith ha insistito per farne 3.000: una zucca per un residente ciascuno.

Nessun costo o donazione è richiesta per visitare la casa che è stata un'attrazione popolare nella zona per quasi tre decenni.

16. Vasca da bagno di George Washington, Berkeley Springs

Vasca da bagno di George Washington, Berkeley Springs

Quando George Washington aveva solo 16 anni, lavorò come assistente di geometra e visitò frequentemente la città termale di Berkeley Springs, nella Virginia occidentale. Alla fine, acquistò una proprietà in città e continuò a frequentare il "bagno" per un'esperienza balneare rilassante.

Prima di essere circondate da moderni stabilimenti balneari nel 1780, le primitive sorgenti calde offrivano trincee scavate piene di sorgenti di acqua dolce che mantenevano una temperatura costante di 72 gradi e erano allineate con sabbia e pietre. Uomini e donne avevano orari separati per il bagno e la privacy veniva mantenuta.

Anche se la struttura in pietra non è la stessa dei tempi di George Washington, oggi la vasca attira turisti, escursionisti e gente del posto. Ogni anno, a metà marzo, si celebra il giorno in cui il primo presidente degli Stati Uniti d'America visitò per la prima volta nel 1748.

17. Miniera di carbone di Beckley Exhibition, Beckley

Miniera di carbone di Beckley Exhibition, Beckley

La miniera di carbone di Beckley Exhibition, conosciuta anche come miniera di Phillips-Sprague a Beckley, West Virginia è una miniera di carbone storica fondata intorno al 1889 e destinata ad essere utilizzata come miniera galleggiante. Lo sviluppo della miniera iniziò nel 1905 e fu utilizzato per la prima volta nel 1906 per la spedizione del carbone.

Sfortunatamente, nel 1953, la miniera venne chiusa per affari e fu acquistata dalla città di Beckley.

La Mostra La miniera di carbone è stata fondata nel 1962 ed è stata la prima vista a dedicarsi completamente allo studio delle miniere di carbone. La mostra comprende 1.500 piedi di passerelle restaurate e 3000 piedi di piste storiche.

Elencata nel registro nazionale dei luoghi storici dal 1988, la miniera di carbone della mostra offre visite giornaliere della zona e una lezione di storia sull'estrazione del carbone appalachiano.

18. Alderson Academy, Alderson

Alderson Academy, Alderson

Fonte: Don Stanley / Facebook

Alderson Academy, Alderson

Inaugurato nel 1901 per la prima volta, l'Accademia Alderson funge da scuola privata per i bambini della città. In un periodo in cui l'istruzione era limitata a pochi privilegiati, la scuola ebbe un enorme successo, ma solo per un breve periodo di tempo poiché le scuole pubbliche gratuite iniziarono presto a emergere.

Nel 1911, la scuola fu affidata al Generale Battista della Virginia Occidentale e fu ribattezzata Accademia Battista di Alderson. Tuttavia, ha ancora difficoltà a funzionare. Ad un certo punto, durante quel periodo, qualcuno ha suggerito che fosse cambiato in un college junior che offre programmi biennali a livello di college.

Dopo alcuni ulteriori tentativi nel corso del 1900, l'Accademia è stata utilizzata come spazio per gli appartamenti in affitto fino agli anni '90, tuttavia oggi la struttura si trova in uno stato fatiscente con il crollo dei pavimenti e alcune aree completamente inaccessibili.

19. Green Bank: una città per "rifugiati Wi-Fi", Green Bank

Green Bank: una città per "rifugiati Wi-Fi", Green Bank

Fonte: John M. Chase / shutterstock

Green Bank: una città per "rifugiati Wi-Fi", Green Bank

In questo mondo super-sociale ed estremamente connesso, a volte non tutti desideriamo allontanarci da tutto?

Green Bank, West Virginia è una città rustica arroccata sulle dolci colline degli Appalachi, progettata per coloro che soffrono di "Ipersensibilità elettromagnetica". In altre parole, la città offre tregua a tutti coloro che desiderano stare lontano dai consumatori mondo sociale che ci circonda tutto il giorno, ogni giorno.

I residenti della città non sono solo infastiditi ma fisicamente addolorato a causa di tutte le attività elettromagnetiche che si trovano altrimenti al di fuori della città. Quindi, sono stati raggruppati in una categoria di "rifugiati Wi-Fi".

Per quanto ironico possa sembrare, la Green Bank ospita il più grande telescopio completamente direzionale del mondo, tuttavia ogni comunicazione, come polizia e radio antincendio, deve essere rigorosamente regolata e coordinata con gli scienziati presso la stazione di ricerca.

Mentre la maggior parte dei ricercatori visita la città per osservare i segnali del cosmo, la maggior parte viene qui per rifugiarsi nella città che rientra nella National Radio Quiet Zone.

20. Mummie di Filippi, Filippi

Mummie Di Filippi, Filippi

Graham Hamrick ha trascorso diversi anni a praticare le sue tecniche di imbalsamazione su frutta e verdura prima di essere sicuro di poterlo provare su cadaveri reali. Il processo, al contrario di ciò che le persone si aspettavano, ha funzionato.

Una volta che Hamrick completò la mummificazione dei cadaveri, viaggiarono come parte del circo di P.T Barnum. Attratto dalla procedura di imbalsamazione, la Smithsonian Institution si offrì di mettere in mostra le sue mummie, a condizione che Hamrick dovesse condividere la sua procedura segreta con l'istituzione. Ma Hamrick ha negato l'offerta.

Ora, due cadaveri del gruppo riposano presso le Mummie di Filippi, sebbene non vi sia certezza che siano le mummie originali realizzate a mano da Hamrick. Apparentemente in legno e senza capelli, una delle donne (secondo una lettera di suo fratello) è un ex residente del manicomio di Weston.

21. Grave Creek Mound, Moundsville

Grave Creek Mound, Moundsville

Situato appropriatamente nella città di Moundsville, il Virginia Occidentale Grave Creek Mound può sembrare una collina di erba insignificante, ma in realtà è un sito di sepoltura preistorico che è considerato il più grande del suo genere negli Stati Uniti d'America.

Costituito in un secolo, il tumulo di Grave Creek risale al 250-150 a.C. e conserva i resti di residenti preistorici dello stato della Virginia Occidentale. I ricercatori affermano che la formazione della collina alta 69 piedi deve aver assorbito circa 60.000 tonnellate di terra!

Scoperto originariamente alla fine del 1700 da Joseph Tomlinson, un immigrato inglese che costruì la sua casa proprio di fronte al tumulo, i resti umani sepolti nel tumulo furono in realtà scoperti dal suo discendente Jesse, che scavò tunnel nel tumulo e trovò due camere sepolcrali.

Oggi, il Grave Creek Mound ha un museo e un centro di ricerca adiacenti che è dedicato ai risultati e allo studio del sito di sepoltura preistorico.

22. John Brown's Fort, Harpers Ferry

John Brown's Fort, Harpers Ferry

Fonte: Jon Bilous / shutterstock

John Brown's Fort, Harpers Ferry

Il 16 ottobre 1859, John Brown radunò 22 uomini, inclusi i suoi tre figli e cinque uomini di colore, e dichiarò guerra al complesso federale Harpers Ferry come un modo di vendicarsi contro la pratica della schiavitù. Il piano era semplicemente quello di prendere tutte le armi e munizioni dal complesso e usarlo per equipaggiare un esercito abolizionista per combattere la schiavitù.

Brown e la sua banda riuscirono nella loro missione, tuttavia furono scoperti dalla milizia il mattino seguente che circondò il gruppo e interruppe la loro unica via di fuga. Senza altra scelta, Brown prese nove ostaggi dalla rapina del complesso federale e li tenne in una sala macchine più piccola all'interno dell'edificio. Successivamente l'edificio divenne noto come il Forte di John Brown.

Dopo un infido combattimento tra le due parti, Brown fu finalmente catturato ed eseguito nel 1859. Due anni dopo, nel 1961, iniziò la Guerra Civile e fino ad oggi, l'atto di Brown è considerato piuttosto il trampolino di lancio per la storica guerra.

23. Teiera più grande del mondo, Chester

Teiera più grande del mondo, Chester

La teiera alta 14 piedi e 14 piedi di diametro fu installata nel 1900 come pubblicità per Hires Root Beer in Pennsylvania e ospitava un piccolo negozio di souvenir che vendeva anche rinfreschi ai visitatori.

Tuttavia, nel 1980, la teiera fu chiusa per affari e dopo un decennio più tardi, fu spostata nella sua posizione attuale. Sono stati aggiunti un nuovo beccuccio e una nuova pavimentazione e la “manopola” della sfera di vetro in cima alla teiera è stata sostituita da un pallone da basket color oro.

Amata e mantenuta dai residenti di Chester, nel West Virginia, la struttura ha guadagnato il rispettato titolo di teiera più grande del mondo dal 2015. Dopo quasi 50 anni, la "teiera" è stata nuovamente aperta per vendere bevande ai visitatori.

Oggi, la teiera più grande del mondo sta insieme a una piccola crema e attira visitatori da tutto il mondo.

24. Whipple Company Store, Scarbro

Negozio Whipple Company, Scarbro

Situato nel bel mezzo del paese minerario appalachiano, Whipping Company Store è un magazzino insolito, costruito nel 1890 da una società carboniera come quartier generale per tutte le sue attività sociali, finanziarie e logistiche.

Costruito in una forma ottagonale, il negozio è stato operativo fino al 1954. Successivamente, ha cambiato le mani un paio di volte prima di essere acquisito da una coppia locale nel 2006. L'obiettivo della coppia era di cambiarlo al suo scopo originale e usarlo allo scopo di formazione scolastica.

Ciò che molti di noi ignorano è il fatto che l'abbondanza di carbone e le attività commerciali coinvolte nell'estrazione del carbone sono ciò che ha aiutato gli Stati Uniti d'America a essere costruiti. E il Whipple Company Store è dedicato al ruolo del carbone nella trasformazione della storia della nazione e degli uomini e delle loro famiglie coinvolti nel commercio.

25. Luogo di nascita del Steamboat, Shepherdstown

Luogo di nascita di Steamboat, Shepherdstown

Come molti di noi sanno, Robert Fulton è accreditato come l'inventore della nave a vapore. Tuttavia, ciò non è corretto. Il battello a vapore "apparentemente" dimostrato da Fulton fu costruito sulle basi di una tecnologia inventata da James Rumsey. Sfortunatamente, Rumsey è morto durante una campagna di raccolta fondi per la sua nuova tecnologia e tutti si sono dimenticati del vero creatore. Tuttavia, a Shepherdstown, West Virginia Rumsey è ancora considerata e venerata come il creatore della nave a vapore.

Il Shepherdstown Museum ospita una replica costruita a metà del battello a vapore di Rumsey. Rumsey inventò e progettò la tecnologia dietro il battello a vapore nel 1787, circa due decenni prima che Fulton dimostrasse il "suo" battello a vapore nel 1807.

Sebbene i due inventori avessero tra loro circa 20 anni, inutile dirlo, avevano ugualmente talento, ed entrambi gli uomini contribuirono fortemente all'innovazione americana.