25 castelli medievali più belli del mondo

Nonostante il Medioevo sia chiamato anche Dark Age, un periodo associato a un declino generale dopo la caduta dell'Impero Romano, alcune belle reliquie, come i castelli medievali, sono sopravvissute nel corso dei secoli.

In tutta Europa, puoi trovare queste roccaforti, ognuna con le sue caratteristiche uniche. Alcuni arroccati sulla cima di una montagna, altri apparentemente galleggianti sull'acqua, e alcuni quasi nascosti dalla frondosa copertura degli alberi, i castelli medievali dovevano essere funzionali, durevoli e facili da vedere, considerando che molti erano una via di fuga dalla regalità e aristocratici.

Molti dei castelli medievali europei sono iconici e facilmente riconoscibili, mentre altri sono fuori dai sentieri battuti. Ecco la nostra selezione dei 25 castelli medievali più belli del mondo.

1. Castello di Eltz, Germania

Castello di Eltz, Germania

Fonte: leoks / shutterstock

Castello di Eltz, Germania

Il castello di Eltz è diventato costantemente uno dei castelli più fotografati su Instagram con molti fotografi di paesaggi che hanno scelto di catturarlo durante le ore inquietanti della giornata.

Il castello si trova sulla cima di una collina circondata da una fitta foresta, aggiungendo alla sensazione misteriosa. Situato nella Renania-Palatinato, conosciuta come la regione vinicola della Mosella famosa per il vino Riesling, grazie alla sua posizione appartata, si sente lontano dai mondi.

Proprio come molti castelli medievali, il castello di Eltz ha visto la sua giusta parte di conflitto ma non è mai stato distrutto nel corso dei secoli. È interessante notare che la famiglia Eltz possiede il castello fino ad oggi.

2. Eilean Donan, Scozia

Eilean Donan, Scozia

Fonte: Darren Blight / shutterstock

Eilean Donan, Scozia

Eilean Donan è forse uno dei castelli medievali più noti, facilmente riconoscibile da quasi tutti. In parte, grazie alla sua presenza nel film Highlander del 1986, ma anche come uno dei luoghi da non perdere nelle Highlands occidentali scozzesi. Questa gemma dell'altopiano si trova su un'isola tra tre laghi di mare: Loch Duich, Loch Long e Loch Alsh.

Storicamente, era una roccaforte per il Clan Mackenzie ed è stata fondata nel 13 ° secolo. Sfortunatamente, il castello originale subì la distruzione nel 18 ° secolo durante le ribellioni giacobite e fu ricostruito nel 20 ° secolo.

3. Castello di Edimburgo, Scozia

Castello di Edimburgo

Fonte: Michal 11 / shutterstock

Castello di Edimburgo

Un'altra bellezza scozzese è il Castello di Edimburgo. Seduto sulla cima di Castle Rock, domina la capitale della Scozia. Non sorprende, considerando che la maggior parte dei castelli medievali aveva posizioni strategiche; la chiave era riuscire a vedere il nemico e rimanere difficile da raggiungere.

Una storia drammatica non risparmiò il Castello di Edimburgo a causa delle tensioni tra Inghilterra e Scozia. Durante la prima e la seconda guerra di indipendenza scozzese, la proprietà del castello cambiò più volte tra scozzese e inglese.

Fino ad oggi, il Castello di Edimburgo rimane un'attrazione principale per chiunque visiti la città e i turisti possono prendere parte a varie visite guidate ed eventi. E se questa non è la tua tazza di tè, perché non goderti semplicemente le viste mozzafiato?

4. Castello di Bran, Romania

Castello di Bran, Romania

Fonte: Cristian Balate / shutterstock

Castello di Bran

Quando si parla di castelli medievali, menzionare la Romania è un must. La maggior parte delle persone penserà immediatamente a Dracula e alla Transilvania. Molti considerano il Castello di Bran nella Romania centrale direttamente collegato al personaggio di Bram Stoker, tuttavia non esistono collegamenti diretti con questo.

Il castello di Bran si trova in cima a un'antica roccaforte dei Cavalieri Teutonici risalente all'inizio del XIII secolo, ma il castello stesso è apparso per la prima volta in documenti risalenti al 1377.

Il castello si trova a circa 2500 piedi sopra il livello del mare e sorge tra alberi circostanti. Si affaccia sul pittoresco villaggio di Bran e le numerose torri e torrette gli conferiscono un'atmosfera misteriosa.

Oggi i turisti possono visitare il castello e passeggiare attraverso le strette scale che conducono a 60 stanze in legno, interessante, molte delle quali collegate da passaggi sotterranei.

5. Kilkenny Castle, Irlanda

Kilkenny Castle, Irlanda

Fonte: Madrugada Verde / shutterstock

Kilkenny Castle

Il castello di Kilkenny in Irlanda è un tipico castello in pietra anglo-normanna che in realtà iniziò come fortezza in legno nella seconda metà del XII secolo. Nel corso dei secoli il castello ha subito diversi cambiamenti e fino ad oggi porta elementi di vari stili architettonici, principalmente gotico.

La sua posizione era storicamente un punto strategico che controllava l'attraversamento del fiume Nore. In questi giorni, il castello è circondato da vasti giardini con prati ben curati, dove i visitatori possono lentamente godere e osservare il castello. I visitatori possono anche visitare gli interni del castello e immergersi nella magnificenza storica.

6. Mont-Saint-Michel, Francia

Mont-Saint-Michel

Fonte: Gaspar Janos / shutterstock

Mont-Saint-Michel

Pochi posti al mondo sono magici come la baia di Mont-Saint-Michel in Francia. L'isola maestosa situata dove Normandia e Bretagna si incontrano è ultraterrena e unica. Anche se tecnicamente non è un castello, sarebbe difficile per chiunque negarne la magnificenza.

Ciò che si trova sulla cima dell'isola è un monastero medievale che attira i pellegrini per secoli. La leggenda narra che al vescovo Aubert di una città vicina fu ordinato dallo stesso Arcangelo Michele di costruire una chiesa in cima all'isola. La costruzione di un'abbazia benedettina iniziò alla fine del X secolo.

Lo scenario che circonda l'isola è in continua evoluzione poiché le maree della baia possono retrocedere rapidamente, rivelando una visione completamente diversa. Durante la bassa marea, l'isola è raggiungibile a piedi e centinaia di turisti visitano ogni giorno. Musei, chiesa parrocchiale e l'abbazia sono aperti ai visitatori.

7. Castello di Windsor, Inghilterra

Castello di Windsor

Fonte: Mistervlad / shutterstock

Castello di Windsor

Forse uno dei castelli più famosi in Europa è il Castello di Windsor in Inghilterra, che è stato la dimora della famiglia reale britannica per secoli. Sin da quando Enrico I regnò sull'Inghilterra nel 12 ° secolo, questo palazzo del Berkshire è stato utilizzato dal sovrano regnante e quindi ha avuto la più lunga occupazione per un palazzo in Europa.

Il castello è circondato da 13 acri di terra e presenta una fortificazione, un palazzo e una piccola città. In questi giorni il castello presenta un design georgiano e vittoriano basato su una struttura medievale, con elementi gotici.

Come ci si aspetterebbe in una casa di un monarca, all'interno del castello sono presenti opere d'arte impressionanti e rinomate.

Essendo una delle tre residenze ufficiali della regina, è ancora pienamente operativa e attrarre turisti non è il suo scopo principale. I visitatori possono aspettarsi di visitare gli Appartamenti di Stato, la Cappella di San Giorgio e assistere al cambio della Guardia.

8. Castel del Monte, Italia

Castel del Monte, Italia

Fonte: canadastock / shutterstock

Castel Del Monte

Non sorprende che la maggior parte della gente si aspetti di vedere torri affilate sopra le cime degli alberi quando pensano ai castelli medievali. Tuttavia, non tutti corrispondono a questa descrizione e Castel del Monte nell'Italia meridionale spicca sicuramente.

La cittadella del XIII secolo in Puglia fu costruita dall'imperatore Federico II. La facciata a forma di ottagono ascetica e fortezza presenta elementi dell'antichità classica, l'Oriente islamico e il gotico cistercense del nord Europa.

Il castello si trova su una cima rocciosa in una foresta isolata e l'edificio stesso non ha subito cambiamenti strutturali significativi.

9. Alhambra, Spagna

Alhambra, Granada

Fonte: esherez / shutterstock

Alhambra, Granada

Il complesso del palazzo e della fortezza in Andalusia, in Spagna, noto come Alhambra, fu costruito nel 13 ° secolo dall'emiro nasride Mohammed ben Al-Ahmar dell'Emirato di Granada. Costruito sulla cima di antiche rovine di fortificazioni romane, divenne un palazzo reale nel 1333 e un secolo dopo divenne la Corte reale di Ferdinando e Isabella. La leggenda narra che Cristoforo Colombo ottenne l'approvazione per la sua spedizione lì.

Alhambra riflette fortemente la firma degli elementi dell'architettura moresca al regno dell'ultima dinastia musulmana nella penisola iberica.

Il numero di visitatori autorizzati ad andare all'Alhambra è molto limitato, pertanto le visite dovrebbero essere pianificate con largo anticipo. L'Alhambra comprende il complesso reale, la Corte dei Mirti, la Sala degli Ambasciatori, la Sala degli Abencerrajes, una Corte dei Leoni e una fontana e altre caratteristiche.

10. Castello di Vianden, Lussemburgo

Castello di Vianden

Fonte: Pigprox / shutterstock

Castello di Vianden

Nel piccolo paese europeo del Lussemburgo, incastonato tra Francia, Germania e Belgio, c'è uno dei più grandi castelli fortificati ad ovest del Reno – Castello di Vianden.

Anche se le origini risalgono al X secolo, il castello fu costantemente costruito per tre secoli tra l'XI e il XIV secolo. Il castello di Vianden è un esempio dello stile romanico con archi semicircolari, anche se in seguito vi furono aggiunte gotiche.

Proprio come molti altri castelli medievali, il castello di Vianden si trova sulla cima di una collina che domina la città di Vianden.

Fino all'inizio del XV secolo fu sede di importanti conti di Vianden con stretti legami con la famiglia reale di Francia e la corte imperiale tedesca.

11. Château de Suscinio, Francia

Castello di Suscinio

Fonte: Hartmut Albert / shutterstock

Château De Suscinio

Nel nord ovest della Francia, sulla costa dell'Oceano Atlantico, c'è il castello di Suscinio. Progettato per essere la residenza dei Duchi di Bretagna, questo castello tardo medievale presenta un castello con fossato, una cappella in rovina, una colombaia e alcuni annessi in rovina.

Lo Château de Suscinio originariamente doveva essere un maniero per la gestione della tenuta agricola, tuttavia, a metà del XII secolo, fu esteso a un castello.

Durante le Guerre delle Rose, il castello ospitava Jasper ed Henry Tudors e altri esiliati Lancaster dell'Inghilterra.

Il castello è circondato da paludi dove sono presenti fauna e flora eccezionali.

Il castello di Suscinio è un esempio medievale unico di fortezze dell'Europa occidentale in quanto rimane ben conservato mentre altri hanno subito danni significativi a causa di incendi di cannoni.

12. Castello di Malbork, Polonia

Castello di Malbork, Polonia

Fonte: Artur Bogacki / shutterstock

Castello di Malbork, Polonia

Il Castello di Malbork, noto anche come Castello dell'Ordine Teutonico a Malbork, è un castello e una fortezza del XIII secolo nella Polonia settentrionale. Secondo l'UNESCO, è il castello più grande del mondo misurato per area terrestre.

Quando fu completato nel 1406, era il più grande castello di mattoni del mondo. A causa di un numero crescente di cavalieri teutonici, il castello fu ampliato più volte. Ad un certo punto, ospitava oltre 3000 cavalieri.

Grazie alla sua posizione strategica vicino al Mar Baltico e alla Vistola, i Cavalieri Teutonici furono in grado di riscuotere pedaggi dalle navi mercantili e dalle chiatte.

Il castello fu gravemente danneggiato durante la seconda guerra mondiale, ma da allora è stato ricostruito ed è aperto ai visitatori.

13. Castello dell'isola Trakai, Lituania

Castello dell'isola di Trakai, Lituania

Fonte: Kanuman / shutterstock

Castello dell'isola di Trakai, Lituania

In modo simile al castello di Malbork in Polonia, il castello dell'isola di Trakai in Lituania è un altro castello unico e grande in mattoni nell'Europa orientale. Situata sul lago Galvė, la costruzione del castello iniziò alla fine del 14 ° secolo e fu terminata nel primo decennio del 15 ° secolo.

Trakai era uno dei principali centri del Granducato di Lituania. Aveva una grande importanza strategica ma perse il suo significato militare subito dopo la battaglia di Grunwald quando il Granducato di Lituania fu sconfitto dall'esercito lituano-polacco.

Prima di essere gravemente danneggiato e infine caduto nella disperazione nel 17 ° secolo, fu anche una prigione.

Il castello fu ricostruito nel suo stile originale negli anni '60.

14. Castello di Bodiam, Inghilterra

Castello di Bodiam, Inghilterra

Fonte: IR Stone / shutterstock

Castello di Bodiam, Inghilterra

Parte del significato storico dell'Inghilterra in questi giorni può essere apprezzato attraverso i numerosi castelli sparsi in tutto il paese e il Castello di Bodiam è uno degli esempi medievali più noti dopo Windsor.

Il castello con fossato del XIV secolo nell'East Sussex fu costruito da Sir Edward Dalyngrigge, un ex cavaliere di Edoardo III. Doveva difendere la zona dall'invasione francese durante la Guerra dei Cent'anni.

Il castello di Bodiam è uno dei pochi castelli quadrangolari e ha camere sulle pareti esterne e sui cortili interni. Fino ad oggi, purtroppo, l'interno del castello non è rimasto.

Il castello presenta un cortile centrale e ci sono torri arrotondate e quadrate, originariamente costruite per la difesa. Ci sono tre stemmi nell'arco sopra il cancello principale.

15. Castello di Bojnice, Slovacchia

Castello di Bojnice, Slovacchia

Fonte: RastoS / shutterstock

Castello di Bojnice, Slovacchia

Un romantico e quasi fiabesco è il Castello di Bojnice in Slovacchia. Non sorprende che una delle attrazioni più visitate in Slovacchia.

Costruito nel XII secolo e restaurato alla fine del XIX secolo, il castello di Bojnice fu inizialmente di proprietà di Matteo III Csák, che lo ricevette nel 1302 dal re Ladislao V d'Ungheria.

Il castello è arroccato su una collina di travertino e oggi ospita un museo storico e artistico all'interno delle mura del castello. A fine primavera, si svolge il Festival Internazionale dei Fantasmi e degli Spettri.

Il castello è circondato da un vasto e bellissimo parco che è parte integrante di questo straordinario castello.

16. Castello di Hohenwerfen, Austria

Castello di Hohenwerfen, Austria

Fonte: Tatiana Dyuvbanova / shutterstock

Castello di Hohenwerfen, Austria

Da fiaba a spettrale, il prossimo nella nostra lista è il Castello di Hohenwerfen in Austria. Circondato dalle Alpi di Berchtesgaden e dalle adiacenti montagne di Tennen, questo castello di roccia medievale si trova a circa 25 miglia a sud di Salisburgo.

La fortificazione fu costruita alla fine dell'XI secolo per fungere da baluardo strategico sulla cima di una roccia alta 500 piedi. Nel corso degli anni è servito non solo come base militare per i sovrani di Salisburgo, ma anche come residenza e rifugio di caccia.

Più tardi, il castello ha guadagnato una reputazione inquietante grazie al suo uso come prigione di stato.

In questi giorni il complesso del castello funge da museo che mostra la storia e la vasta collezione di armi. Un'interessante aggiunta è il Centro di falconeria che offre dimostrazioni di volo usando vari uccelli rapaci, tra cui aquile, falchi, falchi e avvoltoi.

17. Château de Pierrefonds, Francia

Château de Pierrefonds

Fonte: Arnaud BEAUVOIS / shutterstock

Château De Pierrefonds

Un esempio eccezionale di architettura militare medievale difensiva è il castello di Pierrefonds in Francia. Robusto e gigantesco nel suo aspetto, le numerose torri che appaiono da sopra le cime degli alberi e la leggera facciata del castello hanno sicuramente un certo fascino.

Fu costruito tra la fine del XIV e l'inizio del XV secolo. In seguito fu distrutto e rimase in rovina per oltre due secoli. Napoleone l'ho acquistato nel 1810 per meno di 3000 franchi.

Dal 1862 è stato un monumento di grande significato storico in Francia e ha subito un importante restauro alla fine del XIX secolo.

Nel corso degli anni è stato presentato in molti film e serie TV che lo hanno reso ancora più riconoscibile in tutto il mondo.

18. Castello di Corvin, Romania

Castello di Corvin

Fonte: Balate Dorin / shutterstock

Castello di Corvin

Mentre la maggior parte della gente pensa a Dracula quando sente il nome della Transilvania, questa parte della Romania è veramente rinomata per i suoi castelli. Abbiamo già citato il Castello di Bran e questo elenco non sarebbe completo senza menzionare anche il Castello di Corvin.

Il castello fu costruito alla fine del Medioevo ed è progettato in stile gotico-rinascimentale. Il castello di Corvin è in realtà uno dei castelli più grandi d'Europa.

Il castello presenta una struttura grande e imponente con alte torri, bastioni, un cortile interno, tetti di diversi colori e file di finestre e balconi decorati con sculture in pietra. La torre Buzdugan è stata costruita per scopi difensivi. L'esterno è decorato con elementi geometrici.

Il castello servì da fortezza fino alla metà del XIV secolo quando divenne la residenza del voivode della Transilvania, Iancu de Hunedoara.

19. Castello di Hluboká, Repubblica Ceca

Castello di Hluboká, Repubblica Ceca

Fonte: Beneda Miroslav / shutterstock

Castello di Hluboká, Repubblica Ceca

Molti dei castelli costruiti durante il Medioevo servivano da roccaforti militari destinate alla difesa, e questo può certamente essere visto nel loro aspetto. Il castello di Hluboká nella Repubblica ceca non è tra quelli e presenta un design gotico prominente e quindi ha una qualità piuttosto romantica su di esso guardando da un punto di vista moderno.

Anche se fu costruito nella seconda metà del 13 ° secolo, il castello fu ampliato durante il Rinascimento, quindi ricostruito in un castello barocco. Fu quindi ricostruito nuovamente dopo che Johann Adolf II von Schwarzenberg ordinò la ricostruzione del castello per assomigliare allo stile romantico del Castello di Windsor in Inghilterra.

20. Castello di Doorwerth, Paesi Bassi

Castello di Doorwerth, Paesi Bassi

Fonte: HildaWeges Photography / shutterstock

Castello di Doorwerth

Non lontano da Arnhem si trova l'incantevole castello di Doorwerth situato sul fiume Reno. Il primo castello, probabilmente una struttura in legno, fu menzionato per la prima volta nei documenti intorno alla seconda metà del XIII secolo. Successivamente fu ricostruito dalla pietra.

Il castello di Doorwerth ha un aspetto unico e davvero delizioso. I suoi pittoreschi dintorni aggiungono carattere e, nonostante sia circondato da un fossato, sembra invitante.

I motivi del castello presentano uno degli alberi più antichi dell'Olanda. L'albero di acacia fu piantato lì intorno al 1600.

Oggi il castello è aperto ai visitatori, ha tre musei e la grande sala impressionante è disponibile per eventi e ricevimenti.

21. Château du Haut-Kœnigsbourg, Francia

Château Du Haut-Kœnigsbourg

Fonte: Leonid Andronov / shutterstock

Château Du Haut-Kœnigsbourg

Affacciato sulla pianura alsaziana verso la Foresta Nera, arroccato sulle montagne dei Vosgi, si trova lo Château du Haut-Kœnigsbourg. Le prime notizie su un castello costruito sulle montagne risalgono al 1147.

Questo castello medievale ha tutte le caratteristiche necessarie per una fortezza e la posizione strategica consentita per l'osservazione e la caduta, se necessario.

Al piano terra, ospita gli alloggi, il mastio e il grande bastione. Il primo piano ospita più alloggi e al secondo piano sono presenti belle camere.

Il castello è costruito in arenaria rosa, che è ampiamente presente in questa regione della Francia e della Germania.

22. Castello di Fenis, Italia

Castello di Fenis, Italia

Fonte: s74 / shutterstock

Castello di Fenis

Il castello di Fénis è situato sulla cima di un piccolo poggio a differenza di molti altri castelli costruiti per scopi militari e di difesa. Nonostante la sua struttura di difesa, la sua funzione era solo quella di essere la sede della famiglia Challant.

Il suo design è robusto ma armonioso. La sua disposizione pentagonale presenta angoli con torri rotonde. Un'eccezione è l'angolo sud-ovest, che ha una torre massiccia e l'angolo sud con una torre a pianta quadrata. Il mastio è racchiuso in una doppia parete perimetrale, con torri di guardia collegate da una passerella.

La torre quadrata offre accesso al castello e il cortile interno ha una scala semicircolare e un balcone in legno, decorato con squisiti affreschi.

23. Castillo de Coca, Spagna

Castillo de Coca

Fonte: Boudewijn Sluijk / shutterstock

Castillo De Coca

Nella Spagna centrale di Segovia si trova Castillo de Coca. Il design unico del castello sembrerà qualcosa di più presente nel Trono di Spade, ma in realtà questo castello del XV secolo è uno dei migliori esempi di muratura mudéjar spagnola. Incorpora design e costruzione musulmani moreschi con architettura gotica.

I mattoni utilizzati nella costruzione del Castillo de Coca sono diversi dai mattoni normali poiché sono induriti per resistere all'attacco nemico.

I motivi geometrici presenti nel castello sono un ibrido dell'architettura mussulmana mussulmana e gotica cristiana.

Il sistema di difesa del castello presenta tre livelli costituiti da circuiti murari racchiusi in un fossato e un mastio centrale.

24. Karlštejn, Repubblica Ceca

Castello di Karlštejn, Repubblica Ceca

Fonte: DaLiu / shutterstock

Castello di Karlštejn

Costruito a metà del XIV secolo, il castello di Karlštejn nella Repubblica Ceca servì come luogo per custodire le Regalia imperiali, i gioielli della corona, le reliquie sacre e altri tesori reali.

Il castello si trova a circa 20 miglia da Praga ed è una delle attrazioni più visitate della Repubblica Ceca.

Come previsto dal suo scopo, il castello aveva un vasto sistema di difesa. Non solo si trova su una collina, ma presenta anche un fossato, un ponte levatoio, una merlatura, due porte e un bastione. Gli elementi architettonici sono prevalentemente gotici.

25. Castello di Burghausen, Germania

Castello di Burghausen, Germania

Fonte: Boris Stroujko / shutterstock

Castello di Burghausen

Il castello di Burghausen, con quasi tutte le sue fortificazioni medievali intatte, è uno dei più grandi complessi di castelli del mondo e il più lungo, secondo la Guinness World Record.

Questo castello bavarese medievale fu la seconda residenza dei duchi della Bassa Baviera.

È costruito in stile gotico con un cortile interno e cinque cortili esterni.

Situato vicino ai confini della Germania e dell'Austria, il castello offre una vista impareggiabile dei suoi dintorni ed è assolutamente da vedere quando si visita la Bassa Baviera. La galleria all'interno del castello ha una collezione di quadri tardogotici e un ciclo pittorico monumentale che illustra la storia della Baviera.