20 incredibili gemme nascoste nel Mississippi

Prende il nome dal fiume Mississippi, lo stato del Mississippi si trova all'estremità meridionale degli Stati Uniti d'America e ha il Golfo del Messico a sud mentre il fiume omonimo copre il confine occidentale dello stato.

Considerato lo stato più religioso degli Stati Uniti, il Mississippi non è solo la sede della società Norris Bookbinding, la più grande pianta "legante la Bibbia" nel paese, ma ospita anche un antico manoscritto biblico, noto per essere il libro più antico d'America, all'interno le mura dell'Università del Mississippi.

Sapevi che il termine "orsacchiotto" è accaduto a causa di Theodore Roosevelt, che, durante una spedizione di caccia nella contea di Sharkey, Mississippi ha rifiutato di uccidere un orso intrappolato, un evento che ha portato a un cartone politico che ha ispirato la nascita dell'animale di peluche ?

Mentre il Mississippi è spesso considerato irrilevante nella maggior parte dei "radar turistici", lo stato è ricco di natura, storia, cultura, ospitalità e, naturalmente, musica (la musica Blues è nata nel Delta del Mississippi).

Esploriamo alcune delle gemme nascoste nel Mississippi, il gioiello del sud spesso sottovalutato d'America.

1. Il modello del bacino del fiume Mississippi, Jackson

Il modello del bacino del fiume Mississippi

Immerso tra i boschi ricoperti di vegetazione nel parco Buddy Butts di Jackson, il Mississippi rimane il modello abbandonato del bacino del fiume Mississippi, il più grande del suo genere fino ad oggi.

Costruito vicino a Clinton, nel Mississippi, il modello copriva un'area di 200 acri e fu costruito in un periodo di 23 anni dal 1943 al 1966, anche se alcune sezioni del modello furono utilizzate già nel 1949.

Iniziato come misura preventiva dal Corpo degli Ingegneri dell'Esercito contro le alluvioni fluviali, il modello aiutò lo stato a prevedere e prevenire gravi perdite causate da alluvioni precedenti come la Grande Alluvione del fiume Mississippi del 1927.

Oltre 1800 prigionieri di guerra tedeschi e italiani hanno lavorato al progetto e, non solo il modello su piccola scala ha contribuito a evitare grandi distruzioni, ma all'epoca divenne anche una destinazione turistica notevole.

Tuttavia, con l'invenzione della modellistica computerizzata, il costo della gestione del sito è diventato troppo pesante e il sito è stato spostato a Jackson, dove ora si trova deserto.

2. Clarksdale Crossroads, Clarksdale

Clarksdale Crossroads

Fonte: James Kirkikis / shutterstock

Clarksdale Crossroads

Tre gigantesche chitarre blu in cima a un palo all'incrocio tra Highway 61 e 49 segnano il sito in cui, secondo quanto riferito, Robert Johnson, il grande cantante blues, ha venduto la sua anima a THE DEVIL in cambio di una carriera illuminata come uno dei più grandi cantanti blues di sempre.

Poiché il Mississippi è spesso considerato il luogo di nascita della musica blues, non sorprende che la città di Clarksdale, Mississippi, abbia dato origine a molti musicisti famosi di questo genere. Uno di questi grandi artisti era Robert Johnson, che non era sempre così eccezionale.

La storia narra che un giorno Johnson, scoraggiato dalla sua carriera senza successo, stava camminando lungo la zona quando uno sconosciuto si offrì di accordare la sua chitarra. Johnson accettò la generosa offerta ma non sapeva che lo "sconosciuto" era, in effetti, il diavolo stesso.

Sia che abbia venduto la sua anima consapevolmente o meno, da allora è stato oggetto di un dibattito, ciò che ha seguito questo "incontro insospettato" è una carriera musicale che ha segnato Robert Johnson come il "più grande musicista blues" del suo tempo.

Dall'evento, l'incrocio è stato decorato con tre chitarre e un'insegna che lo annunciava come "The Crossroads".

3. Fort Massachusetts a Ship Island, Gulfport

Fort Massachusetts Ship Island

Fonte: Penny Richard / shutterstock

Fort Massachusetts Ship Island

Dopo la guerra del 1812, il dipartimento di guerra degli Stati Uniti progettò di costruire un numero enorme di robuste fortificazioni che avrebbero protetto la costa della nazione. Ship Island, a causa della sua posizione lungo una rotta di navigazione, era significativa per la protezione di New Orleans e della costa del Golfo. Così, nel 1847, fu dichiarata una riserva militare per la nazione e nel 1859 iniziò la costruzione di Fort Massachusetts sull'isola.

Costruito tra il 1859 e il 1866, il progetto di costruzione fu guidato dal Corpo degli Ingegneri dell'Esercito e coinvolse principalmente operai civili. Chiamato in onore dell'USS Massachusetts, un piroscafo della Marina dell'Unione, il forte rimase in uso fino al 1903.

Uno scambio di 20 minuti di pesanti spari tra i Confederati e i soldati dell'Unione nel luglio 1861 fu forse l'unico impegno militare in cui il forte fu mai coinvolto. Sebbene il forte fosse per lo più completato, il clima rigido delle isole costrinse i militari a lasciarlo abbandonato.

Oggi, Fort Massachusetts è un'attrazione turistica sulla costa nazionale delle Isole del Golfo.

4. Windsor Ruins, Contea di Claiborne

Rovine di Windsor nella contea di Claiborne

Fonte: Zack Frank / shutterstock

Rovine di Windsor nella contea di Claiborne

Costruito tra il 1859 e il 1861, il Windsor Mansion, che copre un'area di 2.600 acri, apparteneva a Smith Coffee Daniel II, un piantatore di cotone con sede nel Mississippi, che viveva nella proprietà con sua moglie Catherine Freeland e i loro figli.

Un esempio esemplare di magnifica architettura, il palazzo fu costruito principalmente dagli schiavi di Smith, che lavorarono sotto la supervisione di David Shroder, un grande architetto del suo tempo. Il progetto del palazzo comprendeva, tra le altre cose, 29 enormi colonne coronate da capitelli corinzi di ferro, elaborate balaustre in ferro battuto, un'imponente scalinata, tre corridoi, una cupola sul tetto e due grandi verande (una al secondo e al terzo piano) ).

Sfortunatamente, Smith morì poche settimane dopo il completamento del palazzo, tuttavia, la sua famiglia mantenne il possesso di Windsor fino al 1974. Secondo quanto riferito, un incendio accidentale nel 1890 aveva distrutto gran parte del palazzo, lasciando solo le colonne, le scale e alcuni dei gli abbellimenti in ferro battuto.

5. La strega di Yazoo, città di Yazoo

La strega di Yazoo

All'interno del parco del Glenwood Cemetery, la città di Yazoo è una tomba che giace circondata da una catena spezzata e una pietra tombale spezzata a metà. Le leggende affermano che la lapide originale avesse T.W. inciso su di esso (forse, significano "The Witch").

Ci sono diverse storie che attribuiscono alla popolarità della "Strega di Yazoo", tuttavia la più popolare riguarda una donna anziana, che viveva sulle rive del fiume Yazoo ed era nota per usare la stregoneria per attirare i pescatori e torturarli.

Un giorno uno sceriffo ha inseguito la vecchia nelle paludi, dove è annegata per sbaglio, ma, prima di morire, la donna ha maledetto la città di un destino che si profilerebbe sulla cittadina 20 anni dopo mentre tornerà per vendicarla Morte.

La maledizione fu dimenticata nel tempo fino allo sfortunato giorno del 1904, quando un enorme e inspiegabile incendio distrusse l'intera città, compresi 200 edifici residenziali e la maggior parte delle attività commerciali.

Un gruppo di gente del posto ha visitato la tomba della signora dopo l'evento e, con loro grande sorpresa, le catene che un tempo circondavano la tomba sono state rotte in due e, nonostante diversi restauri, sembrano non resistere a lungo.

6. Centrale nucleare di Yellow Creek, Iuka

Centrale nucleare di Yellow Creek

Il sito di non uno ma due enormi fallimenti negli investimenti da parte della Tennessee Valley Authority (T.V.A.) e della NASA, rispettivamente, la centrale nucleare di Yellow Creek è stato considerato uno dei maggiori disastri manageriali nella storia degli affari degli Stati Uniti d'America. E, una volta che conoscessi la storia, non ti sentiresti diversamente.

Alla fine degli anni '70, in un improvviso, spericolato attacco di ottimismo, T.V.A. ha deciso di commissionare non una ma 17 nuove centrali nucleari. La centrale nucleare di Yellow Creek era una di queste e doveva servire da base per il raffreddamento. Sfortunatamente, tuttavia, la torre non fu mai costruita e il progetto parzialmente completato fu forzatamente cancellato quando la società realizzò la loro sopravvalutazione per l'elettricità nella regione.

$ 1,2 miliardi di dollari dopo, Yellow Creek è diventato uno degli otto progetti del genere che non hanno mai visto la luce del giorno. Ma aspetta. La storia non finisce con T.V.A.

Negli anni '80, la NASA decise di scegliere il sito per un altro progetto ambizioso, questa volta un impianto di produzione di motori a razzo solido. Diversi anni di pianificazione e investimenti per 1,5 miliardi di dollari in seguito, il Congresso ha staccato il progetto della NASA nel 1993, lasciando i residenti di Iuka e delle aree limitrofe depressi economicamente per la seconda volta.

Sebbene recintato, puoi osservare il sito di due epici guasti dalla strada che circonda il sito.

7. Margaret’s Grocery and Market, Vicksburg

La drogheria e il mercato di Margaret Vicksburg

Situato nel cuore della US Highway 61 (Sì, quella di cui Bob Dylan ha scritto e cantato) si trovano le rovine fatiscenti della drogheria e del mercato di Margaret. Un tempo considerato una grande rappresentazione di Dio e delle credenze religiose, il sito ha una storia piuttosto toccante di fede insoddisfatta.

Margaret, la donna da cui prende il nome il negozio, gestiva la drogheria rurale con il suo primo marito. Sfortunatamente, tuttavia, il marito è morto in una sparatoria. Dopo cinque anni di incidente, Margaret incontrò il reverendo HD Dennis e si sposarono nel 1979.

Il reverendo Dennis ha promesso a sua moglie di trasformare il negozio di alimentari in un luogo di culto e credenze religiose, e ha continuato a mantenere la sua promessa rinnovando e riverniciando il negozio in modo da attirare più persone. L'intenzione era di diffondere la parola di Dio al maggior numero possibile.

Tuttavia, i lavori di ristrutturazione si sono interrotti dopo che un gruppo di ispettori locali del codice di costruzione ha chiesto al reverendo Dennis di interrompere il progetto.

La coppia ha donato la proprietà alla Chiesa prima di morire, ma la Chiesa e lo Stato non sono stati in grado di tenere il passo con il mantenimento di questa meravigliosa architettura.

8. Luogo di nascita di Kermit the Frog, Leland

The Original Kermit The Frog

Leland potrebbe non essere noto per molte cose, ma è il luogo di nascita di due icone leggendarie: Jim Henson, un celebre burattinaio visionario e di fama mondiale, e Kermit the Frog, la creazione più famosa di Henson.

Henson è nato nel 1936 a Greenville, nel Mississippi, ma è cresciuto a Leland, dove ha trascorso gran parte della sua infanzia giocando nella flora e nella fauna delle paludi circostanti. Si ritiene che uno dei suoi "amici d'infanzia" possa essere stato una rana, che ha ispirato l'artista a creare Kermit the Frog, e un altro amico d'infanzia, Kermit Scott, potrebbe essere stato l'ispirazione dietro il nome del muppet.

Oggi, due piccole stanze della Camera di commercio di Leland ospitano infinite marionette e cimeli che commemorano il lavoro e l'eredità di Jim Henson e Kermit the Frog. Inoltre, il museo ospita numerosi fatti e curiosità sui muppet e un muppet originale di Kermit la rana che è stato donato al museo dalla moglie di Henson.

9. Tomba della signora in rosso, Lexington

Tomba Della Signora In Rosso

Qualche volta nell'anno 1969, un gruppo di agricoltori stava lavorando nella piantagione egizia nella vicina città di Cruger, quando uno di loro colpì un duro oggetto sepolto nel terreno. Scavando ulteriormente svelò una bara fatta di ferro e vetro, e al suo interno c'era il cadavere di una bellissima giovane donna vestita di rosso.

Adornando un abbigliamento che sembrava avere cento anni, il corpo era stato meravigliosamente conservato con l'alcol, il che le faceva sembrare che fosse morta e sepolta solo un giorno fa.

Numerosi tentativi furono fatti per scoprire chi fosse la "signora in rosso" e perché sarebbe stata seppellita in una tomba non contrassegnata, tuttavia, quando tutti gli sforzi fallirono, il suo corpo fu seppellito nel cimitero di Old Fellow di Lexington con un pennarello che diceva "Lady in Red" , Trovato in Egitto Plantation, 1835-1969. "

10. Tomba di Douglas il Confederato Camel, Vicksburg

Tomba di Douglas il cammello confederato

Douglas potrebbe non essere stato l'unico cammello a servire gli Stati Uniti d'America durante la guerra civile, ma è uno che è stato profondamente amato e ammirato dai suoi compagni confederati della 43a fanteria del Mississippi, la società A, soprannominata anche "reggimento di cammelli". ”

Sebbene nessuno sappia con certezza come sia arrivato Douglas a servire la fanteria, fu dotato al colonnello W.H. Moore prima del famoso cammello dromedario prestò servizio nelle Battaglie di Iuka e Corinto.

Douglas era spesso noto per liberarsi, ma, di solito, lo faceva per far valere la sua libertà di pascolare e non si allontanava mai dal reggimento. Sfortunatamente, tuttavia, in un'occasione specifica, è capitato di finire in un territorio di nessuno tra i Confederati e i soldati dell'Unione e ha pagato il prezzo venendo ucciso da un tiratore scelto.

Sebbene il tiratore sia stato gravemente ferito dai Confederati come mezzo per vendicarsi di Douglas, il cammello leale e fedele ora riposa con 5.000 dei suoi compagni soldati all'interno della sezione di riposo del soldato del cimitero di Cedar Hill.

11. Rowan Oak, Oxford

Rowan Oak Oxford

Fonte: James Kirkikis / shutterstock

Rowan Oak Oxford

Originariamente noto come "The Bailey Place", Rowan Oak fu costruito nel 1840 dal colonnello Robert Sheegog e fu venduto a William Faulkner, un celebre autore e premio Nobel, e sua moglie, Estelle, nel 1930.

Rinominata da Faulkner come omaggio al mitico albero mitico, la casa a due piani non era in ottime condizioni al momento dell'acquisto. Tuttavia, la coppia era meravigliata dei quattro acri di natura che circondavano la loro casa appena acquistata. Mentre Estelle incoraggiava l'idea di rinnovare l'abitazione circostante di alberi di cedro rosso, cipresso e magnolia, Faulkner rifiutò l'idea e si limitò a rimodellare la casa.

La coppia visse nella proprietà fino alla scomparsa di Faulkner nel 1962 e in quel periodo di 32 anni in cui l'autore illustre visse a Rowan Oak, scrisse molti dei suoi classici racconti gotici del sud, vinse un National Book Award, un Pulitzer e un premio Nobel per la letteratura.

Rowan Oak è stato donato all'Università del Mississippi nel 1972 dalla figlia di Faulkner, e il sito continua ad accogliere visitatori e fan del Faulkner per rendere omaggio a uno dei più grandi autori di tutti i tempi.

12. Tomba della regina zingara, meridiano

Tomba Della Zingara

La regina Kelly Mitchell e suo marito, il re Emil, erano i capi del clan Mitchell dei romani e insieme ebbero 14 figli. La famiglia era accampata nello stato confinante con l'Alabama all'epoca, quando, il 31 gennaio 1915, la regina morì per le complicazioni subite durante la nascita del suo quindicesimo figlio.

I romani, come molti credono, provengono dalla regione nord-occidentale dell'India e sono un gruppo tradizionale di nomadi che hanno ampliato la loro comunità in tutto il mondo. Nonostante la popolazione dispersa, i romani sono noti per attenersi alle loro culture e tradizioni e condividono un enorme rispetto nei confronti dei loro leader.

Fu deciso di seppellire il corpo della regina nel cimitero di Rose Hill a Meridian, nel Mississippi, e in onore della regina fu organizzato un elaborato servizio funebre romano. Mentre alcuni dei suoi seguaci hanno visitato i loro rispetti dopo il giorno della sua morte, circa 20.000 persone rom da tutto il mondo si sono precipitate in città per salutare la loro regina durante il funerale (che sembrava quasi un carnevale) .

Tra i vari ciondoli, perle, sigarette e una bottiglia di whisky offerti nella tomba della regina Kelly Mitchell ci sono le poche lattine occasionali di Crush Orange Soda, presumibilmente la bevanda preferita della regina.

13. Madia di Mammy, Natchez

La madia di Mammy Natchez

Una volta considerata una rappresentazione della critica razziale, Mammy's Cupboard è un ristorante lungo la Route 61 degli Stati Uniti che è stata costruita nel 1940 e continua ancora a servire pranzo e dessert ai visitatori.

L'edificio in mattoni anacronistici, alto 28 piedi, ricorda la figura di "mammy" che era stata resuscitata alla fama dopo un personaggio simile nel film Gone With The Wind. Una donna dalla pelle scura che adorna un'ampia gonna a cerchio (che ospita il ristorante e un negozio di articoli da regalo all'interno del ristorante) è stata vista politicamente scorretta durante il Movimento per i diritti civili, quando i proprietari hanno deciso di alleggerire il tono della pelle di "mammy" per evitare tale attenzione.

Discriminazione razziale o no, la torta fatta in casa del ristorante è stata trattata nel libro American Pie ed è stata descritta da The Press Democrat nel National Pie Day.

Goditi la torta ma controlla la tua correttezza politica alla porta!

14. Longwood, Natchez

Longwood Natchez

Il sogno insoddisfatto di un uomo di costruire la dimora più stravagante di tutti i tempi, Longwood era il desiderio per tutta la vita del dottor Haller Nutt, una delle tante ricchezze del Mississippi emerse dalle piantagioni di cotone dello stato.

La dimora, considerata la più grande casa ottagonale della nazione, è stata progettata per avere 32 camere, ognuna con il proprio balcone privato. Compreso un seminterrato e un osservatorio, Longwood avrebbe avuto sei livelli, sormontati da una grande ed elaborata cupola a forma di cipolla.

Samuel Sloan, un architetto di Filadelfia, fu incaricato di lavorare al progetto. La costruzione iniziò nel 1860 e coinvolse un gran numero di brillanti artigiani che furono assunti dalla stessa città dell'architetto. Tuttavia, con lo scoppio della guerra civile nel 1861, gli operai fuggirono dal cantiere per tornare dalle loro famiglie e abbandonarono l'edificio.

Con solo il seminterrato, il primo piano e l'esterno completati, il Dr. Nutt si trasferì a Longwood con la sua famiglia. La guerra non solo ha impedito il completamento della villa, ma ha anche distrutto l'abilità finanziaria del Dr. Nutt.

Di proprietà del Natchez Pilgrimage Garden Club al momento, la struttura originale rimane così com'è (tranne che per una guglia in cima alla cupola) ed è aperta ai visitatori.

15. Simmons-Wright Company Store, Toomsuba

Negozio Simmons-Wright Company Toomsuba

Costruito originariamente nel 1885 per servire come segheria e mulino per i coltivatori di cotone che lavoravano nell'area, il Simmons-Wright Company Store non è invecchiato un giorno da quando è stato aperto circa cento anni fa (132 anni, per essere precisi) .

All'epoca, il negozio accettava il cotone come mezzo per ripagare i debiti ed era un enorme negozio di una stanza che metteva a nudo tutto il suo inventario, raggruppato secondo il loro uso. Tuttavia, l'edificio originale fu completamente distrutto da un incendio nel 1926 e, invece, fu eretto un edificio a due piani che è ancora attuale.

Non è cambiato molto da quando è stato costruito nel 1885 poiché il negozio espone ancora i suoi prodotti sugli scaffali. Le lampadine a sospensione esposte illuminano le scorte di prodotti alimentari, oggetti d'antiquariato, utensili manuali e pale invecchiamento.

Accanto all'edificio del negozio è stato aggiunto un caffè che commemora i cento anni di servizio offerti presso il Simmons-Wright Company Store.

16. The Emerald Mound, Natchez

The Emerald Mound Natchez

Fonte: Zack Frank / shutterstock

The Emerald Mound Natchez

Considerato secondo solo dal Monks Mound dell'Illinois, l'Emerald Mound è il secondo tumulo sacro più grande degli Stati Uniti d'America, che fu costruito come luogo di culto dalla cultura dei nativi americani di Plaquemine tra il 1200 e il 1730 d.C.

Conosciuto anche come il sito di Selsertown, il sito archeologico del periodo mississippiano si trova sul terreno della Natchez Trace Parkway e si estende su otto acri di terra. Una cima piatta e due tumuli secondari simili ma piccoli sono gli unici resti di questo sito un tempo venerato.

Prende il nome dalla piantagione di smeraldi che circondava il sito nel 19 ° secolo, il tumulo è costruito su una collina naturale e ha una cima larga 65 piedi. La ricerca mostra che potrebbero esserci almeno altri sei tumuli simili nell'area, ma nessuna traccia rimane da dimostrare con certezza.

L'Emerald Mound, punto di riferimento storico nazionale dal 1989, è ora gestito dalla Parkway ed è aperto ai visitatori.

17. Mississippi John Hurt Grave, Carrollton

Mississippi John Hurt Grave

Il Mississippi ha una lunga storia che si intreccia principalmente con l'evoluzione della musica blues. Tra i molti (leggi: quasi 200) musicisti blues nati o mai vissuti nello stato c'è il leggendario Mississippi John Hurt, nato come John Smith Hurt, che trascorse gran parte della sua vita lavorando come agricoltore e insegnando a suonare il chitarra.

Nato nella contea di Carroll e cresciuto ad Avalon, Hurt era conosciuto per suonare uno stile veloce e sincopato adatto alla danza. La sua prima registrazione è stata con la Okeh Records, e anche se aveva alcuni numeri popolari al suo attivo, la Grande Depressione ha provocato un declino nel business, portando infine Hurt in un oblio.

Nel 1963, Hurt fu riscoperto da Tom Hoskins, un musicologo folk, che convinse il cantante blues a trasferirsi nel D.C. e a ricominciare dove lasciò la sua carriera come cantante blues.

Successivamente Hurt ha registrato diversi album e si è esibito in numerosi concerti ed eventi musicali. Morì nel 1966 in un ospedale di Grenada, nel Mississippi, e il suo corpo fu riportato nella sua città natale, Avalon, dove Hurt è sepolto in un cimitero in cima alla collina che è un po 'difficile da individuare (N 33 ° 38,823 ′ W 90 ° 02,095 ′ – nel caso ti perdi) ma vale il pellegrinaggio.

18. Il serpente a due teste al Mississippi Museum of Natural Science, Jackson

Il serpente a due teste al Mississippi Museum of Natural Science Jackson

Il Mississippi Museum of Natural Science di Jackson, Mississippi, è il più grande museo dello stato ed è sede di numerose mostre stimolanti. Istituito da Francis A. Cook nel 1933, il museo faceva parte della Commissione sul gioco e il pesce del Mississippi. Cook è stato anche il primo direttore del museo che si trova all'interno del Bluff State Park di LeFleur.

Il Museo di Scienze Naturali è noto per ospitare numerose mostre di habitat interessanti, acquari e percorsi naturalistici che mettono in risalto la flora e la fauna dello stato. Oltre un milione di campioni di fossili, piante, uccelli, rettili, pesci e mammiferi sono esposti al museo.

Con la missione di promuovere la diversità biologica del Mississippi, il museo funge da centro educativo e da centro di ricerca.

Tra le molte altre mostre straordinarie che circondano il museo a due piani c'è "The Two-Headed Snake", un raro avvistamento in questa parte del paese, che è riuscito a detenere il titolo di "attrazione principale" del museo per un a lungo.

19. Stati Uniti Il Cairo, Vicksburg

U.S.S. Il Cairo Vicksburg

Commissionato nel 1862 come una delle sette gigantesche cannoniere a servizio della nazione, gli Stati Uniti Il Cairo, progettato da James B. Eads, era destinato al servizio durante la guerra civile americana. Lo stesso anno, il cannoniere con il ferro battuto dei behemoth offrì il suo servizio a numerose operazioni tra cui quelle a Clarksville, Nashville e Memphis.

Il "Cairo" ha continuato a funzionare sul fiume Mississippi fino a quando non è stato ufficialmente consegnato alla Marina degli Stati Uniti. Nel dicembre dello stesso anno, la cannoniera fu impegnata nello sgombero delle mine sul fiume Yazoo quando fu colpita da un siluro. Per quanto sfortunato possa essere l'incidente, è anche contrassegnato come la prima volta che una tecnologia di siluro di nuova concezione ha mai abbattuto una barca.

Sebbene l'evento abbia portato alla sua annegamento, il Cairo è stato recuperato nel 1965 e, dopo importanti sforzi di restauro, i resti del naufragio si trovano sotto una tenda bianca nel Parco militare nazionale di Vicksburg.

20. Woodall Mountain, Iuka

Woodall Mountain Iuka

Situata a 807 piedi sopra il livello del mare, la Woodall Mountain segna il punto più alto dello stato del Mississippi. Tuttavia, il vertice è un po 'più di questo. In realtà, è l'ex sito di uno scontro a fuoco che ha avuto luogo durante la battaglia di Iuka nella guerra civile americana.

Precedentemente conosciuta come "Yow Hill", la cima della montagna fu occupata da un esercito di 4.500 soldati che, sotto gli ordini del generale dell'Unione William Rosecrans, aprirono il fuoco nella città circostante di Iuka il 19 settembre 1862. Il fuoco fu restituito dai 3.200 Soldati confederati, sotto il comando del generale Sterling Price, che erano di stanza in città. Alla fine Price smise di sparare e lasciò che Rosecrans occupasse la città.

Oggi l'area montana è principalmente utilizzata come sito di caccia. Sede di numerose torri di comunicazione, una panchina e un registro, il vertice è aperto al pubblico che può accedere legalmente all'area attraverso la strada.