15 migliori cose da fare a Stourbridge (West Midlands, Inghilterra)

Ai margini della West Midlands Green Belt, Stourbridge è una città di mercato con legami lunghi con l'industria vetraria.

Il vetro era stato prodotto qui dal 1600, ma il commercio accelerò nel 18 ° secolo con la costruzione del Canale Stourbridge e del monumentale cono di vetro della Casa Rossa.

Questo forno gigante è ancora in piedi ed è aperto come museo, mentre le vecchie vetrerie Ruskin sono diventate un centro artigianale per la lavorazione del vetro e altri mestieri.

Essere nell'estremo sud-ovest della conurbazione delle West Midlands significa che non devi viaggiare lontano per la natura, sia che tu vada a ovest verso la cresta di arenaria del Kinver Edge, sia a sud verso l'elevata Clent Hills.

Esploriamo le cose migliori da fare a Stourbridge:

1. Kinver Edge

Kinver Edge

Fonte: Alan Dunnett / shutterstock

Kinver Edge

Appena ad ovest di Stourbridge si trova un sito del National Trust su una scarpata di arenaria che corre all'incirca da nord a sud.

Nel millennio prima dell'arrivo dei romani la dorsale era occupata da due colline.

Il più grande di questi, è il Kinver Edge Hillfort a nord, usando i contorni naturali della cresta per la difesa, insieme a un unico massiccio bastione a sud.

Ci sono molti chilometri di sentieri da esplorare a Kinver Edge, fino alla collina o attraverso boschi.

brughiere e pascoli alla ricerca di monumenti naturali come Nanny's Rock.

I panorami dalla burrascosa cima del Kinver Edge si estendono attraverso le contee di Shropshire, Staffordshire e Worcestershire.

2. Case rock Kinver Edge

Kinver Edge Rock Houses

Fonte: DJTaylor / shutterstock

Kinver Edge Rock Houses

Il National Trust mantiene anche le storiche Rock House, tagliate dall'arenaria più in basso sul pendio.

Alcune di queste furono le ultime abitazioni troglodite ad essere abitate in Inghilterra, occupate fino agli anni '60.

Una delle cavità, Holy Austin era stata un eremo fino alla Riforma nel 16 ° secolo.

Il National Trust ha mantenuto alcune delle case arredate come case d'epoca, con fuochi scoppiettanti e personale per spiegare come sarebbe stata la vita domestica nel periodo vittoriano e negli anni '30, mentre un'altra contiene una sala da tè.

Altri sono stati lasciati nudi, permettendoti di vedere la trama interessante dell'arenaria e leggere alcuni graffiti storici.

Intorno ai giardini della casa si trovano aree di lavoro, un frutteto storico e molti luoghi tranquilli dove fare picnic.

3. Mary Stevens Park

Mary Stevens Park

Il principale parco urbano di Stourbridge si trova nelle zone meridionali e rappresenta una vera risorsa per la città.

Mary Stevens Park è stato inaugurato nel 1931 ed è appena stato oggetto di una ristrutturazione di £ 3,1 milioni, mantenendola una parte preziosa della vita quotidiana a Stourbridge.

C'è un centro attività / bar, un'enorme area giochi per ragazzi e bambini, una nuova funzione di gioco acquatico, campi da tennis, una palestra all'aperto, un campo da bocce e persino un prato da croquet.

Per i più piccoli visitatori uno dei pezzi migliori è la Heath Pool, affollata di oche e anatre, e puoi acquistare un sacchetto di mangime per uccelli per 50p dal bar.

4. Clent Hills

Clent Hills

Fonte: SuxxesPhoto / shutterstock

Clent Hills

Sebbene Stourbridge si trovi nell'affollata conurbazione delle West Midlands, è facile uscire in aperta campagna attraversando questa scenografica collina.

Le colline di Clent sono appena oltre il confine nel Worcestershire e sono una destinazione preferita per gli escursionisti dalle vicine città delle Midlands.

Le due vette più alte, Clent Hill (315 m) e Walton Hill (316 m), appartengono al National Trust, che si occupa di un groviglio di passeggiate segnalate in boschi profondi ornati di campanule in primavera.

Se scegli una giornata limpida per scalare Walton Hill, ti verrà offerto un panorama che comprende le Black Mountains del Galles, il Peak District, la foresta di Charnwood nel Leicestershire e il Cotswolds.

La gamma è disseminata di monumenti del 18 ° secolo, che ricordano quando la terra era nella tenuta di Lyttelton.

Uno di questi è il Four Stones in cima a Clent Hill, che assomiglia a una serie di pietre preistoriche in piedi, ma in realtà fu opera dell'eccentrico George Lyttelton, primo barone Lyttelton nel 1768.

5. Cono di vetro della casa rossa

Cono di vetro della casa rossa

Cresciuto nel 1790, il Red House Glass Cone da 30 metri è il meglio conservato dei quattro coni di vetro sopravvissuti nel Regno Unito.

La ditta Stuart Crystal aveva sede qui fino al 1936, quando trasferì la produzione in un nuovo sito.

Il cono di vetro della Casa Rossa è ora un museo gestito dal Consiglio di Dudley e puoi visitare per esplorare i tunnel sotterranei della vetreria e salire su una piattaforma per vedere bene l'interno del cono e capire come ha funzionato.

Il cono ospita anche un intenso programma di attività, che si tratti di fusione del vetro ogni sabato, o artigianato come la lamina di rame, il quilling e il decoupage il venerdì.

Puoi anche sfogliare le mostre sul patrimonio del vetro di Stourbridge e visitare una serie di studi artigianali basati sul sito per guardare artisti, ceramisti, artisti tessili e altro al lavoro e acquistare un regalo unico nel suo genere.

6. Ruskin Glass Center

Ruskin Glass Center

Le vetrerie precedentemente gestite dal famoso Royal Doulton Crystal e Webb Corbett sono state recentemente sottoposte a un rinnovo di £ 1,4 milioni, diventando un hub per la moderna vetreria.

C'è una scuola di produzione del vetro, un luogo per le arti dello spettacolo, un caffè e una serie di studi.

Con sede in questi studi sono noti artisti del vetro, produttori di vetrate, incisori, decoratori di vetri, specialisti della riparazione del vetro, nonché artigiani in altri campi, dai tessuti alla stampa e alla lavorazione del legno.

C'è un soffiatore di vetro residente che dà dimostrazioni, mentre puoi visitare gli studi per esaminare le merci degli artisti, imparare un po 'delle loro tecniche e portare via qualcosa di speciale con te.

7. Hagley Hall

A Clent Hills, ai margini meridionali di Stourbridge, si trova la Hagley Hall, neo-palladiana del XVIII secolo, che è rimasta la casa della famiglia Lyttelton da quando è stata costruita.

Questa dimora signorile è stata progettata da Sanderson Miller ed è immersa in un parco sconfinato, paesaggistico in stile pittoresco e oggi aperto al pubblico.

Hagley Hall rimane una casa di famiglia per Christopher Lyttelton, dodicesimo visconte Cobham, ma è anche affittato per eventi e accoglie gruppi per visite guidate di un'ora.

Questi ospitano le sontuose sale di rappresentanza, ricche di magistrali stucchi in stile rococò e pezzi interessanti da busti di imperatori romani a un caminetto elisabettiano recuperato, splendidi arazzi del XVIII secolo, porcellane di Meissen e mobili Luigi XV.

8. Wychbury Hill

Wychbury Hill

Fonte: David JC / shutterstock

Wychbury Hill

La più vicina delle Clent Hills è la Wychbury Hill di 224 metri a Hagley, solo un paio di miglia a sud del centro di Stourbridge.

Ci sono alcuni motivi per fare il viaggio, non ultimo perché la vetta è un ottimo punto di osservazione per Severn Valley e Malverns in una giornata limpida.

Wychbury Hill è anche sormontato dall'obelisco di Hagley, un monumento commemorativo per la famiglia Lyttelton, risalente al 1758. Di tanto in tanto sull'obelisco sono comparsi dei graffiti, con la scritta: "Chi ha messo Bella sull'olmo Wych?". Questo si riferisce a un mistero in cui il corpo decomposto di una donna fu trovato nella tenuta di Lyttelton durante la seconda guerra mondiale.

C'è anche un misterioso antico boschetto di tassi, composto da 28 alberi e i doppi bastioni di terra di una collina dell'età del ferro chiamata Anello di Wychbury.

9. Canale Stourbridge

Canale Stourbridge

Fonte: Mark C Baker / shutterstock

Canale Stourbridge

Alla fine del XVIII e XIX secolo, il Canale Stourbridge andò a braccetto con l'industria vetraria della città, servendo vetrerie, ma anche fabbricanti di mattoni, ferriere e opere di banda stagnata.

A poco più di cinque miglia, il canale è aperto fino ad oggi e si unisce al canale Staffordshire e Worcestershire con il canale Dudley, collegando efficacemente il fiume Severn con Birmingham e il più ampio Paese nero.

Puoi camminare per tutte e cinque le miglia sul rimorchio recentemente recuperato.

Proprio accanto al cono di vetro della Casa Rossa troverai il punto culminante del canale, un delizioso volo di 16 chiuse, insieme a un ponte di ferro diviso, un cottage con serratura e un magazzino di legname vicino al bacino del canale.

10. Viadotto di Stambermill

Viadotto di Stambermill

C'è un altro imponente manufatto industriale a Stourbridge, dove la vecchia ferrovia Oxford, Worcester e Wolverhampton attraversa il fiume Stour e la A458. Da questa strada è difficile misurare le dimensioni reali del viadotto Stambermill, ma fuori Stamford Road, un po 'più a ovest, puoi uscire nella valle del fiume e vedere questa struttura in tutta la sua bellezza.

Il viadotto fu costruito nel 1850 e ha dieci archi.

I servizi passeggeri non sono passati dal 1964 (sebbene la South Staffordshire Line riaprirà nel 2020), ma i treni merci usano ancora il viadotto sulla strada da e per Brierley Hill.

11. La fabbrica di birra Sadler

Birrificio Sadler

Fonte: Sadlers Brewhouse & Bar – The Lye / facebook

Birrificio Sadler

Lye, accanto a Stourbridge, è la casa di Sadler, una fabbrica di birra con un patrimonio che risale al 1861. Ci fu una pausa di 80 anni fino a quando la birra iniziò di nuovo nel 2004, con una gamma di birre artigianali e specialità stagionali.

La rinascita di Sadler è stata un tale successo che nel 2015 ha dovuto trasferirsi in locali più grandi, completi di centro visitatori e bar.

Il sabato puoi visitare un tour per conoscere in dettaglio come Sadler produce birre e birre come la sua birra gialla Mellow Yellow, la birra dorata Worcester Sorcerer, l'Hoppers Hut IPA e molte altre.

Ogni fase del processo viene spiegata, dal frullato alla fermentazione e alla fermentazione al confezionamento.

Puoi anche essere coinvolto, aggiungendo e pesando malti, luppolo e lievito.

Riceverai quattro token (uno per mezzo litro) e potrai provare quasi tutte le birre nell'intervallo in bozza.

12. Magazzino doganale

Deposito doganale

Il selciato Canal Street all'inizio del braccio della città del canale Stourbridge ha un fascino storico trasandato, con luci a gas e una serie di monumenti industriali in mattoni tra cui il Bonded Warehouse a tre piani.

Questo edificio fu completato all'epoca dell'apertura del canale nel 1779 ed è caratteristico per la sua estremità est semicircolare che ti accoglie su Canal Street.

È stato salvato dalla demolizione negli anni '80 e oggi è affittato per funzionare, mentre la sua posizione sul molo lo rende un punto di partenza per gite in barca sul canale.

Da aprile a settembre Black Country Man Boat Trips organizza crociere di 2,5 ore per Stourton Locks e ospita anche fiere e mercati regolari durante i fine settimana.

13. Municipio di Stourbridge

Municipio di Stourbridge

Uno dei migliori edifici del centro città è il municipio neorinascimentale di Market Street, completato nel 1887 per celebrare il Giubileo della Regina Vittoria e che domina lo skyline di Stourbridge con una torre ornata da frontoni, fregi e una cupola.

Come sede di musica dal vivo negli anni '60, il Municipio ha prenotato alcuni dei più grandi spettacoli del periodo, come The Who, The Walker Brothers, Cream, The Small Faces, The Hollies e The Moody Blues.

C'è ancora un vivace programma di produzioni teatrali, spettacoli dei migliori comici del Regno Unito, musica classica e popolare, oltre a film matinée il lunedì per le nuove acclamazioni della critica.

14. Il centro di falconeria

Il centro di falconeria

A Hagley, The Falconry Centre è dedicato agli uccelli rapaci, con oltre 80 individui di oltre 30 specie.

Esistono numerose specie di poiana, gufo, aquilone e falco, oltre a un gheppio americano, un'aquila calva, un grifone e un'aquila reale, solo per citarne alcune.

Il Centro di falconeria è un posto dove venire per memorabili esperienze di manipolazione con uccelli rapaci, tenendo e facendo volare una miriade di uccelli maestosi per tutto da un'ora a mezza giornata con esperienze disponibili per i bambini.

L'attrazione funge anche da zoo più convenzionale, dove è possibile guardare intorno alle voliere, incontrare uccelli da vicino e assistere a dimostrazioni di volo impressionanti programmate alle 13:00 ogni giorno della settimana.

15. Stourbridge Golf Club

Stourbridge Golf Club

Nel parco ondulato nella periferia sud della città, lo Stourbridge Golf Club è attivo dal 1892 ed è considerato uno dei migliori nelle Midlands occidentali.

Il foro distintivo di questo par 69 a 18 buche è il 2 ° test, una gamba di cane par 4 lasciata con un verde difeso dai bunker davanti e ai lati.

Il corso è perfettamente curato e nonostante la sua età ha strutture aggiornate e un negozio pro ben fornito.

I green fee sono ragionevoli, a £ 32, e il club ha un buon punteggio per l'ospitalità e il menu nella sua club house.