15 migliori cose da fare a Celje (Slovenia)

La terza città della Slovenia si trova nella bassa valle della Savinja nell'abbraccio di alte colline ricoperte di foreste. A coronare un picco a sud c'è il vecchio castello di Celje, la sede dominante dei conti di Celje che governavano gran parte del territorio sloveno nel medioevo. La vista della città da queste mura è epica e le torri del castello raccontano storie di intrighi familiari e amore attraversato da stelle al tempo dei Conti.

Lungo il pendio, il centro storico di Celje è ricco di palazzi e grandi edifici comunali in stile revivalista, nonché di due palazzi molto più antichi che sono entrambi dipartimenti del Museo Regionale di Celje.

Esploriamo il migliori cose da fare a Celje:

1. Castello di Celje

Castello di Celje

Fonte: Matic Stojs / shutterstock

Castello di Celje

I conti di Celje hanno avuto la più potente dinastia in Slovenia nel 14 ° e 15 ° secolo e la loro sede del potere era questo castello meditabondo a sud della città moderna.

Il recinto in cima alla collina prese forma nel 1330 e mantenne un'intera città all'interno del suo rione esterno, rendendola all'epoca la più grande fortificazione della Slovenia.

Nel complesso si trova la torre Friderik a quattro piani, dove il conte Herman II ha imprigionato suo figlio Friderik II dopo essersi innamorato della donna sbagliata.

Il castello è stato ristrutturato e installato con un centro informazioni turistiche, una caffetteria e passerelle in legno per aiutarvi a muoversi.

Lo scenario dalle pareti è inebriante, e c'è una visione completa della moderna Celje e della confluenza della Savinja e Voglajna.

2. Il vecchio edificio Landgraviate

Vecchio edificio Landgraviate

Il più bel palazzo rinascimentale di Celje risale al volgere del 17 ° secolo e ritorna sulle mura meridionali della città accanto alla Savinja.

All'esterno la caratteristica più sorprendente è il lungo porticato e la galleria del primo piano sulla facciata, mentre all'interno c'è il soffitto di Celje, che è stato dipinto durante la transizione tra il Rinascimento e il Barocco.

All'interno si trova un ramo del Museo Regionale di Celje, che presenta mobili, xilografie, monete, dipinti dal 1200 al 1900.

C'è anche una linea temporale di arte e architettura in città, dal gotico allo storicista, nonché una panoramica del savoir-faire regionale come la tessitura, l'apicoltura, la ceramica e il basket.

La storia romana di Celje è anche messa a nudo al piano inferiore nel lapidario, che ha scolpito e inciso pietre risalenti a 2000 anni fa.

3. Prince's Mansion

Prince's Mansion

Fonte: www.celje.si

Prince's Mansion

Un'altra residenza per i conti di Celje, questa proprietà è stata riconosciuta come monumento nazionale.

Dopo che la loro linea si estinse nel 1456, questo palazzo ebbe molti ruoli diversi, uno dei quali era una caserma durante il regno dell'imperatrice Maria Teresa nel 1700.

La casa è ora anche un sito per il Museo Regionale di Celje: la parte migliore è nel seminterrato dove sono stati scavati circa 1000 metri quadrati di strade e edifici lastricati dell'antica Celeia e possono essere visti dalle passerelle.

4. Museo di storia recente

Museo Di Storia Recente

Questo museo sulla vita contemporanea a Celje ha alcune posizioni in giro per la città, tra cui un ex monastero minoritario utilizzato dai nazisti e dallo studio fotografico di Josip Pelkan.

Il quartier generale è l'ex municipio neoclassico di Prešernova Ulica.

In questo edificio otterrai un riassunto della vita in città di tre generazioni nel 20 ° secolo.

Un appartamento borghese arredato viene ricreato per dare un senso alla nuova classe media di Celje all'inizio del 1900.

E al piano superiore c'è una "strada dei commercianti", dove vengono presentate tutte le attività commerciali di Cleje, complete di strumenti e materiali autentici.

5. Skylight Photo Studio di Josip Pelikan

Skylight Photo Studio di Josip Pelikan

Fonte: www.celje.si

Skylight Photo Studio di Josip Pelikan

Questo edificio in via Razlagova è elencato come monumento culturale sloveno e gestito dal Museo di storia recente.

Risale ai primi decenni del 20 ° secolo ed è stato il luogo dove il tanto amato fotografo Josip Pelikan ha lavorato con la sua magia.

Al piano superiore si trova uno dei pochi studi di lucernari rimasti in Europa, mentre al piano inferiore la camera oscura e la sala di ritocco sono esattamente come dove erano morti Pelikan negli anni '70.

Una serie di apparati fotografici è stata conservata, come lastre di vetro, serbatoi in sviluppo, lampade e macchine fotografiche storiche, e c'è una fantastica mostra dei suoi ritratti che catturano i cittadini di Celje per 67 anni.

6. Cattedrale di Celje

Cattedrale di Celje

Fonte: Cortyn / shutterstock

Cattedrale di Celje

La cattedrale della città è un monumento gotico piuttosto silenzioso dall'inizio del XIV secolo e da allora è stato modificato molte volte.

Le opere più recenti si sono svolte nel 1858 quando alla chiesa fu dato il suo attuale stile neogotico.

Ma i fanatici della storia potrebbero trovare alcune cose per attirare la loro attenzione per un po ': i soffitti sulla navata e sul coro hanno affreschi dipinti nel 1300 e 1400.

Un po 'più recente è l'alterazione laterale per San Francesco Saverio, progettata nel lussureggiante stile barocco nel 1743.

7. Mura cittadine

Celje

Fonte: stockvideofactory / shutterstock

Celje

Gli ultimi frammenti rimanenti del sistema difensivo di Celje sono ancora in posizione accanto all'acqua dal vecchio edificio del Landgraviate.

Questi furono iniziati nel 1450 e non sarebbero stati completati fino al 1473. Rimasero forti per 300 anni, ma alla fine del 18 ° secolo non erano più necessari e furono venduti all'asta.

I pezzi più grandi si trovano sul lungomare di Savinja e lungo Vodnikova Street.

Una delle quattro torri per sopravvivere ai giorni nostri è la Water Tower all'angolo sud-est delle mura.

C'è una netta curiosità storica sulla sua parete sotto forma di una targa del 1672 per indicare il livello dell'acqua durante una grande alluvione quell'anno.

8. Attrazioni intorno a Celje

Colonna di Santa Maria, Celje

Fonte: Cortyn / shutterstock

Colonna di Santa Maria, Celje

Il centro di Celje è compatto e anche percorribile, poiché alcune delle strade intorno al municipio sono pedonali.

La città ha quel design storico di fine Ottocento, con case a schiera e palazzi comunali decorati con stucchi.

Uno di questi monumenti è il Narodni Dom neorinascimentale del 1896, mentre il Dom Celjski è del 1907 e sporge per la sua torre neogotica.

Il più grande architetto sloveno del XX secolo, Jože Plečnik, nel 1929 ha disegnato la maestosa Società di prestiti del popolo e con tre piani di balconi sostenuti da colonne sulla facciata.

Molto più antica è la Colonna di Santa Maria eretta nella piazza principale nel 1776 nel luogo in cui un tempo venivano giustiziati i criminali.

9. Celje Adventure Park

Parco avventura Celje

Fonte: www.celje.si

Parco avventura Celje

Se stai cercando qualcosa di divertente e attivo per i bambini, questa attrazione ha aperto Celjska Koča nel 2014. Su una collina boscosa c'è un corso di avventura con assi, reti, pareti da arrampicata, teleferiche e vari ponti di corda, tutto sollevato sopra il suolo della foresta e attaccato a tronchi d'albero.

Il parco è composto da tre corsi, blu, rosso e nero, e possono prendere parte bambini di appena cinque anni.

Saranno equipaggiati con caschi e imbracature e saranno attentamente controllati.

10. Šmartinsko Jezero

Šmartinsko Jezero

Nel 1970 il fiume Koprivnica fu arginato a circa cinque chilometri da Celje, creando un grande serbatoio che è diventato un luogo di bellezza preferito.

Il lago è comodo e accessibile se si desidera vedere più della campagna idilliaca vicino alla città.

Gli escursionisti possono avventurarsi in sentieri nei boschi intorno all'acqua, sezioni delle quali sono su passerelle rialzate.

In inverno l'acqua si congela, mentre in estate c'è una rimessa per imbarcazioni che noleggia ogni tipo di nave.

Potresti noleggiare un kayak o una pagaia in piedi per un'ora o due, mentre le famiglie possono prendere un pedalò sul lago e tuffarsi in acqua per rinfrescarsi.

11. Mercato di Celje

Mercato di Celje

Fonte: www.celje.si

Mercato di Celje

Nel nord della Città Vecchia, il mercato della città ha attirato consensi internazionali negli ambienti dell'architettura quando è stato ridisegnato nel 2009. La ditta Arhitektura Krušec ha guidato il progetto, che comprende un padiglione in acciaio con un tetto irregolare per consentire a tutta la luce naturale di entrare nel mercato il più possibile.

Il progetto è stato selezionato per il premio Mies van der Rohe l'anno in cui è stato completato.

Il giorno migliore a venire è sabato quando il mercato biologico è in pieno svolgimento, ma il resto del tempo è un buon posto per fare la spesa, prendere frutta e verdura, latticini, carne e prelibatezze fatte in casa.

12. Quartiere artistico

Quartiere artistico di Celje

Fonte: www.celje.si

Quartiere artistico di Celje

Celje ha una vivace scena artistica contemporanea che è stata nutrita dal governo locale.

All'inizio degli anni 2000 la città ha invitato gli artisti ad aprire un negozio nei vecchi edifici vuoti sulle strade di Na Okopih e Gosposka per costruire un nuovo quartiere artistico.

Racchiusi in questo piccolo quartiere intorno a una piazza ci sono una serie di studi e workshop, e il posto per vedere il loro lavoro è AQ Gallery, anche in questa zona.

La galleria è stata inaugurata nel 2013 e ospita mostre di fotografia, scultura, pittura e arte grafica, nonché spettacoli musicali.

13. Galleria d'arte contemporanea Celje

Galleria d'arte contemporanea Celje

Puoi rimanere in quella vena artistica visitando la Galleria d'Arte Contemporanea, che fa parte del complesso Prince's Mansion.

Questa galleria mette in scena mostre temporanee appositamente curate su temi di vasta portata come la teoria post-femminista, la reminescenza in tempo di guerra e il fenomeno della morte nella società contemporanea.

Nonostante il loro argomento focalizzato, queste mostre ti faranno incontrare alcune delle opere d'arte più importanti realizzate in Slovenia dopo la seconda guerra mondiale.

Alcuni pesi massimi dell'arte slovena del 20 ° secolo sono stati rappresentati qui come Stane Jagodič, Zoran Mušič e Marijan Tršar.

14. Celje – Podčetrtek Heritage Train

Podčetrtek Heritage Train

Celje è stata la prima città in Slovenia ad avere una linea ferroviaria, posata nel 1846 e diretta a Grobelno a circa 15 chilometri a sud-est della città.

Nel XX secolo questo fu ampliato e unito a una rete regionale.

Ma puoi comunque percorrere quel tracciato storico una volta alla settimana il sabato in estate su un treno che scorre fino a Podčetrtek al confine croato.

Partendo dal grazioso terminal del XIX secolo di Celje, il viaggio dura poco meno di un'ora e si snoda attraverso alcuni splendidi scenari e monumenti storici passati.

Una volta che sei a Podčetrtek potresti fare una deviazione a Olimje, famosa per il suo colorato castello rinascimentale.

15. Cibo tradizionale

mlinci

Fonte: Veronika Kovalenko / shutterstock

mlinci

In autunno, le mele sono un punto di orgoglio per Celje e vengono totalmente non trattate da insetticidi o conservanti.

E se ti trovi a Celje in inverno, potresti notare la parola "koline" nei menu e nei ristoranti tipici.

Questo si riferisce ai maiali che vengono macellati in questa stagione, producendo tagli freschi di maiale, krvavice (budino nero) e una serie di salsicce, sia cotte che stagionate.

Un piatto festoso è il mlinci, una specie di focaccia che viene cotta, spezzata e mescolata con brodo o zuppa per ammorbidirla.

Sul lato dolce, la potica è una specie di involtino di noci, normalmente cotta a Natale e Pasqua ma disponibile anche in altre stagioni.

Ci sono alcuni ripieni diversi ma il preferito festivo + a Natale è noce, miele, vaniglia e cannella.