15 migliori cose da fare in Danum Valley (Malesia)

La valle del Danum è tra le regioni più biodiversità ed ecologicamente importanti del pianeta.

La foresta pluviale protetta si estende per 438 chilometri quadrati nella Sabah orientale. Il Danum Valley Field Center si trova nel cuore di questa giungla con una struttura di ricerca di livello mondiale.

Immagina di risvegliare il brusio dell'attività nella fitta aria della giungla. O immagina di guardare l'alba equatoriale arancione sull'antica valle.

La valle del Danum rimane libera da interferenze umane.

A parte una manciata di uomini delle tribù pagane che vagano per le foreste secoli fa, la giungla è come milioni di anni fa.

Crazy Tourist scopre le 15 principali cose da fare nella Valle del Danum, tra cui dove fare escursioni, vedere la fauna selvatica e sfruttare al massimo le sue strutture di ricerca.

1. Trekking nella giungla in un'antica foresta pluviale

Valle del Danum

Fonte: Nokuro / shutterstock

Valle del Danum

La valle del Danum si trova all'interno di una foresta pluviale vecchia di 130 milioni di anni. Gli habitat della giungla di oggi sembrano gli stessi di quando i dinosauri vagavano.

L'escursionismo è il modo migliore per vedere e vivere questa foresta pluviale misteriosa e primordiale.

Segui il sentiero delle orchidee e della natura attorno al Field Center. I viaggiatori possono fare escursioni attraverso questi percorsi brevi e facili senza una guida.

Tieni gli occhi aperti per gibboni e scimmie dalle foglie rosse che oscillano tra i rami degli alberi.

2. Esplora la giungla con un esperto

Danum Valley Trek

Fonte: Craig Ansibin / shutterstock

Danum Valley Trek

I rangers della Danum Valley hanno decenni di esperienza e possono portare i visitatori a fare escursioni più lunghe attraverso la giungla.

Alcuni sentieri attraversano la fitta foresta primaria fino alle cascate. Altri portano a punti panoramici e passeggiate a baldacchino.

Le visite guidate di solito durano tra le due e le sette ore a seconda del percorso.

Organizza il tuo viaggio con il ranger il giorno prima.

Abbraccia la loro saggezza e conoscenza per ottenere una visione più profonda della foresta pluviale, dell'ecologia e della conservazione.

Porta calzini di sanguisuga per difenderti dalle sempre presenti minacce succhiasangue.

3. Metti alla prova i tuoi nervi nelle camminate sulla chioma degli alberi

Valle del Danum

Fonte: Jeremy Red / shutterstock

Danum Valley Ladder

Canopy Walks sono ponti di corda sospesi in alto nelle cime degli alberi con piattaforme di osservazione.

I punti panoramici offrono una vista sulla foresta circostante e sono ideali per spiare la fauna selvatica, in particolare gli uccelli.

Danum Valley ha una manciata di passeggiate a baldacchino situate vicino al Field Center.

Le guide conducono i visitatori lungo i sentieri della giungla verso i giganteschi alberi dipterocarp dove la funivia è sospesa sopra.

Ma non sono per i deboli di cuore o quelli con paura delle altezze.

L'unico modo è salire 30 metri (98 piedi) su una scala attaccata a un albero.

Tieni gli occhi aperti per scimmie e colorati uccelli tropicali. I Ranger ti mostreranno dove cercare.

Canopy Walks sono tra i posti migliori per vedere la fauna selvatica nella valle del Danum.

4. Spiare uccelli rari e in via di estinzione

Uccelli della valle del Danum

Fonte: feathercollector / shutterstock

Uccelli della valle del Danum

La foresta pluviale protetta della Valle del Danum ospita centinaia di tipi di uccelli. Gli scienziati scoprono regolarmente nuove specie.

I cinguettanti aspiranti o esperti abbracciano la possibilità di identificare questi uccelli tropicali.

Guarda in alto e guarda il bucero occasionale volare sopra la testa. O ispeziona i rami degli alberi alla ricerca della rara pitta dalla testa blu.

Prendi un libro dalla biblioteca del Field Center. I ranger possono portarti nelle regioni in cui nidificano gli uccelli.

Altrimenti, siediti nella terrazza della mensa con vista sulla foresta pluviale e guarda dozzine di uccelli svolazzare.

5. Assapora una delle aree più biodiversità della Terra

Orso del sole della valle del Danum

Fonte: Yusnizam Yusof / shutterstock

Orso del sole della valle del Danum

La giungla ospita oltre 100 specie di mammiferi, 300 tipi di uccelli noti e migliaia di insetti.

I primati ululano mentre le famiglie di oranghi oscillano tra i rami. I cervi Sambar fanno capolino tra il fogliame mentre piccoli orsi solari pendono pigramente sulle cime degli alberi.

I visitatori più fortunati potrebbero vedere un branco di elefanti pigmei (gli elefanti più piccoli del mondo) che vagano vicino al fiume.

Guarda per terra e osserva insetti di grandi dimensioni che pattugliano come un esercito di soldati disciplinati.

Pochi posti sul pianeta offrono tale biodiversità. Approfittane nella valle del Danum.

6. Cerca la fauna selvatica nel buio

Notte della valle del Danum

Fonte: feathercollector / shutterstock

Notte della valle del Danum

Quando il sole tramonta, la giungla esplode di vita e ronza in una cacofonia di rumore.

La maggior parte dei milioni di abitanti esce per giocare quando è buio. I safari notturni offrono la possibilità di vedere alcuni di questi animali selvatici notturni.

I Ranger portano i turisti in una jeep 4 × 4 per navigare lungo le strade forestali vicino al Danum Valley Field Center.

In una buona notte, vedrai zibetti, cervi sambar e occasionali volpi volanti. Altrimenti, potresti vedere solo un gufo e migliaia di insetti (comprese le tarantole).

Non è uno zoo. Non tutti vedono gli animali.

Concentrati invece sull'assaporare l'esperienza di essere nel cuore della giungla di notte.

7. Sentiti ipnotizzato dall'alba su una giungla preistorica

Alba della valle del Danum

Fonte: Nokuro / shutterstock

Alba della valle del Danum

Poche attività sono paragonabili a guardare l'alba in un ambiente mistico.

Nella valle del Danum, i turisti possono ammirare un'alba spettacolare e vibrante sulla giungla equatoriale.

I Ranger fanno un breve tragitto in auto verso un punto panoramico vicino al Field Center nella fresca aria mattutina.

La vera magia inizia durante il passaggio dalle tenebre all'alba quando la giungla prende vita.

Gli insetti ronzano con intensità crescente. Gli uccelli aprono gli occhi e cantano le loro canzoni mattutine.

L'orangutan occasionale si trova anche sugli alberi vicini.

8. Immergiti e rivitalizza in piscine naturali

Cascata della valle del Danum

Fonte: Patricia Dulasi / shutterstock

Cascata della valle del Danum

Le cascate che si riversano in piscine naturali di roccia si trovano lungo alcuni sentieri nella giungla.

Fare un tuffo in queste piscine è tanto rinfrescante quanto dopo poche ore nella giungla calda e appiccicosa.

O siediti sulle rocce e immergi i piedi nell'acqua mentre piccoli pesci sciamano intorno a loro. Oppure tuffati e rinfrescati sotto l'acqua che cade.

I Ranger ti porteranno a Serpent Waterfall o Jacuzzi Pools.

Fai attenzione alle sanguisughe quando sei dentro e intorno all'acqua.

9. Una nuotata rinfrescante nel fiume

Danum River

Fonte: BorneoRimbawan / shutterstock

Danum River

Il fiume Danum divide la giungla in due.

Nei giorni asciutti, i visitatori possono fare un tuffo nel fiume lento vicino al Field Center.

Nuota verso il basso e rinfrescati dopo poche ore di camminata sudata. O scatta foto del corpo tortuoso attraverso i paesaggi verdeggianti al confine.

Puoi andare a nuotare solo con una guida. Non sottovalutare mai la corrente lenta. Può facilmente trasportarti in acque più profonde.

10. Comprendi l'ecologia e la conservazione del Borneo

Danum Valley Field Center

Fonte: Vasas Andras / shutterstock

Danum Valley Field Center

Il Danum Valley Field Center è principalmente una struttura di ricerca sulla conservazione.

Gli scienziati internazionali vengono alla ricerca di conversazioni, ecologia e fauna selvatica in via di estinzione. I viaggiatori hanno accesso a questa ricchezza di conoscenze nella loro biblioteca.

Raccogli un libro e scopri la portata della biodiversità della foresta pluviale. Oppure impara le tecniche all'avanguardia utilizzate per proteggere la flora e la fauna della Valle del Danum.

Cogli l'occasione per arricchirti con tutte le conoscenze e le competenze a tua disposizione.

11. Sfida le spalle con i maggiori esperti di conservazione globale

Centro di ricerca della valle del Danum

Fonte: BorneoRimbawan / shutterstock

Centro di ricerca della valle del Danum

Scienziati di fama mondiale, studenti post-laurea e ranger esperti soggiornano nella valle del Danum.

I viaggiatori che si iscrivono al loro piano alimentare mangeranno con i ricercatori della mensa. Questo offre un'opportunità perfetta per iniziare una conversazione a colazione.

Coloro che desiderano ottenere un apprezzamento più profondo dell'ecologia e degli habitat della foresta pluviale coglieranno l'opportunità di interagire con i maggiori esperti.

Cogli l'occasione per ottenere resoconti di prima mano e spiegazioni da coloro che sono al vertice della ricerca del Borneo.

12. Fai un'escursione ai mistici cimiteri pagani

Cimiteri della valle del Danum

Fonte: Craig Ansibin / shutterstock

Cimiteri della valle del Danum

Prima della religione tradizionale, molti indigeni del Borneo erano pagani.

Gli Orang Sungai (traducendo in "Popolo del fiume" in inglese) una volta vivevano nella zona protetta di oggi.

Rimangono alcuni dei loro siti di sepoltura.

Il cimitero pagano si trova a circa 2,5 chilometri (1,6 miglia) lungo un sentiero leggero dal Danum Valley Field Center.

I defunti furono sepolti in bare di legno decorate e collocati su scaffali naturali lungo la parete rocciosa. Misteriosi vasi di sepoltura in ceramica si trovano nelle vicinanze.

I ranger spiegheranno di più sugli antichi popoli che vagavano per le foreste secoli fa.

13. Cerca le piante carnivore carnivore simili agli alieni

Pianta carnivora

Fonte: Elena Odareeva / shutterstock

Pianta carnivora

Le piante di brocca sono sia eleganti che mortali.

Le piante verdi a forma di campana invertite vivono in alcune parti della foresta pluviale della valle del Danum. Ma a differenza di altri fiori che usano gli insetti per la riproduzione, questi li mangiano.

Le piante di brocca rilasciano una sostanza appiccicosa che attira eserciti di insetti dal suolo della foresta.

Rimangono intrappolati dopo aver marciato all'interno degli interni profumati. Le piante di brocca digeriscono lentamente le sue vittime allo stesso modo di un acchiappamosche di Venere.

I più grandi sono noti per consumare tarantole e persino topi.

Le piante carnivore sono rare. Vedili nel loro habitat naturale nella valle del Danum.

14. Soggiorna in un lodge nella giungla adatto a un re

Rainforest Lodge Valle del Danum

Fonte: Craig Ansibin / shutterstock

Rainforest Lodge Valle del Danum

Nel 1996, il re svedese Gustavo e la regina Silvia visitarono la valle del Danum.

Il principe William e Kate Middleton hanno seguito le loro orme nel 2012.

In entrambe le occasioni, i reali europei hanno soggiornato presso il lussuoso lodge della foresta pluviale.

E anche tu puoi.

Gli spaziosi bungalow offrono tutti i comfort di casa di un resort a cinque stelle, ma nel mezzo della foresta pluviale.

Gli ospiti si addormentano al ronzio costante della giungla. E poi guardalo prendere vita dalla loro camera da letto all'alba.

15. Escursione dove pochi hanno già camminato prima nel Bacino di Maliau

Bacino di Maliau

Fonte: Esther Kolis / shutterstock

Bacino di Maliau

I visitatori per la prima volta nella Valle del Danum riconoscono immediatamente quanto sia selvaggio e remoto.

Il bacino di Maliau porta questo isolamento al livello successivo.

Coprendo un'area simile per dimensioni a Singapore, la foresta elencata dall'UNESCO fino ad oggi rimane per lo più non mappata.

Poche persone hanno camminato fino alla cima del bacino. Ancora meno hanno attraversato il folto fogliame.

I viaggiatori privilegiati possono organizzare un viaggio in questo mondo perduto dalla valle del Danum.