25 cose migliori da fare nei Paesi Bassi

I Paesi Bassi sono spesso erroneamente definiti Olanda, ed è uno dei paesi più vivaci e interessanti in Europa. Conosciuta per la sua eclettica capitale di Amsterdam, i Paesi Bassi sono molto più di semplici canali e musei, e se ti avventuri più lontano troverai belle città da cartolina e città dinamiche come Rotterdam e L'Aia.

Grazie alle sue dimensioni relativamente ridotte, è facile visitare i Paesi Bassi abbastanza rapidamente e vedere gran parte del paese in un breve lasso di tempo. Uscire in campagna è spesso uno dei momenti salienti di un viaggio per molti, specialmente se visiti aree famose come i villaggi tradizionali che sono pieni di mulini a vento e tulipani iconici. Uno dei modi migliori per ammirare il paesaggio è in bicicletta e fortunatamente gran parte dei Paesi Bassi è pianeggiante, il che significa che puoi facilmente navigare nel paesaggio e goderti i grandi spazi all'aperto olandesi.

Ecco i migliori cose da fare nei Paesi Bassi:

1. Esplora i canali di Amsterdam

Canali Di Amsterdam

Fonte: shutterstock

Canali Di Amsterdam

Simile a molte altre città che siedono sull'acqua come Venezia, Amsterdam ha un vivace sistema di canali.

I graziosi corsi d'acqua sono una delle attrazioni più amate di Amsterdam e puoi esplorare i percorsi idilliaci facendo un giro in barca o un taxi d'acqua che ti consente di saltare in una vasta gamma di luoghi.

Se non vuoi andare in acqua, puoi comunque goderti le viste sul canale con una piacevole passeggiata lungo le rive.

2. Visita Zaanse Schans

Zaanse Schans

Fonte: shutterstock

Zaanse Schans

Coloro che desiderano poter viaggiare indietro nel tempo e visitare i Paesi Bassi del XVII e XVIII secolo sono nel posto giusto.

Zaanse Schans si trova a circa 15 chilometri a nord di Amsterdam ed è in stile museo all'aperto dove è possibile fare una passeggiata in un tradizionale villaggio olandese e scoprire come avrebbero lavorato gli antichi artigiani.

Solo alcune delle attrazioni includono un cantiere navale, un negozio di alimentari, una fabbrica di peltro e una serie di delicate case di legno verde.

Troverai anche alcuni graziosi mulini a vento anche se dei 600 che avrebbero punteggiato l'area ai vecchi tempi, ne rimangono solo 5 e possono essere visitati dal pubblico.

Questi includono una segheria iconica e un frantoio e troverai divertenti dimostrazioni dal vivo come una sessione di intasamento.

3. Passeggia nel giardino d'Europa

Keukenhof "width =" 1000 "height =" 667 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567422480_174_15-migliori-tour-di-Amsterdam.jpg 1000w, https://cdn.thecrazytourist.com/ wp-content / uploads / 2017/07 / Keukenhof-300x200.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Keukenhof-768x512.jpg 768w, https: // cdn. thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Keukenhof-30x20.jpg 30w "data-lazy-size =" (larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px "/>

<p class=Fonte: shutterstock

Keukenhof

Keukenhof, noto anche come il Giardino d'Europa, è un tripudio di colori con fioriture di ogni tonalità a perdita d'occhio.

I tulipani sono i fiori distintivi di questo paese e il Giardino d'Europa, appena fuori Lisse, è il più grande giardino pubblico del mondo.

Coprendo 70 acri di terra, troverai splendide mostre di fiori, ristoranti e una grande varietà di flora tra cui giacinti di narcisi e croco.

4. Ammira Grote Kerk

Grote Kerk

Fonte: jorisvo / Shutterstock.com

Grote Kerk

Grote Kerk si trova a L'Aia ed è una grande chiesa costruita in mattoni rossi in stile gotico.

L'edificio originale qui sarebbe stato costruito nel 13 ° secolo anche se fu raso al suolo nel 1539 e ricostruito nell'attuale struttura.

La chiesa ha una storia illustre come il luogo in cui molti membri della famiglia reale olandese furono battezzati tra cui il re Willem-Alexander che ebbe il suo battesimo qui.

Le cose da cercare nella chiesa includono il campanile dominante che è il più alto in Olanda e contiene 51 campane così come il pulpito di legno ornato e l'enorme organo a canne.

5. Visita il Rijksmuseum

Rijksmuseum "width =" 1000 "height =" 667 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567690577_721_25-cose-migliori-da-fare-nei-Paesi-Bassi.jpg 1000w, https://cdn.thecrazytourist.com/ wp-content / uploads / 2017/07 / Rijksmuseum-300x200.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Rijksmuseum-768x512.jpg 768w, https: // cdn. thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Rijksmuseum-30x20.jpg 30w "data-lazy-size =" (larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px "/>

<p class=Fonte: shutterstock

Rijksmuseum

Il Rijksmuseum è il Museo nazionale olandese situato ad Amsterdam ed è pieno di un'incredibile collezione di arte e oggetti d'antiquariato che risalgono al 1809. L'edificio ospita oltre 7 milioni di oggetti e ha più di 5.000 dipinti che si estendono su 250 camere.

C'è una biblioteca qui con 35.000 libri e puoi vedere alcuni dei dipinti più impressionanti del mondo creati dagli "Old Masters". Gran parte del museo si concentra su manufatti tradizionali olandesi come antichi manufatti e sculture del periodo medievale, ma troverai anche eccitanti arte moderna.

Assicurati di lasciare tutto il tempo per vedere tutto, in quanto puoi facilmente passare un'intera giornata qui ad esplorare ogni angolo.

6. Esplora il parco nazionale di Hoge Veluwe

Parco nazionale Hoge Veluwe

Fonte: shutterstock

Parco nazionale Hoge Veluwe

I Paesi Bassi sono spesso pensati come un piccolo paese costituito principalmente da piccole città e in realtà hanno alcuni meravigliosi parchi nazionali.

Il più grande e famoso di questi è il Parco Nazionale Hoge Veluwe che si trova tra Apeldoorn e Arnhem.

Si estende su un'area di 13.800 acri ed è perfetto se stai cercando una gita di un giorno facile.

Il parco è coperto di boschi e presenta altre mostre stravaganti come un parco di sculture, e solo alcuni dei residenti che troverai nel parco includono il capriolo e il capriolo.

Altri punti includono dune aggraziate ricoperte di brughiera e se ti piace il birdwatching, questo è il posto giusto per avvistare una vasta gamma di specie.

7. Visita il Museo Anne Frank

Museo Anne Frank

Fonte: Valeri Potapova / Shutterstock.com

Museo Anne Frank

Il Museo Anne Frank è una delle attrazioni più famose di Amsterdam e consente una visita estremamente commovente.

L'edificio è l'ex casa di Anne Frank che si nascose qui dai nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Anne Frank morì due mesi prima della fine della guerra, ma il suo diario che scrisse in casa fu trovato e divenne uno dei libri più importanti al mondo.

La casa è stata restaurata, anche se il nascondiglio in cui viveva la famiglia è molto simile a quando sarebbe stata Anne Frank.

Questo è assolutamente da non perdere se sei ad Amsterdam e offre una visione toccante e personale di questa storia ben nota.

8. Goditi il ​​villaggio di Marken

Marken "width =" 1000 "height =" 666 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567509746_752_15-migliori-escursioni-di-un-giorno-da-Amsterdam.jpg 1000w, https://cdn.thecrazytourist.com/ wp-content / uploads / 2017/07 / Marken-300x200.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Marken-768x511.jpg 768w, https: // cdn. thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Marken-30x20.jpg 30w "data-lazy-size =" (larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px "/>

<p class=Fonte: shutterstock

Marken

Il piccolo villaggio di Marken è noto per essere uno dei luoghi più belli dei Paesi Bassi, in particolare grazie alla sua posizione strategica sul lago Ijsselmeer.

Folle di visitatori accorrono in città ogni anno per ammirare le sue meritevoli attrazioni da cartolina, come le tradizionali case di legno dipinte e le barche da pesca.

Nei mesi estivi ci sono festival qui dove i residenti si vestono con abiti d'epoca e si possono vedere mestieri tradizionali come fare zoccoli.

9. Divertiti a Efteling

Efteling "width =" 1000 "height =" 667 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567690578_645_25-cose-migliori-da-fare-nei-Paesi-Bassi.jpg 1000w, https://cdn.thecrazytourist.com/ wp-content / uploads / 2017/07 / Efteling-300x200.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Efteling-768x512.jpg 768w, https: // cdn. thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Efteling-30x20.jpg 30w "data-lazy-size =" (larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px "/>

<p class=Fonte: Natalia Deriabina / Shutterstock.com

Efteling

Efteling è il più grande parco divertimenti dei Paesi Bassi e si trova a Kaatsheuvel.

Il parco è diviso in diverse zone che sono conosciute come regni e ognuna si concentra su un diverso mito o leggenda antica.

Efteling ha la pretesa di essere uno dei parchi tematici più antichi del mondo, avendo aperto le sue porte nel 1952 e da allora ha intrattenuto i visitatori con le sue giostre veloci e giardini lussureggianti.

Alcuni dei punti salienti qui includono giostre come Joris en de Draak o George and the Dragon, nonché The Flying Dutchman and the Python.

Ci sono anche altre aree come Raveleijn, che è un mondo magico con un'esibizione notturna che racconta la storia di 5 fratelli che combattono e sconfiggono un mostro malvagio.

10. Fai un viaggio a Madurodam

Madurodam "width =" 770 "height =" 512 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567690578_231_25-cose-migliori-da-fare-nei-Paesi-Bassi.jpg 1024w, https: //cdn.thecrazytourist. com / wp-content / uploads / 2017/07 / Madurodam-300x199.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Madurodam-768x511.jpg 768w, https: // cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Madurodam-30x20.jpg 30w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Madurodam-100x65.jpg 100w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Madurodam.jpg 1200w "data-lazy-size =" (larghezza massima: 770px) 100vw, 770px "/>

<p class=Fonte: miropink / Shutterstock.com

Madurodam

Se vuoi vedere tutti i Paesi Bassi ma non hai tempo, vai a Madurodam a L'Aia.

Qui troverai una mini versione dei Paesi Bassi in scala 1:25 e puoi vedere tutte le principali destinazioni della contea tra cui graziosi mulini a vento, monumenti principali e elementi decorativi come i ponti.

Questa città modello include persino un porto, un sistema ferroviario e un aeroporto.

11. Visita i mulini a vento di Kinderdijk

Mulini a vento "width =" 1000 "height =" 652 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567690578_235_25-cose-migliori-da-fare-nei-Paesi-Bassi.jpg 1000w, https://cdn.thecrazytourist.com/ wp-content / uploads / 2017/07 / Windmills-300x196.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Windmills-768x501.jpg 768w, https: // cdn. thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Windmills-30x20.jpg 30w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Windmills-100x65.jpg 100w "data- lazy-size = "(larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px" />

<p class=Fonte: shutterstock

mulini a vento

Godendo di una posizione panoramica sul fiume Noord e incastonato tra Rotterdam e Dordrecht è il villaggio di Kinderdijk che significa "Diga dei bambini" in olandese.

Il motivo principale per venire qui è quello di ammirare i bellissimi mulini a vento che risalgono al 18 ° secolo e questo è anche un patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Ci sono 19 mulini a vento qui che risalgono al 1722-1761 e questo è il più grande gruppo di queste strutture ovunque nei Paesi Bassi.

Puoi visitare da aprile a ottobre e ci sono periodi designati durante l'anno in cui le vele dei mulini a vento ruotano e puoi vederle in tutto il loro splendore.

12. Ammira l'arte al Van Gogh Museum

Museo Van Gogh

Fonte: www.hollandfoto.net / Shutterstock.com

Museo Van Gogh

Il Museo Van Gogh di Amsterdam è un'ode a uno dei più grandi artisti che siano mai vissuti.

Inoltre, il Museo Van Gogh è regolarmente votato come uno dei migliori musei d'arte al mondo, quindi gli amanti dell'arte dovrebbero assicurarsi di non perdere l'occasione.

Circa 1,5 milioni di visitatori si recano qui ogni anno e il museo ha la più grande collezione di pezzi di Van Gogh al mondo.

A tal fine troverai 200 bellissimi dipinti, 500 disegni e 700 lettere che ti daranno una visione unica della vita dell'artista.

13. Bevi una birra all'esperienza Heineken

Esperienza Heineken

Fonte: Ozgur Guvenc / Shutterstock.com

Esperienza Heineken

L'esperienza Heineken ad Amsterdam è il posto dove venire se vuoi imparare tutto su come si è evoluta questa famosa birra.

L'esperienza si svolge in un vecchio birrificio Heineken e puoi conoscere la famiglia Heineken e vedere il processo di fermentazione che viene utilizzato per produrre la birra.

Questo inizia dal tipo di acqua utilizzata fino al processo di imbottigliamento e puoi anche vedere esempi classici dell'iconico logo Heineken e vedere come è cambiato nel corso degli anni.

Come se ciò non bastasse, puoi ovviamente provare anche questa famosa birra e terminare il viaggio con una sessione di degustazione.

14. Esplora Mauritshuis

Mauritshuis "width =" 1000 "height =" 667 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567690578_395_25-cose-migliori-da-fare-nei-Paesi-Bassi.jpg 1000w, https://cdn.thecrazytourist.com/ wp-content / uploads / 2017/07 / Mauritshuis-300x200.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Mauritshuis-768x512.jpg 768w, https: // cdn. thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Mauritshuis-30x20.jpg 30w "data-lazy-size =" (larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px "/>

<p class=Fonte: shutterstock

Mauritshuis

Mauritshuis, situato a L'Aia, è una delle gallerie d'arte premium nei Paesi Bassi ed è noto per la sua vasta collezione di dipinti olandesi e fiamminghi.

L'edificio stesso è un'opera d'arte e risale al 17 ° secolo ed è incastonato tra il lago Hofvijver e gli edifici del parlamento.

Pieno di oltre 800 opere d'arte, questo è uno dei musei più piccoli in termini di dimensioni ma ha alcune delle opere più iconiche al mondo come la Ragazza con l'orecchino di perla che è stata creata da Johannes Vermeer.

15. Visita la storica Valkenburg

Valkenburg "width =" 1000 "height =" 667 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567690578_699_25-cose-migliori-da-fare-nei-Paesi-Bassi.jpg 1000w, https://cdn.thecrazytourist.com/ wp-content / uploads / 2017/07 / Valkenburg-300x200.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Valkenburg-768x512.jpg 768w, https: // cdn. thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Valkenburg-30x20.jpg 30w "data-lazy-size =" (larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px "/>

<p class=Fonte: Marc Venema / Shutterstock.com

Valkenburg

Se ti piace la storia, assicurati di non perdere Valkenburg, che si trova nella bellissima Geul Valley.

La città è l'orgoglioso proprietario dell'unico castello sulla collina nei Paesi Bassi che risale al 12 ° secolo.

Il castello si trova in cima a Dwingelrots o Castle Rock e puoi anche ammirare la vicina basilica del 14 ° secolo chiamata Basilica di San Nicolaaskerk.

Oltre alle sue antiche rovine, la città è anche famosa per le sue terme e grotte, nonché per il suo mercatino di Natale che si apre da novembre a dicembre nelle meravigliose Grotte di Velvet.

16. Incontra gli animali allo Artis Royal Zoo

Artis Royal Zoo

Fonte: Luna2631 / Shutterstock.com

Artis Royal Zoo

Lo zoo Artis Royal di Amsterdam ha aperto le sue porte nel 1838, rendendolo lo zoo più antico dei Paesi Bassi.

Si estende su oltre 35 acri e ha 900 diverse specie di animali, molte delle quali ospitate in composti ornati e spaziosi progettati nel XIX secolo.

C'è anche una sezione di acquari costruita nel 1882 che presenta diverse specie come squali, anguille e pesci tropicali colorati.

Assicurati di cercare le bici da vassoio che circondano lo zoo vendendo tradizionali pancake olandesi chiamati bitterballen.

17. Assaggia del formaggio in Edam

Edam "width =" 667 "height =" 1000 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567690579_721_25-cose-migliori-da-fare-nei-Paesi-Bassi.jpg 667w, https://cdn.thecrazytourist.com/ wp-content / uploads / 2017/07 / Edam-200x300.jpg 200w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Edam-20x30.jpg 20w "data-lazy-size = "(larghezza massima: 667px) 100vw, 667px" />

<p class=Fonte: shutterstock

Edam

Il formaggio Edam è famoso in tutto il mondo per la sua scorza di colore rosso e la sua forma rotonda caratteristica.

Molte persone non si rendono conto tuttavia che Edam non è in realtà solo il nome del formaggio, ma anche il luogo da cui proviene, che è la graziosa città di Edam.

La città si trova sull'acqua e risale al 12 ° secolo e ha una vasta gamma di siti legati al formaggio.

Non sorprenderti se il formaggio Edam sembra un po 'diverso qui, poiché in realtà viene venduto con una scorza gialla piuttosto che rossa.

Alcune delle attrazioni distintive per gli amanti del formaggio qui includono un grande mercato del formaggio e una famosa sala di pesatura del formaggio.

18. Esplora Dikes Zeeland

Dikes Zeeland

Fonte: shutterstock

Dikes Zeeland

L'area della Zelanda si trova sui fiumi Schlede, Maas e Reno ed è coperta da piccole isole e insenature.

La maggior parte dell'area si trova al di sotto del livello del mare e per questo motivo è necessario utilizzare argini per proteggersi dalle inondazioni.

Il progetto principale della diga qui si chiama Delta Works, che è una serie di sistemi di dighe all'avanguardia che controllano tutta l'acqua che entra nell'area dal vicino Mare del Nord.

Nel caso in cui tu abbia problemi a comprendere la scala delle dighe qui, Delta Works è stata descritta come una delle sette meraviglie del mondo moderno.

19. Visita Ridderzaal

Cortile

Fonte: shutterstock

Cortile

La Hall of Knights, conosciuta anche come Ridderzaal in olandese, si trova a L'Aia e fa parte di un complesso giudiziario risalente al periodo medievale.

Risalente al XIII secolo, la sala si affaccia su un enorme cortile coperto di ciottoli e questo è considerato uno dei centri della politica olandese ai giorni nostri in quanto questo è anche il luogo in cui si tiene ogni anno la cerimonia di apertura del Parlamento.

Ora puoi anche visitare la Hall of Knights e fare una visita guidata a uno degli edifici più importanti della storia olandese.

20. Viaggio a Volendam

Volendam "width =" 1000 "height =" 667 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567422481_917_15-migliori-tour-di-Amsterdam.jpg 1000w, https://cdn.thecrazytourist.com/ wp-content / uploads / 2017/07 / Volendam-300x200.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Volendam-768x512.jpg 768w, https: // cdn. thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Volendam-30x20.jpg 30w "data-lazy-size =" (larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px "/>

<p class=Fonte: shutterstock

Volendam

Volendam, situata nel nord dei Paesi Bassi, è un'ottima gita di un giorno se si visita anche la vicina Amsterdam.

Un piccolo villaggio di pescatori, Volendam è pieno di prelibatezze tradizionali olandesi come case di legno, zoccoli e paesaggi panoramici.

Volendam è così bello che è stato dipinto da grandi come Renoir e Picasso e ha un porto delicato che si affaccia sulle case dei pescatori e su più canali.

21. Goditi il ​​museo delle case galleggianti

Museo della casa galleggiante

Fonte: InnaFelker / Shutterstock.com

Museo della casa galleggiante

Il Museo Houseboat è uno dei musei più strani di tutta Amsterdam e si trova sull'acqua su uno dei suoi graziosi canali.

La barca si chiama Hendrika Maria ed è arredata per darti un'idea di come le persone hanno vissuto su queste case galleggianti nel corso degli anni.

Ci sono anche dimostrazioni di come la vita sulle case galleggianti è cambiata e le immagini dei canali come sarebbero state ai vecchi tempi.

22. Visita l'Oude Haven a Rotterdam

Oude Haven

Fonte: shutterstock

Oude Haven

Oude Haven è il vecchio porto di Rotterdam che sembra essere il porto più antico dei Paesi Bassi che ha iniziato le sue attività nel 1350. Qui troverai un numero enorme di attrazioni come ristoranti e caffetterie affascinanti, nonché una selezione di antiche navi a vela che dare un cenno alla storia marittima di questa città.

Una delle altre strutture iconiche situate sul porto è Het Witte Huis o la Casa Bianca che ha la pretesa di essere il primo grattacielo in Europa.

23. Viaggia fino alla città di Delft

Delft "width =" 1000 "height =" 667 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1567509747_48_15-migliori-escursioni-di-un-giorno-da-Amsterdam.jpg 1000w, https://cdn.thecrazytourist.com/ wp-content / uploads / 2017/07 / Delft-300x200.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Delft-768x512.jpg 768w, https: // cdn. thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2017/07/Delft-30x20.jpg 30w "data-lazy-size =" (larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px "/>

<p class=Fonte: shutterstock

maiolica di delft

La graziosa cittadina di Delft è incastonata tra L'Aia e Rotterdam e fa un'ottima gita di un giorno.

Alcune delle principali attrazioni qui includono il Municipio, nonché il famoso Nieuwe Kerk o New Church, che ha un'alta torre che puoi scalare e ammirare Rotterdam e L'Aia.

La chiesa ospita anche un famoso cimitero reale dove sono sepolti i resti del principe Guglielmo d'Arancia.

Altre attrazioni includono il Museo della tecnologia e il Markt, che è il principale mercato tradizionale che si apre ogni giovedì.

24. Goditi il ​​Venustempel Sex Museum

Il Venustempel Sex Museum di Amsterdam ha la fama di essere stato il primo museo del sesso al mondo.

Il museo si trova in un edificio che risale al 17 ° secolo e ha una vasta esposizione di cimeli legati al sesso.

Solo alcuni di questi includono una serie di opere d'arte erotica, nonché fotografie, sculture e altre stranezze come le cinture di castità.

L'obiettivo del museo è raccontare la storia di come la sessualità si è evoluta nel corso degli anni ed è una strana sosta durante un viaggio ad Amsterdam.

25. Esplora Kasteel De Haar

Kasteel De Haar

Fonte: shutterstock

Kasteel De Haar

Vicino alla città di Utrecht si trova Kasteel De Haar, che in realtà è la più grande fortificazione dei Paesi Bassi.

Il grande richiamo qui è lo splendido castello che si estende su un parco di 250 acri e che originariamente sarebbe risalente al 14 ° secolo.

La versione rinnovata che oggi sorge fu costruita nel 1892 e troverete una vasta collezione di dipinti, tessuti, oggetti d'antiquariato e mobili.