15 migliori cose da fare a Zaporizhia (Ucraina)

La città industriale di Zaporizhia nell'Ucraina sud-orientale è piuttosto giovane, essendo nata solo negli anni '20 e '30. Il catalizzatore di questo sviluppo fu la diga idroelettrica di Dnieper, che rese questa sezione del fiume navigabile per la prima volta e alimentò la nuova industria pesante della città. I quartieri furono costruiti rapidamente, nello stile costruttivista sovietico, ideati per ispirare ideali socialisti nei loro residenti.

Ma la fama di Zaporizhia deriva dai cosacchi zaporiziani – guerrieri autonomi che vivevano dalle rapide Dnepr dal XVI al XVIII secolo, fuori dal controllo dell'Impero ottomano e del Commonwealth polacco-lituano. Questi cosacchi sono l'anima dell'identità nazionale ucraina e hanno fatto una casa sull'isola di Khortytsia accanto alla moderna Zaporizhia. Il loro "sich", un villaggio di legno fortificato è stato ricostruito come un museo a cielo aperto.

Esploriamo il migliori cose da fare a Zaporizhia:

1. Khortytsia

Khortytsia Island

Fonte: Tillottama / shutterstock

Khortytsia Island

La più grande isola fluviale sul Dnepr e un sito storico vitale, Khortysia è stata nominata una delle sette meraviglie dell'Ucraina nel 2007. Il valore dell'isola risiede nelle sue associazioni storiche con gli indisciplinati cosacchi zapori.

Hanno istituito un "sich" (un insediamento di fortezza di legno) qui nel 16 ° secolo, e forse il pezzo più convincente di curiosità è che si ritiene che abbiano composto la loro beffarda risposta al sultano ottomano Mehmed IV sull'isola.

Questo momento è inciso nel folklore ucraino e registrato in un famoso dipinto del pittore del 19 ° secolo Ilya Repin.

C'è un museo a Khortytsia, che visiteremo in seguito, mentre l'intera isola è una riserva nazionale, con scogliere di granito di 50 metri, ampie falde di steppa e boschi di querce e abeti rossi.

2. Complesso storico-culturale di Zaporizhian Sich

Complesso storico e culturale di Zaporizhian Sich

Fonte: Alexey Tolmachov / shutterstock

Complesso storico e culturale di Zaporizhian Sich

La grande attrazione per i visitatori di Khortystia è la ricostruzione di un Sich di Zaporizh.

Il villaggio fortificato in legno era in costruzione da alcuni anni e completato nel 1983. In un sich progettato fedelmente dal 1500 ci sono mostre nelle capanne di legno del villaggio e sale su temi come Khortytsia nell'età della pietra, la storia dei cosacchi zaporihian e Zaporizhia all'avvento del socialismo.

Ci sono anche diorami da controllare, due riguardanti battaglie cruciali combattute dai cosacchi zapori e uno per la costruzione della stazione idroelettrica di Dnieper.

In estate è possibile assistere a ricche esibizioni di battaglie di attori in abiti del XVI secolo.

3. Stazione idroelettrica di Dnieper

Stazione idroelettrica di Dnieper

Fonte: Yarygin / shutterstock

Stazione idroelettrica di Dnieper

Tra Dnipro e Zaporizhia c'erano oltre 100 chilometri di rapide invalicabili sul fiume Dnepr, motivo per cui questa regione era così difficile da controllare per gli imperi.

I piani per rendere navigabile il fiume furono annunciati nel 1890 e sarebbero passati altri tre decenni prima che la famosa diga idroelettrica della città fosse completata.

Pochi anni dopo la sua prima inaugurazione nel 1932, l'intera struttura dovette essere ricostruita quasi da zero dopo essere stata distrutta durante la seconda guerra mondiale.

La diga è lunga 800 metri, con un'altezza di 61 metri e ha una capacità di 1.569 megawatt.

Potresti attraversarlo attraverso la passerella, ma è un viaggio da fare in orari tranquilli poiché il traffico può essere un po 'troppo.

4. Piazza Zaporizka

Piazza Zaporizhia

Questa piazza di fronte alla stazione idroelettrica di Dnieper all'estremità occidentale di Sobornyj Prospekt riassume i recenti cambiamenti avvenuti in Ucraina.

Una volta si chiamava Piazza Lenin e al centro c'era la più grande statua di Lenin nel territorio ucraino, ma il nome è stato cambiato nel 2016 e il monumento è stato smantellato in linea con gli sforzi dell'Ucraina di "smantellamento".

Ora, nel 2017 c'è un'immagine tradizionale di un cosacco di Zaporizhian e sono in corso progetti per sostituire il vecchio monumento con un parco con un ponte di osservazione che consente una vista completa di Khortytsia.

5. Sobornyj Prospekt

Sobornyj Prospekt

Una delle strade urbane più lunghe d'Europa inizia in Piazza Zaporizka e attraversa il centro della città per 10,2 chilometri.

Fino al 2016 prende il nome da Lenin, che era solo uno dei numerosi nomi adottati, tra cui figure naziste nella seconda guerra mondiale e Karl Liebknecht dopo la rivoluzione del 1917.

Per i turisti le parti più interessanti si trovano nel quartiere più antico della città, all'incirca da Piazza Zaporizka fino al centro commerciale ucraino.

Ci sono negozi, ristoranti, imponenti monumenti come la sala da concerto neoclassica e una grande quantità di architettura costruttivista dell'era sovietica da controllare.

Gli storici potrebbero essere solleticati dalla vista di uno di questi edifici costruttivisti che ospitano un ramo di McDonalds.

6. Museo delle auto retrò d'epoca Phaeton

Phaeton Antique Retro Car Museum

Fonte: Oleksandr Masnyi / shutterstock

Phaeton Antique Retro Car Museum

Nella zona industriale a nord-est del centro di Zaporizhia si trova un museo che tratta della storia automobilistica ucraina e sovietica.

C'è un vasto assortimento di veicoli vintage, sia dentro che fuori.

All'esterno c'è un cantiere pieno di hardware militare come carri armati (T-34), artiglieria, petrolieri e portaerei che risalgono alla seconda guerra mondiale.

Nella sala principale ci sono circa 60 auto d'epoca per lo più di marchi sovietici come Lada e Volga, oltre a una limousine ZIL, un'auto anfibia sovietica e un camper VW.

Tutti questi veicoli sembrano nuovi e il museo punta a mantenerli in condizioni di marcia.

7. Rovere Zaporizhia

Zaporizhia Oak

Devi attraversare il Dnepr nel distretto di Dniprovsky per raggiungere questo sito misterioso e significativo a livello nazionale.

La quercia Zaporizhia è stata recentemente nominata l'albero nazionale ucraino e si ritiene che risalga a più di 700 anni fa.

È stato a lungo un luogo di pellegrinaggio e nel 2001 è stato istituito un centro visitatori di fronte all'albero, completo di cappella e palcoscenico teatrale.

La quercia è alta 36 metri e ha alcuni rami che producono ancora foglie.

Le parti dell'albero che sono morte sono ora sostenute da cavi.

8. Cattedrale della Santa Protezione

Cattedrale della Santa Protezione

L'Ucraina ha molte chiese che sono state resuscitate dopo essere state distrutte in epoca sovietica e la Cattedrale della Santa Protezione di Zaporizhia è stata uno dei progetti più impegnativi.

Fu originariamente consacrata come Cattedrale di San Cirillo nel 1886, ma ebbe una fine prematura quando fu demolita negli anni '30.

Il progetto di ricostruzione della cattedrale è iniziato nel 1993 e sono stati rintracciati piani di architettura e fotografie dell'edificio a San Pietroburgo.

La costruzione richiederebbe fino al 2007, e la nuova chiesa è quasi una replica esatta di quella precedente, persino fino alla vibrante immagine dell'Intercessione della Vergine all'interno.

9. Museo dell'aviazione automobilistica

Museo dell'Aviazione automobilistica

Zaporizhia è la città natale di Motor Sich, un produttore aeronautico che costruisce motori per aerei sovietici e ora russi.

Uno di questi aerei era l'Antonov An-225, l'aereo più pesante e più lungo mai costruito.

Se sei interessato alla tecnologia o all'aviazione sovietica, devi visitare questo museo per avvicinarti a uno dei turbofan Progress D-18T per l'An-225, che si trova a un gigante di 2,79 metri di altezza.

C'è una miriade di altri motori che hanno dettagli tecnici forniti su pannelli informativi e un paio di primi aerei appesi al soffitto.

Il primo piano ha alcune ordinate motociclette vintage e all'esterno è possibile dimensionare una vasta gamma di hardware militare vintage.

10. Museo regionale delle tradizioni

Museo delle tradizioni regionali

Potresti essere ancora entusiasta di saperne di più sui cosacchi zapori e, nel qual caso, questo museo ha tutto lo sfondo che potresti desiderare.

I punti salienti della collezione sono le armi di Zaporizhian e gli oggetti di uso quotidiano scoperti su Khortytsia e su altri siti nella regione.

Ci sono anche manufatti molto più antichi, recuperati dalle carriole locali dell'età del bronzo e gioielli sciti dall'età del ferro.

Oltre a questo c'è una grande collezione di monete, mentre il museo esplora anche la storia naturale del Zaporizhia Oblast, con alcuni interessanti esemplari paleontologici del periodo Neogene.

11. Ferrovia dei bambini

Una ferrovia della vita reale gestita da bambini sembra una ricetta per il disastro, ma queste linee a scartamento ridotto si trovano in tutta l'ex Unione Sovietica, dalla Germania orientale all'Uzbekistan.

Sono stati creati per educare i futuri macchinisti, operatori di segnale e conduttori.

Quindi in verità non sono i bambini, ma gli adolescenti a guidare questo treno che percorrono un binario per quasi dieci chilometri.

Gli adolescenti si vestono in uniforme e si occupano di ogni lavoro, dall'effettivo funzionamento dell'acceleratore alla vendita dei biglietti.

Il treno può essere imbarcato nel distretto di Komunarskyi, appena giù da Dubovy Gai.

12. Sotsgorod

Sotsgorod

Se hai un occhio per l'architettura del 20 ° secolo, c'è un quartiere a nord della Prospettiva Sobornyj che merita una deviazione.

Sotsgorod o District # 6 è una città giardino costruita dal 1929 al 1932, contemporaneamente alla stazione idroelettrica di Dnipro.

Lo scopo della sua architettura costruttivista era quello di generare principi socialisti nei suoi abitanti e servire da modello per le future città sovietiche.

Sotsgorod ha strade di condomini, mai più alti di quattro piani, che offrono appartamenti spaziosi e molto verde.

Il piano si rivelò influente e Le Corbusier fu uno dei tanti illustri architetti a visitare questo quartiere negli anni '30.

13. Dubovy Gai

Dubovy Gai

I genitori che cercano un modo economico per far divertire i bambini in estate non devono cercare oltre questo parco vicino al Dnepr.

Quando fa caldo ci sono divertimenti in stile sovietico, che sono ancora piuttosto divertenti, come una piccola montagna russa, giostre e auto dodgem.

Il parco ha un grande lago, che abbonda di avifauna nei mesi più caldi.

A parte questo, hai lunghi sentieri delimitati da boschi freschi e maturi e un piccolo serraglio di animali domestici.

Uno di questi è un cammello battriano ispido, originario della steppa eurasiatica.

14. Museo di storia delle armi

Museo Di Storia Delle Armi

Su Sobornyj Prospekt, nel seminterrato di un negozio dall'aspetto anonimo, c'è un arsenale di armi che fa girare la testa un solo uomo.

Il museo è una stanza singola, ma non c'è un centimetro di spazio murale che non sia coperto da spade, coltelli, asce, moschetti, rivoltelle, fucili, armi smussate o armature vintage.

In tutto ci sono oltre 4.000 pezzi in questo museo, il più antico risalente all'età della pietra e il più recente della seconda guerra mondiale.

15. Central Beach

Zaporizhia Central Beach

Fonte: Yuri Kravchenko / shutterstock

Central Beach

Nessuno potrebbe biasimarti per aver pensato due volte a nuotare nel fiume Dnepr.

Ma nei giorni caldi potresti venire a fare una passeggiata per prendere la brezza sulla riva del fiume nel quartiere meridionale della città.

C'è una spiaggia di sabbia dorata, che è circondata da salici e betulle d'argento.

Rimarrai sorpreso dalle dimensioni della spiaggia, così potrai visitare per sentire la sabbia tra le dita dei piedi, crogiolarti al sole e guardare attraverso Khortytsia.

Central Beach è anche piena di bar e ristoranti, tutti raggruppati intorno al porto turistico se desideri una crociera lungo il favoloso fiume ucraino.