15 cose migliori da fare a Cape Elizabeth (Maine)

Cape Elizabeth nella Contea di Cumberland, nel Maine, ha attualmente una popolazione di circa 9.000 abitanti. Questo promontorio sulla costa del Maine e la principale isola offshore – ora chiamata Richmond – apparvero per la prima volta sulle mappe spagnole prima della metà del XVI secolo.

L'isola di Richmond divenne un centro per la pesca e il commercio, con i nativi americani che vivevano lì e sulla terraferma – terra che aveva già il nome di "Elisabetta", dopo la sorella di Carlo I d'Inghilterra.

Un insediamento iniziale allora chiamato Purpoodock si trovava sul fiume Fore prima che Cape Elizabeth fosse incorporata come una città a sé stante nel 1765. Rimase in gran parte rurale, in contrasto con lo sviluppo del commercio più a nord.

L'agricoltura e la pesca erano le basi di Cape Elizabeth, ma per molti versi la città è un quartiere residenziale per pendolari della Greater Portland Metropolitan Area. Se stai programmando una visita al promontorio, ecco le 15 migliori cose da fare a Cape Elizabeth.

1. Fort Williams Park

Fort Williams Park

Fonte: ESB Professional / shutterstock

Fort Williams Park

I visitatori di Cape Elizabeth sono invitati a fare una serie di passeggiate guidate gratuite nelle immediate vicinanze. Uno di questi si trova a Fort Williams Park, dove ci sono numerosi siti storici da visitare.

Situato su Shore Road, l'ingresso è gratuito e il parco si apre durante le ore diurne, con parcheggio in loco.

Questo tratto di costa è incredibile e la passeggiata sulla scogliera è un'esperienza incantevole. È anche un ottimo posto per sedersi e godersi un picnic in uno dei tavoli. Ai visitatori viene chiesto di portare con sé la spazzatura; non ci sono bidoni della spazzatura.

2. Crescent Beach State Park

Crescent Beach State Park

Lo stato del Maine gestisce questo parco, il cui punto culminante è un tratto di sabbia a forma di mezzaluna, lungo circa un miglio. Trovato a Seal Cove al largo di Bowery Beach Road, i visitatori si diletteranno tra le dune di sabbia erbose e le brezze delicate per tutta l'estate.

Popolare tra gente del posto e turisti, le persone si divertono semplicemente a rilassarsi e prendere il sole, fare qualche nuotata occasionale o una serie di attività fisiche. Ci sono kayak da mare a noleggio, la pesca in mare al largo della spiaggia è popolare e alcuni sentieri sono perfetti per l'escursionismo, il jogging o anche lo sci di fondo in inverno.

3. Goddard Mansion

Goddard Mansion

Fonte: Kristi Blokhin / shutterstock

Goddard Mansion

Costruito in granito per John Goddard nel 1858, il bilancio della città prevede una dotazione annuale per mantenere in buono stato queste rovine. Goddard, di Bangor nel Maine, ha fatto i suoi soldi con il legname, e questa era la casa dei suoi sogni nella sua posizione da sogno.

Acquistato dalla città più di 50 anni fa, è diventato popolare tra i visitatori, che si accalcano per vederlo in numero significativo ogni anno. Sebbene non ti sia permesso di entrare nelle rovine, puoi ancora ammirare la struttura in granito come è oggi.

4. Faro di Portland Head

Faro di Portland Head

Fonte: Sean Pavone / shutterstock

Faro di Portland Head

Il faro più antico del Maine – e probabilmente il più fotografato negli Stati Uniti – si trova sul litorale del Fort Williams Park. Merita una visita da solo, anche se, come faro funzionante, viene negato l'accesso del pubblico. Oltre al faro, c'è un piccolo e interessante museo che non è aperto durante l'inverno.

Situato all'apertura del canale principale nel porto di Portland, fu costruito dopo la guerra di indipendenza, commissionato da George Washington. La sua luce ha brillato per la spedizione dal 1791, con il progetto di costruzione di questo faro alto 80 piedi a partire da quattro anni prima.

5. Faro di Cape Elizabeth

Faro di Cape Elizabeth

Fonte: Bertl123 / shutterstock

Faro di Cape Elizabeth

La costa del Maine ha visto diversi relitti nel corso degli anni e ha numerosi fari. Il faro di Cape Elizabeth – a volte chiamato "Due luci" – si trova all'estremità sud-ovest di Casco Bay con solo una delle sue torri ancora attiva. È gestito dalla Guardia Costiera.

Entrambe le torri aiutarono a guidare le navi dal 1828 al 1924, ma la torre occidentale è ora di proprietà privata. Questo faro alto 68 piedi fu automatizzato negli anni '60; la sua enorme lente fu collocata nel Municipio, prima di finire nel Maine Maritime Museum.

6. Parco a due luci

Parco statale a due luci

Fonte: Yingna Cai / shutterstock

Parco statale a due luci

Questo parco di 41 acri sul promontorio di Cape Elizabeth offre una splendida vista sulla baia di Casco e sull'Oceano Atlantico. È stato aperto nel 1961 e, non a caso, è un'area ricreativa molto popolare sia per i locali che per i visitatori.

Prende il nome dal faro di "Due luci", anche se non ci sono fari all'interno del parco stesso.

I visitatori possono godere dei sentieri e dei tavoli da picnic in questa pittoresca area.

7. Richmond Island

Richmond Island

Fonte: Thomas J. McLaughlin / shutterstock

Richmond Island

Quando i coloni arrivarono per la prima volta su quest'isola nel 17 ° secolo, trovarono i nativi americani che vivevano lì da molti secoli. Divenne un insediamento di pesca e commercio prima che la terraferma stessa fosse ampiamente stabilita.

L'isola di Richmond è di proprietà privata da oltre un secolo, ma i visitatori sono i benvenuti – a condizione che rispettino l'ecologia dell'isola di dune, prati, foreste e lago. Copre 226 acri, con quattro spiagge e un numero limitato di permessi di campeggio.

Hai buone probabilità di vedere l'aquila calva, i gufi, i falchi e gli aironi, oltre al cervo residente.

8. Peak’s Island

Peak’s Island

Fonte: Peaks Island Community / facebook

Peak’s Island

A nord dell'isola di Richmond, nel cuore della baia di Casco, si trova l'isola di Peak, che ha la più grande popolazione di tutti gli altri nella baia. È il posto preferito per andare in pensione e per i pendolari a Portland.

Questo luogo è stato un luogo popolare per le vacanze dal 19 ° secolo, da cui lo sviluppo di alloggi turistici e parchi di divertimento. È facilmente accessibile tramite traghetti regolari dalla terraferma e conserva l'atmosfera di una piccola città nonostante la sua popolarità.

9. Pesca marittima

Casco Bay

Fonte: Keith Michael Taylor / shutterstock

Casco Bay

Che tu voglia visitare le isole o no, puoi cimentarti nella pesca in mare; o dalla spiaggia o su una barca charter nella baia di Casco.

Se riunisci un gruppo, sarai in grado di avere una barca tutta per te e di ricevere tutte le attrezzature da pesca di cui hai bisogno. Puoi segnare merluzzo, basso, pollock e persino sgombro nella stagione giusta.

10. Chiesa di Spurwink

Chiesa di Spurwink

La chiesa congregazionale di Spurwink in Spurwink Avenue fu aperta nel 1802 e rinnovata tre decenni dopo. Essendo il più antico edificio pubblico di Cape Elizabeth, rimase una chiesa fino al 1957, prima di diventare un centro comunitario per uso pubblico.

Recentemente restaurato di nuovo per aiutare a resistere alle intemperie dell'edificio, mantiene ancora il suo aspetto originale. Il lavoro di cantina e di fondazione ha reso sicuro dall'infestazione, ma esternamente non sembra diverso – questo è uno dei successi del progetto.

11. Great Pond Trail

Great Pond Trail

L'ambiente naturale intorno a Cape Elizabeth è una delle sue vere qualità; gli escursionisti possono davvero assaporare la natura su una serie di percorsi designati. La città ha creato questi sentieri e li mantiene bene.

Cape Elizabeth possiede 1.000 acri di spazio, su cui ci sono 15 miglia di sentieri per camminare, andare in bicicletta e, in alcuni casi, andare a cavallo. Great Pond Trail è un eccellente esempio di ciò che viene offerto. L'escursione circonda uno stagno di 40 acri, dove la pesca e la pesca sono comuni. In inverno, anche il pattinaggio su ghiaccio è popolare.

I cani sono ammessi, anche se i proprietari devono prenderseli dietro. Ad eccezione di alcune sezioni che consentono motoslitte, i veicoli a motore non sono ammessi.

12. Winnick Woods

Winnick Woods

Questa area boschiva di 71 acri è stata donata a Cape Elizabeth da Alice Larrea in memoria della sua famiglia, la Winnicks. I sentieri nei boschi sono di facile accesso e offrono la possibilità di godersi la natura mentre si cammina o si fa jogging in estate o si usano le racchette da neve in inverno.

Puoi aspettarti aree di zone umide, prati, boschi e stagni.

13. Alewives Brook Farm

Alewives Brook Farm

Questa fattoria è nelle mani della stessa famiglia da 70 anni. Ha iniziato a vendere all'ingrosso nei primi anni fino a diventare coinvolto nelle vendite dirette al dettaglio.

La fattoria produce ancora una gamma di verdure, ma ora c'è molto altro da acquistare per i visitatori. Il bestiame comprende maiali, tacchini e polli, con uova fresche uno dei migliori venditori.

Inoltre, la famiglia si è ramificata nel fornire aragoste, uno degli alimenti più deliziosi del Maine.

14. Mercato gastronomico di C-Salt

Mercato gastronomico di C-Salt

Se stai organizzando un picnic con la famiglia, perché non ottenere un esperto per mettere insieme il cibo per te? C-Salt Gourmet Market è la compagnia giusta per farlo.

È possibile acquistare dolci e salati, panini e snack, zuppe e insalate, bevande alcoliche e dessert. Se hai bisogno di un'idea per un regalo, i cesti prodotti dal mercato raramente deluderanno.

Ove possibile, tutto è locale – e sicuramente fresco. Un'aragosta fresca dalla baia mette tutto in ordine.

15. Ristorante Seaglass all'Inn by the Sea

Ristorante Seaglass all'Inn By The Sea

Il ristorante Sea Glass dell'Inn by the Sea è sicuramente il luogo ideale per assaggiare la deliziosa cucina locale. Sedersi a guardare il mare e gustare pesce fresco locale.

Inn by the Sea è una bella sistemazione. Se vuoi trascorrere una notte o due, puoi approfittare di una fantastica spa interna. Vuoi portare con te il tuo cane? Nessun problema, questo posto accetta animali domestici.