15 migliori cose da fare a Puerto Iguazú (Argentina)

Una piccola città con alcune grandi cascate, Puerto Iguazú è a breve distanza dal parco nazionale pieno di magnifiche cascate che condividono il suo nome.

Questo sito patrimonio mondiale dell'UNESCO di acque a cascata potrebbe essere la principale attrazione per i turisti qui, ma i visitatori possono facilmente occuparsi di diverse attività ecocentriche, culturali e rilassanti anche per alcuni giorni.

Situato nella zona del litorale del nord dell'Argentina proprio accanto alla foresta pluviale e ai confini del Brasile e del Paraguay, trascorri un giorno o due alle cascate e poi esplora.

Intorno alla città e appena fuori da Puerto Iguazú, controlla alcune strane attrazioni, scopri le popolazioni indigene Guaraní e osserva alcuni degli animali esotici per i quali questa regione è famosa.

Esploriamo il cose migliori da fare a Puerto Iguazú:

1. Parque Nacional Iguazú

Parque Nacional Iguazú

Fonte: Aleksandra H. Kossowska / shutterstock

Parque Nacional Iguazú

Una delle meraviglie naturali del mondo e sede di letteralmente centinaia di cascate, Iguazú

Falls è il motivo per cui le persone vengono in città.

Il lato argentino del parco nazionale offre molte cose da fare, quindi passeggia anche dopo aver visitato il set di acque a cascata più famoso.

Ci sono due percorsi principali – il Circuito Superior (Upper Circuit) e il Circuito Inferior (Lower Circuit) – e un paio di sentieri più piccoli che ti porteranno nel paesaggio della giungla per ammirare le cascate.

Lungo la strada vedrai piante indigene come felci, orchidee e cactus, oltre a creature come capibara, colibrì e lucertole.

C'è anche una barca gratuita che puoi portare a Isla San Martin, dove puoi percorrere più sentieri e prendere il sole su una spiaggia idilliaca.

2. Garganta del Diablo

Garganta del Diablo

Fonte: Jan Schneckenhaus / shutterstock

Garganta Del Diablo

Prendi il treno o cammina fino all'inizio del sentiero che ti porterà al punto panoramico di La Garganta del Diablo o la gola del diavolo.

È la più alta e famosa di tutte le cascate qui a Iguazú, quindi prepara le tue macchine fotografiche e i tuoi impermeabili (qui può diventare un po 'nebbioso). Sentirai il potere della natura mentre milioni di litri d'acqua precipitano giù per 80 metri da questo complesso di cascate in un abisso a forma di U.

Fai attenzione alle farfalle, agli uccelli e ai coccodrilli intorno al fiume vicino alla passerella e fai attenzione ai coatis (mammiferi pelosi) che cercheranno di rubare qualsiasi cibo che potresti avere.

3. Fai una crociera sulle cascate

Crociera vicino alle cascate

Fonte: getyourguide

Crociera vicino alle cascate

Dopo esserti avvicinato il più possibile alle cascate a piedi, fai un emozionante giro in barca sul fiume Iguazú per avvicinarti ancora di più.

Porta la tua attrezzatura impermeabile e un cambio di vestiti e preparati a bagnarti di queste acque impetuose in una corsa esilarante attraverso le cascate stesse.

Avrai una visione incredibilmente diversa delle cascate dalla tua prospettiva verso il basso nel fiume sottostante.

I jet boat partono dal Circuito Inferior (Lower Trail) o Puerto Macuco, portando i turisti attraverso le rapide verso le cascate d'acqua e direttamente nella cascata di San Martín.

Alcune imbarcazioni offrono uno stoccaggio impermeabile, ma assicurati di riporre l'elettronica prima di avvicinarti troppo!

4. Vai Ziplining

Per aggiungere un po 'più di avventura alla tua visita a Iguazú, dirigiti nella giungla per andare in ziplining con una delle agenzie di tour in città.

Fai un giro attraverso la campagna, fai un trekking attraverso la foresta pluviale e poi arriva alle tre zipline che acceleri una dopo l'altra.

Dopo la tua esperienza a baldacchino, c'è anche una discesa in discesa lungo una cascata, che è avventurosa ma comunque adatta a principianti e famiglie.

Preparati a bagnarti e confonderti e porta un costume da bagno per nuotare dopo aver finito.

È una buona avventura di mezza giornata nella vera giungla lontano da tutti i turisti del parco nazionale.

5. La Casa de Las Botellas

La Casa de Las Botellas

Fonte: Rodrigo_Soldon / Flickr

La Casa De Las Botellas

Questo affascinante bungalow è stato costruito interamente con bottiglie e pallet riciclati e altri materiali di imballaggio usati in precedenza e vale la pena dare un'occhiata in giro.

La casa è un'attrazione unica e il proprietario, che aiuta a costruire case per i meno fortunati nelle aree circostanti, può raccontarti tutto sulle tecniche di costruzione che lui e la sua famiglia hanno usato durante un discorso guidato.

È a soli 300 metri dalla strada per le cascate e qui vendono artigianato originale fatto di bottiglie di plastica e lattine che fanno grandi regali.

La casa è piena di decorazioni e mobili realizzati con cose che sarebbero appena finite in una discarica, quindi vedrai cose come sedie fatte con vecchi pneumatici.

6. Fare shopping per l'artigianato locale

  Mercato di Puerto Iguazú

Fonte: gurezende / shutterstock

Mercato di Puerto Iguazú

Fai un po 'di acquisti di souvenir nel mercato delle arti e dei mestieri dove troverai tutte le cose tipiche argentine come il compagno e le bombille di accompagnamento (cannucce di metallo) usate per sorseggiare questa tradizionale bevanda alle erbe.

Puoi acquistare prodotti artigianali realizzati dai Guaraní locali, come ceramiche, cestini intrecciati a motivi geometrici, ciotole di legno intagliato e tovaglioli e camicette di lino ricamati noti come aho-poi.

C'è anche un sacco di gioielli e lavorazione dei metalli, e puoi trovare pietre semi-preziose a prezzi eccellenti che vengono estratti nelle vicinanze.

C'è un mercato artigianale situato proprio accanto all'Hito Tres Fronteras (il punto di riferimento dei tre confini di Argentina, Brasile e Paraguay), e ancora più shopping lungo l'Avenida Victoria Aguirre e l'Avenida Brasil.

7. La Aripuca

La Aripuca

Fonte: Julio Ricco / shutterstock

La Aripuca

Una sorta di attrazione eco-turistica a conduzione familiare, La Aripuca è un'enorme casa costruita con tronchi d'albero incredibilmente vecchi che contiene diverse aree informative e display.

Progettata per insegnare ai visitatori la cultura tradizionale del popolo guaraní e incoraggiare la conservazione delle risorse ambientali, la casa stessa è stata costruita sulla base del progetto di una trappola utilizzata dalla popolazione locale per catturare animali.

Puoi fermarti mentre ti dirigi dalla città al parco nazionale, e qui hanno un mercato che vende artigianato e gelati dal sapore naturale come l'erba mate e il petalo di fiori.

8. Guira Oga

Guira Oga

Fonte: Ksenia Ragozina / shutterstock

Guira Oga

Per intravedere ancora più fauna selvatica di quanto tu abbia visto nel parco nazionale, vai in questo rifugio per animali dove troverai tonnellate di uccelli, da tucani e pappagalli ad aquile e gufi.

Hanno anche alcune scimmie cappuccine, formichieri, capibara e altri mammiferi autoctoni all'interno.

È un centro di salvataggio piuttosto che uno zoo, quindi la maggior parte degli uccelli qui sono stati portati a essere riabilitati dopo essere stati feriti nel parco.

Alcuni saranno rilasciati in futuro, mentre altri non possono più sopravvivere in natura e vivere nella riserva.

Sono solo tre miglia dalla città e le guide ti accompagneranno in un tour per vedere gli animali e raccontarti del loro lavoro qui.

9. Avere una giornata nella Jungle Spa

Sheraton Iguazú

Dopo una lunga giornata o due di escursioni intorno alle cascate, vai fuori città nel mezzo della giungla e goditi un massaggio circondato da una vegetazione lussureggiante a Spa de la Selva.

A pochi chilometri da Puerto Iguazú, goditi i trattamenti di uno staff professionale tra uccelli e alberi esotici.

Hanno una palestra, piscina, jacuzzi e saune per rilassarsi, oltre a diversi tipi di massaggi, manicure, pedicure e lezioni di yoga.

Il centro benessere offre anche trattamenti unici come fangoterapia, bagni di cioccolato e idroterapia.

Per qualcosa all'interno del parco attuale, vai allo Sheraton Iguazú o all'Hotel das Cataratas per trattamenti di lusso.

10. Visita la comunità e la riserva indigene di Guaraní

Un progetto turistico basato sulla comunità facilmente accessibile dal centro della città di Puerto Iguazú, fa una visita guidata alla foresta pluviale e insediamento indigeno nella Comunidad Mbya Guaraní Yryapú.

Scopri i costumi delle persone guaraní e il loro modo di vivere, mentre visiti dove coltivano frutta e verdura e scopri le tradizioni locali.

Ascolterai storie sulla storia, la religione e la lingua della comunità e ascolterai sui loro antichi metodi di caccia, sopravvivenza e medicina.

I costi dei tour vanno verso l'assistenza sociale e medica e puoi acquistare prodotti artigianali come cestini intrecciati, collane e bracciali di semi e figure di animali in legno intagliato dai membri della comunità locale.

11. Le miniere di Wanda

Le miniere di Wanda

Fonte: Jonny Lew / shutterstock

Le miniere di Wanda

Queste miniere della foresta pluviale sono dove si trovano alcune delle migliori pietre semi-preziose – come l'ametista, l'agata, il quarzo e il topazio – in Argentina.

A circa 40 miglia (60 chilometri) dalla città di Puerto Iguazú lungo il fiume Paraná, le miniere si trovano nella città di Wanda, che fu abitata da immigrati polacchi.

Le società minerarie operano qui dagli anni '50 e i turisti possono fare visite guidate per vedere dove si trovano le pietre preziose e come funziona il processo di estrazione.

Scenderai nelle miniere reali e imparerai come si formano le pietre preziose e i geodi, inoltre vedrai le officine in cui le pietre sono lucidate e tagliate.

12. Jardin de los Picaflores

Jardin de los Picaflores

Fonte: Chelsea Sampson / shutterstock

Jardin De Los Picaflores

Puoi avvicinarti a diverse specie di bellissimi colibrì svolazzanti qui mentre vengono a mangiare da un giardino pieno di tonnellate di mangiatoie.

È un'attrazione turistica situata nella proprietà privata di una famiglia che adora i colibrì (quindi assicurati che siano aperti prima di andare a casa loro). I proprietari hanno una passione per la natura e la cura degli uccelli selvatici stessi, che sono iniziati quando i colibrì hanno iniziato a affollarsi nel loro giardino per nutrirsi.

Pagando una piccola quota di iscrizione, puoi sederti in mezzo ai rigogliosi dintorni e alle mangiatoie per guardare e scattare foto, ei proprietari competenti ti aiuteranno a identificare gli uccelli.

13. Fai il tour della luna piena di Iguazú

Tour della luna piena di Iguazú

Fonte: getyourguide

Tour della luna piena di Iguazú

Succede solo poche notti di ogni mese, quindi se sei qui durante il periodo di luna piena, allora sei fortunato! Durante queste cinque notti ogni mese, il Parco Nazionale dell'Iguazú si apre ai visitatori per visitare le cascate al chiaro di luna e guardare le centinaia di cascate sul lato argentino.

Ci sono tre tour a notte e gli ospiti prendono il treno per Garganta del Diablo per un'esperienza unica e magica, ascoltando i suoni della vita notturna notturna lungo la strada.

Vedrai le cascate sotto l'illuminazione misteriosamente bella in un ambiente più intimo, e alcuni sono anche abbastanza fortunati da catturare un "arcobaleno di mezzanotte" creato dalla luce della luna che passa attraverso le nebbie.

14. Riserva della biosfera di Yabotí e cascate di Moconá

Riserva della biosfera di Yabotí

Visita questa riserva della foresta pluviale nella provincia di Misiones, dove ancora oggi vivono otto tribù guaraní.

Chiamato per il fiume che lo attraversa, puoi galleggiare lungo le forti correnti d'acqua nelle camere d'aria, fare rafting e avventurarti in sentieri escursionistici in questa pura foresta amazzonica.

Anche situate all'interno della riserva, le cascate Moconá si formano lungo il fiume Uruguay, ma questa cortina d'acqua si estende per la lunghezza piuttosto che la larghezza del fiume a 32 piedi (10 metri) di altezza, che corre parallela al fiume stesso.

Le fitte foreste qui sono state minacciate dal disboscamento anche se ospitano specie in pericolo di pappagalli e tucani, nonché giaguari e puma.

I visitatori possono fare birdwatching, kayak o fare "safari" per cercare impronte di zampe in questa biosfera subtropicale.

15. Bevande e snack al Feirinha

Feirinha

Questo è il posto giusto per iniziare la serata o godersi l'happy hour a Puerto Iguazú.

Visita questo filone di negozi e bancarelle di cibo brasiliani (soprattutto nel fine settimana) per una birra o un bicchiere di vino a buon mercato mentre assaggi i cibi tradizionali regionali.

Prendi un piatto di picadas (o picanha in portoghese), un assortimento di salumi, formaggi e olive e siediti fuori con un drink.

È un ottimo mercato brasiliano locale che è ottimo per una passeggiata o un piccolo pasto a prezzi convenienti.

Situato in Avenida Brasil, una delle principali aree commerciali della città, troverai cose come abbigliamento, pelletteria e attrezzatura da calcio a un'estremità della strada e queste opzioni di cibo e bevande dall'altra.

Il periodo migliore per percorrere il Circuito Superiore dura da 1 a 2 ore, partendo dalla torre panoramica e passando davanti a Dos Hermanas (Due sorelle), Bossetti, Chico (Piccolo), Ramírez e San Martín (il parco più largo).

Puoi venire fino ai bordi di queste cascate e guardarle sopra – Lungo la tua passeggiata, puoi anche guardare attraverso l'isola di San Martín e il lato brasiliano e passerai una serie di piccoli corsi d'acqua e insenature.

Il circuito inferiore di 1,8 km (1,25 miglia) impiega 2 ore a piedi, conducendo prima alle cascate Lanusse e Alvar Núñez, quindi lungo il fiume Iguazú inferiore dopo le infuriate Dos Mosqueteros (Due moschettieri) e Tres Mosqueteros (Tre moschettieri).

Il sentiero si snoda verso le cascate di Ramírez, Chico e Dos Hermanos.

Qui troverai una visione stimolante della Garganta del Diablo (la gola del diavolo) e delle cascate di Bossetti.

Dalla cascata Salto Bossetti, un piccolo sentiero conduce fino a un piccolo molo, dove è possibile prendere una barca gratuita per l'isola di San Martín.