15 migliori gite di un giorno da Varsavia

Situata nella Polonia centrale sulle rive del fiume Vistola, Varsavia è un popolare punto di ingresso per i visitatori della Polonia.

La parte centrale della città stessa è molto industriale e modernista, con il Palazzo della Cultura e della Scienza che agisce come un monolite stalinista che può essere visto da quasi qualsiasi altra parte della città.

Il centro storico restaurato offre una visione interessante di come appariva Varsavia prima che fosse completamente distrutta dalle occupazioni naziste e sovietiche.

Per veri spunti sulla storia polacca, tuttavia, ci sono alcune fantastiche gite di un giorno che possono essere prese da Varsavia.

La città è una base eccellente per esplorare non solo questi siti storici, ma anche alcune aree di bellezza naturale e attrazioni culturali.

Ecco le 15 migliori gite di un giorno a poca distanza da Varsavia.

1. Żelazowa Wola

Żelazowa Wola

Fonte: Mariusz Switulski / shutterstock

Żelazowa Wola

Situato appena fuori Varsavia, Zelazowa Wola è conosciuta come la città natale del compositore polacco Frederic Chopin.

Ci sono molti luoghi legati al compositore in città che possono facilmente riempire un'intera gita di un giorno.

La casa di famiglia di Chopin è stata conservata e trasformata in un museo dedicato al compositore dove puoi vedere alcuni dei suoi primi manoscritti e conoscere la sua vita.

Ci sono giardini botanici situati appena fuori dal museo, che offrono un posto tranquillo per passeggiare ed esplorare alcune interessanti piante vegetali.

C'è una chiesa fortificata del 16 ° secolo nella città stessa, che è un grande esempio di architettura gotico-rinascimentale.

2. Parco paesaggistico di Bolimów

Parco paesaggistico di Bolimów

Questo parco naturale si trova nella periferia di Varsavia.

È una zona boschiva meravigliosa e tranquilla che è popolare tra escursionisti e ciclisti.

Ci sono cinque riserve naturali all'interno dell'enorme parco dove puoi provare a trovare alcuni degli animali selvatici della Polonia, tra cui conigli, volpi e cervi.

La città di Lowicz è un punto di accesso al Parco del paesaggio ed è interessante a sé stante.

Uno dei primi ghetti ebraici dell'occupazione nazista in Polonia fu fondato nella città e puoi visitare i resti della zona mentre sei lì.

3. Mazovia

Lowicz, Polonia

Fonte: Mariola Anna S / shutterstock

Lowicz

La regione di Mazovia, appena fuori dalla città di Varsavia, è il luogo ideale per sperimentare la cultura popolare tradizionale polacca.

Ci sono molti esempi di arte popolare locale nei musei della zona, in particolare nella città di Lowicz che funge anche da porta di accesso a Mazovia.

A Nieborow puoi dare un'occhiata ad alcuni grandi esempi di architettura barocca tra cui il palazzo della famiglia Radziwill.

Il palazzo ha un parco giardino circostante noto come Arkadia, progettato in stile inglese nel 1779. Per rilassarsi, visitare la spa Konstancin-Jeziorna sulle rive del fiume Vistola.

4. Poznan

Cattedrale di Poznań

Fonte: Szymon Mucha / shutterstock

Cattedrale di Poznań

Situata all'incirca a metà strada tra Varsavia e Berlino, Poznan è ricca di storia polacca ed è stata la prima capitale del paese.

Come tale, è considerata da molti polacchi la città in cui è nato il paese.

Gli sforzi per ripristinare la vecchia architettura di Poznan hanno avuto più successo di sforzi analoghi nella Città Vecchia di Varsavia e otterrai una visione molto più autentica degli stili architettonici tradizionali della Polonia.

A parte i numerosi siti storici, Poznan è anche conosciuta come una città di festa, e alcuni dei bar più diversi del paese si trovano qui.

5. Distretto dei laghi della Masuria

Distretto dei laghi della Masuria

Fonte: Curioso / shutterstock

Distretto dei laghi della Masuria

Il distretto dei laghi della Masuria è una tranquilla regione di bellezze naturali situata a breve distanza in treno da Varsavia.

Olsztynek è la porta principale della regione ed è facilmente accessibile da Varsavia.

Da qui puoi scegliere di fare una visita guidata della regione, o noleggiare una bicicletta e fare la tua strada attraverso i villaggi.

La foresta di Napiwodsko-Ramucka si trova all'interno della regione ed è una zona boschiva molto calma per godersi passeggiate e gite in bicicletta, nonché rilassarsi sulle rive del fiume Lyna.

Puoi anche visitare l'antico castello di Nidzica o conoscere le tradizioni del popolo polacco presso il Museo di architettura popolare e il Parco etnografico.

Tour disponibile: Gita in bicicletta di un giorno nel distretto dei laghi della Masuria da Varsavia

6. Torun

Porta di Mostowa, Torum

Fonte: piotrbb / shutterstock

Porta di Mostowa, Torum

Torun è un sito dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO che mette in mostra alcuni dei migliori esempi di architettura gotica medievale in Europa.

Fu anche il luogo di nascita di Nicolaus Copernicus e ci sono molte attrazioni legate all'astronomo all'interno della città.

La casa di Copernico fornisce una spiegazione approfondita della sua vita e offre una breve storia della città.

È inoltre possibile ottenere una splendida vista di Torun dal campanile della cattedrale nel centro della città.

Torun è anche noto in tutta la Polonia per il suo pan di zenzero, che utilizza una ricetta risalente al 16 ° secolo.

Tour disponibile: Gita di un giorno a Torum: la città di Copernico

7. Kazimierz Dolny

Kazimierz Dolny

Fonte: Marcin Krzyzak / shutterstock

Kazimierz Dolny

Kazimierz Dolny è un centro artistico basato sulle rive del fiume Vistola, a breve distanza dal centro di Varsavia.

Il centro storico è pieno di monumenti storici tra cui le rovine di un antico castello e la collina delle Tre Croci, che commemora coloro che furono vittime della peste che si fece strada attraverso l'Europa nel 18 ° secolo.

Dalla collina, si può godere di splendide viste sulla città e sul fiume.

C'è un parco paesaggistico appena fuori dalla città pieno di meli selvatici e aree boschive calme.

Per gli amanti dell'arte, una semplice passeggiata attraverso la piazza centrale ti permetterà di scoprire alcune delle opere d'arte locali e acquistare i tuoi pezzi preferiti.

8. Lodz

Lodz, Polonia

Fonte: Adam Kraska / shutterstock

Lodz

Lodz è una città strettamente collegata a Varsavia e ci sono molte opzioni di trasporto pubblico disponibili per raggiungere la città se non si dispone di un'auto.

Spesso trascurato dai turisti, avrai un'esperienza polacca molto autentica a Lodz, che una volta era conosciuta come la città più multiculturale della Polonia prima dell'occupazione nazista.

Qui puoi trovare alcuni dei migliori milk bar tradizionali che sono riusciti a sopravvivere alla caduta del comunismo, nonché esempi delle antiche culture ebraiche e russe che abitavano la città.

Lodz è anche piena di ottimi bar, ristoranti e quartieri dello shopping.

Tour disponibile: Da Varsavia a Lodz: tour della città delle quattro culture

9. Cracovia

Basilica di Santa Maria, Cracovia

Fonte: RossHelen / shutterstock

Basilica di Santa Maria, Cracovia

L'ampia autostrada polacca e le reti di trasporto pubblico rendono molto possibile una gita di un giorno a Cracovia da Varsavia e ci sono anche alcune visite guidate per aiutarti.

Cracovia è riuscita a conservare i suoi edifici più antichi molto meglio di Varsavia, e la Città Vecchia è il luogo ideale per trovare esempi di architettura polacca più antica.

Il centro storico ha ottenuto lo status di patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Puoi anche recarti a Nowa Huta per trasportarti nell'era comunista.

Qui puoi trovare architettura modernista, strade attentamente progettate e bar di latte.

Il Museo di arte contemporanea di Cracovia è una delle migliori gallerie d'arte in Polonia.

Tour consigliato: Tour di un'intera giornata a Cracovia e alla miniera di sale di Wieliczka da Varsavia

10. Auschwitz

Auschwitz

Fonte: mbrand85 / shutterstock

Auschwitz

Un sito turistico molto triste, ma tuttavia popolare, in Polonia sono i resti del campo di concentramento di Auschwitz.

Qui puoi scoprire un ricordo ossessionante dell'Olocausto che travolse le parti d'Europa controllate dai nazisti durante la seconda guerra mondiale.

Il sito è diviso in tre sezioni: il museo, dove è possibile trovare manufatti e descrizioni storiche, Auschwitz I dove si trovava il campo di concentramento originale e Auschwitz II, che era più grande e oggi ha un tour molto più completo che descrive la storia.

Auschwitz è un famoso luogo di pellegrinaggio per i sopravvissuti dell'Olocausto e le loro famiglie, quindi assicurati di rimanere rispettoso in ogni momento.

Tour consigliato: Da Varsavia: tour di Auschwitz con trasporto privato

11. Wieliczka

Miniera di sale di Wieliczka, Lago sotterraneo

Fonte: akturer / shutterstock

Miniera di sale di Wieliczka, Lago sotterraneo

Situato sulla strada per Cracovia, Wieliczka è la posizione delle famose miniere di sale di Wieliczka.

Patrimonio mondiale dell'UNESCO, la miniera di sale è una città sotterranea in sé, ricca di storia polacca.

La miniera di sale può essere inserita solo con una guida turistica esperta, che descriverà anche la storia della miniera e le culture che si sono sviluppate nella regione.

Nella città di Wieliczka, è possibile visitare il Museo delle saline che offre anche una fantastica panoramica delle miniere di sale in Polonia, e ci sono una serie di interessanti chiese in legno che sono popolari tra i turisti della zona.

12. Palazzo Wilanow

Palazzo Wilanów, Varsavia

Fonte: Marcin Krzyzak / shutterstock

Palazzo Wilanów

Il Wilanow Palace si trova in un sobborgo di Varsavia e richiederà facilmente un'intera giornata per esplorarlo.

Conosciuta localmente come "la piccola Versailles", il palazzo è il luogo ideale per conoscere tutto sulla storia dell'architettura polacca.

Sebbene Varsavia sia stata in gran parte distrutta dalle occupazioni nazista e sovietica, il Palazzo Wilanow è sopravvissuto ed è uno dei monumenti più antichi nell'area metropolitana.

È anche circondato da un bellissimo giardino in stile francese, perfetto per rilassanti passeggiate e godersi l'atmosfera tranquilla.

L'interno del palazzo è stato decorato per riflettere gli stili dell'aristocrazia polacca durante il Commonwealth polacco-lituano.

Tour consigliato: Tour del Palazzo e del giardino di Varsavia Wilanow

13. Lublino

Centro storico, Lublino

Fonte: Neirfy / shutterstock

Centro storico, Lublino

Lublino è una città storica e la più grande della metà orientale della Polonia.

Funge da porta verso est e verso alcuni dei siti di bellezze naturali presenti nel paese.

La città fu un importante punto di scambio durante il Commonwealth polacco-lituano e la maggior parte dell'architettura tradizionale sopravvisse alle occupazioni naziste e sovietiche.

Il castello di Lublino è un buon punto di partenza.

Fu parzialmente ricostruito dopo la caduta del comunismo ed è uno dei pochi esempi moderni di sforzi di ricostruzione in stile gotico.

Krakowskie Przedmieście è la strada principale della città e offre numerosi ristoranti e rivenditori indipendenti in un ambiente tradizionale.

14. Majdanek

Majdanek

Fonte: Shyshko Oleksandr / shutterstock

Majdanek

Sebbene non veda tanti visitatori come Auschwitz, Majdanek è uno dei campi di concentramento nazisti meglio conservati e si trova nella periferia di Lublino.

Ora è gestito come museo statale e può essere un'esperienza molto migliore di Auschwitz se stai cercando un posto meno turistico e più tranquillo.

Come Auschwitz, molti sopravvissuti e le loro famiglie fanno pellegrinaggi a Majdanek, quindi il rispetto dovrebbe essere dato il più possibile.

Ci sono settanta edifici diversi e grandi terreni che possono essere esplorati con una guida autorizzata o al proprio ritmo.

15. Kozlowka

Palazzo Zamoyski a Kozlowka

Fonte: Dziewul / shutterstock

Palazzo Zamoyski a Kozlowka

Il palazzo Zamoyski a Kozlowka si trova anche vicino a Lublino ed è un altro grande esempio di come viveva l'aristocrazia polacca durante l'era del Commonwealth polacco-lituano.

Puoi visitare i giardini del palazzo, che sono tranquilli ma più piccoli rispetto agli altri giardini del palazzo, e dai un'occhiata agli interni che sono stati restaurati per replicare l'arredamento originale dei nobili polacchi.

Puoi anche visitare la scuderia dove i residenti conservano i loro cavalli, e c'è un museo del socialismo nel parco dove puoi vedere le opere d'arte dell'era comunista.