15 cose migliori da fare a Maribor (Slovenia)

Nelle Alpi orientali, Maribor è una città di montagna con un profondo patrimonio enologico. Per la prova non guardare oltre la Old Vine House, che come dice il nome è rivestita con una vecchia vite. Una vite molto antica, infatti, che si insinua lungo la facciata di questo edificio sin dal 1500 e ha steli che sembrano venerabili tronchi d'albero. Quella vite si trova nel quartiere della Quaresima, che si affaccia sul fiume Drava e ha la maggior parte dei monumenti più antichi.

Due luoghi indispensabili sono la cattedrale gotica e il castello, che ha un museo che ti terrà rapito per ore. Maribor si trova in un calderone di cime viticole, la più alta delle quali si trova a sud e ospita la più grande stazione sciistica della Slovenia, dove le piste da sci notturne mostrano la città alla luce centinaia di metri più in basso.

Esploriamo il migliori cose da fare a Maribor:

1. Vecchia casa della vite

Old Vine House, Maribor

Fonte: katatonia82 / shutterstock

Vecchia casa della vite

Nel quartiere quaresimale accanto alla Drava cresce la vite da frutto più antica del mondo.

Questa pianta di 440 anni fa strada lungo un traliccio sulla facciata dell'edificio storico e i suoi tre tronchi sono recintati da ringhiere di ferro.

La prima testimonianza della vite risale al 1657, ed è straordinario pensare a tutte le calamità sopravvissute, dalle due guerre mondiali alla devastazione della fillossera nel 1800.

La vite porta l'uva "Blaufränkisch" e produce 25 litri di vino all'anno che viene donato in piccole bottiglie a visitatori importanti.

Ad esempio, Bill Clinton ha ricevuto una bottiglia durante la sua visita nel 1999. Adeguatamente l'edificio ospita un museo tutto sul vino della Stiria e con particolare attenzione a questa famosa pianta.

2. Glavni Trg

Glavni Trg, Maribor

Fonte: Anilah / shutterstock

Glavni Trg

Il tuo punto di partenza per una brezza nella storia di Maribor, Glavni Trg è la piazza centrale di Maribor.

Alcuni dei grandi monumenti della città sono qui, come il municipio, la colonna della peste e l'ex casinò.

Ma la maggior parte degli edifici sulla piazza hanno qualcosa di interessante nel loro passato.

Uno ha motivi da farmacista in pannelli sulla sua facciata e molto tempo fa era la farmacia della città.

All'angolo con Poštna Ulica si trova Ludwigshof, una bella casa Jugendstil costruita da una famiglia di industriali nel 1905. La tradizione del mercato della piazza è stata riproposta il venerdì mattina con un mercato agricolo, vendendo frutta e verdura di stagione, pane e prelibatezze regionali come la pasticceria gibanica.

3. Torre dell'acqua

Torre dell'acqua, Maribor

Fonte: xbrchx / shutterstock

Torre dell'acqua

In piedi da solo sulla Drava, questa torre di pietra apparteneva alle fortificazioni della città di Maribor.

Fu sollevato a metà del XVI secolo quando fu ideato un nuovo sistema difensivo per respingere le incursioni turche.

Una volta sopravvissuta al suo valore militare, la torre fu riutilizzata per la conservazione del vino, diventando la cantina più antica della Slovenia.

Il ruolo della torre non è cambiato da centinaia di anni: puoi provare alcuni vini della Stiria al piano superiore o chiedere una raccomandazione e sorseggiarlo a tuo piacimento vicino al fiume.

4. Piramida

Piramida, Maribor

Fonte: Fabio Lotti / shutterstock

Piramida Hill

Se vuoi bruciare alcune calorie non c'è modo più scenico di farlo se ridimensionando i pendii carichi di vite di questa collina.

Puoi raggiungere la vetta di Piramida in meno di 30 minuti dalle rive del fiume Drava se sei un camminatore veloce.

Fino al 1784 la collina era un basamento per la casta dell'Alto Maribor, che fu abbattuto alla fine del 18 ° secolo.

Un obelisco lo sostituì, e dopo che questo fu distrutto da un fulmine nel 1821 una piccola cappella è stata l'unico monumento sulla cima della collina.

Dai un'occhiata all'interno per vedere la statua della Vergine e assapora quelle vedute di Maribor e del Pohorje Range.

5. Cattedrale di Maribor

Cattedrale di Maribor

Fonte: Sergiy Palamarchuk / shutterstock

Cattedrale di Maribor

Iniziato nel 1100, le parti più antiche della Cattedrale di Maribor sono in stile romanico.

Ma quando la congregazione della città si mosse in mongolfiera in epoca medievale ci fu una revisione gotica.

Gran parte della navata e del coro sono di questo periodo: gli archi a sesto acuto, le volte a costine e le finestre delle lancette nell'abside sono tutti gotici e resi nell'arenaria giallastra locale.

La torre barocca venne più tardi, nel 17 ° secolo ed è aperta fino alle 18:00 in estate.

Una nuova vetrata è stata progettata per commemorare la visita di Papa Giovanni Paolo II nel 1999.

6. Colonna della peste

Colonna della peste, Maribor

Fonte: M-SUR / shutterstock

Colonna della peste

Su Glavni Trg, la Colonna della peste di Maribor è un monumento commemorativo allo scoppio di una pestilenza che spazzò via un terzo della città nel 1680. Il primo monumento all'epidemia fu eretto solo un anno dopo, ma questa splendida colonna ebbe luogo nel 1743. Tale è la lavorazione della Colonna della Peste che è considerata uno dei più importanti monumenti barocchi della Slovenia.

Josef Straub era lo scultore e scolpì una colonna corinzia con una statua dorata di Maria appoggiata sulla capitale.

La colonna è in marmo e poggia su un basamento in marmo con placche e rilievi, circondato da statue di santi.

Queste sculture sono tutte repliche, poiché gli originali sono tenuti fuori dagli elementi dell'Archivio Regionale di Maribor.

7. Castello di Maribor

Castello di Maribor

Fonte: Sergiy Palamarchuk / shutterstock

Castello di Maribor

Ora, se stai cercando il castello di Maribor non potresti essere incolpato di averlo superato.

Questo perché sembra molto più simile a un palazzo.

In verità l'edificio ebbe solo brevemente un ruolo difensivo per rinforzare le mura nord-orientali.

Invece era più una dimora opulenta e ha subito centinaia di anni di aggiornamenti ed estensioni.

Il castello fu iniziato dal re asburgico Federico III nel 1400 e fu più volte rimodellato fino al 1843. C'è una fusione di design rinascimentale e barocco, e l'elemento più bello è la galleria porticata al suo piano superiore.

Entra per il Museo Regionale, che segue di seguito.

8. Museo regionale di Maribor

Museo regionale di Maribor

Ai suoi tempi l'interno del castello era famoso per il suo lusso e vedrai tutto il trambusto sulla ricca scalinata principale e nella sala cerimoniale, che ha meravigliosi affreschi sul soffitto incorniciati da un tripudio di decorazioni in stucco.

Il museo si è trasferito per la prima volta alla fine del XIX secolo e illustra la storia culturale, l'archeologia e l'etnologia della regione.

È un grande scrigno pieno di oggetti irresistibili come una collezione di spade franco del 1200-1300, armi celtiche dell'età del ferro, monete di epoca romana, stendardi cerimoniali, fotografie del XIX secolo e dipinti risalenti al 1300.

Per uno sguardo alla medicina primitiva, la mostra della farmacia ha vasi, bilance, mortai e armadi risalenti al 1600.

9. Sinagoga di Maribor

Sinagoga di Maribor

Una delle sinagoghe più antiche d'Europa si trova sulla Židovska Ulica (strada ebraica) in quello che era il ghetto di Maribor nel medioevo.

La sinagoga, risalente al 1300, è anche una delle uniche due rimaste nel paese.

Nel Medioevo questo edificio ormai solitario faceva parte di un'enclave che aveva un bagno rituale, una scuola talmudica, una casa per il rabbino e un cimitero.

Gli ebrei furono espulsi da Maribor nel 1497, e in seguito la sinagoga divenne una chiesa, poi un deposito militare e infine una casa privata prima di tornare al suo primo ruolo.

Questo modesto ma storico edificio è ora un centro culturale e un museo con reperti della popolazione ebraica della città.

10. Mestni Park

Mestni Park, Maribor

Fonte: Andrej Safaric / shutterstock

Mestni Park

La parte inferiore del parco principale di Maribor è inserita nel tessuto della città, dove ci sono viali alberati, sculture, prati e uno spazio per concerti nei fine settimana estivi.

C'è anche un acquario con oltre 120 specie di acqua dolce e salata, oltre a un terrario abitato da veleni e altri rettili.

Ma il parco continua anche per alcuni chilometri su per il pendio e nella campagna dove la sua foresta si mescola con i vigneti.

Alla transizione verso queste distese più selvagge ci sono tre grandi stagni, il più basso dei quali ha un maestoso padiglione e una rimessa per imbarcazioni sul lato sud.

11. Museo nazionale della liberazione

Museo nazionale della liberazione, Maribor

Fonte: mnom.si

Museo nazionale della liberazione, Maribor

All'inizio del 20 ° secolo, Maribor ha vissuto alcuni dei decenni più turbolenti della sua storia.

Agli inizi del 1900, otto famiglie su dieci parlavano tedesco e, con la seconda guerra mondiale, la città si trovò di fronte ai nazisti che giurarono di renderla di nuovo tedesca.

Gli sforzi di germanizzazione in guerra sono documentati in questo museo, che approfondisce l'occupazione nazista e racconta le attività dei partigiani negli altopiani della Bassa Stiria dal 1941 al 1944. Tutte queste informazioni sono trasmesse con grafica e foto, con alcuni manufatti come uniformi, attrezzature per la stagione fredda e poster per aggiungere colore.

12. Viticoltura

Cantina Vinag, Maribor

Maribor riceve più di 260 giorni di sole all'anno e le estati calde e gli inverni freddi sono perfetti per la coltivazione dell'uva da vino.

Questa tradizione è antica e ricca e ci sono molti punti di contatto se vuoi saperne di più.

La Cantina Vinag è elettrizzante, con un ingresso sotto Piazza della Libertà che consente l'accesso a 2,5 chilometri di tunnel stipati di tini metallici e botti di legno in una delle cantine più antiche d'Europa.

Per tutto l'autunno c'è un festival per l'Old Vine, feste, degustazioni e un mercatino culinario.

Questo copre il compleanno del vescovo del XIX secolo Anton Martin Slomšek, ora santo patrono dei viticoltori.

E in estate dovresti noleggiare una bicicletta per uscire nella pittoresca campagna per assaggiare il vino nella cantina Ramsak, nella tenuta di Meranovo e molti altri.

13. Sciare

Maribor Pohorje

Immediatamente a sud di Maribor si trova la più grande stazione sciistica della Slovenia, sollevata nella catena del Maribor Pohorje con un'altitudine massima di oltre 1.300 metri.

In tre aree distinte ci sono 42 chilometri di piste da sci, più della metà delle quali sono piste blu con piste ben preparate e pendenze poco profonde.

Buone notizie se hai appena iniziato.

Una decina di chilometri di queste piste sono anche attrezzate per lo sci notturno, quando le piste rivolte a nord garantiscono una vista romantica sul Maribor con le luci.

C'è anche una competizione di prima classe sulle piste più alte quando il resort organizza gare di Coppa del mondo di sci alpino FIS "Golden Fox" per lo slalom e lo slalom gigante.

14. Quaresima

Quaresima Festival, Maribor

Fonte: M-SUR / shutterstock

Quaresima

Il nome di questa stravaganza culturale non ha nulla a che fare con il periodo dell'anno, ma si riferisce al quartiere sul lungofiume nella parte vecchia di Maribor.

Il festival arriva alla fine di giugno quando vengono erette gigantesche tribune di fronte a palchi sulla riva del fiume.

Chiamalo un cliché, ma c'è qualcosa per tutti, che tu sia interessato all'opera, al balletto, al jazz o alla musica pop, rock e dance.

C'è anche intrattenimento per i bambini e innumerevoli eventi collaterali in corso nei luoghi di Maribor.

Avrai anche tutte le possibilità di immergerti nella cultura slovena a concerti folk, spettacoli teatrali e bancarelle di cibo di strada.

Nel suo primo decennio dopo il lancio nel 1993, la Lent Festival ha ospitato leggende come Ray Charles e James Brown, mentre nel 2017 Bob Geldof è stato l'ospite speciale.

15. Gita in barca Drava

Gita in barca a Drava

Fonte: M-SUR / shutterstock

Gita in barca a Drava

Potresti trascorrere un soggiorno estivo a Maribor con una pigra crociera lungo la Drava.

La tua barca, la Dravska Vila ha un ponte di osservazione su per le scale e un bar in basso in modo da poter sorseggiare una bibita fresca mentre l'argine della quaresima e i suoi monumenti storici scorrono.

Puoi prenotare una crociera di 45 minuti sulla passerella Studenici o avventurarti in campagna verso l'isola di Maribor, una riserva naturale boscosa con un complesso ricreativo al centro.

Forse vuoi rendere il tuo viaggio sul fiume più autentico, e nel qual caso puoi navigare sulla Drava su una zattera di legno.

I taglialegna di Maribor cavalcavano su questi per trasportare legname dalle gamme Kozjak e Pohrje fino a Belgrado e Osijek.