11 migliori cose da fare a Zoutelande (Paesi Bassi)

In un divario tra alte dune sulla costa occidentale di Walcheren, Zoutelande è un villaggio amabile su quella che è conosciuta come la Zeeland Riviera.

La spiaggia con bandiera blu di Zoutelande si trova a un passo dalla costa di Walcheren e si affaccia a sud, garantendole più ore di sole rispetto a qualsiasi altra località nei Paesi Bassi.

All'inizio del XX secolo, la splendida luce e lo scenario costiero di Zoutelande attirarono l'attenzione di artisti come Piet Mondrian e Jan Toorop, entrambi i quali dipinsero luoghi intorno al villaggio.

Le dune ai margini di Zoutelande sono giganti e fino a poco tempo fa c'erano le dune più alte dei Paesi Bassi, a 54 metri e sormontate da un belvedere e un bunker in tempo di guerra.

1. Strand Zoutelande

Strand Zoutelande

Fonte: Bea Faling / shutterstock

Strand Zoutelande

Lunga cinque chilometri, l'ampia spiaggia sabbiosa di Zoutelande scompare in lontananza in entrambe le direzioni.

Per arrivarci dal villaggio devi ridimensionare la diga e in cima avrai un'idea di quanto sia grande la spiaggia e puoi ammirare le viste ininterrotte delle dune che confinano con Zoutelande su entrambi i lati.

Questa è anche l'unica spiaggia esposta a sud di Walcheren, da dove proviene l'etichetta Zeeland Riviera.

Questa spiaggia ha vinto una Bandiera Blu ogni anno dai primi anni '90 e nel 2003 e 2004 è stata salutata come la "Schoonste Strand van Nederland" (la spiaggia più pulita dei Paesi Bassi.

Il vento del Mare del Nord può essere rinfrescante in una giornata calda ed è apprezzato soprattutto dai molti aquiloni.

Se hai bisogno di una pausa, trova un tavolo in uno dei padiglioni della spiaggia (De Strandzot, De Branding, Neptunus, De Zeeuwse Rivièra), per pranzo, cena o drink informali su una terrazza riparata.

2. Langstraat

Langstraat, Zoutelande

Fonte: booking.com

Langstraat, Zoutelande

Quasi tutti i servizi e le opzioni per la ristorazione di Zoutelande sono incanalati in questa vivace strada pedonale dietro la diga.

Langstraat accoglie il mercato settimanale di Zoutelande in estate, che esplode in una stravaganza dello shopping per quattro settimane in alta stagione.

Mentre percorri Langstraat, sarai accolto da molte terrazze di caffè e ristoranti, rivolte a sud e che prendono il sole, oltre a gelaterie, un paio di negozi di moda e un supermercato.

Circa a metà strada sarai ai piedi della diga, dove è possibile accedere alla spiaggia perfetta di Zoutelande su una rampa di scale.

3. Museo del bunker

Museo del bunker

Nella seconda guerra mondiale Zoutelande era un collegamento in una difesa costiera che attraversava il continente, costruita dai tedeschi e conosciuta come Atlantikwall.

Questa catena di bunker, posti di comando e barriere di carri armati correva dalla Norvegia fino al confine franco-spagnolo.

A Zoutelande sono stati riaperti due bunker nelle dune, appartenenti al complesso Stützpunkt Lohengrin.

Furono costruiti intorno al 1942 e distano circa 200 metri l'uno dall'altro.

Il primo è un rifugio antiaereo per 20 uomini, con pareti e tetto di due metri di spessore.

Il secondo è un posto di osservazione di artiglieria situato su una delle dune più alte dei Paesi Bassi.

Questo ha una cupola in acciaio con un periscopio per la scansione del mare e, in caso di invasione, le coordinate verrebbero elaborate in una sala di calcolo e quindi trasmesse via radio o telefono.

Il museo del bunker ti mostra entrambe le strutture e apre la domenica in estate.

4. Duintop

Duintop

Fonte: Estrella127 / shutterstock

Duintop

Il punto più alto di Walcheren è anche tra le dune di Zoutelande, e c'è un sentiero panoramico attraverso la macchia verso l'alto.

Conosciuto come Duintop, questo spot si trova a 54 metri sul livello del mare e gode di una vista sulla spiaggia, sul Mare del Nord e sulla campagna di Walcheren che merita almeno alcuni minuti.

Dieci diverse torri della chiesa sono visibili da questo punto di vista in una giornata limpida.

Questa era la duna più alta dei Paesi Bassi, ma ha perso il titolo nel 2014 quando una duna è stata misurata a 55,5 metri a Schoorl, nell'Olanda del Nord.

5. Ciclismo

Middelburg

Fonte: Harry Beugelink / shutterstock

Middelburg

L'isola di Walcheren ha una vasta rete di piste ciclabili sicure e asfaltate, che si estendono per oltre 140 chilometri.

Questo è incredibile quando ricordi che l'isola è larga solo 15 chilometri.

Uscendo da Zoutelande, in mezz'ora è possibile raggiungere la città ricca di monumenti di Middelburg, una base per la compagnia delle Indie orientali olandesi.

La prossima spiaggia con Bandiera Blu si trova a 15 minuti a West Kapelle e potresti tracciare un viaggio attraverso un paesaggio mozzafiato.

Nel frattempo, la campagna di Walcheren è amata per le sue tenute storiche, fondate da famiglie benestanti di Middelburg e rare per vantare boschi di querce e faggi così vicino al mare.

Essendo un luogo adatto ai turisti, Zoutelande ha alcune compagnie di noleggio biciclette, come Fietsverhuur Wim Koppejan sulla Duinweg e De Vriewieler su Timmermanstraat.

6. Catharinakerk

Catharinakerk

Fonte: lehic / shutterstock

Catharinakerk

La chiesa protestante di Zoutelande è un sito del patrimonio olandese (Rijksmonument), ancora intatto dopo alcuni momenti difficili nel corso degli anni.

Nel 1573 durante la Guerra degli Ottanta anni il coro e la navata nord furono distrutti, mentre i servizi dovettero essere interrotti negli ultimi mesi della seconda guerra mondiale dopo il bombardamento del 2 novembre 1944. L'esterno ha ancora tracce della lunga storia dell'edificio, specialmente sulla torre, che presenta elementi del primo gotico del 13 ° secolo nei suoi archi ciechi e aperture sottili delle finestre.

Un dettaglio convincente sulla torre è che è più grande di quanto sembri, perché le parti inferiori sono state sepolte da una deriva di sabbia medievale.

Piet Mondrian dipinse anche il Catharinakerk quando visitò Zoutelande nel 1909.

7. Zoutelandse Molen

Zoutelandse Molen

Fonte: Joop Hoek / shutterstock

Zoutelandse Molen

Sul lato nord del villaggio si trova un delizioso mulino antico, che risale al 1722 e fu commissionato dalla città di Vlissingen.

Dal 1801 al 1970 quattro generazioni della stessa famiglia macinarono il grano allo Zoutelandse Molen.

Fino a quel momento le macine risalivano al 1500 e furono sostituite da una coppia del 17 ° secolo, portata qui da Westkapelle.

Come regola generale, se le vele si stanno girando di sabato, il mulino è aperto alle visite e verrai accolto da un mugnaio volontario.

8. Speelboerderij Mariekerke

Speelboerderij Mariekerke

Questa fattoria casearia e lo zoo con animali domestici nell'entroterra bucolico di Zoutelande costano solo € 3,00 a persona.

Per le persone che viaggiano con bambini un posto come questo può essere una manna dal cielo, e ci sono abbastanza allo Speelboerderij Mariekerke per almeno alcune ore.

I bambini possono giocare e coccolarsi con conigli giganti e capre nane, mentre ogni primavera nascono agnelli e coniglietti.

Ci sono anche mucche Highland addomesticate, che possono essere alimentate a mano, così come polli, oche e anatre di tutte le varietà.

Insieme allo zoo delle coccole troverai un parco giochi, un labirinto di mais, un fienile, un fienile con scivolo, un grande trampolino e un giardino per raccogliere fiori in primavera e all'inizio dell'estate.

9. Lichtopstand Zoutelande

Lichtopstand Zoutelande

Una piccola curiosità tra le dune di Zoutelande è il faro risalente al 1951 circa. Il Lichtopstand Zoutelande fa parte di una fila di luci sulla costa occidentale di Walcheren illuminate per guidare le navi attraverso la stretta ma profonda Oostgat, un canale all'ingresso di l'estuario occidentale di Schelda.

La torre in mattoni è alta 12,8 metri, con un tetto a tenda, mentre il faro automatico di colore bianco ha un'autonomia di 12 miglia nautiche.

10. Toeristenmarkt Zoutelande

Toeristenmarkt Zoutelande

Per quattro settimane durante l'alta stagione in luglio e agosto, vi è un esteso scambio di mercato dalle 10:00 alle 21:00 di martedì lungo Langstraat e sul Willibrordusplein di fronte al Catharinakerk.

Il primo di questi cade a metà luglio e in tutti e quattro troverai cose utili per la spiaggia, come asciugamani, secchi e picche, gonfiabili e libri.

Puoi anche cercare cartoline, gioielli, abbigliamento, prodotti regionali e prelibatezze appena fatte come waffle e pancake.

Al di fuori di queste settimane, un mercato settimanale viene scambiato da maggio a settembre nella stessa posizione il martedì, ma con meno bancarelle e orari dalle 12:00 alle 19:00.

11. Kustmarathon

All'inizio di ottobre il Willibrordusplein è il traguardo per la maratona più scenografica e più difficile dei Paesi Bassi.

Partendo da Burgh-Haamstede, sull'isola di Schouwen-Duiveland, a nord, la Kustmarathon trasporta corridori lungo la costa spazzata dal vento, sopra dighe e dune, prima di terminare con il Catharinakerk.

La gara principale inizia alle 12:00 di sabato, ma c'è un ricco programma di piccoli eventi come una corsa illuminata dal vicino Domburg a Zoutelande il venerdì sera, una mini maratona, gare da 5 e 10k per donne, una gara MTB e una maratona ambulante la domenica.