15 migliori cose da fare a Hartford (CT)

La capitale del Connecticut è una delle città più antiche degli Stati Uniti, risalente al 1635. Nel XIX secolo Hartford divenne un centro per l'abolizione, producendo artisti del calibro di Harriet Beecher Stowe che scrisse l'influente zio Tom's Cabin (1852 ). Dopo la guerra civile, questa era la città più ricca del paese grazie a un fiorente settore manifatturiero guidato dalla società di produzione di armi da fuoco brevettate Colt.

Dagli anni '50 Hartford ha sofferto alcuni dei problemi che affliggono le ex città manifatturiere, ma c'è una scena culturale salutare, grandi parchi e alcuni musei essenziali.

Puoi visitare la casa in cui Mark Twain ha scritto le sue opere più durature, vedere i capolavori di Caravaggio e Monet al Wadsworth Atheneum e assistere a una partita della Lega Minore nel nuovo Dunkin 'Donuts Park.

Esploriamo il migliori cose da fare a Hartford:

1. Mark Twain House & Museum

Mark Twain House & Museum

Nei 17 anni trascorsi da Mark Twain e dalla sua famiglia in questa casa gotica americana, scrisse molte delle sue opere più preziose, come Le avventure di Tom Sawyer, Le avventure di Huckleberry Finn e Il principe e il povero.

Un edificio giocoso con un tetto spiovente e comignoli a torretta, la casa fu costruita per la famiglia nel 1873 e aveva sistemi moderni come il riscaldamento centralizzato, un allarme antifurto, telefoni e gadget per chiamare i servitori in determinate stanze.

Prima di entrare c'è una mostra nel centro visitatori, mentre la casa stessa è piena di effetti personali e dettagli che ti avvicineranno più che mai a uno degli autori più amati d'America.

La biblioteca è magnifica, con pannelli stampati a mano e caminetti importati dall'India, mentre in cima c'è la sala da biliardo, dove Twain compose le sue opere e avrebbe intrattenuto gli ospiti con liquori e sigari.

La Mark Twain House è una parte viva della scena culturale di Hartford, che ospita sessioni di scrittura silenziosa e speciali tour a tema di fantasmi e omicidi.

2. Museo d'arte del Wadsworth Atheneum

Wadsworth Atheneum Museum of Art

Fonte: Shanshan0312 / shutterstock

Museo d'arte del Wadsworth Atheneum

Il più antico museo d'arte in funzione negli Stati Uniti è stato recentemente ampliato e si trova in un edificio simile a un castello a 600 Main Street.

Inaugurato nel 1844, il Wadsworth Atheneum Museum of Art è un'eccitante miscellanea con celebri collezioni di impressionismo francese e americano, pittura barocca europea, capolavori modernisti, design dei primi americani, bronzi dell'antico Egitto, della Grecia e di Roma e paesaggi della Hudson River School.

Durante una visita tipica verrai fermato nei tuoi brani da opere di Caravaggio, Monet, Renoir, Dalí, Miró, Ernst e René Magritte, ceramiche precolombiane, porcellana di Meissen, maioliche italiane o costumi di balletti russi.

Qualcosa da amare è il Gabinetto dell'Arte e della Curiosità nelle Gallerie d'arte europee, organizzato come una mostra in una casa aristocratica nel XVI o XVII secolo, ad eccezione dei touch screen interattivi!

3. Connecticut Science Center

Connecticut Science Center

Fonte: Richard Cavalleri / shutterstock

Connecticut Science Center

Una fantastica giornata per le famiglie, il Connecticut Science Center ha più di 165 mostre pratiche.

Su sei livelli, questi argomenti del pacchetto come il cosmo, la gravità, la vista e il suono, la risoluzione dei problemi, l'energia, il fiume Connecticut, la storia naturale e la salute umana in modi divertenti e stimolanti.

C'è anche un incontro di farfalle in una serra tropicale, uno splendido giardino sul tetto pieno di fauna selvatica e un teatro di 9m x 12m con Dolby Surround da 18.000 watt, che proietta film strabilianti.

I fine settimana sono spesso riservati ad eventi speciali, come l'annuale Mess Fest a fine giugno, che ha attività al coperto e all'aperto che coinvolgono melma, ghiaccio secco, razzi e cannoni ad aria.

Il Connecticut Science Center organizza anche mostre di prim'ordine, che negli ultimi anni hanno affrontato i dinosauri, le invenzioni di Leonardo da Vinci e i veri corpi umani conservati con la "plastinazione".

4. Campidoglio dello stato del Connecticut

Campidoglio dello stato del Connecticut

Fonte: Sean Pavone / shutterstock

Campidoglio dello stato del Connecticut

Impossibile mancare per la cupola placcata in oro a 60 metri sopra il lato sud-ovest di Bushnell Park, il Campidoglio dello stato del Connecticut fu completato nel corso degli anni 1870 e sostituì l'Old State House, che tratteremo in seguito.

Questo straordinario edificio del Movimento Eastlake è la sede dell'Assemblea Generale del Connecticut, del Senato di Stato, della Camera dei Rappresentanti e dell'ufficio del Governatore del Connecticut.

Dal lunedì al venerdì puoi andare all'interno per visite guidate o autoguidate gratuite.

Ci vorrà un'ora e alcune delle tappe memorabili sono la statua del Genio del Connecticut, la Sala delle bandiere, le camere della Camera e del Senato, l'edificio dell'ufficio legislativo e la Hall of Fame del Connecticut che riconoscono il bene e il grande dello stato, da Katharine Hepburn a Mark Twain.

5. Old State House del Connecticut

Old State House del Connecticut

Fonte: seand67 / shutterstock

Old State House del Connecticut

Risalente al 1796, la Old State House del Connecticut è in una mescolanza di stili, con un esterno federale, sale di rinascita coloniale e una camera del rappresentante vittoriano.

La facciata principale, rivolta a est di Central Row, ha un maestoso portico dorico, sollevato su un primo piano di pietra arenaria cava a Portland, nel Connecticut.

La democrazia dello stato è nata proprio in questo punto e puoi andare all'interno per apprenderne le origini in un tour guidato o autoguidato attraverso le sale legislative.

Negli ultimi anni, mostre interattive spensierate che descrivono la storia del Connecticut sono state installate per raggiungere i giovani, e al terzo piano verrai al Joseph Steward Museum of Curiosities.

Questo si basa sul gabinetto delle curiosità del ministro Joseph Steward (1753-1822) e tra le altre cose ha un vitello a due teste e un "corno di unicorno". Il mercato degli agricoltori della Old State House in State House Square può essere fatto risalire al 1643 e commercia da fine primavera a metà autunno.

6. Harriet Beecher Stowe Center

Harriet Beecher Stowe Center

L'abolizionista e autore Harriet Beecher Stowe (1811-1896) visse in questa proprietà in Forest Street, non lontano a ovest del centro di Hartford.

È meglio conosciuta per il romanzo La zia Tom's Cabin (1852), che interpreta le difficoltà sopportate dagli schiavi afroamericani.

Questo importante lavoro ha avuto un incalcolabile effetto sugli atteggiamenti nei confronti della schiavitù e si dice addirittura che abbia "contribuito a gettare le basi per la guerra civile". Harriet Beecher Stowe ha trascorso gli ultimi 23 anni della sua vita in questa proprietà, costruita nel 1871, due anni prima di trasferirsi.

La carrozza adiacente (1873) ospita il Centro visitatori e da lì ti verrà offerto un coinvolgente tour guidato attraverso la casa, che ha la più grande collezione di materiali correlati all'autore, che comprende arti decorative, belle arti, mobili, manoscritti, libri e molto altro.

Ulteriori manifestazioni sono orientate verso l'abolizione, la storia afroamericana e il cambiamento degli atteggiamenti razziali negli Stati Uniti, così come la storia delle donne, incluso il suffragio.

7. Elizabeth Park

Elizabeth Park

Fonte: Jennifer Yakey-Ault / shutterstock

Elizabeth Park

Progetto Olmsted and Son, Elizabeth Park fu trasformata in un paesaggio all'inizio del XX secolo su un terreno lasciato in eredità alla città di Hartford dal finanziere Charles M.

Stagno nel 1894. La sua unica condizione era che il parco fosse chiamato per sua moglie Elisabetta, che era morta qualche anno prima.

In oltre 100 acri, Elizabeth Park ha spazi verdi aperti, eleganti giardini formali, stagni, ponti, due deliziose serre Lord e Burnham, percorsi pedonali e il prestigioso Pond House Café.

Se stai pianificando una visita, puoi consultare il sito Web per vedere cosa è in fiore, a partire dalla primavera con i narcisi.

Il giardino di rose raggiunge il culmine a fine giugno, mentre i fiori in ritardo sono le dalie in autunno.

Quel Rose Garden è il terzo più grande degli Stati Uniti ed è stato il primo ad essere piantato da un comune.

Dirigiti verso l'Overlook per belle viste sullo skyline di Hartford ad est, mentre ogni mercoledì mattina da aprile a ottobre ci saranno volontari della Herb Society del Connecticut che risponderanno alle domande nell'Herb Garden.

8. Bushnell Park

Bushnell Park

Fonte: Jon Bilous / shutterstock

Bushnell Park

Il parco più antico degli Stati Uniti, creato con fondi pubblici, Bushnell Park è stato concepito nel 1854 ed è elencato nel registro nazionale dei luoghi storici.

Il parco era pronto nel 1868 ed è il prodotto di un tempo in cui i pianificatori stavano appena iniziando a comprendere i vantaggi dello spazio aperto nelle città.

In questi 37 acri ci sono sculture, sentieri e aree giochi per bambini e monumenti come il George Keller's Soldiers and Sailors Memorial Arch, dedicato nel 1886. Ma l'attrazione principale è la giostra vintage, risalente al 1914 e portata qui da Canton, Ohio in 1974. La cavalcata si trova sotto una grande quercia turca e ha un organo a banda Wurlitzer, 48 cavalli delicatamente intagliati e due carri degli innamorati.

9. Antico terreno di sepoltura

Antico terreno di sepoltura

Fonte: Jacob Boomsma / shutterstock

Antico terreno di sepoltura

La prima chiesa di Cristo in Gold Street fu fondata dal leader coloniale puritano, Thomas Hooker nel 1636. E sebbene l'attuale edificio neoclassico sia il quarto sul sito e risalga all'inizio del XIX secolo, il cimitero accanto è del 1640 e sarebbe l'unico cimitero di Hartford per i prossimi 163 anni.

Si ritiene che circa 6.000 uomini, donne e bambini siano stati sepolti in questo terreno di quattro acri, e furono sepolti indipendentemente dalla razza, dalla religione o dallo status sociale.

L'antica Burying Ground era una volta considerevolmente più grande, ma si è ridotta man mano che la terra circostante è stata costruita nel corso dei secoli.

Vieni a trascorrere alcuni minuti tranquilli esaminando le lapidi secolari, molte delle quali hanno iscrizioni chiaramente leggibili.

La lapide più antica appartiene a un Timothy Stanley, morto nel 1648.

10. Great River Park

Great River Park

Fonte: Jay Yuan / shutterstock

Great River Park

Sulla sponda orientale di Hartford, sul fiume Connecticut, c'è un lungo nastro verde che si avvolge attorno alla curva del fiume non sviluppata.

Lungo quasi due miglia di lungomare ci sono sentieri che si snodano attraverso fitti boschi e ti regalano splendide viste su Hartford.

Ogni tanto sarai accolto dall'arte pubblica, mentre c'è un varo, molti tavoli da picnic e un anfiteatro da 350 posti che ospita la serie di concerti gratuiti Sounds of Summer nei mesi più caldi.

Ritorna ad Hartford sul Founders Bridge, che ti deposita nel paesaggistico Mortensen Riverfront Plaza.

Questo spazio collega il centro di Hartford al lungofiume, con il suo palcoscenico da 2.500 posti, nonché i moli per le gite sul fiume.

11. Bushnell Center for the Performing Arts

Bushnell Center for the Performing Arts

Fonte: f11photo / shutterstock

Centro Bushnell per le arti dello spettacolo

Presentato come il principale locale per le arti dello spettacolo del Connecticut, il Bushnell Center è costituito dalla Mortensen Hall da 2.800 posti, risalente al 1930, e dal più piccolo e moderno Belding Theater, che detiene poco più di 900 e aperto nel 2002. Controlla il programma per il live musica di tutti i generi, noti comici (Leslie Jones e Patton Oswalt nel 2019), musical, opera, danza e spettacoli per famiglie.

La Hartford Symphony Orchestra si esibisce regolarmente qui, e la loro serie Masterworks 2019-2020 presentava Otto di Dvořák, Romeo e Giulietta di Prokofiev e concerti per le opere di Chopin e Franck, Brahms e Haydn e Rachmaninoff e Ciajkovskij.

L'interno di Mortensen Hall richiede una visita, chiunque sia in cartellone, per i suoi ornamenti Art Deco della fine degli anni '20.

Overhead è lo straordinario murale Drama, dipinto a mano nel 1929 e l'opera più grande del suo genere negli Stati Uniti, che misura 57m x 12m.

12. Modi di arte reale

Modi di arte reale

L'organizzazione artistica multidisciplinare alternativa di Hartford iniziò nel 1975, quando un gruppo di artisti e musicisti ferocemente indipendenti prese il controllo di un loft in centro, trasformandolo in studio, soggiorno, spazio per esibizioni e mostre.

Negli anni '90 Real Art Ways ha aperto un negozio in un bellissimo magazzino di mattoni in Arbor Street, trasformandolo in un centro unico nel suo genere per le arti, che ospita fino a tre mostre simultanee di arti visive, oltre a concerti e un programma di eventi della comunità, dai colloqui alle serate di giochi da tavolo.

Una vera attrazione è il Real Art Ways Cinema a due sale, che proietta film indipendenti e acclamati in lingua straniera ogni giorno della settimana.

13. Cattedrale di San Giuseppe

Cattedrale di San Giuseppe

Fonte: James Kirkikis / shutterstock

Cattedrale Di San Giuseppe

La sede dell'Arcidiocesi di Hartford è una costruzione moderna, sollevata all'inizio degli anni '60 dopo l'incendio del suo predecessore.

L'architettura della Cattedrale di San Giuseppe è una rielaborazione in stile internazionale di una chiesa gotica, che utilizza una struttura in cemento armato rivestita di calcare bianco.

Se hai la possibilità di dare un'occhiata più da vicino, c'è un'arte ecclesiastica moderna magistrale da ammirare.

Le massicce porte di bronzo all'ingresso presentano un bassorilievo raffigurante scene bibliche.

Quindi il nartece e la navata sono divisi da un meraviglioso schermo di vetro che rappresenta il Regno di Cristo sulla terra e in cielo.

Quando attraversi la navata, rimarrai colpito dalla rara quantità di vetrate, tutte realizzate a Parigi e pensate di aver preso ispirazione dalla Sainte-Chapelle sull'Île de la Cité.

14. Connecticut Historical Society (CHS)

Connecticut Historical Society

Con sede nella tentacolare residenza coloniale Revival dell'inventore Curtis Veeder, la Connecticut History Society è una delle organizzazioni più antiche del suo genere negli Stati Uniti, risalente al 1825. In questa posizione rarefatta, la società gestisce un museo senza scopo di lucro, archivio, biblioteca e centro educativo, tutti con il compito di illuminare la storia del Connecticut.

Negli ultimi 200 anni il CHS ha accumulato centinaia di migliaia di manufatti, libri e opuscoli e possiede una delle più grandi collezioni di costumi e tessuti del New England.

Questi sono esposti in un massimo di sette mostre simultanee, spesso programmate per coincidere con anniversari o rintocchi con lo zeitgeist.

Nel 2017 "Victorian Fashion Crosses the Pond, 1840-1900" ha documentato l'impatto della Regina Vittoria sullo stile femminile in Connecticut, mentre nel 2019 "Take Note!" Ha documentato 75 anni della Hartford Symphony Orchestra.

La mostra in corso, "Making Connecticut", racconta 400 anni di vita quotidiana, lavoro, tempo libero, cambiamento sociale e sport in questa zona del New England, con 500 manufatti.

15. Dunkin 'Donuts Park

Dunkin 'Donuts Park

Quando i New York Rock Cats della Minor League si sono trasferiti ad Hartford nel 2016, sono rinati come Hartford Yard Goats e hanno preso residenza nel nuovissimo Dunkin 'Donuts Park.

In tal modo sono diventati la prima squadra sportiva professionale di Hartford da quando i Whalers della NHL si sono trasferiti nella Carolina del Nord nel 1997. Gli Yard Goats sono una squadra di doppio A (il secondo livello di classe più alto della Minor League) e sono affiliati alle Colorado Rockies della MLB.

Lo stadio, con 6.850, è stato dichiarato Ballpark of the Year per il 2017 da Baseballparks.com.

Uno dei motivi è la posizione del centro urbano, che rivitalizza una parte a lungo trascurata di Hartford sul lato nord dell'Interstate 84. Con un'architettura autentica e sobria, lo stadio si adatta bene con la Capital Preparatory Magnet School in mattoni sul lato nord, e ha un ottimo tocco su Trumbull Street, dove una finestra ti permette di sbirciare direttamente nel bullpen di casa e oltre al campo stesso.