15 migliori cose da fare a Subotica (Serbia)

È facile dire quando Subotica nel nord della Serbia ebbe il suo periodo d'oro. Perché questa città colta è piena di giocose sale e palazzi in stile Liberty a partire dall'inizio del XX secolo. Il tour de force è il Municipio e la sua torre di 45 metri, ma questo è solo uno dei tanti capolavori che devi stipare in un giro turistico.

Anche i luoghi di culto di Subotica, dalla sinagoga in stile liberty alla cattedrale del XVIII secolo, meritano la tua attenzione. E ai margini della città tra i vigneti c'è Palić. Questa è una località sul lago che è emersa anche nei primi anni del 1900, e ora sta tornando.

Esploriamo il migliori cose da fare a Subotica:

1. Municipio di Subotica

Municipio di Subotica

Fonte: Nenad Nedomacki / shutterstock

Municipio di Subotica

Il maestoso municipio è un capolavoro in stile Liberty, completato nel 1912. Il punto di riferimento centrale di Subotica è stato concepito da un team di architetti ebrei ungheresi, Dezső Jakab e Marcell Komor.

I due erano studenti di Ödön Lechner, che è stato descritto come il "Gaudí ungherese". Quello che ottieni è la sinuosa decorazione in stile Art Nouveau e l'uso di ferro battuto, ceramiche e vetrate, motivi combinati ispirati al folklore ungherese.

Presentati a mezzogiorno e verrai accompagnato in un tour in lingua inglese degli opulenti interni e sarai in grado di salire sulla piattaforma di osservazione 45 metri sopra Trg Slobode.

2. Trg Slobode (Freedom Square)

Trg Slobode

Sotto il colossale municipio, e racchiuso da eleganti edifici come il People's Theatre, si trova la grande piazza centrale della città.

Questo è uno spazio verdeggiante con prati, sentieri tracciati da luci a gas di ferro e alcuni monumenti propri da ammirare.

C'è una statua di Jovan Nenad, l'imperatore serbo di breve durata che fu ucciso nel 1527 un anno durante il suo regno.

Puoi anche restare inattivo per un momento accanto a Green (1985) e Blue Fountain (2001), realizzati con le stesse piastrelle di Zolnay che adornano i capolavori Art Nouveau di Subotic.

La piazza ospita anche concerti e mercati durante l'anno.

E in un giorno qualunque la gente si incontrerà a Trg Slobode per passeggiare e chiacchierare nel verde.

3. Cattedrale di Santa Teresa d'Avila

Cattedrale di Santa Teresa d'Avila, Subotica

Fonte: Nenad Nedomacki / shutterstock

Cattedrale di Santa Teresa d'Avila, Subotica

La cattedrale cattolica romana della città risale al 1770, quando Subotica era nella monarchia asburgica.

Teresa d'Avila è anche la patrona di Subotica e appare sullo stemma della città.

La chiesa, che nel 1974 fu portata da Papa Paolo VI alla basilica minore, ha un disegno barocco di Franz Kaufmann di Pest.

Nonostante la sua pianta piuttosto stretta, i campanili sono alti 64 metri e se guardi da vicino vedrai l'immagine di Maria sul tetto tra di loro.

Anche gli artisti di Pest furono reclutati per la decorazione interna; vedere i dipinti sulle pareti e sopra la navata centrale, nonché la stele di pietra sulla tomba della famiglia Perčić del 1824.

4. Sinagoga subotica

Sinagoga Subotica

Fonte: Mikhail Markovskiy / shutterstock

Sinagoga Subotica

Un altro dei tesori Art Nouveau di Subotica è la sinagoga della città, terminata nel 1903 e redatta anche da Dezső Jakab e Marcell Komor.

È una sinagoga che non assomiglia a nessun altro, in parte perché nei suoi muri c'è una struttura in acciaio all'avanguardia.

Ciò ha dato agli architetti la libertà di creare una cupola autoportante, dipinta in oro.

I garofani, le piume di pavone e i motivi a tulipano che compaiono qui e ci sono tutti i tratti dell'Art Nouveau ungherese.

Se desideri organizzare un tour degli interni, puoi chiedere all'ufficio turistico del municipio di Subotica.

5. Museo comunale

Museo Civico, Subotica

Fonte: Adriana Iacob / shutterstock

Museo Comunale

Anche prima di considerare cosa c'è dentro, questo museo deve essere nella tua agenda per la sua architettura.

Il palazzo Dömötör, che un tempo ospitava una macchina da stampa, fu progettato in stile liberty di Darmstadt dai fratelli ungheresi Vágó.

Come tutte le loro opere, il palazzo ha il motivo distintivo di due uccelli, quindi vedi se riesci a individuarlo sulla facciata.

L'edificio è stato rinnovato per adattarsi al museo una decina di anni fa e ha una mostra di storia al piano inferiore e una galleria per l'arte regionale al piano superiore.

Controlla le finestre, le porte e le ringhiere delle scale per stravaganti accessori Art Nouveau.

6. Galleria d'arte moderna

Galleria d'arte moderna (Reichl Palace)

Fonte: Nenad Basic / shutterstock

Galleria d'arte moderna (Reichl Palace)

Allo stesso modo, il museo di arte moderna di Subotica è un must per la sua splendida sede.

Questo è il Palazzo Raichle, che prende il nome del suo designer, Ferenc Raichle.

Il palazzo risale al 1904 ed era inteso come la casa e lo studio dell'architetto.

È un edificio da assaporare, con tegole vetrate, colorati motivi arabescati sulla facciata e una loggia sotto un intricato timpano.

Ci sono molte sorprese nei negozi all'interno e nel giardino del palazzo.

Ma puoi anche esaminare 1.200 opere d'arte moderna della seconda metà del 20 ° secolo nella collezione permanente, insieme a mostre temporanee.

7. Tour in stile Liberty

Ex cassa di risparmio Subotica

Fonte: Adriana Iacob / shutterstock

Ex cassa di risparmio Subotica

C'è ancora abbastanza patrimonio Art Nouveau che rimane per fare un giro a piedi nel centro della città.

Tutto questo è in stile secessionista ungherese e risale alla fine del XIX o ai primi anni del XX secolo.

Uno degli elementi di spicco è l'ex cassa di risparmio Subotica, anch'essa opera di Dezső Jakab e Marcell Komor.

Salì dopo la sinagoga ma davanti al municipio.

Quindi, nella coltivata Korzo Street, si trova l'ex Golden Lamb Hotel, nel Jugendstil del Titus Mačković, nativo di Subotica.

E, infine, uno dei punti di riferimento precedenti è il Palazzo Leović del 1893 dal Parco Ferenca Rajhla e inconfondibile per i suoi frontoni.

8. Chiesa ortodossa serba

Chiesa ortodossa serba, Subotica

Fonte: Nenad Nedomacki / shutterstock

Chiesa ortodossa serba

In una città con grandi congregazioni di cattolici e cristiani ortodossi può essere illuminante entrare nelle due chiese principali per confrontare gli interni.

La chiesa ortodossa serba della città è nascosta in un giardino con alberi maturi e risale al 1726. Ha l'architettura barocca che all'epoca era prevalente nell'Europa centrale.

E anche se non sapresti guardarlo, la torre è molto più nuova ed è stata innalzata nel 1910. Anche l'attuale iconostasi è stata realizzata durante questi lavori, e questo circonda le icone dipinte in oro con bordi delicati di stucco dorato.

9. Chiesa francescana

Chiesa francescana, Subotica

Fonte: Nenad Nedomacki / shutterstock

Chiesa francescana

Il monastero francescano di Subotica è in questa posizione dal 1723 e ha ancora comunità di monaci e monache.

La chiesa qui ora è un po 'più recente e vanta un design rinascimentale romanico.

Conoscerai questo bellissimo punto di riferimento con le sue guglie a punta gemella e l'abside circolare.

L'intero monastero fu costruito sulle rovine di una fortezza medievale che si era levata in piedi dal 1400.

Il convento annesso alla chiesa è ancora intatto e ha la sua cappella con un dipinto della Madonna Nera sul suo altare.

10. Mercato delle pulci di Buvljak

Mercato delle pulci di Buvljak

In un grande complesso a un paio di chilometri a ovest della città si trova il mercato delle pulci, aperto tutti i giorni dalle 06:00 alle 15:00. Il mercato fa affari ruggenti quasi tutti i giorni, ma è assolutamente pieno di acquirenti durante i fine settimana estivi.

È un buon modo anche se frenetico per ottenere un'istantanea della vita quotidiana in città.

Puoi comprare quasi tutto sotto il sole, dall'abbigliamento all'elettronica, ed è anche un modo economico per fare scorta di prodotti freschi o dolci.

Gli ungheresi attraversano il confine per fare acquisti qui perché a causa di una scappatoia fiscale possono acquistare oggetti ungheresi più economici a Subotica che nel loro paese!

11. Palić

Palić, Serbia

Fonte: Veronika Kovalenko / shutterstock

Palić

Su un lago vicino alla città, Palić è un dolce antico resort che è praticamente un sobborgo di Subotica.

La gente iniziò a affollarsi sulle rive del lago nel 1880 per fare il bagno nel fango, a cui venivano attribuite qualità curative.

E come Subotica Palić ha la sua giusta quota del patrimonio Art Nouveau.

Quindi puoi venire per la natura pittoresca così come la Grand Terrace, il Lido delle donne e la Torre dell'acqua, tutto con quel design avvincente secessionista ungherese.

Nei giorni caldi non c'è posto migliore dove stare: che tu stia passeggiando sul lungomare, oziando sulla spiaggia o facendo un tuffo sul lago, navigando, in canoa o pescando.

12. Zoo di Palić

Zoo di Palić

Fonte: Nenad Nedomacki / shutterstock

Zoo di Palić

Potresti essere titubante riguardo agli zoo, ma quello di Palić è una piacevole sorpresa.

A parte gli orsi, che si trovano in gabbie piuttosto anguste, gli animali dello zoo di Palić hanno habitat spaziosi e sembrano tutti ben curati.

E i boschi profondi del parco ti danno la sensazione di essere nel deserto.

Ci sono quasi 300 specie di piante, contando giganteschi cedri e sequoie del Libano.

E per quanto riguarda gli animali ci sono elefanti, zebre, leoni ed emù, per nominare alcune delle 65 specie.

13. Lago di Ludaš

Lago Ludaš

Un altro specchio d'acqua si trova sull'altro lato di Palić, anch'esso a breve distanza in auto da Subotica.

Dove Palić è turistica, il lago Ludaš è una riserva naturale serena.

Il lago è tutto incentrato sulla natura e passeggiate tranquille e gite in bicicletta.

Sulle rive del lago ci sono alcuni villaggi isolati, seminativi, prati d'acqua e boschi.

E questa grande varietà di habitat attira un'abbagliante avifauna e 140 delle 214 specie contate sul lago sono in pericolo.

Anticucci barbuti, luccioli baffuti e anatre dalla testa bianca sono alcune delle specie più rare e sono residenti permanenti o si fermano alle migrazioni.

14. Tour dei vini

Tour del vino di Subotica

I terreni sabbiosi di Subotica, le estati calde e gli inverni freddi nutrono la vite da oltre 300 anni.

L'industria è andata in declino dopo gli anni '80, ma oggi ha una nuova vita.

Sono stati introdotti nuovi vitigni, come il Riesling, il Merlot e lo Chardonnay, oltre ai locali Kadarka (rosso) e Kevedinka (bianco). Ci sono sei cantine a breve distanza da Subotica, e la cosa fantastica è che l'ufficio turistico organizza la giornata -longate gite enologiche nel fine settimana.

Sarai prelevato e portato nelle cantine di Kelebija e Zvonko, che hanno entrambi ottenuto recensioni entusiastiche per i loro rossi fruttati e i bianchi frizzanti.

15. Gastronomia

Gulasch subotica

Fonte: Veronika Kovalenko / shutterstock

Gulasch subotica

Nel nord della Serbia c'è un leggero accento ungherese alla cucina, e il gulasch, il favoloso stufato di carne e verdure è nel menu.

È noto che questo è condito con paprika, che è anche un grande ingrediente nel paprikash di pollo, in cui la carne viene lentamente cotta in una ricca salsa di paprika.

Ora, devi assicurarti di fare il pieno di tutte le prelibatezze vendute nei tipici panifici serbi.

Burek, una pasticceria ripiena salata, non è esattamente unica per Subotica, ma devi ancora assaggiarne una o due.

Alcuni dei ripieni sono carne macinata di manzo, formaggio o funghi, e talvolta il tuo burek verrà cotto su ordinazione mentre aspetti.