12 migliori cose da fare a Doetinchem (Paesi Bassi)

Questa città in continua crescita è il più grande centro urbano nella regione di Achterhoek nella Gheldria.

Il paesaggio urbano di Doetinchem è moderno, dopo devastanti bombardamenti da parte delle forze alleate alla fine della seconda guerra mondiale.

Il Sint-Catherinakerk centrale è stato rapidamente ricostruito e presenta alcuni arredi storici e un carattere medievale scoperto durante il restauro.

Lo Stadsmuseum è un ottimo primer per Doetinchem e la più ampia regione di Achterhoek.

E mentre la città non è orientata al turismo, offre servizi fantastici per le famiglie con bambini più piccoli, tra cui un parco divertimenti a tema di marionette, zoo con animali domestici e carenza di parchi ben tenuti.

Vieni all'inizio di luglio per l'evento del teatro di strada stravagante, Festival Buitengewoon.

1. Stadsmuseum

Stadsmuseum

Si pensa che questo edificio sia il pezzo più raffinato dell'architettura della scuola di Amsterdam nella regione di Achterhoek.

"Het oude Postkantoor", come è noto, è un ex ufficio postale progettato da Joseph Crouwel e costruito nel 1920. All'ingresso c'è un paio di monumentali stemmi che fiancheggiano un leone.

Nel museo sono esposti dipinti e disegni di artisti Achterhoek, insieme a vecchie mappe, modelli dettagliati in scala per diversi periodi del passato della città e scoperte archeologiche come punte di freccia e strumenti neolitici, ceramiche dell'età del ferro e una spada dell'inizio del Medioevo.

Altre mostre includono una sala decorata in stile Art Nouveau, una sala scolastica ricreata e uno sfondo su grandi datori di lavoro locali come la tipografia Misset e il produttore di pneumatici, Apollo Vredestein BV.

2. Sint-Catherinakerk

Sint-Catherinakerk

La chiesa del 16 ° secolo di Doetinchem fu rivendicata dall'incendio che distrusse il vecchio centro durante i bombardamenti alleati nel marzo del 1945. Il restauro fu completato nel 1952, ed era la seconda volta che Sint-Catherinakerk era risorto dalle ceneri, come un predecessore di il progetto attuale fu completamente distrutto dal fuoco della città il Venerdì Santo del 1527. Piccoli frammenti di questo vecchio edificio sopravvivono, nel frammento di muro dietro l'organo, e una fonte in un'alcova in uno dei pilastri.

Gli impianti più recenti includono un pulpito di quercia del 1774, alcune pietre di registro e una tomba per l'ex sindaco Q.M. Ver Huell e sua moglie.

Fu commissionato nel 1829 dal figlio Carel Hendrik Ver Huell, che era un ammiraglio sotto Napoleone.

I pannelli di vetro nel pavimento dell'edificio consentono di scorgere l'entità della devastazione nel 1945.

3. Land Jan Klaassen

Land Jan Klaassen

Il personaggio tradizionale dello spettacolo di marionette Jan Klaassen è la star di questo parco a tema per i bambini più piccoli non molto a sud di Doetinchem.

Il Land Jan Klaassen ospita il più grande teatro di marionette dei Paesi Bassi, nonché ampi parchi giochi all'aperto e al coperto e un parco giochi acquatico.

Lontano dagli spettacoli, che si svolgono tutto il giorno, i più piccoli possono arrampicarsi, rotolare e dondolare al loro cuore, cavalcare un treno attraverso un villaggio gnomo o sfrecciare su uno scivolo turbo a quattro corsie.

Gli adulti potrebbero essere interessati al museo del teatro delle marionette, che ha burattini e pezzi di teatro decorativo raccolti da oltre 60 anni.

4. De Walmolen

De Walmolen

Fonte: Travel Telly / shutterstock

De Walmolen

Un punto di riferimento di spicco nel sud del centro città, De Walmolen (1850) è così chiamato perché è stato costruito su un pezzo delle mura della città di Doetinchem.

Il diametro delle vele è di 23 metri, ma queste erano obsolete dopo l'installazione di un motore a vapore nel 1910 e in uso fino agli anni '50.

A quel punto il mulino rischiava di essere demolito quando l'ultimo pezzo del muro di Doetinchem fu rimosso e destinato a essere trasformato in un parcheggio.

Ma una protesta cittadina ha salvato il mulino e l'edificio è stato restaurato, insieme a ingranaggi, albero, ruota del freno e coppia di mole.

Per decenni l'ufficio turistico di Doetinchem (VVV) è stato ospitato in questo monumento prima di trasferirsi a Burgemeester van Nispenstraat.

5. Recreatiegebied Stroombroek

Recreatiegebied Stroombroek

Lo Stroombroek è un lago a sud di Doetinchem creato dall'estrazione della sabbia e ora un vaso di miele per le famiglie nei mesi estivi.

L'area ricreativa del lago offre una spiaggia, pontili per la pesca, un campo da pallavolo, un parco giochi per bambini e un'area barbecue.

Sulla sponda nord c'è un sito via cavo per sci nautico e wakeboard, considerato il più lungo dei Paesi Bassi e adatto a bambini di appena dieci anni.

Sulla sponda sud si trova il centro di bellezza e benessere, Palestra, con bagni turchi, saune e tutti i tipi di trattamenti terapeutici e di bellezza, per un pomeriggio di cura di sé.

A sud puoi vedere la collina di Montferland di 67 metri che sorge dietro gli alberi, un raro pezzo di terreno collinare in questa zona dei Paesi Bassi.

6. Hamburgerstraat

Hamburgerstraat

Doetinchem è la città dello shopping regionale, e una delle più grandi attrazioni è questa arteria, lunga 200 metri e che corre a sud-est dal Simonsplein, dove un tempo sorgevano le mura della città.

Molti dei pilastri delle strade principali olandesi si trovano ad Hamburgerstraat, come C&A, Jack & Jones, HEMA e Miss Etam.

Ai piedi del Sint-Catherinakerk a Simonsplein puoi scegliere tra tutta una serie di luoghi per un caffè o un pasto dopo una giornata di shopping, tutti con terrazze e vista su questo monumento solenne.

Hamburgerstraat continua come Catherinastraat sul lato nord della piazza, per altri marchi come H&M.

7. De Koekendaal

De Koekendaal

Per fuggire dalla natura puoi fare un breve viaggio in questo vasto parco, che occupa la maggior parte della campagna tra Doetinchem e Gaanderen a sud-est.

Il parco ha una piantagione di erbe, un parco giochi e una piccola fattoria dove i giovani possono dare da mangiare alle capre.

De Koekendaal è adatto a passeggini e sedie a rotelle e la maggior parte dei suoi percorsi è asfaltata.

I sentieri escursionistici sono etichettati per durata, a 10, 15 e 45 minuti, mentre Het Onland nella periferia meridionale del parco è una locanda e un ristorante con zoo e parco giochi propri.

8. Kinderboerderij Kokiezier

Kinderboerderij Kokiezier

C'è un'altra fattoria didattica nello scenario pastorale tra Doetinchem e il villaggio di Wehl.

Qui i bambini possono avvicinarsi o interagire con pony, asini, capre, bovini, pecore, anatre e galline.

Puoi comprare grano per nutrire le capre e il pollame, mentre c'è un chiosco per caffè, tè, bibite o snack.

I bambini possono bruciare qualsiasi energia extra sui tricicli e sui pedali della fattoria.

La fattoria si trova proprio sul margine occidentale della città e può essere combinata con un giro in bicicletta o una passeggiata nel Wehlse Broeklanden, che tratteremo in seguito.

9. Wehlse Broeklanden

Wehlse Broeklanden

Quella campagna a ovest di Doetinchem è tanto rilassante quanto carina.

Attraversando la Wehlse Broeklanden vedrai molte fattorie, siepi, tranquille stradine di campagna e dossi nel paesaggio formato da dune di sabbia.

L'ufficio turistico ha un volantino per i sentieri appena tracciati, nei campi con bestiame al pascolo e attraverso prati umidi ricamati con fiori di campo in estate.

Un modo per uscire all'aria aperta è giocare un giro informale al Pitch & Putt Doetinchem a 18 buche, che vanta anche un campo da mini-golf e un campo per foot-golf.

10. Natuurpark Overstegen

Natuurpark Overstegen

Fonte: mapio.net

Natuurpark Overstegen

Il distretto di Overstegen fu creato negli anni '60 e '70 quando Doetinchem si espanse ad est per riparare una carenza di alloggi.

Negli anni '90 il parco urbano che è stato costruito per il nuovo distretto è stato rinnovato come parco ecologico, con bovini delle Highlands in libertà che pascolano accanto a un torrente tortuoso che è stato scavato come parte del progetto.

Il parco è gestito naturalmente, il che significa che i processi naturali hanno sostituito i tipici lavori di manutenzione come la falciatura e la semina.

Quando gli alberi cadono vengono lasciati dove giacciono e una squadra di volontari pota la vegetazione e cancella i percorsi per rendere il visitatore amichevole nel parco.

11. Weekmarkt

Marktplein

Fonte: Focus de Plaatjesmaker / shutterstock

Marktplein

C'è un vero brusio a Doetinchem il martedì, quando il mercato settimanale si espande sul Marktplein di fronte al municipio.

In passato questo era un mercato tessile, con alcune bancarelle di cibo gettate dentro, ma ora è onnicomprensivo e comprende elettrodomestici, accessori di moda e molto altro ancora.

Il mercato è stato votato il secondo migliore nei Paesi Bassi nel 2013 ed è una calamita per gli acquirenti provenienti dalla regione di Achterhoek e oltre il confine con la Germania.

C'è formaggio, fiori, erbe, carne, frutta e verdura di stagione, frutti di mare, condimenti regionali come senape e un intero caleidoscopio di tessuti.

Un mercato più piccolo si apre su Tjalmastraat ogni sabato.

12. Festival Buitengewoon

Festival Buitengewoon

Fonte: Mayabuns / shutterstock

Festival Buitengewoon

Un buon momento per programmare un viaggio a Doetinchem potrebbe essere all'inizio di luglio quando questo festival di teatro di strada trasforma il centro città.

Il Festival Buitengewoon ha celebrato il suo 25 ° anniversario nel 2018. L'evento si svolge in cinque giorni, a partire dalla metà della settimana.

Il momento migliore per essere qui è il fine settimana quando le strade sono un palcoscenico all'aperto per spettacoli divertenti, emozionanti o commoventi.

La quantità di immaginazione in atti, costumi e oggetti di scena è spesso sbalorditiva.

L'evento del 2018 ha portato un atto di "danza verticale", la più piccola sala da concerto del mondo, gigantesche bolle di sapone, un DJ da cuoca, un branco di grandi animali meccanici, folle giocoleria in monociclo e ogni sorta di altre stranezze.