24 incredibili gemme nascoste nel Nebraska

Un tempo noto come il "Grande deserto americano", il Nebraska è uno stato situato nella regione delle Grandi Pianure degli Stati Uniti d'America. È l'unico stato della nazione ad essere triplicato senza sbocco sul mare, il che significa che bisogna attraversare altri tre stati per raggiungere il corpo idrico più vicino.

Lo stato deriva il suo nome dalle parole Omaha Ní Btháska e le parole Otoe Ñí Brásge, che significano entrambe "acqua piatta".

Lo stato ospita 93 contee, divise in due diversi fusi orari: la parte orientale del Nebraska segue l'ora centrale mentre la parte occidentale segue l'ora della montagna.

Sapevi che la foresta pluviale Lied Jungle del Nebraska è la più grande foresta pluviale al coperto del mondo? Sapevi anche che il sistema di chiamata d'emergenza "911" è stato usato per la prima volta nella capitale del Nebraska – Lincoln?

Tribù indigene come Omaha, Otoe, Pawnee e Missouria occuparono lo stato per diverse migliaia di anni prima che i coloni provenienti da Spagna e Francia cercassero il controllo della regione. Il Nebraska, il 37 ° stato degli Stati Uniti, fu ammesso al sindacato nel 1867.

Il Nebraska è ricco di storia, geografia e cultura, ma è uno degli stati meno visitati. Esploriamo alcune delle gemme nascoste nel Nebraska e vediamo cosa ci offrono.

1. Deposito dell'esercito di Sioux, Potter

Deposito dell'esercito di Sioux, Potter

Fondato il 23 marzo 1942 come deposito ordinario di Sioux, il deposito dell'esercito di Sioux era l'unico deposito di munizioni dell'esercito americano in Nebraska che era in uso durante la seconda guerra mondiale, la guerra di Corea e la guerra del Vietnam. Inizialmente gestito dal dipartimento dell'ordinanza, il deposito dell'esercito fu consegnato al comando di materiale militare dell'esercito americano.

Il deposito è stato istituito con l'obiettivo di ricevere, immagazzinare ed emettere tutti i tipi di armi che vanno dalle armi leggere agli esplosivi da 10.000 libbre. Il deposito era anche responsabile di fornire tutti i tipi di parti di automobili e altri materiali critici che potrebbero essere richiesti dall'esercito degli Stati Uniti.

Distribuito su 19.771 acri di terra, il deposito dell'esercito di Sioux comprendeva 801 igloo di deposito di munizioni, 392, edifici di supporto, 225 quartieri residenziali, 22 magazzini generali, 203 miglia di strada e 51 miglia di binari ferroviari.

Disattivati ​​nel giugno 1967, gli "igloo" sono ora utilizzati dagli agricoltori come deposito e garage per ospitare le loro forniture e attrezzature.

2. Carhenge, Alleanza

Carhenge, Alleanza

Fonte: Edwin Verin / shutterstock

Carhenge, Alleanza

Un modo insolito per commemorare una persona cara, Carhenge in Alliance, Nebraska è stato creato da Jim Reinders, un artista sperimentale, come un modo per onorare il suo amato padre scomparso nel 1982.

Ispirato fortemente da Stonehenge, l'iconico monumento nel Wiltshire, in Inghilterra, Carhenge è stato fondato nel 1987 con un gruppo di 38 automobili disposte nella struttura esatta del monumento originale in Inghilterra. I veicoli utilizzati nella composizione includono automobili, camion, una Cadillac del 1962 (la pietra del tallone) e un'ambulanza.

Tutti i pezzi di questa formazione unica sono stati verniciati a spruzzo nella tonalità del grigio e l'installazione è stata completata appena in tempo per il solstizio d'estate. Nel 2006 è stato aggiunto un centro visitatori.

Carhenge ha svolto un ruolo significativo in numerosi film e programmi televisivi. Più di recente, è stato il sito in cui il governatore dello stato Pete Ricketts e 4.000 Nebraskans hanno visto l'eclissi solare avvenuta il 21 agosto 2017.

3. The Villagers, Taylor

The Villagers, Taylor

Cosa fai quando gli abitanti della tua città continuano ad abbandonare la tua città? Semplice. Se non riesci a mantenere i vecchi residenti o ad attirarne di nuovi, li fai (non letteralmente).

Marah Sandoz, insieme a un team di sviluppo locale a Taylor, ha avuto l'idea di creare ritagli realistici in compensato di persone reali che assomigliano agli abitanti della città dal 1890 al 1920, un momento in cui Taylor era al culmine.

Dal 2003, Sandoz ha creato circa 13 aziende tra cui motel, locande, edifici storici, parchi e servizi idraulici. L'idea alla base della creazione dell'artista è quella di catturare i ritagli nella loro normale routine: bambini che giocano, una coppia che si sposa, sceriffo e acquirenti di finestre. Sandoz ha in programma di creare tanti ritagli quante sono le persone reali in città che sono circa 180.

Il progetto in corso ha avuto successo nel tempo attirando alcuni visitatori e, si spera, continua a farlo.

4. Monowi, Nebraska

Monowi, Nebraska

Questo è il più grande del mondo e il più piccolo del mondo che sono alcuni dei termini che vengono lanciati abbastanza liberamente in questi giorni, tuttavia, nel caso di Monowi, nel Nebraska, il termine "la città più piccola d'America" ​​si adatta perfettamente.

Negli anni '30, la città di Monowi aveva una vivace comunità di 150 residenti che vivevano entro i suoi confini. Nel 2000, il numero si ridusse a due: Rudy Eiler e sua moglie Elsie Eiler. Mentre la popolazione più giovane si trasferiva in città più sviluppate e lontane in diverse parti del paese, la coppia sposata rimase indietro e tenne il forte.

Purtroppo, nel 2004, Rudy è deceduto, dimezzando la popolazione cittadina di Monowi.

Oggi Elsie è l'unica cittadina che vive ancora in città, ma non è tutto – possiede anche l'unica attività privata di Monowi, la taverna Monowi; è il sindaco della città e ha anche istituito una biblioteca per onorare il suo defunto marito.

In altre parole, si paga le tasse, rinnova la propria licenza di liquori e presenta un piano stradale annuale per garantire fondi per i quattro semafori nella sua città!

5. Museo nazionale di pattinaggio a rotelle, Lincoln

Museo nazionale di pattinaggio a rotelle, Lincoln

Il National Museum of Roller Skating di Lincoln, nel Nebraska, ospita la più grande collezione di pattini al mondo, risalente al 1819. Il museo mira a educare gli appassionati di pattinaggio di tutto il mondo sulla storia e l'evoluzione del pattinaggio come qualcosa di più di un semplice hobby.

Al museo, lo staff lavora per raccogliere e preservare il passato arricchente del pattinaggio. Insieme alla più grande collezione di pattini a rotelle storici, il Museo Nazionale del pattinaggio a rotelle ospita anche brevetti, trofei, opere d'arte, fotografie, costumi, video e qualsiasi altro cimelio legato al mondo del pattinaggio.

Ci sono circa 1.500 libri e riviste relative al pattinaggio a rotelle. Tra le collezioni più apprezzate del museo ci sono la collezione della famiglia James L. Plimpton (il padre del pattinaggio a rotelle contemporaneo), i pattini jetpack di Antonio Pirello e le foto di Scott Baio sui pattini a rotelle.

6. Panorama Point, Pine Bluffs

Panorama Point, Pine Bluffs

Il punto naturale più alto del Nebraska, Panorama Point a Pine Bluffs si trova a 5.429 piedi sopra il livello del mare e, a differenza di quanto si possa credere, non è una montagna o addirittura una collina – è solo una piccola salita sulle Alte Pianure!

Situato sul terreno di High Point Bison Ranch, il vertice del Panorama Point ha un indicatore di pietra e un registro degli ospiti. C'erano anche diversi bisonti che vagavano liberamente nell'area, ma ora rimangono dietro le recinzioni. Quando raggiungi il Punto, vaste pianure si estendono davanti a te per quanto i tuoi occhi possono vedere e in una giornata limpida, puoi individuare le Montagne Rocciose in lontananza.

Come visitatore, paga la quota di ingresso nominale e se incontri un bisonte lungo la strada, non spaventarlo.

7. Pioneer Village di Harold Warp, Minden

Pioneer Village di Harold Warp, Minden

Distribuito su 20 acri di terra, Pioneer Village è una città di replica che è stata fondata da una piccola impresa diventata milionaria, Harold Warp, che, attraverso la sua creazione, voleva ritrarre il tipico sogno americano dalle stalle alle stelle.

Warp, un uomo d'affari strapiombante di Minden, Nebraska si è fatto strada vivendo in un "disordinato" fino a diventare milionario. E, una volta acquisita tutta quella ricchezza, invece di investirla in una villa o in uno yacht, ha deciso di dedicare i suoi guadagni della sua vita alla creazione di una città replica che celebrava le opportunità che l'America gli aveva premiato.

Fondato nel 1953, il Pioneer Village comprende una collezione di 28 edifici che includono alcuni degli edifici storici della città natale di Warp, una replica esatta della sua casa di zolle, una vasta collezione di automobili e manufatti insoliti come la zuccheriera di Lincoln. Tutte le strutture del villaggio sono posizionate in un ordine cronologico, raffigurante un processo graduale dell'evoluzione e dei risultati dell'America.

8. Vecchia autostrada Lincoln a Omaha, Omaha

Vecchia autostrada Lincoln a Omaha, Omaha

Fonte: Joseph Sohm / shutterstock

Vecchia autostrada Lincoln a Omaha, Omaha

Originariamente costruita nel 1913 per funzionare tra New York City e San Francisco, la Old Lincoln Highway è stata la prima autostrada costiera costruita negli Stati Uniti d'America. Tra i 13 stati a cui si rivolgeva, il tratto di autostrada del Nebraska correva tra Omaha ed Elkhorn.

Tuttavia, nel 1929, dopo la costruzione del ponte commemorativo di Abraham Lincoln, l'autostrada venne dirottata sulla US Route 30 attraverso Blair (una città del Nebraska). Dopo che il dirottamento fu completato, i funzionari di Blair, disumanamente, scavarono i segnalini dalla sezione autostradale di Omaha e li misero nella loro città.

Sebbene ciò abbia provocato un risentimento di vecchia data tra le due città, forse è anche il motivo dietro questo tratto secolare di una vecchia autostrada a rimanere così riservato.

Questo tratto di tre miglia potrebbe non rimanere cruciale come una volta, ma è sicuramente la sezione pavimentata in mattoni più lunga sopravvissuta della prima autostrada da costa a costa americana. La Old Lincoln Highway è stata iscritta al registro nazionale dei luoghi storici nel 1984.

9. Rovine del Prairie Peace Park, Pleasant Dale

Ruins Of Prairie Peace Park, Pleasant Dale

Un'area protetta transfrontaliera è un'area protetta senza confini politici. Può espandersi tra paesi e nazionalità e il suo scopo è quello di consentire agli esseri umani e agli animali di vivere liberamente. È tuttavia possibile stabilire un limite fisico per impedire il controllo di frontiera non autorizzato. Tali aree sono note come Parchi della Pace.

Qualche volta negli anni '90, il movimento del parco della pace iniziò a diffondersi rapidamente negli Stati Uniti. L'obiettivo era quello di creare quanti più spazi pubblici possibili in tutta la nazione, in modo che potessero servire da santuari e promuovere la pace nel mondo.

The Prairie Peace in Pleasant Dale, Nebraska, è stata fondata nel 1994 e ha ricevuto un grande riconoscimento tra i credenti e i seguaci del movimento. Tuttavia, gli sforzi e il riconoscimento non furono sufficienti e nel 2005, durante la "Guerra al terrore", il parco fu chiuso e venduto alla città vedica di Maharishi, un gruppo di meditazione trascendentale.

Sebbene la maggior parte del parco sia ormai a malapena un ricordo rustico del passato, una clausola che impone al proprietario del Prairie Peace Park di conservare almeno due delle sue opere d'arte ha assicurato che il "World Peace Mural" (un arcobaleno dipinto con sole e umani ) e "La danza dei bambini" (un globo di metallo con colombe e bambini) si trovano ancora all'interno del parco.

10. The Hastings Museum Kool-Aid Exhibit, Hastings

Mostra di Kool-Aid del Museo Hastings, Hastings

I pacchetti colorati di polvere di Kool-Aid hanno placato la sete americana dalla sua scoperta nel 1927 da Edwin Perkins.

Perkins, stanco di quanto facilmente si rompessero le bottiglie di vetro di Fruit Smack (il predecessore di Kool Aid) e di quanto costassero le bottiglie di liquido durante la spedizione, decise di trasformare il prodotto e ridurlo in una polvere. E così arrivò Kool-Aid.

Precedentemente noto come Fruit Aid, Kool-Aid è stato ispirato da Jell-O.

Per commemorare questa deliziosa scoperta, il Museo Hastings ha dedicato un segmento specifico del suo display per preservare e mostrare la storia di Kool-Aid. Conosciuta come Kool-Aid: Discover The Dream, la mostra comprende tutto ciò che riguarda Kool-Aid: campioni, vecchie bottiglie, storia, vecchi imballaggi e persino strategie di marketing e promozionali. Il costume originale di Kool-Aid Man può anche essere visto al museo.

11. Big Game Steakhouse and Lounge di Ole, Paxton

Big Game Steakhouse and Lounge di Ole, Paxton

Fondata da Rosser O. Herstedt (alias Ole), la Steakhouse and Lounge non è solo una semplice steakhouse, anche se serve alcune cattive bistecche. In realtà, è una collezione privata di tassidermia raccolta da Ole durante i suoi oltre 30 anni come Game Hunter.

Acquistato nel 1933, il Big Game Steakhouse and Lounge ottenne il suo primo oggetto tassidermico nel 1938, una testa di alce che Ole aveva ucciso durante una delle sue numerose avventure di caccia. Ha viaggiato in tutto il mondo alla ricerca di giochi più grandi, migliori e rari e ha portato a casa le teste del suo pescato come medaglia da mostrare nella steakhouse. Tra le rare collezioni ci sono giraffe, elefanti, alci e persino un orso polare tassidermico a grandezza naturale, che è anche la mascotte del bar.

Ole si ritirò dalla caccia nel 1988, tuttavia, i nuovi proprietari continuarono ad aggiungersi alla collezione. Oggi, oltre 200 cavalcature di tassidermia, così come le foto di celebrità, sono in mostra presso il Steakhouse and Lounge e il pozzo d'acqua continua ad attirare i cacciatori locali fino ad oggi.

12. Il cuoio capelluto scalpato di William Thompson, Omaha

Il cuoio capelluto scalpato di William Thompson, Omaha

Nell'agosto 1867, William Thompson, un riparatore inglese assunto dalla Union Pacific Railroad a Omaha, fu inviato nella piccola città di Lexington per riparare un filo telegrafico inoperante. Thompson, insieme ai suoi colleghi riparatori, erano in viaggio verso la città quando un gruppo di 25 membri della tribù Cheyenne attaccò il treno.

L'allenatore della ferrovia deragliò e tutti gli uomini a bordo furono uccisi tranne Thompson: gli spararono alla spalla e il suo cuoio capelluto gli fu raschiato dal cranio. Thompson è svenuto a causa della tortura, che deve avergli salvato la vita da quando gli aggressori l'hanno scambiato come morto e hanno lasciato il cuoio capelluto accanto a lui.

Dopo aver riacquistato i sensi, Thompson tornò da Omaha e consultò il dott. Richard Moore per riattaccare il cuoio capelluto. Sfortunatamente, non è stato possibile, quindi Thompson ha messo in mostra il suo cuoio capelluto e lo ha capitalizzato. Nel 1900, Thompson restituì il cuoio capelluto al Dr. Moore, che a sua volta donò lo strano esemplare alla biblioteca pubblica.

Oggi il cuoio capelluto di William Thompson riposa in una camera oscura e viene visualizzato solo in occasioni speciali.

13. Hudson-Meng Bison Kill, Harrison

Hudson-Meng Bison Kill, Harrison

Nel 1954, Albert Meng, un bovaro nebrasano, decise di espandere una sorgente storica per fornire acqua al suo bestiame quando inciampò nelle ossa – un sacco di loro!

Scoperto all'interno dei terreni delle praterie nazionali di Oglala, il numero gravemente allarmante di carcasse è stato successivamente confermato da ricercatori e scienziati che appartenevano a oltre 600 bisonti di circa 10.000 anni fa.

Meng si consultò con il suo amico Bill Hudson, un archeologo dilettante, e dopo aver scavato per quasi tre anni, Meng e Hudson furono accreditati per aver portato alla luce la più grande collezione di bisonti della cultura dell'Alberta trovata ovunque sulla terra.

Sebbene l'area sia stata un terreno di caccia dal tempo in cui le tribù di nativi americani abitavano la terra, la ricerca ha dimostrato che il bisonte trovato nell'Hudson-Meng Bison Kill è morto di inspiegabili cause naturali.

14. Nebraska State Capitol Mosaic Floor, Lincoln

Pavimento a mosaico del Campidoglio dello stato del Nebraska, Lincoln

Progettato da Hildreth Meiére, un'artista di New York nota per le sue opere d'arte in vetro e mosaico, il Nebraska State Capitol Mosaic Floor raffigura la vita del Nebraska com'era nella preistoria e come è oggi.

L'opera d'arte mostra un riflesso creativo della vita e degli elementi naturali che la compongono: fuoco, acqua, aria e terra. È interessante notare che gli elementi, invece di essere rappresentati così come sono, sono stati rappresentati da animali e piante che si riferiscono agli elementi specifici – pesci per acqua, animali terrestri per la terra, deserto secco di 300 milioni di anni fa per il fuoco, ecc.

Ironia della sorte, il pavimento a mosaico ha anche dinosauri sebbene il Nebraska non abbia mai avuto la specie; forse l'artista voleva espandere la sua visione per includere il Nebraska Territory che includeva Utah, Wyoming e Dakota.

Meiére, come è noto, si consultò con Erwin Hinckley Barbour, direttore del Museo statale dell'Università del Nebraska, e trasse ispirazione dagli schizzi di Barbour di piante e animali preistorici.

15. Sito di un'esplosione di una bomba a palloncino giapponese, Omaha

Verso la fine della seconda guerra mondiale, i giapponesi inventarono un nuovo tipo di bomba che divenne noto come "palloni di fuoco". Questi palloni di fuoco erano pieni di idrogeno e trasportavano bombe che pesavano tra le 11 e le 33 libbre. Una di queste bombe fu lanciata a Omaha il 18 aprile 1945.

Circa 9.000 bombe che furono schierate dall'esercito giapponese e quella che esplose su Omaha fu tra le 300 che furono trovate negli Stati Uniti d'America. Solo una manciata di residenti si rese conto che una bomba era esplosa nel quartiere come molti credevano fosse fuochi d'artificio.

Una targa fu posta per commemorare l'evento dell'attentato, che fortunatamente non causò alcun danno. La notizia dell'attentato fu resa pubblica solo dopo la fine della guerra.

Questi "palloncini di fuoco" giapponesi sono stati fatti cadere in altri 26 stati oltre al Nebraska e mentre la maggior parte di questi non ha causato danni sostanziali, un'esplosione in Oregon ha provocato la morte di una donna incinta e di cinque bambini in età scolare.

16. Nebraska National Forest, Chadron

Foresta nazionale del Nebraska, Chadron

Tra le grandi pianure del Nebraska si trovano 141.864 acri di foresta nazionale fatta di pini ponderosa e pianure erbose che sono state stabilite nel 1907 compilando tre piccole foreste, ovvero la foresta nazionale di North Platte, Dismal River e Niobrara. Una volta semplicemente una pianura piatta, la Nebraska National Forest era considerata la più grande foresta artificiale del mondo prima che fosse conquistata da una foresta in Cina.

Nebraska National Forest è stata un'iniziativa presa da Charles E. Bessey, un botanico, che aveva la sensazione che la grande area delle pianure potesse essere stata la dimora di una foresta naturale in passato, e quindi nel tentativo di ricreare la sua visione, Bessey ha concluso creando una foresta nazionale in una delle regioni più improbabili del paese.

Grazie a un botanico lungimirante, la Nebraska National Forest è la più grande foresta nazionale artificiale in America ed è stata iscritta nel registro nazionale dei luoghi storici dagli anni '50.

17. Pioneers Park Pillars, Lincoln

Pioneers Park Pillars, Lincoln

Fonte: Charles G. Haacker / shutterstock

Pioneers Park Pillars, Lincoln

Nel 1908, il Dipartimento del Tesoro di Washington DC subì un tanto atteso restauro sull'ala est. Mentre la maggior parte della struttura era costruita in granito, una sezione specifica dell'edificio era in pietra arenaria, un materiale da costruzione facile da lavorare ma non così resistente.

Quando i costruttori si resero conto che le colonne di arenaria utilizzate nella costruzione non potevano più essere considerate stabili, decisero, piuttosto scrupolosamente, di rimuovere una trentina dei vecchi pilastri di arenaria e tenerli da parte per un uso futuro.

Sfortunatamente, non è stato possibile raccogliere fondi per mettere i pilastri in alcun modo e si sono depositati in un lotto libero, lentamente in decomposizione. Mentre 26 degli antichi pilastri incontrarono uno sfortunato destino, per fortuna, nel 1916, Cotter T. Bride, commissario del District Excise Board, commissionò il trasferimento di quattro colonne di arenaria a Lincoln, nel Nebraska, in onore di William Jennings Bryan, un Nebraskan politico.

18. Fort Robinson State Park, Harrison

Fort Robinson State Park, Harrison

Fonte: Joseph Sohm / shutterstock

Fort Robinson State Park, Harrison

Nel 1873, la Red Cloud Agency si trasferì dal North Platte River a White River vicino a Crawford, nel Nebraska. Poco dopo, il governo americano stabilì un campo militare sul sito dell'agenzia. Circa 13.000 Lakota furono riposizionati presso l'Agenzia.

Il campo Robinson prende il nome dal tenente Levi H. Robinson che era morto nelle mani dei nativi americani durante un dettaglio in legno nel febbraio 1874. Lo stesso anno, a maggio, l'agenzia si trasferì a 1,5 miglia a ovest della sua posizione nella posizione attuale e fu ribattezzata a Fort Robinson.

Fort Robinson ha avuto un ruolo significativo nella storia americana. In effetti, alla fine della prima guerra mondiale nel 1919, era il più grande deposito di rimontaggi da quartierieri al mondo. Durante la seconda guerra mondiale, il forte fungeva da centro di addestramento K-9 e in seguito fu utilizzato per ospitare prigionieri di guerra tedeschi.

Lo State Park è stato istituito nel 1956 e ampliato alle dimensioni attuali nel 1972 dopo che i funzionari del parco hanno acquisito l'adiacente James Arthur Ranch.

I visitatori possono divertirsi passeggiando attraverso la ricca e diversificata storia del parco e osservare affascinanti manufatti che sono stati lasciati indietro da quando era funzionale.

19. La più grande sfera di francobolli del mondo, la città dei ragazzi

La palla di francobolli più grande del mondo, Boys Town

Da quando i servizi di posta elettronica e di messaggistica hanno assunto le forme tradizionali di comunicazione, i francobolli sono stati considerati obsoleti e collezionabili per gli appassionati. Tuttavia, a Boys Town, nel Nebraska, un gruppo di collezionisti di francobolli annoiati ha dato un significato completamente nuovo al passare del tempo.

Nel Leon Myers Stamp Center si trova un'enorme palla di francobolli con un diametro di 32 pollici e oltre 4,6 milioni di francobolli cancellati. Costruito tra il 1953 e il 1955, il progetto Ball of Stamps iniziò come un modo per ammazzare il tempo quando un gruppo chiamato Boys Town Stamp Collecting Club, apparentemente per noia, iniziò ad attaccare francobolli attorno a una pallina da golf.

Scoperto da Ripley's Believe It or Not nel periodo in cui era quasi completo (i produttori presumibilmente si annoiarono di nuovo), la più grande sfera di francobolli del mondo un tempo attirava spettatori da tutto il mondo, tuttavia, oggi, si trova incustodito in un angolo caratteristico di il centro del francobollo.

Con un peso di oltre 600 libbre, la palla di francobolli è rimasta com'è dal 1955.

20. Morris Press Cookbook Store, Kearney

Morris Press Cookbook Store, Kearney

Ti piace cucinare? Che ne dici della possibilità di mettere le mani su ricette casuali per famiglie risalenti agli anni '80?

Fred Carlson acquistò una piccola azienda di stampa a Kearney nel 1933. Dopo averla gestita fino al 1956, Fred cedette l'attività a suo genero, Harold Morris. Dopo aver acquisito l'attività di stampa di Fred, Morris ha cercato di espandere la stessa e ha acquistato un'altra società di stampa nel 1972. Nel 1975, la società era conosciuta come Morris Press e Office Supplies, Inc.

Con il rallentamento dell'attività negli anni '80, Morris Press ha spostato la propria attenzione verso libri di cucina personalizzati per le comunità, le scuole e le residenze locali. Il business divenne presto molto popolare e oggi Morris Press Cookbook Store è considerato il principale editore di libri di cucina negli Stati Uniti d'America.

21. Galleria di legno pietrificato, Ogallala

Galleria di legno pietrificato, Ogallala

Harvey e Howard Kenfieldin, gemelli identici di Ogallala, nel Nebraska, amano collezionare oggetti sin dai primi anni. Per un periodo di tempo, i ragazzi sono cresciuti e anche la loro attrazione per la raccolta di oggetti strani. Ciò che è iniziato con punte di freccia si è esteso a boschi pietrificati, fossili preistorici e manufatti rari.

La Galleria di legno pietrificato di Ogallala è una raccolta di tutto ciò che i fratelli hanno raccolto nel corso della loro vita insieme a diversi fossili unici in prestito da altri artisti e collezionisti di tutto il mondo.

Tra i molti oggetti intriganti in mostra ci sono le figurine di legno pietrificato artigianalmente create dai fratelli, esemplari della foresta di legno pietrificato dell'Arizona e l'uovo Therizinosaurus dalla Cina.

Anche se ora molto più anziani, a volte si possono ancora vedere i fratelli che lavorano nella galleria.

22. Toadstool Geologic Park, Harrison

Toadstool Geologic Park, Harrison

Fonte: Joseph Sohm / shutterstock

Toadstool Geologic Park, Harrison

Situato nelle vicinanze di un ex fiume che scorreva nella zona circa 45 milioni di anni fa, il Toadstool Geologic Park, tra le praterie nazionali di Oglala, è una sezione unica di nudo deserto che ospita diverse affascinanti formazioni geologiche che hanno preso forma a causa di milioni di anni di attività acquatiche e eoliche nella zona.

Il Parco geologico ha una grande varietà di formazioni drammatiche, ma sono le peculiari formazioni a forma di fungo che danno il nome all'area.

Conosciuto anche come "calanchi del Nebraska", il Geologic Park è aperto ai visitatori 24 ore al giorno e consente il campeggio in loco. Il suo percorso ad anello lungo un miglio offre incredibili viste pittoresche e un'opportunità per osservare fossili preistorici che risalgono a diversi milioni di anni fa.

23. First Arthur County Courthouse and Jail, Arthur

Primo Arthur Courthouse County and Jail, Arthur

La contea di Arthur fu fondata nel 1913 e prese il nome dal presidente Chester A. Arthur. Nel 1914, la città di Arthur fu incorporata e designata come sede della contea. Piccole case coloniche, un grande magazzino e un piccolo tribunale della contea furono stabiliti nel centro della città insieme a una prigione della contea che si trovava a pochi passi dal tribunale.

$ 900 e un anno dopo, nel 1915, il tribunale fu aperto ai 2.500 residenti di Arthur County. La struttura era semplicemente una baracca di legno che misurava solo 26 per 28 piedi. Sfortunatamente, negli anni '30, la depressione e la siccità portarono molti residenti della città a trasferirsi in altre parti del paese.

Dopo aver servito la comunità agricola di Arthur per 48 anni, nel 1990 il Courthouse and the Jail sono stati inseriti nel registro nazionale dei luoghi storici. Inoltre, è apparso su Ripley's Believe It or Not come il più piccolo tribunale al mondo.

24. Chimney Rock, Bayard

Chimney Rock, Bayard

Fonte: Martin Hobelman / shutterstock

Chimney Rock, Bayard

Una volta conosciuto con un nome che significava "pene di alce", Chimney Rock è un'iconica formazione geologica situata nel Nebraska occidentale. Torreggiante a circa 300 metri sopra la valle del fiume North Platte, la prima menzione corretta della Rocca risale al 1827, tuttavia, come ritengono i ricercatori, Chimney Rock esiste da prima che i nativi americani abitassero la zona.

Elencato come sito storico nazionale dal 1956, Chimney Rock è circondato da un'area designata dal National Park Service. Secondo quanto riferito, la cima della Roccia è 4.228 piedi sopra il livello del mare. Inoltre, si ritiene che una piccola città con lo stesso nome un tempo sedesse alla base della formazione geologica e avesse un ufficio postale che servì dal 1913 al 1922.

Chimney Rock è stato un importante punto di riferimento per i viaggiatori lungo l'Oregon, la California e il Mormon Trail a metà del XIX secolo e oggi serve i visitatori moderni lungo la Nebraska Highway 92 e la U.S. Route 26.