15 migliori cose da fare a Fredrikstad (Norvegia)

Prima città rinascimentale della Norvegia, Fredrikstad nacque nel XVI secolo per ordine del re Federico II. La Città Vecchia si trova all'interno di un forte bastione alla foce del Glomma, il fiume più lungo della Norvegia. E la ragione di queste forti fortificazioni è che Fredrikstad era un baluardo danese-norvegese contro gli svedesi ad est.

Puoi prendere il sentiero attorno al fossato, vedere cosa riesci a trovare nella piccola e accattivante Città Vecchia, e poi prendere d'assalto i forti periferici a pochi secondi di distanza da Isegran e Kongsten. Qui il lato sud del fiordo di Oslo, la regione più soleggiata della Norvegia, lo splendore naturale potrebbe lasciarti senza parole. Puoi vedere cosa intendiamo per insenature di granito da sogno, la folla di scogliere e isolotti a Hvaler e l'immacolata proprietà regale dell'isola di Hankø.

Esploriamo il migliori cose da fare a Fredrikstad:

1. Gamlebyen (Città Vecchia)

Fredrikstad, Norvegia

Fonte: Eder / shutterstock

Fredrikstad, Norvegia

Incredibilmente carino, il centro storico fortificato sulla riva sinistra del Glomma a Fredrikstad è il più antico insediamento della città e si erge dal 1567. Quando Federico II firmò la carta, Fredrikstad divenne la prima città norvegese fondata dopo il Medioevo.

Il responsabile del design a forma di stella è stato l'ingegnere e quartermaster olandese del 17 ° secolo Willem Coucheron.

Costruì un fossato a zig-zag e bastioni di terra così efficaci che Fredrikstad non fu mai preso in un assedio.

Circa 350 persone vivono sul traliccio di viottoli di ciottoli all'interno delle fortificazioni e le case spaziano da case di legno adorabilmente traballanti a pile barocche colte.

Fai una pausa in uno degli accoglienti bar e ristoranti, e fai il giro del vivace mercato delle pulci sulla piazza principale il sabato.

2 Isegran

Isegran

Alla foce del Glomma è un'isola che è stata fortificata dal 13 ° secolo.

Il nobile Alv Erlingsson aveva un castello su Isegran in quel momento, che fu distrutto dall'esercito del re nel 1287. I suoi movimenti di terra sarebbero diventati le difese della città di Fredrikstad 400 anni dopo.

Isegran è stata a lungo una base per la costruzione navale e ora le barche a vela in legno storiche sono state restaurate nelle stesse officine in cui sono state costruite.

Questi si trovano sul lato nord dell'isola e comprendono l'unica scuola norvegese per l'arte della costruzione navale, mentre puoi apprezzare le barche d'epoca ormeggiate sull'acqua.

Il museo marittimo della rivista Powder mostra tutta l'esperienza che serve per ripristinare le barche a vela "International One Design" e puoi fermarti per un drink caldo al bar.

3. Kongsten Fort

Kongsten Fort

Fondata nel 1685, Kongsten Fort a sud-est della Città Vecchia è una fortezza indipendente progettata per sostenere l'approccio orientale vulnerabile di Fredrikstad e collegata alla Città Vecchia attraverso un "percorso nascosto". In piedi sulle sue mura e controllando la menzogna della terra, apprezzerai perché il forte è stato costruito in questa posizione.

Sebbene non ci sia un museo al Forte Kongsten, puoi venire e dimensionare l'architettura, esaminando le mura intatte, il gateway, i bastioni, la polveriera, la casamatta e la casa del comandante.

Questi spazi vengono affittati per eventi e alloggi, mentre nel suo 300 ° anniversario il forte è apparso sui francobolli norvegesi.

4. Centro ferroviario modello della città vecchia

Centro ferroviario modello Città Vecchia

Aperto nei fine settimana e nei giorni festivi, il centro storico ha la più grande ferrovia modello in Scandinavia.

Negli edifici interconnessi è un paesaggio in miniatura di oltre 400 metri quadrati, con due chilometri di binari per 35 locomotive.

Ciò che entusiasmerà bambini e adulti è l'elevato grado di dettaglio, con persone, morfologie, animali, monumenti e il paesaggio urbano di Fredrikstad reso in scala 1:87.

I treni sono gestiti da un computer e, come un semplice tocco, la sala di controllo del centro è ospitata all'interno di una replica di un treno pendolare norvegese.

5. Isola di Hankø

Luogo straordinario per un'escursione, quest'isola era la terra di caccia del Signore del vicino maniero di Elingård.

Ma nel 1870 fu trovato sull'isola fango solforoso curativo che divenne una spa, bagni e area ricreativa pubblica di proprietà della famiglia reale norvegese.

Furono piantati alberi e introdotti i daini e nel 1930 il re Olav V costruì una casa per le vacanze a Hankø.

Raggiungi il traghetto da Hankøsundet, che ti deposita nel punto più settentrionale dell'isola.

All'incrocio, fermati ad apprezzare la maestosa locanda Seilerkroa sull'acqua, dipinta di rosso e completata nel 1883. Assicurati anche di fare un'escursione all'Hankø Fjordhotell & Spa istituito nel 1877 e una volta brulicato dall'élite norvegese.

6. Isole Hvaler

Isole Hvaler

Fonte: Erik Wollo / shutterstock

Isole Hvaler

L'arcipelago Hvaler nel punto più a sud-ovest della contea di Østfold è un mondo di scogli e isole di granito di dimensioni variabili da pochi metri a diversi chilometri di diametro.

Le isole hanno preso il nome Hvaler dal plurale di "Hval", la parola norvegese per balena che assomigliano a un branco di cetacei nell'acqua.

Potrebbero essere remoti, ma le isole sono unite alla terraferma dalla strada 108, il che significa che potresti uscire e tornare a casa prima di pranzo.

La scelta delle cose da fare nell'arcipelago è grande quanto la tua immaginazione: puoi cenare con pesce fresco, salire a bordo di un traghetto da un'isola all'altra, fare escursioni nella foresta di betulle e abeti rossi, trovare insenature dimenticate, fare un giro in kayak, giocare a intorno al campo da golf di Hvaler e cercare chiese medievali.

7. Litteraturhuset Fredrikstad

Litteraturhuset Fredrikstad

Uno dei nuovi ed eleganti sviluppi sulla Glomma, il Litteraturhuset è stato aperto nel 2013 ed è un centro culturale dedicato alla parola scritta.

Un grande cubo rivestito con assi di legno e vetro, il Litteraturhuset è la seconda istituzione più grande del suo genere in Norvegia.

Con una caffetteria, un auditorium e uno spazio espositivo, il centro organizza seminari in stile TED, spettacoli scientifici e artistici, nonché letture e spettacoli per bambini.

È possibile controllare il sito Web per il programma occupato, che ha qualcosa di diverso quasi ogni giorno.

Il Litteraturhuset organizza anche eventi di alto profilo come il Festival di animazione Fredrikstad ogni novembre e la Giornata internazionale della donna a marzo.

8. Luogo di nascita di Roald Amundsen

Luogo di nascita di Roald Amundsen

Fonte: Kvikk / Wikimedia

Luogo di nascita di Roald Amundsen

Uno dei figli prediletti della Norvegia, l'esploratore polare Roald Amundsen è nato nella parrocchia di Borge, appena fuori Fredrikstad.

Amundsen guidò la prima spedizione al Polo Sud e fu il primo a navigare nel passaggio a nord-ovest dell'Artico.

È nato da una famiglia di armatori e si dice che abbia coltivato il suo intrepido spirito navigando gli yacht lungo il fiume Glomma.

Una nota a margine interessante è che sua madre voleva che evitasse gli affari marittimi, quindi si è formato per diventare medico fino alla sua morte, quindi è andato in mare per il resto della sua vita.

La fattoria di famiglia ha un busto di Amundsen davanti ed è aperta nei fine settimana per tour in inverno e da mercoledì a domenica in estate.

La casa ha mobili d'epoca e souvenir dei viaggi di Amundsen e la guida esperta ti fornirà informazioni sui risultati di Amundsen.

9. Museo commemorativo di Hans Nielsen Hauge

Sulla splendida isola di Rolvsøy puoi chiamare il cottage dipinto dove è nato un influente riformatore sociale dell'inizio del XIX secolo.

Un luterano, Hans Nielsen Hauge divenne un predicatore itinerante dopo un risveglio spirituale nel 1896. Da allora in poi ha scritto libri che sono stati ampiamente letti e ha dato origine al pari movimento di genere haugeano, che ha incoraggiato incontri religiosi informali (vietati al momento), impostare fabbriche e mulini in tutto il paese e ha sfidato l'autorità della Chiesa di Norvegia.

Se desideri saperne di più su questo personaggio enigmatico, la sua città natale può essere visitata su appuntamento e il proprietario ti preparerà anche caffè e cialde se ordini in anticipo.

10. Østfold Kunstsenter (Østfold Art Center)

Østfold Kunstsenter

In un raffinato palazzo del XIX secolo nel centro di Fredrikstad, il Østfold Art Center è dedicato all'arte contemporanea e applicata.

Gestito da artisti, il centro ha una galleria per mostre temporanee in continua evoluzione insieme a una galleria di vendita.

Quando abbiamo scritto questo post c'erano mostre personali per l'artista dell'installazione Beathe C. Rønning, la designer di ceramiche Margit Seland, l'artista concettuale Hazel Barstow e il pittore Davood Zandian.

C'è anche un negozio d'arte, un caffè e laboratori per i giovani durante le vacanze estive.

11. Cattedrale di Fredrikstad

Cattedrale di Fredrikstad

Fonte: Chris Nyborg / Wikimedia

Cattedrale di Fredrikstad

Sebbene poco antica, la cattedrale gotica del XIX secolo di Fredrikstad ha molto da offrire.

Consacrata nel 1880, la caratteristica più sorprendente della cattedrale è la sua torre di 70 metri e la sua guglia rivestita di rame.

Questo monumento divenne ufficialmente una cattedrale solo nel 1969, quando fu creata la diocesi di Borg.

Nel coro vedrai le vetrate dipinte nel 1917 dal famoso artista religioso Emanuel Vigeland che contribuì anche alle cattedrali di Lund, Aarhus e Stavanger.

La pala d'altare nel frattempo era opera di Axel Revold, professore d'arte presso l'Accademia Nazionale delle Belle Arti della Norvegia per due decenni.

12. Chiesa Østre Fredrikstad

Chiesa di Østre Fredrikstad

La prima chiesa della Città Vecchia fu costruita in legno nel 1560 e bruciata non molto tempo dopo.

Lo stesso destino sarebbe accaduto a ciascuna delle prossime cinque chiese su questo sito.

Finalmente dopo che l'ultima chiesa di legno fu rivendicata da un incendio nel 1764, la città decise di costruire una chiesa in pietra e mattoni che è rimasta illesa dal 1779. Ci sono piccole tracce del suo predecessore nelle opere in pietra di questa orgogliosa chiesa barocca che può ospitare 450 persone adoratori.

Chiama in anticipo e puoi vedere gli interni discreti, che hanno banchi di legno intagliati e una galleria sostenuta da colonne ioniche con capitelli dipinti in oro.

13. Mærrapanna Naturreservat

Una gioia in estate, il Mærrapanna Naturreservat è una zona balneare e una riserva naturale su una penisola a 15 minuti di auto.

Lo scenario è memorabile poiché sul terreno sono monumentali massi di granito, che assumono un'incantevole tonalità arancione alla luce del sole.

Tra i massi ci sono ciuffi di erica, pini e aree verdi erbose.

La penisola non è mai larga più di 100 metri e dispone di punti di balneazione riparati dove i bambini possono remare in sicurezza, oltre a panchine da picnic, punti di pesca, parco giochi, pozzi per barbecue e scale da bagno per nuotatori più forti.

14. Foten

Foten Fredrikstad

Una delle spiagge più belle vicino a Fredrikstad, Foten si trova a soli 10 chilometri a sud-ovest ed è insignita della Bandiera Blu ogni anno per la sua qualità dell'acqua e servizi.

L'ultimo aggiornamento è stato in tempo per l'estate 2012 quando sono arrivati ​​un campo da beach volley e un nuovo parco giochi per bambini.

La spiaggia è una piccola baia sabbiosa, che si fonde con grandi rocce di granito arrotondate su cui la gente si rilassa in estate.

I nuotatori possono fare un tuffo nel mare mite attraverso un molo di legno con scale da bagno, e un trampolino a più livelli è stato costruito sulle rocce accanto a acque più profonde.

15. Fredrikstad FK

Fredrikstad FK

Ora, guardare una partita di calcio in Norvegia potrebbe non essere l'ambizione della tua vita, ma ci sono alcuni motivi per tenere a mente la squadra locale Fredrikstad FK se vieni in estate.

Prima di tutto, il calcio è uno sport estivo in Norvegia, giocato da marzo a novembre, quindi ci sono buone possibilità di prendere una partita.

Ma Fredrikstad FK è una squadra di storia e cultura reale, che gioca nel ben arredato Fredrikstad Stadion, che è stato inaugurato accanto al Glomma nel 2007. Fondato nel 1903, gli Aristocratici come sono conosciuti, ora sono nel 2. Divisjon avendo è stato retrocesso dall'OBOS-ligaen nel 2017. Ma la loro attuale posizione bassa smentisce l'eredità del club come una delle più riuscite nella storia della Norvegia, avendo vinto la massima divisione nove volte e sollevato undici coppe norvegesi.