15 migliori laghi in Africa

Il secondo continente più grande del mondo, l'Africa è un paese diversificato sia geograficamente che culturalmente. Capita anche di essere circondato dal Mar Mediterraneo, dall'Istmo di Suez, dal Mar Rosso, dall'Oceano Indiano e dall'Oceano Atlantico, che vanta una costa lunga 26.000 chilometri. Ospita 54 paesi diversi, nove territori e due stati indipendenti di fatto, alcuni dei quali sono isole.

L'Africa ospita montagne, paludi di mangrovie, pianure e deserti. Ospita anche i Grandi Laghi africani; una serie di laghi all'interno della Rift Valley dentro e intorno al Rift dell'Africa orientale che risale a 22-25 milioni di anni fa. Ci sono anche numerosi altri laghi sparsi in tutto il continente all'interno di valli, in cima alle montagne e persino sotto il livello del mare. Una cosa che tutti hanno in comune è che sono piuttosto spettacolari. Ma ci sono così tanti laghi da vedere in tutto il continente, quindi ecco la nostra lista dei primi 15 laghi in Africa.

1. Lago Vittoria; Kenya, Uganda e Tanzania

Lago Vittoria, Uganda, Africa orientale

Fonte: Pecold / shutterstock

Lago Vittoria, Uganda, Africa orientale

Prende il nome dalla regina Vittoria, il lago Vittoria non è solo il lago più grande di tutta l'Africa, ma anche il secondo lago d'acqua dolce più grande del mondo! Il grande lago africano è anche il più grande lago tropicale del mondo, che si estende per 68.800 chilometri quadrati in tre paesi.

Il lago Vittoria riceve molta della sua acqua attraverso le piogge ed è drenato esclusivamente dal fiume Nilo, che si trova sul suo lato settentrionale in Uganda. Tuttavia, il lago è più profondo sul suo lato orientale vicino al Kenya.

Ci sono molti punti intorno a questo enorme lago che vantano splendide viste sull'alba e sul tramonto, con alcune persone che offrono gite in barca per godersi molto di più il bellissimo orizzonte. È anche possibile viaggiare in traghetto per veicoli e passeggeri attraverso il lago verso uno dei tre paesi.

2. Lago Malawi; Malawi, Mozambico e Tanzania

Lago Malawi

Fonte: Scott Biales / shutterstock

Lago Malawi

Anche un grande lago africano, il lago Malawi è il terzo lago più grande dell'Africa con 29.600 chilometri quadrati. Si trova in tre paesi ed è noto come Lago Niassa in Mozambico e Lago Nyasa in Tanzania.

Il lago Malawi ospita più specie di pesci di qualsiasi altro lago al mondo, rendendolo un luogo ideale per lo snorkeling. È anche un lago popolare per la pesca e i visitatori vedranno molti locali che pescano diversi tipi di chambo per sfamare le loro famiglie.

Il lago è un antico lago che risale a 1-2 milioni di anni. È anche uno splendido lago circondato da uno splendido scenario che si riflette nell'acqua color acquamarina.

3. Lago Retba; Senegal

Lago Retba, Senegal

Fonte: Cyril PAPOT / shutterstock

Lago Retba, Senegal

Conosciuto anche come il Lago Rosa del Senegal, il Lago Retba è un lago rosa incredibilmente bello. Il lago prende il suo colore dalle alghe saline di Dunaliella a causa dell'alta concentrazione di sale nel lago.

Non c'è nessun altro lago come il Lago Retba in tutta l'Africa ed è sicuramente uno che dovrebbe essere nella lista di controllo di tutti, con le sue affascinanti tonalità rosa. Il periodo migliore per vedere il colore rosa è nella stagione secca (da novembre a giugno).

I pesci che vivono nel lago sono molto più piccoli rispetto ai pesci normali a causa dell'elevato contenuto di sale, che ha causato il nanismo dei pesci. C'è un contenuto di sale fino al 40% in alcune aree e, come il Mar Morto, puoi effettivamente galleggiare su di esso.

4. Lago Tanganica; Burundi, Repubblica Democratica del Congo, Tanzania e Zambia

Lago Tanganica

Fonte: Robin Nieuwenkamp / shutterstock

Lago Tanganica

Risalente a 9-12 milioni di anni fa, il lago Tanganica è il secondo lago di acqua dolce più antico del mondo, il secondo lago più profondo del mondo e il secondo più grande del mondo per volume. Il grande lago africano è anche il lago d'acqua dolce più lungo del pianeta, che si estende per 673 chilometri attraverso quattro paesi!

Il lago Tanganica è circondato dalle mura di una valle, mentre le montagne si riflettono nelle sue acque. L'alba e il tramonto sono momenti particolarmente belli per visitare il lago e godere della sua bellezza.

Coloro che sono interessati alla fauna selvatica potrebbero avere l'opportunità di vederne un sacco intorno al litorale del lago di 1.828 chilometri, che ospita coccodrilli del Nilo, tartarughe incernierate dello Zambia e il cobra d'acqua della tempesta minacciato. Il lago ospita anche oltre 300 diverse specie di pesci, alcuni dei quali sono unici solo per il lago Tanganica.

5. Lago Kariba; Zambia e Zimbabwe

Lago Kariba, Zimbabwe

Fonte: paula french / shutterstock

Lago Kariba

Il più grande lago artificiale del mondo si trova lungo il confine tra Zambia e Zimbabwe sul fiume Zambesi. Il lago Kariba si estende su una superficie di 5.580 chilometri quadrati e ospita diverse isole.

Molte persone vengono al lago per pescare pesci tigre, che sono indigeni del sistema fluviale Zambezi. Il lago ospita anche una competizione annuale di pesca della tigre ogni maggio.

Ci sono alcuni lodge lungo la costa del lago sul lato dello Zambia che sono popolari tra i viaggiatori e sono l'ideale per coloro che vogliono trascorrere più tempo qui. È anche possibile stare su una casa galleggiante, dove lo scenario è fenomenale.

6. Lago Kivu, Ruanda e Repubblica Democratica del Congo

Lago Kivu, Ruanda

Fonte: Tetyana Dotsenko / shutterstock

Lago Kivu

Uno dei Grandi Laghi africani, il lago Kivu si trova lungo il confine tra Ruanda e Repubblica Democratica del Congo, anche se il 58% delle acque si trova all'interno della Repubblica Democratica del Congo. Tuttavia, la maggior parte visita il lago dalle logge lungo il lato del Ruanda.

Il litorale del lago Kivu ospita alcune spiagge, tra cui la più famosa è probabilmente nella città costiera di Gisenyi. Qui, i visitatori possono godersi l'acqua del lago e andare in kayak da mare, nuotare o semplicemente godersi la spiaggia, o persino fare un giro sull'isola lacustre di Idjwi.

La città di Gisenyi è anche il punto di partenza del Congo Nile Trail che corre lungo la sponda sud-orientale del lago per circa 225 chilometri. Il percorso è ottimo sia per escursioni a piedi che in bicicletta.

7. Lago Bunyonyi, Uganda

Lago Bunyonyi

Fonte: Przemyslaw Skibinski / shutterstock

Lago Bunyonyi

Uno dei laghi più profondi e più belli di tutta l'Africa, il lago Bunyonyi è di soli 46 chilometri quadrati, ma ospita 29 isole! Qualcuno potrebbe dire che il lago è una meraviglia naturale, con i suoi dintorni lussureggianti di colline verdi e piccole isolette in tutto. Il lago Bunyonyi è un posto tranquillo che è ottimo per nuotare, andare in canoa, andare in kayak e andare in barca. L'escursionismo e le passeggiate nella natura sono attività popolari da fare sulle colline circostanti del lago, e la vista è qualcosa di una rivista del National Geographic.

Ci sono posti dove stare lungo il litorale di 186 chilometri del lago, che rende molto più facile godersi le sue attività, la bellezza e la serenità. È anche possibile andare a osservare gli uccelli, con oltre 200 specie di uccelli che chiamano la zona casa.

8. Lago Assal; Gibuti

Lago Assal, Gibuti

Fonte: Kertu / shutterstock

Lago Assal

Questo lago del cratere è uno dei principali siti turistici di Gibuti e non è difficile capire perché. Il lago salino si trova nel triangolo Afar a 155 metri sotto il livello del mare, rendendolo il punto più basso dell'Africa e il terzo punto più basso del mondo!

I livelli salini del Lago Assal sono dieci volte più del mare, rendendolo il secondo più salato al mondo e la più grande riserva di sale del mondo. È un tesoro nazionale protetto dal governo di Gibuti e spera di essere designato come patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Il lago Assal è poco profondo, ma è piuttosto bello con il deserto di Danakil circostante, mentre le colline siedono lungo il suo lato occidentale. Le comunità intorno al lago sono abitate da persone lontane, anche se non vedrai animali selvatici a causa della temperatura del deserto e della salsedine dell'acqua.

9. Lago Bogoria; Kenia

Lago Bogoria, Kenya

Fonte: pornpoj / shutterstock

Lago Bogoria

Anche lago di acqua salata, il lago Bogoria si trova in una regione vulcanica nella Rift Valley del Kenya ed è famoso per essere la dimora di una delle più grandi popolazioni di fenicotteri minori sul pianeta! È anche noto per i suoi geyser e sorgenti termali che si trovano lungo il suo litorale.

Il lago Bogoria è una zona umida di Ramsar e una riserva nazionale protetta. Ci sono posti dove stare all'estremità settentrionale del lago, mentre il campeggio è offerto lungo la sua costa meridionale.

L'alta concentrazione di sale nell'acqua rende inospitali per i pesci e non è il posto migliore per nuotare. Tuttavia, i turisti accorrono qui per vedere esplodere fenicotteri e geyser, che a volte possono raggiungere i cinque metri di altezza.

10. Lago Nakuru; Kenia

Lago Nakuru, Kenya

Fonte: worldroadtrip / shutterstock

Lago Nakuru

Il lago Nakuru è incastonato nella Rift Valley a un'altitudine di 1.754 metri e circondato dal parco nazionale protetto del lago Nakuru. Come il Lago Bogoria, è noto per la sua vasta popolazione di fenicotteri, oltre ad attirare molti altri uccelli.

Il circostante Parco Nazionale del Lago Nakuru ospita molti animali selvatici, tra cui rinoceronti neri orientali, rinoceronti bianchi meridionali, facoceri, babbuini e giraffe. Ci sono anche leoni, leopardi e ghepardi che vivono nel parco.

La gente viene sul Lago Nakuru per i suoi fenicotteri e la visione del gioco, così come il suo campeggio. Ci sono anche un paio di rifugi lungo la costa del lago per quelli che preferiscono sistemazioni più confortevoli.

11. Lago Ciad; Ciad, Camerun, Niger e Nigeria

Lago Ciad

Fonte: Wikimedia

Lago Ciad

Anche se prende il nome dal paese Ciad, il Lago Ciad è in realtà condiviso tra quattro paesi e fornisce acqua a oltre 30 milioni di persone che vivono in questi paesi. Il lago si trova proprio ai margini del Sahara, creando uno scenario pittoresco.

Il lago di acqua dolce ospita oltre 40 specie di alghe ed è uno dei maggiori produttori mondiali di spirulina. Capita anche di essere un sito di Ramsar Wetlands.

Il lago Ciad ospita circa 85 specie di pesci ed è un luogo migratorio per molti uccelli. I visitatori possono anche avere la possibilità di avvistare un elefante, un coccodrillo, un ippopotamo, un ghepardo o un'iena a strisce che gira intorno al suo litorale.

12. Lago Turkana; Kenya ed Etiopia

Lago Turkana

Fonte: Piotr Gatlik / shutterstock

Lago Turkana

Precedentemente noto come il lago Rudolf, il lago Turkana è il più grande lago alcalino del mondo e il più grande lago del deserto permanente del mondo, oltre ad essere il quarto lago salato più grande del mondo. Il lago è noto per il suo vapore, che esce dall'isola centrale; un vulcano attivo all'interno del lago.

Il lago Turkana è circondato da parchi nazionali, con il parco nazionale del lago Turkana e il parco nazionale di Sibiloi che sono elencati come patrimonio mondiale dell'UNESCO. Entrambi questi parchi ospitano alcuni grandi animali selvatici, tra cui coccodrilli del Nilo, serpenti e ippopotamo.

Il lago ospita anche centinaia di specie di uccelli originarie del solo Kenya, nonché alcune specie di uccelli più comuni. I visitatori fortunati possono anche avvistare una tartaruga di fango di Turkana, che è endemica del lago.

13. Lago Nasser; Egitto e Sudan

Lago Nasser

Fonte: matias planas / shutterstock

Lago Nasser

Uno dei più grandi laghi artificiali del mondo, il lago Nasser si trova tra l'Egitto e il Sudan, anche se oltre l'80% di esso si trova all'interno dell'Egitto. Il lago è stato creato a seguito della costruzione della diga di Assuan lungo il fiume Nilo tra il 1958 e il 1970.

Il lago Nasser prende il nome da Gamal Abdel Nasser, il secondo presidente dell'Egitto, anche se i sudanesi lo chiamano lago Nubia. Grazie alla sua posizione lungo il Nilo, brulica di pesce persico del Nilo, rendendolo un sito di pesca top.

Una delle cose più popolari da fare al Lago Nassar è fare una crociera in barca intorno al lago per ammirare incredibili vedute della statua di Ramesse II al Tempio di Abu Simbel, che si affaccia sul lago. Anche la vista dal tempio fino al lago è affascinante, soprattutto durante i tramonti.

14. Lago Naivasha; Kenia

Lago Naivasha

Fonte: Sopotnicki / shutterstock

Lago Naivasha

Questo lago d'acqua dolce si trova a nord-ovest della capitale del Kenya, Nairobi, e fa parte della Great Rift Valley. Il lago Naivasha prende il nome dal nome Maasai locale Nai’posha, che significa “acque agitate”.

A 1.884 metri sul livello del mare, il lago Naivasha si trova alla massima altitudine della valle del Rift keniota. Il lago di 139 chilometri quadrati è circondato da paludi, che lo rendono una zona umida di Ramsar.

Il lago è una tappa popolare in molti tour di safari, soprattutto perché non è troppo lontano da Maasai Mara e dal parco nazionale di Hell’s Gate. Il lago stesso è anche un ottimo posto per andare in barca o per osservare la fauna selvatica, come ippopotami, giraffe, zebre e scimmie Colobus.

15. Lago Edward; Repubblica Democratica del Congo e Uganda

Lago Edoardo

A 2.325 chilometri quadrati, il Lago Edward è il più piccolo dei Grandi Laghi africani e si trova nella Rift Albertine al confine tra la Repubblica Democratica del Congo e l'Uganda. Il lago prende il nome dal principe Albert Edward, Il principe di Galles e figlio della regina Vittoria.

Il lago si trova all'interno del Parco Nazionale Virunga, patrimonio mondiale dell'UNESCO. In effetti, il parco è una delle aree più biologicamente diverse del pianeta, con il lago stesso che ospita numerose specie di pesci.

I visitatori possono avere la possibilità di vedere coccodrilli, scimpanzé, elefanti e leoni sulle rive del lago, tutti protetti dal parco nazionale. Il parco ospita anche il gorilla di montagna in pericolo di estinzione.