15 migliori cose da fare a Leopoli (Ucraina)

La vecchia città di Leopoli nell'Ucraina occidentale è patrimonio mondiale dell'UNESCO, al crocevia di culture e marmellate ricche di architettura storica. Essere su una rotta commerciale chiave ha reso Leopoli molto cosmopolita in epoca medievale: ucraini, polacchi, armeni, ebrei e tedeschi si mescolavano qui per centinaia di anni, in un momento in cui questa città mercantile era la capitale della regione della Galizia.

Quella ricchezza e diversità si manifesta nelle sublimi case e chiese rinascimentali e barocche nella Città Vecchia. Queste strade caotiche ma coltivate ospitano molti dei migliori musei, gallerie e luoghi delle arti dello spettacolo in Ucraina.

Esploriamo il cose migliori da fare a Leopoli:

1. Città vecchia

Centro storico, Leopoli

Fonte: Phant / shutterstock

Città vecchia

Leopoli ha avuto la fortuna di sfuggire a grandi distruzioni durante la seconda guerra mondiale e la sua posizione sulle strade commerciali tra il Mar Nero e l'Europa centrale le ha fornito un'architettura più bella di quanto si possa sperare di superare in una visita.

Il vecchio centro è un patrimonio mondiale dell'UNESCO, pieno di oltre 2000 punti di riferimento registrati, molti in ottime condizioni nonostante abbiano 500 anni.

Questa abbondanza di sofisticata architettura in pietra è in parte dovuta a una calamità, poiché tutti gli edifici in legno sono stati spazzati via da due incendi nel 1500.

Ogni giro turistico dovrebbe iniziare in Piazza del Mercato, che arriveremo tra poco.

Tour consigliato: Tour privato a piedi della città vecchia di Leopoli

2. Cattedrale di San Giorgio

Cattedrale di San Giorgio, Leopoli

Fonte: Mikhail Markovskiy / shutterstock

Cattedrale di San Giorgio

Questa cattedrale cattolica del 18 ° secolo si affaccia su Leopoli dalla sua omonima collina sul lato ovest della città.

Fu costruito nel corso di 15 anni fino al 1760 e la sua decorazione esterna è ricca come si arriva.

Sulle pareti dipinte di un giallo pallido ci sono sontuosi pilastri rococò, sculture, balaustre e modanature altamente decorate.

Sopra il portale si trovano due statue dominanti, una di San Leone e l'altra di San Atanasio, entrambe opera dello scultore ceco Johann Georg Pinsel. Dopo tutto quel dramma, l'interno è molto più discreto, ma ci sono alcune cose affascinanti da vedere, come un'icona di Maria che "fa miracoli" del 1600 e tombe per alcune eminenti figure della chiesa greco-cattolica ucraina.

3. Piazza del mercato

Piazza del mercato, Leopoli

Fonte: Ruslan Lytvyn / shutterstock

Piazza del mercato

Sembra che tutte le strade del centro storico convergano su questa storica e frenetica piazza centrale che circonda il Municipio di Leopoli.

La piazza del mercato è piena di gente del posto, turisti e artisti di strada e la quantità di cose da vedere in questa piazza è quasi schiacciante: ci sono case gloriose su ogni lato della piazza, molte del Rinascimento (specialmente sul lato est), e alcune con più tardi Disegni rococò.

La maggior parte contiene bar, ristoranti e caffè dove è possibile guardare la folla, ma ci sono numerosi musei e raffinate botteghe artigiane.

Completano la scena quattro fontane classiche, una su ogni angolo e raffiguranti Diana, Nettuno, Adone e Anfitrite.

4. Municipio

City Hall, Leopoli

Fonte: Phant / shutterstock

Municipio

La sede del consiglio comunale di Leopoli è un miscuglio di edifici, il più antico risalente al 14 ° secolo.

Gli elementi più antichi sono verso il centro, mentre il lato occidentale risale al volgere del XVI secolo.

Il municipio fu ricoperto da una nuova torre rinascimentale di 650 metri nel 1830.

Finché hai l'energia, un viaggio verso l'alto dovrebbe essere una delle prime cose che fai a Leopoli, perché è il modo più semplice per orientarti.

Non è un compito semplice, dato che per raggiungere la biglietteria devi salire 103 gradini.

E dopo dovrai affrontare un altro 305 prima di arrivare a quella vista della città e delle sue famose colline.

5. Cappella della famiglia Boim

Cappella della famiglia Boim, Leopoli

Fonte: photosounds / shutterstock

Cappella della famiglia Boim

Sul bordo orientale della piazza della Cattedrale c'è una cappella manierista del 17 ° secolo che non ha equivalenti né in Ucraina né nel resto d'Europa.

La facciata è completamente occupata da sculture in arenaria, che potrebbero richiedere del tempo per decifrare.

Sul livello inferiore si trovano le statue degli apostoli San Pietro e San Paolo, al centro ci sono cartigli con iscrizioni latine, mentre al terzo livello densamente affollato si trovano scene della Passione.

Puoi scorgere la Castigazione, Cristo che porta la croce e la Crocifissione.

Ci sono anche un sacco di decorazioni stipate all'interno sotto forma di intricati stucchi.

Questo è molto impressionante sulla cupola, illuminata da una lanterna ottagonale e con 36 pannelli di sculture che rappresentano profeti, angeli, apostoli e Gesù.

6. Museo della farmacia

Museo della farmacia, Leopoli

Fonte: Ruslan Lytvyn / shutterstock

Museo della farmacia

La "Under the Black Eagle Pharmacy" è stata aperta nel 1735 ed è la più antica farmacia ancora in attività in Ucraina.

Dagli anni '60 ha sollevato il coperchio del suo vecchio laboratorio, biblioteca, farmacia e altre 13 sale che risalgono a quasi 300 anni fa.

L'età dell'edificio è chiara non appena varchi la soglia mentre il soffitto è dipinto con immagini che evocano terra, acqua, fuoco e aria, i "quattro umori" del corpo. Durante il tour scoprirai le strane medicine prescritte per i disturbi secoli fa.

C'è una grande scorta di attrezzature da laboratorio storiche come macchine da stampa, bilance, alambicchi e pestelli e mortai, così come gli armadi carichi di barattoli di medicina in terracotta e libri antichi risalenti al 1700.

Tour consigliato: Leopoli: tour a piedi a tema medico di 3 ore

7. Cattedrale armena

Cattedrale armena, Leopoli

Fonte: Ruslan Lytvyn / shutterstock

Cattedrale armena

C'è stata una comunità armena a Leopoli dal 13 ° secolo, ed è oggi circa 1.000 forte dopo l'immigrazione durante l'Unione Sovietica.

Come la chiesa più antica della città, la Cattedrale armena fu fondata nel 1360.

La chiesa ha visto alcuni cambiamenti a causa di un incendio, ma la struttura bizantina e i khachkar (incisioni di croci armene) nell'abside sul lato orientale del tempio risalgono al primo periodo.

Anche la sezione meridionale del cortile arcuato all'esterno è storica e risale al XV secolo.

Nel 1900 le pareti interne della chiesa furono dipinte con audaci affreschi in stile Liberty dagli artisti polacchi Józef Mehoffer e Jan Henryk de Rosen.

8. Lviv Arsenal

Lviv Arsenal

Fonte: Ruslan Lytvyn / shutterstock

Lviv Arsenal

C'è un dipartimento del Museo storico di Leopoli in uno dei tre edifici storici dell'Arsenale della città.

È una camminata rigida in salita, appena ad est del centro, ma entusiasmerà chiunque abbia un gusto per le armi della vecchia scuola.

La mostra si estende su 1.000 anni e 30 paesi e ha lame e armi da fuoco che aumentano di varia raffinatezza.

Molti di questi pezzi sono stati realizzati per essere visti e incrostati di pietre preziose e intarsiati con avorio e madreperla.

Uno di un catalogo di cose da vedere è una spada ottomana a doppio taglio del 17 ° secolo, chiamata "Zulqifar". Ci sono anche mazze polacche dell'alto medioevo, un elmo cerimoniale rinascimentale italiano, uno scudo tataro del 17 ° secolo e canoni di bronzo forgiati a Leopoli nel 1500 e nel 1600.

9. Chiesa domenicana

Chiesa domenicana, Leopoli

Fonte: Ruslan Lytvyn / shutterstock

Chiesa domenicana

Leopoli ha più di cento chiese, ma la chiesa barocca domenicana a est di Piazza del Mercato dovrebbe essere una priorità.

L'attuale tempio fu completato nel 1761, e questa trama è stata occupata da una chiesa domenicana di qualche tipo dal 1378. La sua caratteristica distintiva è una cupola ellissoidale allungata che ricorda la famosa Karlskirche di Vienna, costruita circa 20 anni prima.

Entra sotto quella cupola e osserva le coppie di robuste colonne corinzie che la sostengono.

Dopo un periodo come museo in epoca sovietica, la chiesa è stata riconsacrata, ed è insolito in quanto ti è permesso fare fotografie all'interno (entro limiti ragionevoli) e per l'alto numero di matrimoni che si svolgono qui.

10. Armenian Street

Virmenska Street, Leopoli

Fonte: eFesenko / shutterstock

Virmenska Street, Leopoli

Dopo che gli armeni furono costretti a fuggire dai mongoli nel 13 ° secolo, molti si stabilirono in via Virmenska, che ospitava anche la cattedrale armena.

Nel medioevo la strada era fuori dalle mura della città, mentre la comunità armena rispettava le proprie leggi e si arricchiva di commerci con l'est.

Ora, anche se devi cercare con attenzione i segni dell'eredità armena in Virmenska Street, è ancora una delle strade più incantevoli di Leopoli, fiancheggiata da storiche case in pietra che ospitano caffè, ristoranti e gallerie.

E ci sono accenni della comunità armena negli ampi portali delle case, che era un tratto comune dell'architettura armena fino al 1700.

Due dei migliori esempi sono uno di fronte all'altro, al n. 15 e al n. 20.

11. Castello Alto

High Castle Hill, Leopoli

Fonte: Vera Petrunina / shutterstock

High Castle Hill

A guardia di Leopoli dalla sua periferia nord-orientale è High Castle Hill, il trespolo per l'omonimo castello risalente al 1250 ma smantellato nel XIX secolo.

La collina si allunga a 413 metri e, partendo a piedi dalla Piazza del Mercato, ci vogliono circa 25 minuti per raggiungere la cima.

Il percorso è perfettamente percorribile, se arriva un po 'di fatica sulla parte superiore, quando la pendenza diventa molto acuta.

Ma un po 'di perseveranza ti darà un'altra visione ampia di Leopoli, dove puoi confrontare i palazzi, le torri e le guglie della vecchia Leopoli con i blocchi abitativi sovietici della periferia.

Oggi il castello è in rovina e non c'è molto altro a parte un muro.

Ma il viaggio è incentrato sulla vista e sulla vegetazione in alto: vieni all'alba in estate e potresti averlo completamente per te.

12. Teatro dell'Opera e del balletto di Leopoli

Teatro dell'Opera e del balletto di Leopoli

Fonte: Gelia / shutterstock

Teatro dell'Opera e del balletto di Leopoli

Il risplendente teatro dell'opera di Leopoli è uno dei simboli della città e si trova da solo su Freedom Square.

Un concorso di design nel 1890 fu vinto dall'architetto polacco Zygmunt Gorgolewski e fece alcune innovazioni tecniche: questa posizione era stata paludosa, innaffiata dal fiume Poltva, che era stato deviato sottoterra.

Il teatro fu quindi costruito su una piattaforma di cemento e, dopo un paio di anni, si stabilizzò.

Quasi 120 anni dopo, questa meravigliosa sede rimane il luogo ideale per un'esplosione di alta cultura a uno spettacolo di matinée o serale, dove i posti sono incredibilmente economici.

In residenza c'è un'orchestra di 90 pezzi, solisti di prima classe e una compagnia di balletto, il tutto con un vasto repertorio.

13. Cimitero di Lychakiv

Cimitero di Lychakiv, Leopoli

Fonte: Landscape Nature Photo / shutterstock

Cimitero di Lychakiv

Dal 1500, le figure più importanti di Leopoli sono state deposte in questo cimitero di 40 ettari che ora è stato riconosciuto come una riserva nazionale.

Il cimitero di Lychakiv è l'equivalente di Père Lachaise o Highgate ed è apprezzato non solo per le sue prestigiose sepolture ma per la qualità dell'arte che le commemora.

Qui riposano membri polacchi e ucraini del clero, politici, capi militari, scienziati, architetti (come Zygmunt Gorgolewski), solisti, aviatori, chirurghi e pittori.

Per i polacchi il cimitero è toccante come luogo di sepoltura dei Lwów Eaglets, giovani membri della milizia che furono uccisi durante la guerra polacco-ucraina nel 1918-1919.

14. Museo di architettura popolare e vita rurale

Museo di architettura popolare e vita rurale, Leopoli

Fonte: Ruslan Kalnitsky / shutterstock

Museo di architettura popolare e vita rurale

Nello stesso quartiere, nella periferia est, è possibile ottenere un'istantanea completa delle tradizioni ucraine e della vita rurale senza doversi allontanare dalla città.

Ci sono autobus dalla fermata dell'Arsenal (29, 36, 39 e 50) che arrivano all'attrazione in pochi minuti.

Il museo ha 124 edifici, sparsi su una collina boscosa e trasferiti qui da altre parti del paese.

Alcuni di questi edifici sono aperti, espongono strumenti, costumi e arte popolare o ospitano dimostrazioni di mestieri antichi.

Da non perdere la casa del villaggio carpatico di Oriavchyk, risalente al 1792, e la chiesa di legno di San Nicola del 1763, entrambe portate qui negli anni '30.

15. House of Scientists

House of Scientists, Leopoli

Fonte: badahos / shutterstock

House Of Scientists

Un tempo casinò e ora sede di eventi per l'Unione Regionale dell'Educazione e della Scienza, la House of Scientists è un fulgido pezzo di architettura di inizio secolo.

L'edificio è stato redatto dalla coppia viennese Fellner & Helmer che ha costruito numerosi monumenti in tutta l'Europa centrale e orientale in questo periodo.

Era un casinò fino al 1939 e aveva una reputazione salutare, mentre durante la seconda guerra mondiale i nazisti lo usavano per processare i prigionieri per i loro campi.

L'architettura è in un elegante stile neobarocco ed è famosa per l'opulenza dei suoi interni.

Devi entrare dove c'è una scala meticolosamente scolpita nella quercia illuminata da un lucernario a cupola.

Questo ti invita al primo piano in una bellissima biblioteca e in altre sette sale impreziosite da lampadari a bracci, caminetti in marmo, stucchi e mobili d'epoca.