18 incredibili gemme nascoste in Indiana

Originariamente abitata dai Paleo-Indiani, Indiana è uno stato del Nord America situato nella regione del Midwest e dei Grandi Laghi. Con Indianapolis come capitale dello stato e la più grande città dello stato, Indiana è il 17 ° stato più popoloso e il 38 ° più grande degli Stati Uniti d'America. Lo stato confina con il lago Michigan, Michigan, Ohio, Kentucky e Illinois, ed è soprannominato "Lo stato di Hoosier".

Un grande sostenitore degli Stati Uniti durante la guerra civile americana, l'Indiana fa parte degli otto stati americani che comprendono la regione dei Grandi Laghi, altri sette sono Illinois, New York, Michigan, Ohio, Minnesota, Wisconsin e Pennsylvania.

Mentre il lago Michigan condivide il confine settentrionale del paese, il fiume Ohio lo separa dal Kentucky a sud.

Indiana è una terra di numerosi parchi statali, musei, attività all'aperto e punti di riferimento significativi.

Tra le sue numerose attrazioni vi sono il Museo dei bambini di Indianapolis, il più grande del suo genere al mondo, la Cattedrale di rito scozzese, la più grande cattedrale di questo tipo al mondo e la cupola subacquea di osservazione dei delfini allo zoo di Indianapolis, il primo nel suo genere .

Mentre c'è molto da vedere e da fare in Indiana, ce ne sono molti che non si vedono e non si ascoltano, almeno per le masse.

Cerchiamo di esplorare alcune di quelle gemme nascoste in Indiana e trarre il meglio dalla tua visita.

1. Catacombe di Market Street, Indianapolis

Catacombe di Market Street, Indianapolis

Una delle poche gallerie che esistono ancora negli Stati Uniti d'America, Market Street Catacombs è una di quelle attrazioni nascoste in Indiana che si trova in bella vista.

Se risiedi o hai visitato la città, potresti aver attraversato, visitato o mangiato in uno dei tanti ristoranti nel famoso mercato cittadino di Indianapolis, ma ciò che potresti non sapere è che proprio sotto i tuoi piedi c'è un lungo tratto di passaggi interconnessi che sono stati creati circa un secolo fa per trasportare e conservare prodotti a base di carne e altri prodotti che richiedevano un'atmosfera più fresca per rimanere freschi.

All'epoca le catacombe servivano da refrigerazione per l'intero mercato poiché non c'erano congelatori o celle frigorifere.

Tuttavia, ai giorni nostri, i tunnel rimangono nascosti e quasi dimenticati.

Prenota un tour o acquista un biglietto per visitare le Catacombe di Market Street: l'autunno e Halloween sono perfetti.

2. Bluespring Caverns, Bedford

Caverne Bluespring

Fonte: facebook.com

Caverne Bluespring

Attraversando le Bluespring Caverns a Bedford, nell'Indiana, si estende il fiume sotterraneo più lungo degli Stati Uniti d'America che ospita una grande varietà di animali albini e altre specie acquatiche.

Scoperte per la prima volta nel diciannovesimo secolo, le caverne di calcare larghe si estendono per miglia sopra il fiume, fungendo da baldacchino e garantendo un'atmosfera fresca, umida e scura che rende la sopravvivenza conveniente e ragionevole anche per le cieche creature albine.

Grilli, rane, ragni, scarafaggi e gamberi sono alcune delle creature che vivono dentro, sotto e sopra il fiume e intorno alle grotte.

Sebbene l'intera caverna e il suo fiume residente siano ugualmente sorprendenti, ciò che spicca di più è il gruppo di creature che sono o bianco puro o quasi trasparente, e un gruppo eccezionalmente straordinario di pesci ciechi grotta!

3. Museo di storia medica dell'Indiana, Indianapolis

Museo di storia medica dell'Indiana

Fonte: www.imhm.org

Museo di storia medica dell'Indiana

Immagina un museo di storia medica che rimane congelato nel tempo per oltre un secolo!

Il Museo di storia medica dell'Indiana, allestito presso il Central State Hospital for the Insane di Indianapolis, è stato istituito prima della scoperta della teoria dei germi.

La struttura è riuscita a preservare la maggior parte degli strumenti e degli strumenti vintage del tempo e, quindi, può dare una sensazione estremamente inquietante.

All'interno del museo, è possibile trovare una sala autopsie, vecchi archivi fotografici, laboratori e persino la maggior parte dei registri dell'ospedale dell'epoca.

Una ricreazione dell'ufficio di un medico può essere trovata in un edificio adiacente.

La più antica struttura patologica esistente negli Stati Uniti, l'Indiana Medical History Museum è elencata nel registro nazionale dei luoghi storici.

Una visita all'anfiteatro di insegnamento del 1896, dove si dice che gli studenti siano svenuti sulla propria sedia mentre osservano le autopsie, è un must!

4. Osservatorio spaziale Knightridge, Bloomington

Osservatorio spaziale Knightridge

Costruito tra il 1936 e il 1937, l'Osservatorio spaziale Knightridge era una semplice cupola a due piani per telescopio con due stanze, una per ogni piano, con la stanza superiore creata per contenere un telescopio di quattro tonnellate che si affacciava da una finestra a scomparsa.

Gli esterni dell'Osservatorio erano fatti di mattoni solidi mentre gli interni, compresa la cupola, erano realizzati in legno.

Caratteristica distintiva, la cupola era dotata di rulli ed era posizionata su un binario in modo da poter essere spostata per i migliori angoli di visione.

Alla fine, l'urbanizzazione ha portato alla sua caduta e ha portato alla sua successiva diserzione.

Sebbene nessuno degli strumenti originali possa essere trovato all'interno dell'osservatorio e la maggior parte della struttura è fatiscente, le rovine dell'Osservatorio spaziale di Knightridge sono un ottimo sito di esplorazione.

5. Display a tavola periodica, Greencastle

Tavola periodica, Greencastle

Ricordi di dover memorizzare la tavola periodica della nostra lezione di scienze da bambino? Per alcuni, è stata un'attività terribile, mentre alcuni hanno adorato il senso ritmico che il canto ha portato al tavolo.

Qualunque sia la categoria a cui ti associ, c'è un display presso la DePauw University che dà alla tavola periodica un'immagine completamente nuova.

Realizzato insieme da Theodore Gray e Max Whitby, il Periodic Table Display all'università di Greencastle, Indiana, presenta tutti gli elementi che compongono l'universo riuniti in una grande scatola decorata strategicamente, aperta al pubblico.

Mentre la maggior parte degli elementi sono stati messi in mostra nella loro forma attuale o tramite prodotti e oggetti che ne sono fatti, quelli più radioattivi e pericolosi sono incarnati da una foto del loro creatore / fondatore.

Tra gli elementi dimostrati ci sono l'uranio, il rame, il potassio esplosivo e il bismuto.

6. New Harmony Labyrinth, New Harmony

New Harmony Labyrinth

Fonte: paparutzi / Flickr

New Harmony Labyrinth

Originariamente realizzato all'inizio del XIX secolo da una società tedesca ultra religiosa conosciuta come Rappites, il New Harmony Labyrinth era un centro di meditazione e riflessione.

Percepita dalla comunità come un tentativo di superare i problemi della vita e una sfida nel farlo, la speranza di sopravvivenza dei Rappites si è conclusa a causa del loro voto di celibato.

Fino alla metà del 20 ° secolo, il labirinto è rimasto come rovine, ma, il rinnovamento della struttura nel 2008 basato sul progetto originale ha ripristinato il labirinto originale nella sua forma fondamentale originale.

In piedi con orgoglio sulla strada principale, il New Harmony Labyrinth consente l'ingresso gratuito ai suoi visitatori durante tutto l'anno.

Potresti affrontare la vera sfida e trovare la tua strada per il Tempio di Rappite attraverso un canale di labirinti, oppure potresti prendere una scorciatoia e raggiungere direttamente il centro del tempio.

7. The Garret, Bloomington

The Garret, Bloomington

Originariamente sede della BG Hoadley Quarries, The Garret è uno degli edifici più antichi e decorativi della città, costruito con calcari.

Negli anni '60, la famiglia Garret occupò l'edificio grandioso e lo usò come una collezione privata piena di tassidermia, mobili, esemplari geologici, pornografia antica e una MUMMIA!

Dennis Garrett gestiva un negozio di lapidari nel seminterrato dell'edificio e, secondo quanto riferito, The Garrett forniva una migliore scorta di stivali, tende e oggetti simili rispetto alla maggior parte degli altri negozi nello stato.

Da quando Dennis è morto, sua moglie ha gestito la struttura come un negozio di antiquariato dove è possibile acquistare alcuni degli oggetti meno preziosi in mostra.

8. Gravity Hill di Mooresville, Mooresville

Gravity Hill di Mooresville

Lungo la East Keller Hill Road a Mooresville, nell'Indiana, si trova la misteriosa Gravity Hill, che, al contrario della gravità, trascina tutto su!

Come altre Gravity Hills in tutto il mondo, la definizione più ragionevole per il fenomeno è idealmente illusione ottica, ma le leggende hanno una spiegazione diversa (ovviamente, c'è).

Quindi, mentre la storia racconta, una volta, uno scuolabus pieno di bambini ha smesso di funzionare e si è bloccato sul binario ferroviario, ed è stato colpito da un treno di passaggio, uccidendo persone a bordo.

Da allora, i fantasmi dei bambini hanno perseguitato il sito e spinto veicoli e cose in salita per proteggerli e tenerli lontani da simili incidenti.

Questo non è tutto.

Alcuni sostengono che se hai cosparso il paraurti del tuo veicolo di farina, potresti vedere le impronte dei fantasmi una volta che ti hanno messo in sicurezza fuori dai guai.

Sia che tu preferisca mettere la tua auto in folle o rotolare un pallone da basket "in salita", una visita all'enigmatica Gravity Hill di Mooresville è un must.

9. Rose Island, Charlestown

Rose Island, Charlestown

Una volta chiamato "Fern Grove" dall'imprenditore David Rose che acquistò il già famoso parco ricreativo e aggiunse una serie di altre utili attrazioni per renderlo un paradiso assoluto per i vacanzieri estivi, Rose Island (sebbene una penisola) era un tempo un popolare parco a tema che ha attirato numerosi visitatori da tutta la nazione.

Aperto al pubblico nel 1923, l'isola comprendeva una piscina, montagne russe, un hotel e un piccolo zoo con scimmie, lupi e "Teddy Roosevelt" – un orso.

Un ponte sospeso collegava i visitatori al parco a piedi o in auto.

All'epoca, si poteva anche prendere un battello a vapore per Rose Island.

Il Parco Ricreativo, che ha severamente resistito e popolarità, anche durante la Grande Depressione, fu brutalmente distrutto durante il 1937 Ohio River Flood.

I resti di quello che un tempo era un famoso parco di divertimenti ora custodiscono le rovine di una fontana in pietra, gli avanzi della passerella originale e la piscina.

10. Museo del carcere del Rotary, Crawfordsville

Museo del carcere del Rotary, Crawfordsville

Fonte: dok1 / Flickr

Museo del carcere del Rotary, Crawfordsville

È noto e creduto che nessuna scienza e intelligenza possano superare quella della mente umana e, quando un tale cervello tende all'oscurità e alla negatività, non solo crea una minaccia per la società ma anche per se stesso.

Purtroppo, tale mente e anima dovrebbero essere contenute e tenute lontane dal mondo esterno.

Il museo del carcere del Rotary a Crawfordsville, nell'Indiana, è tra le molte carceri rotanti in America che sono state costruite con un design architettonico innovativo e un concetto che ha fatto costruire le celle di prigione come spazi a forma di cuneo che erano strategicamente disposti attorno a un hub centrale.

L'intero composto cellulare potrebbe essere controllato e ruotato da una manovella che li ruotava per garantire che la porta di entrata / uscita potesse essere accessibile solo da una direzione.

Sfortunatamente, la costruzione non era completa e spesso intrappolava gli arti dei prigionieri tra le sbarre, schiacciandoli e rompendoli.

Un numero crescente di tali incidenti ha portato a chiusure permanenti di tutte queste celle di prigione tranne una – l'attuale Museo del carcere del Rotary.

Il sito storico è l'unico nel suo genere che funziona ancora – non più come una cella di detenzione per i detenuti ma come uno strano esempio di costruzione innovativa.

11. Indianapolis Moon Tree, Indianapolis

Albero lunare di Indianapolis, Indianapolis

"Alla luna e ritorno" – un sicomoro alto, noto anche come l'albero della luna di Indianapolis, si erge saldamente sul terreno fuori dalla Indiana Statehouse.

Tra i numerosi alberi intriganti e commemorativi che sono in mostra, l'Albero della Luna è innegabilmente quello con la storia più significativa e strana – è nato da un seme che è stato portato sulla luna e ritorno – letteralmente!

Originariamente portato sulla luna dall'astronauta Stuart A. Roosa durante la missione lunare dell'Apollo 14, l'Albero è uno dei 50 alberi del mondo e quattro nello stato dell'Indiana che ancora esistono dal lotto originale di 500 semi che Roosa ha portato con sé.

Mentre l'albero della luna è stato piantato il 9 aprile 1976, è ancora una questione di ricerca e studio per gli scienziati che continuano a monitorare questo albero post-orbitale per i suoi schemi di crescita e sviluppo.

12. Piramide calcarea di Bedford, Bedford

Piramide calcarea di Bedford

Fonte: blogspot.nl

Piramide calcarea di Bedford

Parlare di "Piramidi" evoca quasi istantaneamente pensieri di mummie, sfingi e deserti egiziani, ma lo stesso non può essere immaginato per la piramide calcarea di Bedford.

Bedford, come è ampiamente noto, è la capitale calcarea del mondo.

I calcari trovati in questa parte dell'Indiana hanno contribuito alla costruzione di molti importanti monumenti in tutto il paese, in particolare l'Empire State Building e il Pentagono.

Per commemorare il loro orgoglio e la loro statura, i residenti di Bedford decisero di creare un parco turistico calcareo che includesse una versione più piccola della Piramide di Cheope, così come quella della Grande Muraglia Cinese.

L'idea era di attirare visitatori a Bedford e aiutarli a vedere le opportunità che la città ricca di calcare poteva offrire.

Sfortunatamente, il progetto si è fermato definitivamente dopo aver posato l'unico strato di calcare quando un senatore del Wisconsin ha assegnato al progetto un premio ridicolo "Vello d'oro".

Lo strato rimane ancora e le rovine spezzate si possono trovare nove miglia a nord della città.

13. John Dillinger’s Grave, Indianapolis

Tomba di John Dillinger, Indianapolis

John Dillinger – un nome nella storia dell'America che poteva essere associato solo a furti, rapine, omicidi e ogni cosa antisociale.

Perché allora dovrebbe riposare così saldamente sotto strati e strati di ferro e cemento?

Dillinger era forse uno dei fuorilegge più famosi del mondo, ma quando morì, il suo servizio funebre fu seguito da oltre 5.000 persone.

Gli ammiratori? Forse no.

Ma, chiunque fossero, volevano sicuramente rubare qualcosa.

Alcuni riuscirono persino a strappare senza vergogna fiori e terra dalla tomba fresca.

Temendo che i resti del corpo di Dillinger fossero in pericolo di essere rubati, suo fratello e suo padre decisero di riesumare il corpo e seppellirlo sotto strati di ferro e cemento impenetrabili.

Nonostante lo sforzo intenso, secondo quanto riferito, la lapide è stata sostituita almeno quattro volte mentre i pezzi e gli angoli del blocco basso, la struttura senza pretese continuano a essere scheggiati.

Rubare dalla tomba di un famigerato furto sembra appropriato o quasi un tributo di qualche tipo, non è vero?

14. Kinsey Institute Gallery, Bloomington

Galleria Kinsey Institute, Bloomington

Fondato e intitolato ad Alfred Kinsey, il leggendario Kinsey Institute è stato fondato nel 1947. Nascosto in segreto all'interno dei locali dell'Università dell'Indiana, la Galleria è stata conosciuta per la sua impressionante mostra di opere d'arte che rappresentano la sessualità umana.

Con una collezione che risale a 2000 anni fa e comprende tesori creativi provenienti da tutto il mondo, la Kinsey Institute Gallery è celebre per la sua rivoluzionaria ricerca sul comportamento sessuale umano.

Opere significative includono quella di artisti come Marc Chagall e Picasso e un'interessante raccolta di piccoli fumetti pornografici degli anni '30 e '40 che divennero noti come "Bibbie di Tijuana". Gli oggetti sono stati abilmente esposti su un podio rotante.

Aperto regolarmente da mercoledì a domenica, alcune delle opere conservate al Museo possono essere visualizzate in forma digitale sul loro sito web.

15. Kurt Vonnegut Memorial Library, Indianapolis

Biblioteca commemorativa di Kurt Vonnegut

Nato a Indianapolis nel 1922, Kurt Vonnegut era noto soprattutto per i suoi racconti e il romanzo di guerra satirico, Slaughterhouse Five, che era il suo ricordo personale delle volte in cui combatté la Battaglia di Bulge, fu catturato dai tedeschi e sopravvisse ai bombardamenti di Dresda.

La Kurt Vonnegut Memorial Library è un omaggio al veterano di guerra, critico e autore famoso e mantiene i suoi ricordi vivi dal 2011.

Istituita nel 1902, la biblioteca è elencata nel registro nazionale dei luoghi storici ed è ospitata in un edificio noto come Emelie.

Il personale e gli operai del museo non solo mantengono e preservano il suo lavoro, ma apprezzano anche gli ideali di Vonnegut.

Il museo ospita una collezione di libri, lettere, disegni di Vonnegut, nonché una ricreazione del suo spazio di lavoro e una piccola mostra d'arte.

16. La più grande sfera di vernice del mondo, Alessandria

La palla di vernice più grande del mondo, Alessandria

Nel 1977 Mike Carmichael, residente ad Alessandria, scoprì una nuova tecnica per tenere occupato suo figlio: lasciò che il bambino coprisse una palla da baseball con strati di vernice, forse un'abitudine che aveva sviluppato durante il suo tempo lavorando in un negozio di vernici.

Pochi decenni dopo, il baseball è ora la più grande palla di vernice al mondo.

Il duo padre e figlio ha continuato a coprire la palla in diversi colori che si sono lentamente aggiunti alle dimensioni e al peso dell'oggetto, tanto che è stato necessario costruire un fienile esclusivo per conservare la gigantesca palla di vernice.

Dopo così tanti anni e quasi 24.000 mani di vernice in seguito, la palla da baseball ora è la più grande del suo genere, anche se gran parte della sua vera forma circolare è sparita e i grumi si sono sviluppati sulla superficie, facendolo sembrare un enorme bozzolo alieno.

I visitatori sono autorizzati a dipingere la palla nel colore che preferiscono (tra i vari secchi di vernice disponibili), o andare via con sezioni rasate della palla originale per dimostrare di aver contribuito a uno dei traguardi estremi dell'America.

17. Hall of Heroes, Elkhart

Hall Of Heroes, Elkhart

Una visita alla sala dei supereroi per eccellenza deve essere prenotata in anticipo perché non puoi semplicemente entrare in una stanza piena di alcuni dei più grandi supereroi e personaggi comici di tutti i tempi.

Hall of Heroes, una piccola mostra fatta in casa di oltre 70 anni del genere dei supereroi, la collezione è stata alimentata dalla costante ammirazione di Allen Stewart per i fumetti di supereroi.

Un residente dell'Indiana, Stewart aveva una vasta raccolta di personaggi d'azione, da collezione, fumetti e oggetti di scena.

Tra gli oggetti più importanti in mostra ci sono una replica della grotta dei pipistrelli dello spettacolo degli anni '60, un Batarang di Batman e Robin e diverse illustrazioni a fumetti di artisti come Curt Swan.

Ovviamente, non puoi perderti la facciata che ricorda molto la Sala della Giustizia del Supereroe.

18. East Race Waterway, South Bend

East Race Waterway

Istituita per la prima volta nel 1840, la East Race Waterway era originariamente destinata a generare energia per una segheria per la città.

Tuttavia, dopo anni di desolazione, il canale dell'acqua fu riempito e lasciato per essere dimenticato tra i dintorni calpestati.

Nel 1984, il sindaco locale insieme ai membri della comunità avanzarono un piano per resuscitare il canale d'acqua e modificarlo in una via navigabile in cui i potenziali kayakisti potevano allenarsi per partecipare alle Olimpiadi.

L'unico programma di addestramento in acque bianche creato dall'uomo in quel momento in America, ora conserva il titolo di primo nel suo genere.

Ora, East Race Waterway accoglie travi e kayak da tutto il mondo per navigare lungo il canale lungo 2000 metri, indipendentemente dal loro livello di competenza.