25 cose migliori da fare a Perak (Malesia)

Le scogliere calcaree dominano gran parte di Perak dando origine a paesaggi aspri e misteriosi templi rupestri.

Durante i giorni coloniali britannici, la regione era una centrale elettrica per l'estrazione di stagno. L'eredità di questo periodo di boom rimane nella straordinaria architettura di Ipoh e Taiping.

Gli amanti della spiaggia apprezzano l'occasione per una notte sull'isola di Pangkor. Sveglia alle coste vuote di turisti e acque dolci vicino alla sabbia soffice.

Getta in riserve forestali, rafting e la versione della Malesia della Torre pendente di Pisa.

Benvenuti a Perak: lo stato più fortuito della Malesia.

Crazy Tourist identifica le 25 migliori cose da fare a Perak per la migliore architettura, i templi delle grotte e le attività di pompaggio dell'adrenalina.

1. Architettura coloniale nelle città di Perak (Perak)

Ipoh

Fonte: Awan Media / shutterstock

Ipoh

Perak esplose durante l'era coloniale.

Le riserve di stagno dello stato hanno attirato gli imprenditori che presto hanno fatto fortuna.

Sia Ipoh che Taiping, due città poco visitate in Malesia, sono una testimonianza di questa era prospera.

La capitale dello stato Ipoh ha diverse grandi strutture. Ciò include la stazione ferroviaria, la Birch Memorial Clock Tower e la High Court. I viaggiatori possono seguire l'Ipoh Heritage Trail che conduce intorno a 24 edifici e monumenti di epoca coloniale.

L'antica capitale Taiping ha un centro di ispirazione britannica, Lake Gardens e Maxwell Hill.

2. L'isola più sottovalutata della Malesia (Pangkor Island)

Pangkor Island

Fonte: fiz_zero / shutterstock

Pangkor Island

L'isola di Pangkor nello stretto di Melaka ha coste vuote, giungle montuose e centinaia di buceri.

Il governo statale di Perak mira a trasformare quest'isola assonnata in un paradiso turistico. Ma al momento, Pangkor rimane relativamente sconosciuto.

Ciò significa che i turisti possono godere di tramonti spettacolari, snorkeling e kayak senza la folla. Trova un posto sulla spiaggia e potresti non vedere un'altra anima tutto il giorno.

Una manciata di pensioni costeggia la costa occidentale di Pangkor vicino a Nipah Bay e Coral Beach. Località più esclusive si trovano lungo la costa meridionale.

Crazy Tourist consiglia di visitare il fatiscente forte olandese, di fotografare le case colorate di Pangkor Town e di dare da mangiare a cornuti selvaggi al Sunset View Chalet.

3. Una dimora spettrale e semi-finita nascosta nella giungla (Batu Gajah)

Il castello di Kellie

Fonte: AZZAMKAZ / shutterstock

Il castello di Kellie

Il castello di Kellie è una dimora coloniale inquietante e presumibilmente infestata vicino a Ipoh.

Un eccentrico scozzese emigrò nella Malesia britannica all'inizio del XX secolo diventando ricco dalle sue piantagioni di gomma. William Kellie Smith commissionò questo palazzo a Batu Gajah, situato a 21 chilometri (13 miglia) da Ipoh.

La struttura coloniale fonde stili architettonici moreschi, romani e britannici indiani.

Smith è morto improvvisamente. La sua famiglia è tornata in Gran Bretagna. La dimora semifinita rimase incompiuta. In poco tempo, la giungla la inghiottì.

I visitatori possono camminare attraverso la struttura a più piani e salire sul campo da tennis sul tetto. Le voci suggeriscono che i fantasmi vagano per i corridoi abbandonati. Oppure la casa ha scoperto passaggi segreti.

Prendi un taxi o prendi un'auto da Ipoh. Negoziare un prezzo per aspettare un'ora.

4. Il misterioso tempio di Perak (Ipoh)

Tempio di Perak

Fonte: PhilipToh / shutterstock

Tempio di Perak

I templi rupestri di Perak sono tra le attrazioni più mistiche della Malesia.

Il tempio di Perak vicino a Ipoh è il più visitato.

Icone religiose e statue di bronzo riempiono le caverne di calcare. Murales e calligrafia decorano le pareti della grotta.

Esplora le diverse stanze all'interno dell'ambiente quasi magico.

Sali 400 gradini fino a una piattaforma panoramica che offre viste a 360 gradi su Ipoh.

L'ingresso è gratuito. Vestiti in modo appropriato prima di entrare nel Tempio di Perak.

Prendi la Grab Car o un taxi da Ipoh.

5. Il più grande tempio rupestre di Perak (Ipoh)

Sam Poh Tong

Fonte: gracethang2 / shutterstock

Sam Poh Tong

Sam Poh Tong è il più grande dei tre templi rupestri di Ipoh.

Numerosi passaggi e stanze cavernose penetrano nelle pareti calcaree. Ogni stanza ha reperti buddisti in mostra.

L'incenso si diffonde nell'aria umida. Questo si fonde con i colori, le statue e il canto creando un'atmosfera ipnotica.

Segui i 246 passaggi per una piattaforma di visualizzazione.

Le leggende locali raccontano una storia affascinante sulla scoperta di Sam Poh Tong.

Un monaco cinese trovò la grotta alla fine del XIX secolo. Dopo aver fondato un tempio, ha mediato ininterrottamente per due decenni fino alla sua morte.

6. I giardini curati di Kek Lok Tong e il laghetto delle tartarughe (Ipoh)

Kek Lok Tong

Fonte: Sergei Mugashev / shutterstock

Kek Lok Tong

Kek Lok Tong combina un incantevole tempio grotta spirituale con giardini tranquilli.

Se hai visitato Perak e Sam Poh Tong, noterai le somiglianze: statue di bronzo, reliquie religiose e flussi infiniti sull'incenso.

Ma ciò che distingue Kek Lok sta nel suo giardino premiato. L'area paesaggistica ha uno stagno pieno di koi e tartarughe, fiori tropicali e zone ombrose.

Passeggia lungo i sentieri verso le zone tranquille utilizzate per la riflessione silenziosa. Trova i migliori punti panoramici per fotografare il tempio situato all'interno delle verdi scogliere calcaree.

7. Stagno, tè e macchinine nei musei di Ipoh (Ipoh)

Museo Ipoh

Fonte: AlifEady / shutterstock

Museo Ipoh

Ipoh è il centro culturale di Perak.

La città ha diversi musei che coprono tutto, dalla storia della latta di Perak a un museo del tè.

Prendersi il tempo per scoprire di più sul passato dello stato darà una visione della città e della regione oggi.

Dirigiti all'Han Chin Pet Soo, ospitato all'interno di un ex Hakka Miner's Club, per conoscere l'estrazione di stagno di Perak. Dai un'occhiata a Han Yan Hor interamente dedicato al tè.

Miniature Wonders Art Gallery utilizza statuette in miniatura per rappresentare scene dell'antica Cina. Il proprietario ha usato l'impasto per fabbricare a mano ogni singolo modello.

Crazy Tourist raccomanda il Museo Geologico, Dream Big (modellini di automobili) e una galleria d'arte dedicata al regista Yasmin Ahmad.

8. Street Food nella capitale alimentare non ufficiale della Malesia (Ipoh)

Ipoh Street Food

Fonte: ashrafflens / shutterstock

Ipoh Street Food

Centinaia di ristoranti fiancheggiano le strade della vecchia e nuova Ipoh e servono cibo cinese, indiano e malese.

La scena culinaria di Ipoh è alla pari con il meglio di Penang o Kuala Lumpur.

Dai un'occhiata a Dai Shu Geok per il cibo cinese Hakka. O fare una colazione in stile Perak all'interno di un Kopitiam (caffetteria in stile malese).

Prova gli spaghetti al curry allo Yee Fatt Dry, dove la famiglia usa la stessa ricetta da più di 40 anni.

Central Point Food Court vicino al centro commerciale Parkson Ipoh Parade ha anche una vasta selezione di cibo da strada.

Un pasto per uno costa pochi dollari.

9. L'edificio più controverso di Perak (Ipoh)

Birch Memorial Clock Tower

Fonte: HitManSnr / shutterstock

Birch Memorial Clock Tower

La Birch Memorial Clock Tower è avvolta da polemiche, di cui il 99% dei visitatori non è a conoscenza.

L'origine di questa storia inizia all'inizio del XX secolo.

I colonialisti britannici estraevano la latta a Perak, causando dispute con i capi locali. Le crescenti tensioni culminarono con Dato Maharajalela che assassinava James Birch, primo residente britannico di Perak.

La Birch Memorial Clock Tower fu aperta nel 1909 per commemorare il sacrificio dell'eroe coloniale.

Ma questo non è andato troppo bene. Gli abitanti dei villaggi malesi vedevano Birch come nemico e Dato Maharajalela come combattente per la libertà.

Flash al presente. Le autorità di Perak in segno di sfida hanno chiamato le strade accanto al memoriale dopo gli assassini di Birch, i loro eroi nazionali.

La struttura a tre livelli dipinta di bianco è sia un argomento splendido che controverso.

Birch Memorial Clock Tower è vicino a Ipoh State Mosque.

10. Moschea statale di Ipoh: la più grande moschea di Perak (Ipoh)

Moschea statale di Ipoh

Fonte: Aisyaqilumaranas / shutterstock

Moschea statale di Ipoh

La moschea statale di Perak si erge elegantemente fuori dalla stazione ferroviaria di Ipoh.

L'edificio a due piani dipinto di bianco è stato aperto nel 1968. Con un totale di 44 cupole e un minareto impennato a 38 metri (125 piedi), è uno spettacolo imponente nella vecchia Ipoh.

Cerca gli intricati motivi a mosaico che decorano la facciata esterna.

La Moschea Sultan Idris Shah II ha una sala per funzioni, strutture per matrimoni e una biblioteca all'interno.

Crazy Tourist consiglia di visitare la moschea come parte di un tour a piedi autoguidato sull'Ipoh Heritage Trail.

11. Fotografa la torre simile ad un'astronave di Perak (Ipoh)

Dataran Ipoh Clock Tower

Fonte: imranahmedsg / shutterstock

Dataran Ipoh Clock Tower

Alla prima apparizione, Ipoh Square (Dataran Ipoh) potrebbe non apparire molto da guardare.

Gli edifici governativi circondano lo spazio verde ben curato. Una gigantesca bandiera malese vola al centro.

Ma a parte il suo aspetto maestoso, il parco ospita l'insolita Torre dell'Orologio MBI.

La torre a tre gambe si erge come un treppiede e sembra qualcosa di un vecchio film di fantascienza.

Dopo il tramonto, l'area si illumina e si trasforma in un luogo di ritrovo preferito per i giovani locali.

12. Paesaggi accidentati nel parco ricreativo di Gunung Lang (Ipoh)

Gunung Lang

Fonte: Augustine Bin Jumat / shutterstock

Gunung Lang

Il parco ricreativo Mount Lang (Gunung Lang) a pochi chilometri a nord della vecchia Ipoh mette in mostra il meglio della natura di Perak.

Un mosaico di coperte verdi copre le scogliere calcaree che circondano il lago turchese centrale. Affioramenti rocciosi puntano a casaccio verso il cielo in lontananza.

Segui le passerelle fino a una cascata a cascata, torri di avvistamento e habitat paludosi. Fai attenzione agli uccelli tropicali, alle volpi volanti e ai macachi.

Il parco ricreativo offre una fetta di natura a portata di mano della città cosmopolita.

13. Pittura rupestre neolitica nella grotta di Tambun (Ipoh)

Grotta di Tambun

Fonte: HitManSnr / shutterstock

Grotta di Tambun

Tambun Cave vicino a Ipoh ha circa 600 dipinti rupestri.

Gli archeologi datano le immagini grezze di umani e animali all'era neolitica. Ciò significa che sono da qualche parte tra 2.500 e 4.000 anni.

Fu solo a metà del XIX secolo che un soldato britannico si imbatté in queste antiche immagini. Sono diventati patrimonio nazionale nel 1986.

Seguire la strada verso Tambun e fermarsi alla stazione di benzina Caltex. Cammina lungo la corsia che porta al campo in lontananza. Attraversa il ponte e troverai le indicazioni che indicano la strada.

Purtroppo, alcuni dei quadri inferiori sono stati vandalizzati. Quelli sulla parete rocciosa superiore rimangono come erano migliaia di anni fa.

14. Aerobica nel parco pubblico più antico della Malesia (Taiping)

Giardini del lago Taiping

Fonte: Sinseeho / shutterstock

Giardini del lago Taiping

Taiping Lake Gardens è un vasto parco di 160 acri nel centro di Taiping.

Gli inglesi trasformarono l'ex miniera in un parco pubblico nel 1880 creando il primo giardino pubblico della Malesia.

Oggi ha un totale di 10 laghi artificiali, uno stagno di loto e diversi ponti.

Gli alberi della pioggia credevano di avere più di 100 anni di arco sul sentiero su un lato del lago. Gli alberi, le colline e il tempo spesso nuvoloso teletrasportano i visitatori in Inghilterra per alcuni brevi momenti.

Segui il percorso da jogging intorno al lago. O vai al famoso Taiping Zoo a livello nazionale.

Eventi regolari si svolgono nei Taiping Lake Gardens, tra cui lezioni di aerobica gratuite.

15. Esplora la migliore collezione di architettura coloniale di Perak (Taiping)

Architettura coloniale Taiping

Fonte: Pelikh Alexey / shutterstock

Architettura coloniale Taiping

Taiping è raramente presente negli itinerari di viaggio della Malesia.

Ma l'ex capitale di Perak ha una ricca storia strettamente legata alle redditizie industrie minerarie di stagno della regione.

Taiping fu tra le prime città britanniche in Malesia (il vecchio nome per la Malesia). Molti dei primi resti dell'architettura coloniale.

Il Taiping Heritage Trail copre circa 9 chilometri (5,6 miglia) e accompagna i turisti in un viaggio attraverso il passato della città.

Fermati dalla prima ferrovia moderna della Malesia occidentale (stazione ferroviaria di Taiping). Dirigiti al più antico museo della Malesia (Perak Museum). Scopri i "33 primi a Taiping".

Ogni monumento ha un pannello informativo dettagliato che fornisce il contesto in inglese.

16. Il più antico museo della Malesia (Taiping)

Museo Perak

Fonte: Aisyaqilumaranas / shutterstock

Museo Perak

Il Museo Perak fu aperto nel 1883 diventando il primo museo della Malesia.

Il museo di Taiping ha migliaia di reperti e collezioni. Alcuni dei display di storia naturale presentano esemplari raccolti più di 100 anni fa.

Altri sono più orientati verso l'etnografia e le comunità etniche di Perak.

Orang Asli, aborigeni della Malesia, sono ben rappresentati all'interno del museo. Orang Asli della Malesia ha vissuto nella Malesia occidentale per oltre 40.000 anni.

Il Museo Perak è un capolavoro architettonico. Ammira la sua eclettica miscela di stili moresco, vittoriano e neoclassico nella sua facciata.

17. Bungalow coloniali nel primo resort della Malesia (Taiping)

Maxwell Hill Perak

Fonte: deela dee / shutterstock

Maxwell Hill Perak

Maxwell Hill (noto localmente come Bukit Larut) è il resort più antico della Malesia.

Gli inglesi stabilirono Maxwell Hill come stazione di collina nel 1884. Con un'altitudine di 1.036 metri (3.399 piedi) e il clima umido di Taiping, assomigliava alle temperature e al clima estivi dell'Inghilterra.

Una manciata di residenti di Taiping vive ancora in dozzine di bungalow in stile coloniale. Le temperature più fredde e gli orti mostrano un lato diverso della Malesia.

Maxwell Hill si trova a circa 10 chilometri (6,2 miglia) a nord-ovest del centro di Taiping.

Noleggia una jeep 4 × 4 per portarti in cima. Le auto non sono ammesse sulla strada.

L'escursionismo di solito richiede più di quattro ore.

18. Esplora le misteriose mangrovie (Matang)

Riserva forestale della mangrovia di Matang

Fonte: LY Chou / shutterstock

Foresta di mangrovie di Matang

La riserva forestale di mangrovie Matang si estende su una vasta area lungo la costa occidentale di Perak.

Si estende per oltre 50 chilometri (31 miglia) dall'alto verso il basso, la più grande riserva di mangrovie della Malesia.

Gli alberi di mangrovie vengono utilizzati per produrre carbone, che si svolge in circa tre quarti della riserva. Regolamenti rigorosi controllano la sua biodiversità ed ecosistemi.

Le crociere fluviali attraversano gli stretti tunnel attraverso ambienti inquietanti. Dopo il tramonto, le lucciole brillano e danzano nel cielo nero come l'inchiostro.

Le passerelle passano intorno alla riserva verso le piattaforme di osservazione. Cerca gli uccelli migratori tra cui aironi e gambi.

19. Torre pendente della Malesia (Teluk Intan)

Teluk Intan

Fonte: shaifulzamri / shutterstock

Teluk Intan

L'Italia ha la torre pendente di Pisa; Perak ha La torre pendente di Teluk Intan.

In piedi a 25,5 metri (84 piedi) a Teluk Intan, la torre è un monumento statale.

La torre simile a una pagoda fu aperta nel 1885 come un serbatoio d'acqua. Nel tempo, il suo peso ha fatto sprofondare un lato nel terreno soffice.

Oggi ha una leggera inclinazione verso sinistra e funge da torre dell'orologio.

La Torre Pendente di Teluk Intan è poco meno di 90 chilometri (56 miglia) a sud di Ipoh.

Fermati mentre viaggi da o verso Kuala Lumpur.

20. Lungomare del fiume Kinta di Ipoh (Ipoh)

Il fiume Kinta di Perak si snoda attraverso i paesaggi scoscesi di calcare per oltre 100 chilometri (62,1 miglia).

Kinta, un ramo importante del fiume Perak, divide Ipoh in due. Il vecchio Ipoh si erge da un lato mentre la città più moderna domina dall'altro.

Passeggia sul lungofiume di Ipoh Kinta e osserva il passaggio dell'acqua fangosa. Le luci a LED decorano il lungomare dopo il tramonto.

Scatta fotografie del tempio di Ipoh Guan Yin con il fiume Kinta in primo piano.

21. Il paradiso del birdwatching di Perak (Batu Gajah)

Parco naturale di Kinta

Fonte: NWRN / shutterstock

Parco naturale di Kinta

Il parco naturale di Kinta a Batu Gajah copre 9 chilometri quadrati di habitat protetti.

Dopo anni di restauro e ristrutturazione, il parco è stato riaperto. Ma questa volta ha strutture pubbliche tra cui passerelle e ponti di osservazione.

Le 14 ex miniere di stagno sono diventate laghetti pieni di gigli sereni.

Ciò che rende speciale il Parco Naturale di Kinta sono i suoi uccelli. Oltre 150 specie vivono all'interno dell'area protetta. Le paludi paludose forniscono habitat per diversi tipi di aironi e aironi.

Il parco naturale di Kinta e il castello di Kellie sono vicini l'uno all'altro a Batu Gajah.

22. Trek nell'antica foresta pluviale di Perak (Ipoh)

Foresta pluviale di Perak

Fonte: Abdul Razak Latif / shutterstock

Foresta pluviale di Perak

Situata a 17 chilometri (10,6 miglia) da Ipoh, la riserva forestale Ulu Kinta regala un assaggio della giungla a 30 minuti dalla città.

Alberi dipterocarp torreggianti circondano passerelle ben tenute che conducono attraverso la fitta foresta.

Alcuni percorsi portano ad habitat di mangrovie. Altri verso i luoghi e le cascate principali per i picnic.

Segui il percorso verso la cascata di Tanjung Rambutan e osserva l'acqua bianca cadere giù dagli scogli.

Le piattaforme di visualizzazione forniscono immagini perfette da cartolina dei paesaggi di Perak.

Aspettatevi di trascorrere fino a quattro ore nella riserva forestale.

23. Avventurati in una delle più grandi grotte della Malesia occidentale (Gopeng)

Grotta Tempurung

Fonte: Ho Hock Chye / shutterstock

Grotta Tempurung

Dove ci sono scogliere calcaree, di solito ci sono grotte.

La grotta di Tempurung si estende per circa 4,5 chilometri (2,8 miglia) rendendola una delle più grandi della Malesia occidentale.

Formazioni di stalagmiti e stalattiti ultraterrene riempiono cinque vaste camere. Milioni di pipistrelli cigolano da qualche parte sopra nell'oscurità.

I viaggiatori possono scegliere tra due tipi di visite guidate.

I "tour a secco" percorrono i percorsi più facili che attraversano le camere. I "tour bagnati" sono più simili a una corsa ad ostacoli con spazi vuoti, acque profonde e scivolando giù dalle pareti.

Prenota il tuo tour prima di presentarti.

La grotta di Tempurung si trova a circa 30 chilometri (18,6 miglia) a sud di Ipoh.

24. Rafting in acque bianche circondato dalla giungla (Gopeng)

Whitewater Rafting Perak

Fonte: Yusoff Rusli / shutterstock

Whitewater Rafting Perak

Il fiume Kampar di Perak è il centro di ricerca del brivido della Malesia occidentale.

Il fiume a cascata ha un totale di 14 rapide che variano da Classe I a Classe III. Attraversando la lussureggiante giungla, è tra le regioni più panoramiche della Malesia.

I principianti possono imparare con un istruttore che li guida su tratti più delicati. L'esperto può abbattere le rapide ruggenti.

Le sessioni tipiche iniziano al mattino (9:00) o al pomeriggio (13:00) della durata di tre ore.

Il fiume Kampar si trova a circa 24 chilometri (15 miglia) a sud di Ipoh.

25. Scala una delle cime più difficili della Malesia occidentale (Perak)

Yong Belar Mountain

Fonte: AZMAN BIN ZAKARIA / shutterstock

Yong Belar Mountain

In piedi a 2.180 metri (7.152 piedi), il Monte Yong Belar domina l'orizzonte di Perak orientale.

Il terzo picco più grande della Malesia occidentale nei Monti Titiwangsa richiede il massimo livello di forma fisica.

Gli escursionisti devono navigare su terreni difficili. Molti trascorrono la notte vicino al vertice. Aspettatevi un sacco di fango, sentieri ripidi e temperature soffocanti.

Ma è una sfida gratificante per coloro che possono.

Il percorso inizia a Kampong Raya, situato a 69 chilometri (43 miglia) dal centro di Ipoh.

Coloro che non sono pronti per il trekking possono ancora fare una gita di un giorno per vedere la maestosa bestia che sorge sopra la giungla della Malesia.