15 migliori cose da fare a Saint Helens (Merseyside, Inghilterra)

A Merseyside, St. Helens è una grande città formata da comuni locali che si sono coalizzati durante la Rivoluzione industriale.

Le miniere di carbone di St Helens sono state chiuse nel 20 ° secolo e alcune, come Sutton Manor, sono diventate parchi di campagna.

La città è forse meglio conosciuta per la lavorazione del vetro, leader del mercato per questa industria in epoca vittoriana.

Un importante produttore di vetro, Pilkington ha ancora sede a St Helens, producendo l'intera produzione di vetro float nel Regno Unito.

Il fantastico World of Glass Museum nel centro della città documenta il patrimonio vetrario di St Helens e ti permette di esplorare le viscere di una gigantesca fornace vittoriana.

1. World of Glass

World of Glass

Fonte: Pete Stuart / shutterstock

World Of Glass

Il produttore di vetro Pilkington è l'unico grande nome industriale ancora attivo a St Helens.

Le collezioni dell'azienda sono la base per questo museo di prim'ordine nel sito sul canale di una ex fabbrica di Pilkington.

Una delle cose speciali del mondo del vetro è il modo in cui integra i tunnel sotterranei percorribili della prima fornace di vetro rigenerativa del mondo, creata da William Windle Pilkington nel 1887. Puoi esaminare le collezioni Pilkington di vetri da studio estremamente decorati, mentre la Terra in La Light Gallery indaga il commercio del vetro di St Helens, dalle sue radici del 17 ° secolo ai giorni del boom del 19 ° e all'inizio del 20 ° secolo.

La Galleria delle radici di vetro nel frattempo entra nella più ampia storia del vetro, presentando manufatti risalenti all'Antico Egitto, mentre ci sono dimostrazioni di fabbricazione del vetro ogni giorno e puoi provare a creare la tua pallina in un corso di soffiatura del vetro.

2. Knowsley Safari

The Earls of Derby, la cui sede ancestrale si trova a poche miglia da St Helens a Knowsley Hall, aveva una lunga storia di allevamento di animali esotici, risalendo molto prima che il Knowsley Safari Park fosse aperto da Edward Stanley, il 18º conte, nel 1971. Il park è uno dei giorni migliori nel nord-ovest, con Safari Drive di cinque miglia attraverso 550 acri abitati da oltre 750 animali.

Ti guida attraverso le zone per tutti i tipi di antilopi (gnu, blackbucks, lechwes, Road e altro), nonché cervi, bisonti, zebre, rinoceronti bianchi meridionali e bufali.

Le star di Knowsley Safari sono i babbuini verde oliva, noti per causare un sacco di malizia con le auto.

Se non vuoi guidare da solo, c'è un Baboon Bus che attraversa l'intero Safari Drive.

Knownsley ha anche un Foot Safari, che è più simile a uno zoo normale, con un nuovo Amur Tiger Trail, una Giraffe Tower e aree dimostrative per uccelli rapaci e leoni marini.

3. Carr Mill Dam

  Carr Mill Dam

Fonte: Pete Stuart / shutterstock

Carr Mill Dam

Il più grande specchio d'acqua interno nel Merseyside ha almeno quattrocento anni e ha iniziato la sua vita come uno stagno per alimentare un mulino.

Nel 1750 fu massicciamente ampliato come serbatoio per alimentare il Canale di Sankey, e poi di nuovo dalla Londra e dalla ferrovia nord-occidentale nel XIX secolo.

Carr Mill Dam è un paradiso per gli appassionati di sport acquatici e per i pescatori, ma se stai solo visitando per goderti il ​​panorama, il vecchio mattone Nineteen Arches Bridge è uno spettacolo ossessionante sul lato nord del lago.

Puoi trovare un caffè a The Boat House sulla sponda est e un lungomare Toby Carvery a sud.

Sulla linea ferroviaria, anche sulla sponda est, si trova l'unico tratto di bosco antico di St Helens.

4. Museo del trasporto su strada del Nord Ovest

Museo del trasporto su strada del Nord Ovest

Questo affascinante museo dei trasporti è situato nel deposito degli autobus della St Helens Corporation, risalente al 1881 e restaurato negli anni 2000.

Il museo è un deposito per autobus storici gestiti da compagnie in tutta la regione, non solo da St Helens, ma anche da Liverpool, Chester, Warrington, Widnes e Southport.

Puoi venire il sabato, la domenica e il lunedì festivo, per vedere la collezione di autobus a due piani a due piani dagli anni '30 in poi, tutti con la loro livrea originale.

Questi sono completati da molti altri veicoli, come un'autopompa Dennis F8 degli anni '50, e una flotta di auto storiche come una Ford Prefect.

In "Running Days" puoi salire a bordo di uno dei vecchi autobus per un viaggio intorno a St Helens, mentre ci sono eventi stagionali per i giovani come la grotta di Babbo Natale a Natale.

5. Inglenook Farm

Fattoria Inglenook

Fonte: Inglenook Farm / facebook

Fattoria Inglenook

Molte cose riunite in una sola, Inglenook Farm coltiva camomilla e lavanda per gli olii essenziali distillati sul posto.

Ma i visitatori sono i benvenuti in un bar della fattoria per colazioni cotte e spuntini leggeri come i panini, le patate al cartoccio, gli impacchi e le insalate.

I bambini adoreranno gli animali della fattoria, tra cui un asino, una coppia di pony Shetland, capre, pecore, anatre, pavoni e galline.

C'è anche un appello alle aziende locali con sede nel cortile della Inglenook Farm, come una birreria artigianale, un restauratore di biciclette vintage, un toeletta per animali domestici, un produttore di tipi e un designer di giardini.

6. Taylor Park

Taylor Park

Fonte: PaulGoodwin95 / shutterstock

Taylor Park

Il Taylor Park di II grado apparteneva alla proprietà di Eccleston ed è stato donato dal proprietario terriero Samuel Taylor (VIII) nel 1892. Su questi 47 acri c'è una cava che aveva fornito l'arenaria per Eccleston Hall, ancora vicino a Whiston.

Taylor Park ha conservato molto del suo carattere vittoriano, non ultimo nel grazioso giardino che era stato piantato nella cava, e nel lago che attrae uccelli selvatici e con una darsena sulla sua riva sud.

Questa è ora una popolare sala da tè aperta sette giorni alla settimana, mentre c'è un'area giochi per bambini e percorsi che si snodano nei boschi intorno al lago.

7. St Helens R. F. C.

St Helens R. F. C.

Fonte: Richard Oldroyd / shutterstock

St Helens R. F. C.

St Helens è la casa orgogliosa di una delle squadre di Rugby League di maggior successo e meglio supportate nel paese, vincendo 13 titoli, il più recente nel 2014. Fondati nel 1873, i Saints giocano nel moderno Langtree Park, che è stato aperto nel 2011 e può contenere 18.000. La Rugby League è uno sport primaverile ed estivo, che inizierà alla fine di gennaio e si concluderà con una serie di play-off e poi una grande finale ad ottobre.

St Helens è arrivato in testa alla classifica delle 12 squadre nella stagione 2018, ma è stato sconfitto da Warrington negli spareggi.

Se c'è un appuntamento fisso da tenere d'occhio è quando i rivali Wigan Warriors arrivano in città, il che è sempre un incontro molto conteso.

8. Sutton Manor Woodland

Sutton Manor Woodland

Questo parco di 230 acri nel sud di St Helens tradisce alcuni segni della miniera di carbone altamente produttiva che è venuta prima.

Affondata nel 1906, la miniera raggiunse l'apice negli anni '60, quando più di 1.000 persone lavoravano qui, e fu infine chiusa nel 1991. Può essere rassicurante pensare che più di 60 uomini abbiano perso la vita in quello che oggi è un paesaggio fluente con un punto più alto di oltre 80 metri sull'antica punta del bottino della miniera.

Negli anni successivi decine di migliaia di frassini, salici e ontani si sono impadroniti e una scultura monumentale, "Dream" è stata collocata in cima alla vetta più alta.

Puoi anche rintracciare i vecchi cancelli in ferro battuto del National Coal Board della miniera.

9. Sogno

Sognare

Fonte: Chris Chetters / shutterstock

Sognare

Questa scultura alta 20 metri è di Jaume Plensa ed è stata inaugurata nel 2009. L'opera, del peso di 500 tonnellate e composta da cemento bianco brillante (grazie al suo contenuto di dolomite) raffigura la testa di una bambina di nove anni con gli occhi chiusi in meditazione.

Frutto di un lungo processo di consultazione che ha coinvolto 15 minatori della miniera, Dream ha lo scopo di guardare indietro al passato minerario di St Helens e accendere la speranza per il futuro.

Man mano che ti avvicini al lavoro, vedrai che è composto da molti pezzi, 90 in tutto su 14 livelli.

Per ulteriori interpretazioni è possibile scaricare un'audioguida e un'app prima di dirigersi al parco.

10. Theatre Royal

Theatre Royal

Non lo indovineresti dall'esterno moderno, ma il grande teatro di Corporation Street ha più di 100 anni.

Risalente ai primi del 1900, l'edificio era una costruzione di Frank Matcham, ed è stato pesantemente ristrutturato negli anni '60 e poi nei primi anni 2000.

Theatre Royal ha un programma molto variegato, con prenotazione di comici famosi (Jimmy Carr nel 2020), tonnellate di atti tributi, pantomime, musical in tournée e compagnie di danza.

Ci sono apparizioni regolari di personalità sportive (in particolare relative al Liverpool FC) e personaggi culturali.

Durante le vacanze scolastiche i bambini adoreranno le stravaganti dimostrazioni scientifiche e gli spettacoli adattati da libri e programmi TV.

11. Sherdley Park

Sherdley Park

Il parco più grande di St Helens si trova nel distretto di Sutton, a sud del centro città.

Questa terra apparteneva ai discendenti dell'industriale di rame del XIX secolo Michael Hughes, fino a quando non fu acquistata dal consiglio locale dopo la seconda guerra mondiale come spazio ricreativo per i residenti di Sutton.

Sherdley Park si estende su 336 acri, che comprende un lago, boschi, campi estesi, un campo da golf a 18 buche, giardini formali e un parco giochi per bambini.

Le green fee sul campo da golf sono £ 14 infrasettimanali e £ 16 nei fine settimana, mentre puoi colpire 100 palline al campo pratica per £ 6.

12. Chiesa di Santa Maria, Lowe House

Chiesa Di Santa Maria

La popolazione cattolica di Sant'Elena si è gonfiata all'inizio del XX secolo e questa formidabile chiesa fu costruita per servire la congregazione nel 1924. In parte intitolata alla casa padronale che un tempo occupava questa terra, la Chiesa di Santa Maria è esuberantemente decorata all'interno e piena di dramma, che unisce stili gotici e bizantini.

C'è una torre monolitica di 40 metri con un quadrante di orologio in mosaico d'oro.

Contiene un carillon da 47 campane, ritenuto il più grande del Nord Ovest e occasionalmente suonato durante i concerti.

La sagoma scura della torre è messa in risalto dalla cupola dell'incrocio, rivestita di rame.

Nella navata rimarrai colpito dalle splendenti colonne di granito lucido, tutte coronate da capitelli dettagliati in stile bizantino, nonché dalle alte volte dell'abside del coro.

13. The Smithy Heritage Centre

The Smithy Heritage Centre

C'è un piccolo ma adorabile museo nella fucina di questo fabbro nel villaggio di Eccleston.

La Fucina è stata qui per almeno 200 anni ed è stata un servizio cruciale per il villaggio fino alla metà del 20 ° secolo, principalmente per fabbricare e adattare ferri di cavallo per questa comunità rurale.

Alcuni degli altri lavori del fabbro erano la fabbricazione e la riparazione di strumenti e attrezzi agricoli, oltre a collaborare con uno scultore su carri, ruote e persino bare.

Il centro storico espone manufatti come il fabbro e gli strumenti del fabbro, nonché fotografie in bianco e nero e mostre sulla storia locale di Eccleston.

14. Mercato di St Mary

  Centro commerciale Church Square

Fonte: Phil Friar / shutterstock

Centro commerciale Church Square

Se c'è qualcosa di cui hai bisogno o hai solo voglia di fare shopping, Church Street e il centro commerciale Church Square ospitano molti dei migliori rivenditori come Argos, Marks & Spencer, JD Sports, River Island, Game e simili.

Anche Greggs, Costa Coffee, Subway e McDonald sono tutti qui, a non più di 100 metri l'uno dall'altro.

E se preferisci fare acquisti in loco, il mercato coperto di St Mary è aperto dal lunedì al sabato di fronte al World of Glass.

St Mary's ha il WiFi gratuito e le sue bancarelle permanenti hanno alti tassi di occupazione.

Per i principianti c'è un macellaio, pescivendolo, merceria, sarta e commerciante di tessuti.

Puoi anche acquistare frutta e verdura, giocattoli, accessori per telefoni, arti e mestieri, fiori e tè da tutto il mondo, sapendo che stai sostenendo l'economia locale!

15. Ippodromo di Haydock Park

Ippodromo di Haydock Park

Uno dei migliori ippodromi del Regno Unito per partecipazione, Haydock Park organizza gare tutto l'anno.

Questo si svolge in appartamento per la maggior parte dell'anno, ma c'è un fitto programma di incontri National Hunt (salto) in inverno.

Il percorso è noto per le sue curve strette, i lunghi rettilinei e il terreno generalmente veloce e deciso che favorisce la pura velocità al di sopra della tattica.

Gli eventi del Gruppo 1 / Grado I da tenere d'occhio sono la Coppa Haydock Sprint in piano a settembre e la Betfair Chase National Hunt Race a novembre, dominata negli anni 2000 da Kauto Star (quattro vittorie). Haydock Park è anche una sede di concerti in estate e organizza tutti i tipi di eventi speciali, come un Ladies 'Day per la rosa di Palo di Lancaster in agosto.