15 migliori cose da fare a Peso da Régua (Portogallo)

Se hai un assaggio del vino da porto Peso da Régua nella Valle del Douro, dichiarata dall'UNESCO, è un posto che adorerai. La città si trova sul fiume in quello strano ma bellissimo anfiteatro di alte pendenze di scisto con terrazze di vino tagliate dalla roccia.

Fino al secolo scorso il Peso da Régua era il luogo in cui le botti venivano caricate su barche di legno conosciute come rabelos e spedite a Vila Nova de Gaia alla foce del Douro. E questa è anche la base della più antica regione del vino delimitata al mondo, il Douro DOC, regolato dal 1756. Tour enologici, gite sui fiumi e passeggiate attraverso questo paesaggio incomparabile devono essere tutti nei tuoi piani.

Esploriamo il cose migliori da fare a Peso da Régua:

1. Port Wine

Porto Vino

Fonte: Shutterstock

Porto Vino

Come città che gestiva la prima regione vinicola delimitata del mondo, le fortune di Régua sono state legate a questa bevanda per più di 250 anni.

Sei nel posto giusto per capire cos'è il porto, come è cresciuto, fortificato e invecchiato.

Durante le sessioni di degustazione avrai un naso per i diversi tipi di porto e le loro complessità: ad esempio, imparerai perché il porto vintage si abbina bene con il formaggio blu, il rubino con formaggi intensi come il cheddar e bruno con formaggio più maturo come il parmigiano .

2. Tour del vino

Tour del vino

Fonte: Takashi Images / Shutterstock.com

Tour del vino

Se sei nella valle del Douro per il porto, ha senso lasciare che un'azienda prenda il volante e ti conduca alle varie cantine e grotte.

Ci sono una coppia con sede a Peso da Régua (CMTour e Wine Monets & Gourmet) che organizzano ogni dettaglio per te.

Puoi prenotare gite di mezza giornata o di un'intera giornata che includono il pranzo.

A seconda della durata del tour, visiterai una o due cantine al giorno, ottenendo informazioni di prima mano sulla storia di questa bevanda e su come è stata prodotta.

Se sei un'anima indipendente ci sono sei cantine e grotte visitabili a Régua e nei suoi dintorni.

La Quinta de Santa Eufemia e la Quinta da Pacheca, proprio sul lato opposto del fiume, sono altamente raccomandate.

3. Museu do Douro

Questo museo si trova nella vecchia Casa da Comanhia Velha, che era responsabile del Douro DOC. Opportunamente l'edificio su una terrazza accanto al Douro, e puoi sederti al wine bar o al ristorante e vedere scorrere il fiume.

Il museo è stato aperto nel 2008 dopo una rielaborazione moderna della dimora del 18 ° secolo e dispone di schermi multimediali che raccontano la storia della produzione vinicola nella valle del Douro.

C'è un sacco di filmati d'archivio e fotografie e spiegazioni tecniche su come il clima, il suolo e la topografia permettono alle viti di prosperare nella valle.

4. Miradouro de São Leonardo de Galafura

Miradouro De São Leonardo De Galafura

Fonte: dourovalley

Miradouro De São Leonardo De Galafura

Il Douro e le sue rive hanno una bellezza ipnotizzante e puoi trascorrere gran parte del tuo viaggio semplicemente ammirando il panorama.

Ci sono decine di punti panoramici a breve distanza da Peso da Régua, ma questa scena rimarrà con te per molto tempo dopo che te ne sarai andato.

A questa elevazione quasi avrai una vista a volo d'uccello sul fiume e sulle verdi e profonde pareti della valle.

Il belvedere si trova a 640 metri e un gruppo di parrocchie dell'Alto Douro sarà esposto di seguito, tra cui Fontelo, Armamar, Sabrosa e Tabuaço.

5. Treno storico del Douro

Treno storico del Douro

Fonte: Shutterstock

Treno storico del Douro

Un modo evocativo per percorrere la valle del Douro è il treno a vapore storico che gira a cavallo lungo il fiume da giugno a ottobre.

Le carrozze d'epoca sono trainate da una locomotiva Henschel & Son dal 1925 e la linea va da Régua a Tua, 50 chilometri a est.

È circa un viaggio di andata e ritorno di tre ore, con una sosta al villaggio di Pinhão per allungare le gambe lungo il percorso.

Sarai trattato con viste meravigliose sul fiume e sulle sue terrazze e accompagnando il motore del motore a vapore è una banda folk del Douro con fisarmoniche.

C'è anche un brindisi con un bicchiere del porto di Ferreira e puoi assaggiare le caramelle artigianali di Régua.

6. Miradouro de São Domingos

Miradouro De São Domingos

Fonte: dourovalley

Miradouro De São Domingos

Più vicino a Peso da Régua che al punto di vista di Galafura, questo "miradouro" si trova proprio dall'altra parte del fiume.

Prendi la strada per il villaggio di Fontela e prima di arrivarci puoi seguire le indicazioni che indicano la collina.

Come Galfura, sarai in grado di guidare fino a lì, e inutile dire che i panorami del fiume da questo il gazebo in questo punto, a 758 metri sul livello del mare, sono incredibili.

Sarai tentato di condividerli con amici gelosi subito, ma concediti un momento per divertirti nello scenario.

In lontananza a nord si innalza il profilo scuro della Serra do Marão a 20 chilometri, mentre a sud-ovest si trova il bellissimo skyline di Lamego.

7. Capela de São Pedro de Balsemão

Capela De São Pedro De Balsemão

Sulla riva sinistra del fiume, una strada tortuosa attraverso le colline ti porterà in una cappella nel villaggio di Sé.

Dall'esterno sembra una graziosa, seppur insignificante cappella barocca.

Ma l'esterno del XVII secolo nasconde un interno molto più antico, anche se c'è un dibattito su quanti anni abbia questa cappella.

Potrebbe risalire a qualsiasi momento tra il VI e il X secolo, ed è sorprendente quante sopravvivenze del medioevo sopravvivano.

Ci sono fregi con motivi geometrici, capitelli corinzi e archi semicircolari.

Ammira il sarcofago di Afonso Pires, vescovo di Porto nel 14 ° secolo.

La sua tomba è incisa con altorilievi dell'ultima cena e crocifissione.

8. Lamego

Lamego "width =" 1000 "height =" 667 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1568224818_912_15-migliori-cose-da-fare-a-Peso-da-Regua-Portogallo.jpg 1000w, https: //cdn.thecrazytourist. com / wp-content / uploads / 2018/01 / Lamego-1-300x200.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2018/01/Lamego-1-768x512.jpg 768w " data-lazy-size = "(larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px" />

<p id=Lamego

Un po 'più a sud, Lamego è una sofisticata città cattedrale circondata da vigneti.

La specialità di Lamego è lo spumante e se questo attira il tuo interesse ci sono grotte in città.

La cattedrale è un melange inebriante di stili dal romanico al barocco, quando l'architetto italiano Nicolau Nasoni dipinse affreschi nelle volte.

Nel vicino palazzo vescovile c'è una sontuosa collezione d'arte di proprietà dei vescovi di Lamego, come una serie di arazzi e dipinti del XVI secolo di Bruxelles del maestro rinascimentale portoghese Grão Vasco.

9. Santuario di Nossa Senhora dos Remédios

Santuario di Nossa Senhora dos Remédios

Fonte: Shutterstock

Santuario di Nossa Senhora dos Remédios

A Lamego puoi recarti in linea retta dall'arteria principale, Avenida Dr.

Alfredo de Sousa, e con un po 'di perseveranza e fatica, arriva in questo santuario.

Dovrai affrontare 686 gradini su una pendenza senza fiato.

Ad ispirarti mentre sali ci sono statue, obelischi, pannelli di piastrelle bianche e blu e fontane in stile barocco.

Una volta finalmente raggiunto, sarai accolto da una splendida chiesa in stile rococò che era in corso da più di 150 anni, tra il 1750 e il 1905. Cerca di essere qui alla fine di agosto, all'inizio di settembre quando i passi sono pieni di devoti per l'annuale pellegrinaggio.

10. Vila Real

Mateus Palace

Fonte: milosk50 / Shutterstock.com

Mateus Palace

A soli 20 minuti attraverso le valli terrazzate a nord non ci sono scuse per non pianificare una giornata a Vila Real.

Adagiata su un altopiano è una città di illustri palazzi nobiliari, ancora decorata con coste di armi dal 1500 in poi.

Un uomo che ha lasciato il segno su Vila Real è stato Nicolau Nasoni, ancora una volta.

Nel 18 ° secolo ha concepito l'esuberante chiesa di Clérigos e il Palazzo Mateus, che molti credono essere il capolavoro barocco del Portogallo.

Il Santuário de Panóias è un monumento di un genere molto diverso: è un santuario romano in cui un tempo si svolgevano rituali pagani, con un altare sacrificale, una scala e iscrizioni ricavate dal granito.

11. Passeggiate e gite in bicicletta

Alto Douro

Fonte: Shutterstock

Alto Douro

Puoi entrare in contatto con un paio di aziende in Alto Douro che ti incontreranno alla stazione ferroviaria o al tuo alloggio e ti porteranno sui vigneti terrazzati per un giro guidato in bicicletta (GoOnBike e Naturimont). Sarai equipaggiato con un casco di sicurezza e potrai personalizzare la tua corsa in base al tuo programma e ai livelli di energia.

Potresti anche partire a piedi: è un ambiente che merita di essere visto di persona per apprezzare il modo in cui le mani umane hanno modellato il paesaggio nel corso dei secoli, tagliando i gradini dallo scisto scuro per adattare le colline alle viti.

12. Attività fluviali

River "width =" 1000 "height =" 668 "srcset =" http://pazzoturistici.online/wp-content/uploads/2019/09/1568224820_794_15-migliori-cose-da-fare-a-Peso-da-Regua-Portogallo.jpg 1000w, https://cdn.thecrazytourist.com /wp-content/uploads/2018/01/River--300x200.jpg 300w, https://cdn.thecrazytourist.com/wp-content/uploads/2018/01/River--768x513.jpg 768w "data-lazy -sizes = "(larghezza massima: 1000px) 100vw, 1000px" />

<p class=Fonte: Shutterstock

fiume

Le acque pigre e increspate del Douro sono sicure per tutti i tipi di attività in estate.

Puoi entrare in contatto con aziende come Naturimont o DouroAventura se desideri noleggiare un kayak o un paddleboard per la giornata.

C'è anche un menu di viaggi organizzati che potrebbero piacerti.

Su uno puoi remare per cinque chilometri a valle da Régua a Caldas de Moledo.

Questo tratto si snoda sotto i vigneti della Vale de Abraão (Valle di Abraham). Potresti anche iniziare vicino alla diga e risalire dolcemente verso Régua, passando sotto i tre sul Douro sul lato est della città.

13. Crociere sul Douro

Douro Crociere

Un modo più semplice per conoscere il Douro dall'acqua è salire a bordo di uno yacht, un gommone a chiglia rigida (gommone semirigido) o persino una vecchia nave mercantile rabelo.

Una serie di crociere salpò dal molo di Régua o pochi chilometri a monte di Folgosa.

Se desideri qualcosa di più di una semplice gita di due ore, puoi andare a pranzo o a cena in crociera o fare un viaggio di una notte.

Ci sono crociere intime soprattutto per le coppie o le escursioni più conviviali organizzate dalle compagnie che visitano anche i vigneti su strada (i pacchetti combinati sono comuni). La maggior parte degli operatori ti verrà a prendere e ti lascerà al tuo hotel o alloggio, quindi non potrebbe essere più conveniente.

14. Festa de Nossa Senhora do Socorro

Festa De Nossa Senhora Do Socorro

Dal momento in cui i marinai di Peso da Régua intrapresero lunghi e pericolosi viaggi lungo il Douro a Rabelos, questa città ha sempre avuto un lato spirituale.

C'è una buona ragione per cui le barche rabelo hanno tutti nomi religiosi.

E mentre viaggi lungo il Douro potresti notare le cappelle sulle rive dove i viaggiatori del fiume si fermerebbero per pregare per la protezione divina.

Questa devozione è espressa oggi in una festa a metà agosto per Nossa Senhora do Socorro (Nostra Signora del Perpetuo Soccorso). Per diversi giorni ci sono spettacoli di fado e concerti serali pop, folk e classici.

Tutto questo si accumula fino alla domenica, che inizia con una messa e continua nel pomeriggio con una processione trionfale dell'immagine mariana.

15. Cucina

Feijoada à Transmontana

In una regione rurale come l'Alto Douro c'erano due tipi di cucina; uno per le persone che lavoravano nei campi e un altro per i commercianti e i proprietari immobiliari.

Le ricette che sono state tramandate provengono da entrambi i lati di questa divisione.

I poveri avrebbero mangiato una zuppa di cipolle o un brodo con cavolo e fagioli rossi.

Per il meglio ci sarebbero le sarde con pane di mais e una serie di piatti di riso al forno.

Se hai bisogno di qualcosa che ti riempia in una giornata umida in inverno, non puoi sbagliare con la feijoada à transmontana, una casseruola con pancetta di maiale, zampe di maiale, chouriço e fagioli.