25 cose migliori da fare a Edimburgo (Scozia)

Edimburgo è la capitale della Scozia e una città vibrante piena di cultura, storia e paesaggi meravigliosi. Edimburgo è stata una città importante per secoli, con particolare attenzione all'educazione e all'arte. Oggi ospita 500.000 persone e numerosi eventi culturali tra cui la Fringe di Edimburgo e il Festival di Edimburgo. La città ha un'atmosfera rilassata ma vivace, con qualcosa di nuovo ed eccitante che accade ogni settimana. Edimburgo è la città ideale per l'ingresso in Scozia e nella cultura scozzese. Ecco alcune delle cose migliori da fare in questa città bella, calma e attiva.

Esploriamo il cose migliori da fare a Edimburgo:

1. Castello di Edimburgo

Castello di Edimburgo

Fonte: wikipedia

Castello di Edimburgo

Il castello di Edimburgo è un componente chiave dello skyline della città. Il castello si trova in cima a un'alta roccia, rendendolo visibile da molte parti della città. Il sito è stato utilizzato dal 2 ° secolo in quanto la sua posizione è una posizione difensiva perfetta. Per secoli, il castello è stato visto come la "chiave della città" – controllare il castello significava controllare Edimburgo. Il castello ha ospitato personaggi importanti della storia scozzese, tra cui Mary Queen of Scots e Bonnie Prince Charlie. Fai una visita al Castello di Edimburgo per avere una visione della vita storica nel castello. In mostra sono i gioielli della corona della Scozia, così come la Pietra del Destino che è stata usata per secoli nell'incoronazione dei monarchi britannici. Ricordati di sparare con la One O’Clock Gun, che è stata sparata tutti i giorni tranne la domenica dal 1861.

2. Princes Street

Princes Street

Fonte: flickr

Princes Street

Uno dei primi posti che visiterai dopo essere arrivato a Edimburgo è la storica Princes Street. Questa via principale è stata il cuore della città dal 1770 ed è ora uno dei centri commerciali più famosi di Edimburgo. Visita Princes Street per fare shopping: troverai tutti i grandi negozi della strada principale lungo questa strada. Princes Street è anche un luogo meraviglioso per la storia, con una serie di monumenti chiave nelle vicinanze. Qui troverai splendide viste sul Castello di Edimburgo, su alcune gallerie e sullo Scott Monument, che lo rendono ideale per la fotografia. Dopo lo shopping o lo scatto, fai una pausa nei giardini di Princes Street, che presentano un bellissimo orologio floreale, un monumento ai caduti e deliziosi prati verdi perfetti per un picnic.

3. Palazzo di Holyrood

Palazzo di Holyrood

Fonte: flickr

Palazzo di Holyrood

Holyrood Palace è la residenza scozzese della monarchia britannica, situata vicino al Castello di Edimburgo. Il palazzo fu costruito nel 1678 e ha ospitato generazioni di re e regine. Oggi, gran parte del palazzo storico è stato conservato per mostrare la vita reale nel 17 ° secolo. Esplora le camere della Mary Queen of Scots, che comprende una stanza in cui il suo segretario fu assassinato dal marito nel 1566. Per l'arte e la visione delle responsabilità regali, fermati agli Appartamenti di Stato che presentano opere d'arte e sono ancora oggi utilizzati dal British Royal Famiglia. Termina il tuo viaggio riposando al café del palazzo per gustare un classico tè pomeridiano in uno scenario stravagante.

4. Camera Obscura

Camera oscura

Fonte: flickr

Camera oscura

Inaugurato nel 1835, Camera Obscura è la più antica attrazione turistica di Edimburgo. La galleria si concentra su illusioni visive, con una serie di esperienze e attività pratiche da esplorare e godere. Sul posto, troverai un labirinto di specchi, una stanza di Ames che sembrerà restringersi attorno a te e un tunnel a vortice che provocherà un senso di squilibrio anche se sei completamente stabile! Sali sul tetto per vedere la città da un punto di vista eccellente, con telescopi gratuiti disponibili per viste ravvicinate. Camera Obscura offre un modo divertente e adatto alle famiglie per trascorrere una giornata, ingannando il cervello e sperimentando ogni sorta di sensazioni uniche.

5. Arthur's Seat

Arthur's Seat

Fonte: flickr

Arthur's Seat

Per gli appassionati di attività all'aperto, Arthur's Seat è un must da visitare. Arthur's Seat è un vulcano dormiente e uno dei punti più alti di Edimburgo. Sali in cima per ammirare viste mozzafiato sulla città e un tocco di natura selvaggia nel cuore di Edimburgo. Qui troverai anche un forte collinare, risalente al 600 d.C. circa, mentre nelle vicinanze si trovano resti di strutture più vecchie risalenti al 2 d.C. Nella mitologia, Arthur's Seat è considerato una possibile posizione per Camelot, il leggendario castello di Re Artù. Arthur's Seat è un luogo drammatico e storico, ed è il punto di partenza perfetto per esplorare le vicine colline intorno a Holyrood Park.

6. La chiusura di Mary King

Mary King è vicino

Mary King’s Close fa parte del centro storico di Edimburgo, che consisteva in una serie di vicoli tortuosi e stretti chiamati "chiudi". Oggi, Mary King's Close è un labirinto di passaggi e strade sotterranee, parzialmente crollato secoli fa. Prenota un tour con The Real Mary King's Close per esplorare l'affascinante storia di questa vivace strada di Edimburgo. Scopri la vita nelle chiusure, così come le voci di fantasmi e omicidi cupi che sono sorti dal crollo della chiusura. La chiusura è stata ben conservata in modo che la sua storia sia visibile in ogni centimetro di ogni strada. Le guide turistiche sono persino in costume per offrire un'esperienza coinvolgente e interessante. Questo è un ottimo modo per conoscere la vita nella vecchia Edimburgo.

7. Cattedrale di St Giles

Cattedrale di St Giles

Fonte: flickr

Cattedrale di St Giles

La Cattedrale di St Giles è la chiesa principale di Edimburgo e una caratteristica chiave dello skyline della città. Fu costruito nel XIV secolo e mette in mostra una particolare architettura in stile gotico che si trova comunemente a Edimburgo. La cattedrale ospita numerosi monumenti commemorativi per gli scozzesi, oltre a bellissime vetrate. La chiesa conserva campane originali risalenti al 15 ° secolo, così come la colonna del re. Il pilastro porta gli stemmi e gli scudi medievali degli antichi re britannici. Assicurati di fermarti alla Cappella del Cardo che commemora l'Ordine del Cardo, un gruppo di cavalieri del 17 ° secolo che proteggevano la Scozia. La cappella presenta un'architettura straordinaria e splendidi archi. La Cattedrale di St Giles è un punto focale della città e un posto meraviglioso per conoscere la storia e la cultura antica di Edimburgo.

8. Scottish National Gallery

Galleria Nazionale Scozzese

Fonte: flickr

Galleria Nazionale Scozzese

La Scottish National Gallery è la galleria d'arte nazionale scozzese, che la rende una tappa obbligata per i visitatori di Edimburgo. L'edificio è stato aperto nel 1859 e presenta una splendida architettura neoclassica, l'ambiente perfetto per le ricche collezioni di belle arti ospitate al suo interno. Situata nel cuore della città, la National Gallery presenta opere di Van Dyck, Gainsborough e Rubens. Uno dei punti salienti è la collezione di pezzi di artisti scozzesi, con paesaggi, ritratti e scene della vita quotidiana indimenticabili di artisti come Peter Graham, Sir David Wilkie e Sir Henry Raeburn. Accomodati per uno spuntino e un tè allo Scottish Café and Restaurant, che offre splendide viste su Princes Street Gardens. Un luogo ideale dove andare per una fetta di cultura e arte scozzese.

9. Scott Monument

Scott Monument

Fonte: flickr

Scott Monument

Lo Scott Monument si trova vicino a Princes Street e un famoso punto di riferimento a Edimburgo. Costruito con una distintiva architettura in stile gotico, lo Scott Monument fu costruito nel 1844 come dedica all'autore scozzese Sir Walter Scott. È il monumento più grande del mondo per uno scrittore e raggiunge i 61 metri di altezza. La torre è adornata con 68 statue raffiguranti alcuni importanti scrittori scozzesi, poeti e persone di interesse tra cui Mary Queen of Scots, Robert Burns e Lord Byron. Sali i gradini fino alla cima del monumento per ammirare viste mozzafiato sulla città e sugli adiacenti Princes Street Gardens.

10. Giardino botanico reale

Giardino Botanico Reale

Fonte: flickr

Giardino Botanico Reale

Il Royal Botanic Garden di Edimburgo è stato creato nel 1670 per aiutare lo studio scientifico delle piante per scopi medicinali. Oggi il giardino è utilizzato per la conservazione e lo studio, oltre ad essere una popolare attrazione turistica. L'attuale edificio fu ottenuto all'inizio del XIX secolo, inclusa la Temperate Palm House, costruita nel 1858. La casa delle palme è la più alta della Gran Bretagna anche oggi. Oggi nel giardino si possono trovare circa 275.000 piante, distribuite su 70 acri di splendidi giardini paesaggistici. La diversità delle piante in mostra significa che ogni nuova area del giardino è una meraviglia da esplorare. Sul posto è Inverleith House, un palazzo del 18 ° secolo che ora è usato come una galleria d'arte. La galleria presenta una costante rotazione dell'arte contemporanea con un focus sugli artisti scozzesi. Il Royal Botanic Garden di Edimburgo è un luogo delizioso dove trascorrere una giornata di sole tra fiori, piante e cultura.

11. Greyfriars Kirk

Greyfriars Kirk

Fonte: flickr

Greyfriars Kirk

Greyfriars Kirk è in piedi dal 1620 nel cuore di Edimburgo. È stato un popolare luogo di culto per secoli e una parte importante della storia della città. Prenota un tour per conoscere la storia della chiesa, compresa la sua importanza per i Covenanter scozzesi e il suo uso come caserma durante l'invasione scozzese del XVII secolo da parte di Cromwell. Oggi puoi ancora partecipare a un servizio domenicale o visitare il Kirk quando un concerto è attivo, poiché la chiesa è anche utilizzata come sede per musica e spettacoli. Con una serie diversificata e in continua evoluzione di eventi, assicurati di catturare un po 'di cultura in questo scenario unico. Non dimenticare di fermarti al Greyfriars Museum and Shop per vedere una copia originale del Patto Nazionale firmata nel 1638.

12. Scottish National Portrait Gallery

Scottish National Portrait Gallery

Fonte: flickr

Scottish National Portrait Gallery

La Scottish National Portrait Gallery è ospitata in un iconico edificio in stile gotico nel centro della città. Costruito nel 1889 come la prima galleria di ritratti appositamente costruita al mondo, l'edificio presenta ampie gallerie aperte e piccoli spazi intimi. La galleria contiene una vasta collezione di ritratti che mostrano la storia scozzese attraverso la sua gente. Guarda i ritratti di Mary Queen of Scots, Robert Burns e altri, e opere di artisti come Sir Henry Raeburn, Allan Ramsay e William Brodie. Con molte mostre temporanee che esplorano importanti aspetti della cultura, della storia e delle persone scozzesi, c'è sempre qualcosa di nuovo alla National Portrait Gallery. Termina il tuo viaggio con una pausa al bar per cibo delizioso, con opzioni senza glutine o senza latticini, in un ambiente bellissimo e stimolante.

13. La terra di Gladstone

La terra di Gladstone

Fonte: flickr

La terra di Gladstone

Gladstone’s Land si trova nel centro storico di Edimburgo. È una casa in affitto del 17 ° secolo, composta da sei piani che sovrastano la strada. L'edificio è stato ben conservato e restaurato per offrire ai visitatori uno spaccato della vita a Edimburgo durante il 1600. Esplora le strette scale e le sale storiche dove un tempo vivevano e lavoravano le persone. La Terra di Gladstone è stata decorata con pezzi d'epoca per mostrare una serie di stili di vita diversi: dal commerciante, al ricco residente, alle condizioni anguste dei poveri. Questa è una fetta di vita affascinante e coinvolgente nella Città Vecchia e un modo ideale per conoscere meglio la cultura scozzese. Assicurati di controllare gli elenchi per la galleria, situata al secondo piano e utilizzata frequentemente dagli artisti locali per mostrare i loro lavori in una location meravigliosa e accattivante.

14. Museo nazionale della guerra

Museo nazionale della guerra

Fonte: flickr

Museo nazionale della guerra

Situato all'interno del Castello di Edimburgo, il National War Museum esplora la storia della guerra scozzese. Le collezioni qui mostrano manufatti militari e materiali di guerra, come medaglie, uniformi, stendardi e manifesti. Il museo esamina il posto della Scozia in guerra dalle battaglie Highland-Lowland nei secoli 17 ° e 18 °, fino alla presenza militare moderna della Scozia. Scopri l'esperienza della guerra dal punto di vista dei soldati scozzesi e guarda come il materiale di reclutamento è cambiato nel corso degli anni. Il museo organizza anche eventi periodici ed emozionanti mostre temporanee per offrire una visione approfondita dell'esperienza e degli effetti della guerra nel corso della storia, il tutto da un unico punto di vista scozzese.

15. Holyrood Abbey

Abbazia di Holyrood

Fonte: flickr

Abbazia di Holyrood

L'abbazia di Holyrood è un'abbazia in rovina costruita nel 1128. L'abbazia fu in seguito utilizzata parzialmente come residenza reale e come luogo per il Parlamento scozzese dal XIII al XV secolo. L'abbazia ha visto una grande fetta di storia, politica e cultura scozzese, tra cui la fine della prima guerra di indipendenza scozzese e la nascita e l'incoronazione dei re. I resti mostrano ancora un'architettura originale bella e impressionante che ha ispirato numerosi pittori e scrittori. Prenota una visita guidata per conoscere la storia dell'abbazia e ammirare viste mozzafiato sul vicino Arthur's Seat.

16. Castello di Craigmillar

Castello di Craigmillar

Fonte: flickr

Castello di Craigmillar

Il castello di Craigmillar è uno dei castelli più belli e ben conservati della Scozia e assolutamente da visitare. Il castello esiste dal XV secolo ed è stato abitato da reali tra cui la regina regina degli scozzesi. All'ingresso del castello, un paio di alberi di tasso si trovano nello stesso posto in cui sono stati per secoli, dopo aver fornito legna per le armi. Esplora la straordinaria architettura in pietra del castello, le grandi sale e le camere da letto. Sali sulla torre del castello per ammirare viste spettacolari su Edimburgo e sulla Queen Mary's Room, dove un tempo viveva Mary Queen of Scots. Craigmillar Castle è il luogo ideale per conoscere la storia e la cultura scozzese e per trascorrere una giornata in un ambiente meraviglioso.

17. La casa georgiana

La casa georgiana

Fonte: flickr

La casa georgiana

In piedi nel vivace centro della città, la Georgian House è una fetta di Edimburgo del 18 ° secolo. Costruita nel 1796, la Georgian House è un ottimo esempio degli edifici alla moda che costituivano la New Town di Edimburgo. La New Town fu costruita per offrire ai residenti più ricchi della città condizioni di vita più confortevoli di quelle che la Città Vecchia potesse offrire. La casa è stata decorata in modo impeccabile con pezzi d'epoca per dare uno sguardo alla vita dei suoi residenti d'elite di Edimburgo. In mostra opere d'arte, splendide posate e splendidi mobili. Esplora da solo o come parte di uno speciale tour in costume, dove le guide mettono in scena una giornata tipica nella vita di una nobile famiglia.

18. Museo dell'infanzia

Museo dell'infanzia

Fonte: flickr

Museo dell'infanzia

Il Museum of Childhood di Edimburgo è stato il primo del suo genere al mondo e continua a mostrare giocattoli e giochi dal 18 ° secolo ai giorni nostri. Il museo offre uno sguardo interessante sul modo in cui l'infanzia è stata definita nel corso delle generazioni e le differenze nelle tendenze dei giocattoli nel tempo. Questa è una grande attrazione per bambini e adulti, esplorando la storia del "divertimento" e provocando nostalgia negli adulti! Fermati al negozio e prendi alcuni giocattoli o articoli retrò da portare a casa con te.

19. Cuore di Midlothian

Cuore di Midlothian

Fonte: flickr

Cuore di Midlothian

Nel centro della città, cerca il cuore di Midlothian per un pezzo di storia unicamente scozzese. Il cuore di Midlothian si trova sul marciapiede del Royal Mile, costruito con blocchi di granito colorati che formano la forma di un cuore e di una croce. Questo punto di riferimento registra la posizione del "cuore" del XV secolo della città, l'Old Tolbooth. Questo edificio non esiste più, ma una volta era utilizzato per gestire la città e fungeva anche da prigione e luogo di esecuzione. Ciò costituì l'origine di un'usanza locale che comportava sputi sul cuore. Inizialmente questo atto è stato fatto per mostrare disprezzo per la prigione che un tempo sorgeva su questo sito; oggi si ritiene che porti fortuna. Il cuore di Midlothian è facile da perdere se non stai prestando attenzione, ma i locali che sputano mentre passano dovrebbero dare via la sua posizione!

20. Museo di Edimburgo

Museo di Edimburgo

Fonte: wikimedia

Museo di Edimburgo

Il Museo di Edimburgo è il luogo migliore per conoscere la storia di Edimburgo attraverso i secoli. Al museo, puoi conoscere la città e la sua formazione, nonché la sua gente e il suo commercio. Testimone del Patto nazionale, piani originali della città e molta arte decorativa di Edimburgo. Il museo presenta una serie di mostre coinvolgenti per educare i visitatori sulla formazione e la progressione della città in modo divertente e coinvolgente. Non dimenticare di visitare il cortile "nascosto" dietro il museo che presenta incisioni e pietre millenarie secolari.

21. Zoo di Edimburgo

Zoo di Edimburgo

Fonte: flickr

Zoo di Edimburgo

Scopri alcuni animali esotici nello zoo di Edimburgo di 82 acri. Con splendide viste sulla città, lo zoo di Edimburgo è una giornata meravigliosa e divertente per tutta la famiglia. Lo zoo è stato il primo al mondo ad ospitare pinguini ed è attualmente l'unico zoo in Gran Bretagna con koala e panda giganti. Guarda adorabili animali nei loro recinti, o prenota un'esperienza da custode per avvicinarti e personalizzarti e per imparare cosa vuol dire essere un guardiano dello zoo. Ci sono discorsi giornalieri in offerta e una serie di eventi ogni settimana tra cui workshop di fotografia, spettacoli di alimentazione e proiezioni di film. Lo zoo di Edimburgo è l'ideale per gli amanti degli animali e una fetta di natura esotica nella storica Edimburgo.

22. Edinburgh Vaults

Edinburgh Vaults

Fonte: flickr

Edinburgh Vaults

Viaggia sottoterra e vivi il ventre oscuro della città nei caveau di Edimburgo. Le volte sono un numero di camere formate dagli archi del ponte sud, costruito nel 1788. In origine, le volte erano utilizzate da commercianti e figure illegittime. Nel tempo, le volte divennero più popolari tra i poveri e i criminali e furono scavate negli anni '90, fornendo una ricchezza di interessanti reperti archeologici e storici. Oggi puoi prenotare una visita guidata per esplorare e conoscere le volte. Se ti senti coraggioso, fai invece un tour dei fantasmi! Si dice che le volte siano infestate da fantasmi, essendo state usate una volta da assassini e torturatori. Questo è uno sguardo affascinante e spettrale in una parte vitale della storia di Edimburgo.

23. Monumento nazionale scozzese

Monumento Nazionale della Scozia

Fonte: flickr

Monumento Nazionale della Scozia

Il monumento nazionale scozzese si trova su Calton Hill, con vista sulla città. Il monumento fu progettato per commemorare i soldati scozzesi che combatterono nelle guerre napoleoniche, ma non fu mai completato. Il monumento si erge dal 1829 ed è una popolare attrazione turistica. La gente del posto ha sentimenti contrastanti riguardo al monumento, poiché rimane incompiuto. Tuttavia, il monumento mostra un'architettura straordinaria e viste mozzafiato sulla città e sul paesaggio circostante. Fai un'escursione in cima alla collina per le splendide viste di Arthur's Seat, Salisbury Crags e Holyrood Park.

24. Usher Hall

Usher Hall

Fonte: flickr

Usher Hall

Usher Hall è la principale sede di concerti di Edimburgo e una tappa obbligata per gli appassionati di intrattenimento e cultura. La sala fu costruita nel 1914 e presenta una splendida architettura, tra cui un esterno curvo decorato con pannelli di figure famose come Sir Walter Scott e Mozart. La sala è stata storicamente utilizzata per una varietà di eventi, tra cui concerti, eventi politici ed eventi sportivi. La Usher Hall è particolarmente famosa per le esibizioni musicali classiche ed è apprezzata in tutta Europa per la sua acustica di alta qualità. Visita la Usher Hall per assistere a uno dei suoi numerosi concerti e immergiti nella cultura moderna in un ambiente storico.

25. Dean Village

Dean Village

Fonte: flickr

Dean Village

Il Dean Village è uno dei tesori nascosti di Edimburgo, situato appena fuori città e accanto alla pittoresca Acqua di Leith. Storicamente, Dean Village è stato un attore chiave nell'industria molitoria di Edimburgo e oggi è ancora possibile vedere segni di questa eredità. Esplora il villaggio per trovare macine e pubblicità in pietra per i forni. Visita Well Court, una casa del 19 ° secolo che è stata accuratamente restaurata per rappresentare accuratamente il suo aspetto originale. Nelle vicinanze si trova il pozzo di San Bernardo, utilizzato in passato per attingere acqua dal fiume adiacente. Si credeva che quest'acqua fosse molto buona per la salute e attirasse turisti da tutto il paese. Il pozzo presenta anche una splendida architettura, tra cui una statua della dea greca Hygeia. Infine, assicurati di attraversare Dean Bridge, un imponente ponte che aiuta a collegare la città al villaggio. Il Dean Village è un luogo unico e ben conservato, perfetto per vivere in prima persona la storia scozzese.